annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Contemporaneo utilizzo di Conto Termico per PDC e Ecobonus 65%

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Contemporaneo utilizzo di Conto Termico per PDC e Ecobonus 65%

    Ciao a tutti,
    finalmente sono quasi a fine lavori di una ristrutturazione infinita

    Ho esaurito il massimale utilizzabile per le detrazioni al 65% per l'impianto invernale (che ha preso tutti i lavori propedeutici al montaggio del pavimento radiante: demolizioni, smaltimento vecchio pavimento, impianto radiante, autolivellante, rifacimento del nuovo pavimento, distribuzione etc etc). So che il Conto Termico non è "cumulabile" con l'ecobonus. Cosa che intendo nel senso che non posso portare la stessa spesa in detrazione al 65% e anche imputarla per l'ecobonus. Mi resta fuori l'acquisto della PDC

    Mi chiedevo però se ora l'acquisto della pompa di calore posso imputarlo al conto termico, visto che in "Impianti Invernali" non ho più disponibilità.

    Grazie mille
    PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

  • #2
    Ciao tommytek,

    se hai i requisiti per il CT2 con la PDC certo che puoi utilizzarlo.

    Commenta


    • #3
      Ciao, si ho preso una bellissima Templari Kita M.

      Quindi dici che posso sfruttare la cifra sul conto termico anche se ho esaurito il platfond Impianti Invernali? hai qualche link di approfondimento dove si cita che è corretto? in passato avevo letto da qualche parte che la cifra messa su Conto Termico andava sottratta a Impianti Invernali.

      E' poi lecito fare delle detrazioni per Impianti Invernali se in quel "capitolo" manca il generatore/PDC? (che metto in Conto Termico).

      Vorrei evitare accertamenti e rotture di scatole
      PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

      Commenta


      • #4
        Il CT premia se smaltisci un generatore , non è che paga così solo perchè hai comprato la PDC , devi smantellare qualcosa e alienarlo come rifiuto , devi fotografare impianto prima e dopo ....
        AUTO BANNATO

        Commenta


        • #5
          si, certo questo si. ho le foto del vecchio generatore. Il resto dei dubbi espressi prima però mi restano
          PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

          Commenta


          • #6
            Ciao,
            qualcuno ha qualche notizia più precisa su questa cosa? Grazie
            PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

            Commenta


            • #7
              Se in detrazione al 65% non hai portato l'acquisto e installazione della PdC... avendo la "prova" dello smaltimento della vecchia caldaia puoi chiedere (con apposita pratica) il contributo del Nuovo Conto Termico che, se non ricordo male, per la KITA M è attorno ai 4800€ in un'unica rata a 60/90 gg dalla fine lavori/richiesta.

              p.s.
              ti consiglio di farti dare anche ricevuta dello smaltimento (a norma) della caldaia, non fidarti di produrre le sole foto.
              # Efficienza energetica ed energie rinnovabili dal 2002 #

              Commenta


              • #8
                perfetto, grazie, procedo così. Ho letto la norma e parrebbe che anziché foto e ricevuta di smaltimento sembrerebbe bastare anche l'attestazione del professionista che ha installato l'impianto. Il paragrafo è pieno di "e/o"
                PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da tommytek Visualizza il messaggio
                  perfetto, grazie, procedo così. Ho letto la norma e parrebbe che anziché foto e ricevuta di smaltimento sembrerebbe bastare anche l'attestazione del professionista che ha installato l'impianto. Il paragrafo è pieno di "e/o"

                  Cerca di farti dare più documenti e prove possibile della dismissione della caldaia (meglio se è indicato anche il modello/marco o la potenza)... prima che fra 5 anni ti arrivi una lettera che ti chiede indietro i soldi.
                  # Efficienza energetica ed energie rinnovabili dal 2002 #

                  Commenta


                  • #10
                    mmm speriamo bene. vediamo che riesco a recuperare dall'idraulico. avevo un vecchio marmittone a basamento che occupava 1/4 di locale tecnico
                    PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                    Commenta


                    • #11
                      Ho aperto una discussione apposita per il CT2 PDC Conto termico pdc <35kw
                      per il modello dei generatori sia smantellato che montato , non è meglio che ci siano , SONO OBBLIGATORIE LE FOTO DELLE TARGHETTE e aggiungo meglio anche la foto del vecchio generatore montato e del nuvo .... basta leggere le regole....
                      AUTO BANNATO

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da tommytek Visualizza il messaggio
                        perfetto, grazie, procedo così. Ho letto la norma e parrebbe che anziché foto e ricevuta di smaltimento sembrerebbe bastare anche l'attestazione del professionista che ha installato l'impianto. Il paragrafo è pieno di "e/o"
                        ho letta ieri sera e diceva che in alternativa alla ricevuta di smaltimento basta che in fattura l idraulico scriva che l ha ritirata lui per poi smaltirla.

