Dubbio impostazione pdc buderus wpls.2 - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dubbio impostazione pdc buderus wpls.2

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dubbio impostazione pdc buderus wpls.2

    Salve a tutti, scrivo perché ho un dubbio sul funzionamento della pdc in modalità raffrescamento. È la prima pompa di calore che posseggo e sto imparando ad usarla e capirla. Quest'inverno tutto ok, temp impostata a 22° e funzionamento perfetto. Ora da qualche giorno ho attivato la modalità raffrescamento. Il mio impianto è così strutturato:
    Compressore esterno, pompa di calore interna e 4 termoconvettori a parete. Il mio dubbio nasce dal funzionamento del compressore esterno e da come lo ha impostato il tecnico. Quando parte il raffrescamento, il compressore porta la temp del circuito di mandata a 11,5° e questo processo dura una ventina di minuti. Dopo questo ciclo il compressore si spegne del tutto e per circa 30 minuti rimane così finché ka temperatura di mandata non raggiunge il livello di 19,5° e poi riparte... E così via in un ciclo infinito.
    Ora, io non sono un tecnico, ma è ovvio che se raffresco per 20 minuti e poi per circa 30 minuti butto fuori aria a 20 gradi, l'ambiente non si raffredda mai.
    Il tecnico mi dice che non si fida ad abbassare il valore della temperatura per la partenza del compressore perché potrebbe causare danni.... E mi chiedo quali danni possano succedere a sto punto?
    Voi che ne pensate?

    Inviato dal mio ONE E1001 utilizzando Tapatalk

  • #2
    .... e perchè la pdc si ferma invece che modulare al bisogno la potenza del compressore ????

    C'è un piccolo accumulo di acqua tecnica?

    I sistemi di riscaldamento e raffrescamento Buderus assicurano il clima ideale in casa: caldaie, pompe di calore, pannelli radianti e molto altro.


    ... leggendo i dati tecnici, vedo che questa pdc modula molto poco verso il basso, ovvero la potenza minima possibile è troppo elevata rispetto agli assorbimenti momentanei, e quindi, di fatto, si comporta come una on-off.


    Non ti resta che aumentare il puffer per limitare i continui on-off !
    Ultima modifica di scresan; 04-07-2017, 21:07.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
      .... e perchè la pdc si ferma invece che modulare al bisogno la potenza del compressore ????

      C'è un piccolo accumulo di acqua tecnica?

      I sistemi di riscaldamento e raffrescamento Buderus assicurano il clima ideale in casa: caldaie, pompe di calore, pannelli radianti e molto altro.


      ... leggendo i dati tecnici, vedo che questa pdc modula molto poco verso il basso, ovvero la potenza minima possibile è troppo elevata rispetto agli assorbimenti momentanei, e quindi, di fatto, si comporta come una on-off.


      Non ti resta che aumentare il puffer per limitare i continui on-off !
      Ti ringrazio per la cortese risposta. In effetti il motore va continuamente in on-off e oggi tutto il giorno acceso e la temperatura in casa non ne vuole sapere di scendere sotto i 27°.
      Scusa ma non so cosa intendi per il puffer.... Cos'è? Si regola via software?
      Grazie mille.

      P.s-ho visto cos'è il puffer... Quindi tu dici di aumentare l'accumulatore con uno più grosso?

      Inviato dal mio ONE E1001 utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
        .... e perchè la pdc si ferma invece che modulare al bisogno la potenza del compressore ????

        C'è un piccolo accumulo di acqua tecnica?

        I sistemi di riscaldamento e raffrescamento Buderus assicurano il clima ideale in casa: caldaie, pompe di calore, pannelli radianti e molto altro.


        ... leggendo i dati tecnici, vedo che questa pdc modula molto poco verso il basso, ovvero la potenza minima possibile è troppo elevata rispetto agli assorbimenti momentanei, e quindi, di fatto, si comporta come una on-off.


        Non ti resta che aumentare il puffer per limitare i continui on-off !
        Dalle tabelle vedo sempre P Max termica e relativo assorbimento elettrico. I valori in modulazione minima non sono dichiarati... o non li vedo....

        Commenta


        • #5
          Si Fabry hai ragione, avevo guardato velocemente le tabelle, ma riguardano solo la potenza max in relazione alla T esterna.

          L'impressione, comunque, è che la pdc moduli poco verso il basso..... o forse non hanno installato una sonda che legge la T ambiente interna e la pdc lavora solo sulla T acqua di mandata.....

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da scresan Visualizza il messaggio
            Si Fabry hai ragione, avevo guardato velocemente le tabelle, ma riguardano solo la potenza max in relazione alla T esterna.

            L'impressione, comunque, è che la pdc moduli poco verso il basso..... o forse non hanno installato una sonda che legge la T ambiente interna e la pdc lavora solo sulla T acqua di mandata.....
            Il sistema è composto da un sonda per temperatura interna (termostato buderus) e dalle sonde interne dei due termoventilatori. Da quello che ho visto io, e non essendo un tecnico e quindi capendo quello che riesco, il tecnico ha agito sulla temperatura di mandata dell'acqua, impostando come valori 11,5° minimo per blocco compressore esterno e 19,5° per attivazione compressore. Il termostato buderus è impostato ad un paio di gradi in meno della temperatura ambiente e regolo la temperatura tramite i sensori del termoventilatore che in automatico regola velocità di raffreddamento se la temperatura arriva alla soglia desiderata....regola però solo la velocità delle ventole, non la velocità e potenza del compressore esterno, quello lavora in on-off e viene comandato dal sensore presente nel circuito di mandata...

            Ecco, io ho capito questo dai vari interventi del tecnico. Io sono dell'idea che basterebbe ridurre di un paio di gradi la temp massima del circuito di mandata (da 19,5 a 17,5) in modo da ridurre il tempo di off del compressore esterno. Se dopo riesco a raggiungere la temperatura desiderata ecco che magari la potenza del compressore esterno viene modulata in base alla necessità poi di mantenere la temperatura e magari non lavorerebbe più in on-off.
            Però ripeto, non sono un tecnico e non conosco perfettamente il funzionamento di tale impianto.

            Inviato dal mio ONE E1001 utilizzando Tapatalk

            Commenta


            • #7
              Scusami , ma è una PDC inverter o no ? altrimenti DEVE autoregolare la velocità sul deltaT mandata - ritorno , quando il deltaT è superiore a X và al massimo , quando diventa inferiore deve cominciare a ridurre la velocità proprio per non spegnersi mai, siete sicuri di aver regolato bene questo punto ? non basta il punto di ON e OFF deve poter modulare.....
              AUTO BANNATO

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                Scusami , ma è una PDC inverter o no ? altrimenti DEVE autoregolare la velocità sul deltaT mandata - ritorno , quando il deltaT è superiore a X và al massimo , quando diventa inferiore deve cominciare a ridurre la velocità proprio per non spegnersi mai, siete sicuri di aver regolato bene questo punto ? non basta il punto di ON e OFF deve poter modulare.....
                Appena guardato sulle caratteristiche tecniche, il compressore esterno è dotato di inverter

                Inviato dal mio ONE E1001 utilizzando Tapatalk

                Commenta


                • #9
                  salve shaunwhite,
                  ho visto per caso la tua domanda circa la pdc buderus.
                  Anche io ho la wpls2, che problema avevi? hai risolto? vorrei confrontarmi con te su questa pdc.
                  Anche io sto cercando di capire certe logiche di funzionamento, fammi sapere

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da agricota Visualizza il messaggio
                    salve shaunwhite,
                    ho visto per caso la tua domanda circa la pdc buderus.
                    Anche io ho la wpls2, che problema avevi? hai risolto? vorrei confrontarmi con te su questa pdc.
                    Anche io sto cercando di capire certe logiche di funzionamento, fammi sapere
                    Ciao agricota, anche io ho una wpls8.2 e vorrei capire bene come regolarla per ottimizzare il funzionamento, mi sapresti dare qualche consiglio?

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X