Pompa di calore in villetta - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pompa di calore in villetta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • simonez
    ha risposto
    ben isolata , a Napoli e 15kw???

    io sono vicino a Milano, 120mq, villetta singola, classe energetica E; La caldaia al minimo eroga 5,5 kw e non riesce a stare accesa!
    infatti l'accendo solo dicembre e gennaio (solo per ragioni di comfort) altrimenti mi scaldo con 2 split!

    Lascia un commento:


  • squesque
    ha iniziato la discussione Pompa di calore in villetta

    Pompa di calore in villetta

    Buongiorno,
    Saluto tutti.Dopo alcuni mesi non ho ancora deciso, ma sulla base di quanto letto in una precedente discussione ho introdotto delle variazioni.
    Prima di porVi le mie domande, vi ripeto la mia situazione. Villetta unifamiliare su tre livelli di nuova costruzione , seminterrato, rialzato, mansarda di nuova costruzione realizzato in provincia di Napoli. H=2,75 M 100 mq per livello

    Ipotesi isolamento a cappotto e tetto ventilato.Quindi una struttura ben isolata.
    Sul piano rialzato riscaldamento a pavimento radiante Valsir per riscaldamento/raffrescamento con Deumidificatore a soffitto.Massetto Paris 2.0 da 3 cm
    Nel piano seminterrato ipotesi radiatori a bassa temperatura o fan coil .In Mansarda nessuna ipotesi.Fotovoltaico da 6kw.Siamo al momento della scelta della pompa di calore.La ditta che ha realizzato il pavimento e fornirà la pompa non ha definito la marca ma ha solo posto il limite di 15kW.Dunque veniamo alle ipotesi progettuali: in effetti in aggiunta alla pompa di calore dovrebbe affiancarsi un accumulo per l’ACS.Da qui l’idea: poiché l’anno scorso ho sostituito per un improvvisa rottura la caldaia a condensazione ed ho manutenzionato i pannelli ho pensato così.Affido tutto il riscaldamento a bassa temperatura alla pompa di calore e la produzione dell’ACS ed i termoarredi alla caldaia con annesso solare termico.Condividete questa idea?
    Tra i marchi proposti Daikin Rotex, Mitsubishi Hidrosolution ed Hitachi Yutaki M quale scegliereste?Visto il tipo di proposta commerciale la mia intenzione è di puntare sulla massima potenza compresa, visto anche la “ disponibilità e collaborazione “ mostrata dall’installatore.
    Mi pare di capire che per i fancoil è indispensabile l’accumulo?Che ipotesi progettuali e quali soluzioni adottereste e scegliereste.Sono accetti tutte le indicazioni compatibili con quanto sopra.Ringrazio anticipatamente tutti quanti contribuiranno a chiarirmi i miei dubbi.
    Ps ritenete sottodimensionato il passo 15 del pavimento radiante?Se avete necessità di altri dettagli sarò lieto di fornirveli.
Attendi un attimo...
X