                        Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                        Commenta


                        • #13
                          mi preoccupa più che altra l'etichetta del vecchio trattore, quella penso di non averla, vediamo al max mi chiedono indietro i soldi
                          PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                          Commenta


                          • #14
                            Non te li chedono indietro , è più facile che non te li diano proprio , se vedono qualcosa che non gli torna a livello di pratica .....
                            AUTO BANNATO

                            Commenta


                            • #15
                              mi serve l'effetto speciale di CSA per ingrandire una foto x1000 senza sgranare ho la foto della caldaia a basamento dove si vede la targhetta, ma zoomando non si legge niente
                              PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                              Commenta


                              • #16
                                ho chiamato il GSE; per la mancanza della foto della targhetta del vecchio impianto hanno detto che non fa niente e basta una dichiarazione del responsabile attestante la potenza orientativa del vecchio generatore (per verificare che il nuovo sia di potenza inferiore)
                                PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da tommytek Visualizza il messaggio
                                  ho chiamato il GSE; per la mancanza della foto della targhetta del vecchio impianto hanno detto che non fa niente e basta una dichiarazione del responsabile attestante la potenza orientativa del vecchio generatore (per verificare che il nuovo sia di potenza inferiore)
                                  Buongiorno,

                                  La non cumulabilità si riferisce ad ogni intervento che può beneficiare di incentivi, se sulla pompa di calore non richiede le detrazioni e sono rispettati tutti gli altri requisiti del conto termico non ci sono problemi.

                                  Per i requisiti trova tutto nelle regole applicative, se vuole una sintesi la può trovare al seguente link: ***

                                  In alternativa al certificato del centro di smaltimento viene accettato anche una dichiarazione dell'installatore. Il documento è da conservare e non da inviare, io comunque ho sempre fatto fare lo smaltimento al centro, lo ritengo più cautelativo.

                                  Per le foto, sino ad ora mi sono capitati dei casi dove in vecchie stufe non era presente la targa ed è stata ammessa un'autodichiarazione in sostituzione della targa del vecchio generatore, come previsto dalle regole applicative.

                                  Nelle regole applicative delle pompe di calore non viene presentata questa possibilità, quando il GSE le avrà dato conferma del riconoscimento degli incentivi le chiedo se gentilmente può darne conferma, così tengo presente questa casistica se mi dovesse capitare in futuro.

                                  Saluti
                                  Ultima modifica di facesole; 31-05-2017, 20:06.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Salve,
                                    ok. Il funzionario del GSE comunque mi diceva che la targhetta serve solo per capire quanti KW è il vecchio generatore e che basta una mia dichiarazione attestante orientativamente i KW. Dalla mia foto per fortuna si legge che è una immergas super sirio VIP, quindi dovrebbe essere sufficiente. Poi se chi valuta la pratica vuole essere super pignolo senza giustificato motivo oggettivo vediamo, speriamo di no.

                                    Vi tengo informati.
                                    PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Salve a tutti,
                                      1° ottobre ho ricevuto il contributo GSE per la mia PDC; olè!

                                      Sapete dirmi se quel contributo va messo in dichiarazione dei redditi e fa reddito oppure no? per il commercialista questo era il primo caso e di informava. Chiedo anche a voi mentre lui cerca
                                      PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao tommytek,

                                        Non va messo in dichiarazione dei redditi e non fa redditto, come il contributo SSP con FV (non le eccedenze però).
                                        Qui in pratica, al posto di usufruire del recupero fiscale dal 730 in 10 anni, hai utilizzato il contributo del CT2.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ciao Lore_,
                                          ok, grazie; lo immaginavo. Si non ho fatto il 65% in 10 anni, quello l'ho fatto per il resto dell'impianto. Il generatore l'ho fatto col GSE, cosi li hai subito e non impatta il platfond disponibile
                                          PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Conto termico 2.0 ed ecobonus 65% possono convivere

                                            Buonasera a tutti. Sto terminando la ristrutturazione della mia casa con sostituzione dell'impianto di riscaldamento tradizionale con radiante caldo freddo a pavimento e pdc aria/acqua. Sono al limite dei 96mila euro dell'immobile e comunque già ora ciò che ho fatturato supera la mia possibilità di detrazione.
                                            Ho inteso che posso utilizzare l'incentivo CT 2.0 per la PDC e accumulo più mano d'opera per sostituzione caldaia e istallazione PDC.
                                            1) Mi chiedevo se valesse anche in riguardo al radiante, nel senso che per la spesa del radiante a pavimento potessi utilizzare il CT chiaramente facendo indicare in fattura sost vecchio impianto e istallazione radiante.
                                            2) In secondo luogo il CT può essere utilizzato anche per parte della sostituzione dell'impianto elettrico ed illuminazione?
                                            Grazie

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Direi di no sia per 1 che per 2.

                                              Io ho usato il CT per la pdc e sua installazione e la detrazione al 65% per il radiante. Perché vuoi detrarre il radiante sul conto ristrutturazione al 50% anziché il molto più conveniente del 65%?
                                              PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Perché ho raggiunto il limite massimo di detrazione personale (lo scorso anno ho dovuto ristrutturare un altro immobile) e per questo nuovo immobile comunque ho quasi fatturato per 96000

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  In tutti i casi, anche in caso di incapienza fiscale, ti conviene sfruttare al massimo tutte le detrazioni. Magari in futuro avrai altri redditi che puoi sfruttare per le compensazioni.
                                                  Considera poi che ti conviene lasciare il plafond dei 96k più libero possibile nel caso volessi fare lavori in futuro. Per quanto puoi sfrutta i plafond al 65% ora
                                                  PDC Templari Kita M, Boiler TML Wp1V da 500lt, puffer separatore idraulico in mandata da 300lt, impianto doppia temperatura (radiante RDZ 165 mq + 11 fancoil idronici Innova usati sporadicamente) con 2 circolatori Magna3 2560 - VMC Paul Novus 450 con ricircolo e batteria di Post. Sistema di termoregolazione fatto da me, interfacce IO e sonde su bus rs485. Zona Climatica D gradi giorno 1.694

                                                  Commenta

                                                  Attendi un attimo...
                                                  X
                                                  TOP100-SOLAR