annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Manutenzione dell'impianto, problemi e soluzioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Manutenzione dell'impianto, problemi e soluzioni

    Fra i vari problemi che i possessori di un impianto con pdc - e non solo - possono trovarsi ad affrontare, c'è senz'altro la pulizia del serbatoio di accumulo dell'acqua chiara. Il mio ad esempio è un serbatoio da 500 litri, installato da circa otto anni, che attinge ad un pozzo per il rifornimento idrico. Da qualche giorno il filtro a valle del serbatoio si sporca rapidamente con una specie di mucillaggine che, appena ripulito, subito ricompare, pescata dal serbatoio di accumulo. Credo quindi sia arrivato il momento di pulire il serbatoio, anche se non è molto agevole l'analisi diretta della situazione, per cui è difficile valutare l'entità del problema. Ecco le immagini del filtro (dopo una settimana dalla pulizia e dopo alcuni minuti dalla pulizia...) e del serbatoio. Spero che qualcuno che ha già affrontato il problema, possa darmi dei suggerimenti per effettuare la pulizia del contenitore senza fare operazioni dannose per l'impianto o per la salute.
    File allegati
    Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500


  • #2
    ... il problema credo si verifichi a causa delle alte T di questo periodo.

    Ma l' acqua viene poi utilizzata per uso alimentare, docce etc in casa? oppure un accumulo per utilizzo specifico, ad esempio, per gli sciacquoni del bagno?

    Quelle mucillagini sono secondo me colonie di batteri e potrebbero non essere molto salutari.

    Per evitarle ci sono diversi metodi, quelli utilizzati negli acquedotti, come la clorazione, lampade UV nel serbatoio, ridotto contenuto dello stesso (magari abbassi il galleggiante che regola il livello) in modo da aumentare il ricambio giornaliero, posizionare l' accumulo in zona fresca, usare una autoclave classica in modo che l' acqua del pozzo non si ossigeni quando ferma.... oppure per una situazione diversa (acqua non ad uso alimentare) io ho risolto semplicemente inserendo nel serbatoio un foglio di rame che ricopre il fondo.

    Il rame è un battericida naturale che impedisce il proliferare le colonie di batteri, ma immagino rilasci piccole quantità di ioni rame (magari da solfati) nell' acqua.

    Commenta


    • #3
      Grazie per avere risposto!
      L'acqua serve per uso sanitario nei bagni e arriva anche in cucina, ovviamente non per berla, ma per lavare.
      Credo che a settembre farò svuotare e pulire il serbatoio, poi vorrei disinfettarlo. Come posso fare, a parte tenere basso il galleggiante e usare il foglio di rame sul fondo, che comunque mi sembra una buonissima idea? Ci sono, che so, pastiglie di cloro da inserire periodicamente nel serbatoio?
      Casa singola monopiano interamente elettrica in pannelli sandwich in CA con coibentazione interna + cappotto esterno - mq netti 155 - zona climatica E 2211 gradi giorno - Riscaldamento con pannelli radianti a pavimento - MITSUBISHI Ecodan PUHZ SW75 - Hydrobox HERSD VM2C - Pannello solare SONNENKRAFT SK500

      Commenta


      • #4
        .... diversi, come dosatore di cloro, generatore di ozono, lampada ultravioletti, ma hanno i loro costi e manutenzione.

        Forse la pastiglia di cloro (magari trovi dei prodotti che vengono utilizzati nelle piscine con relative istruzioni e dosaggi .. quelle in plastica per i bambini) sono la soluzione piu' semplice!

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR