annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Kita: opinioni, esperienze personali, COP

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • PDC Kita: opinioni, esperienze personali, COP

    Noi possessori di una KITA abbiamo notato che i COP dichiarati sembrano MOLTO diversi da quelli reali e i possessori del FLUSSOMETRO hanno rilevato che la macchina misura un passaggio fittizio di ben 9.1 litri a minuto (oltre 500litri/h) anche quando i rubinetti sono chiusi!!

    Facendo la taratura (regolando -9litri/min nel menu apposito) il COP scende abbondantemente sotto a 3 anche in condizioni in cui dovrebbe superare agevolmente il 4

    In molti cominciano ad insinuare dubbi concreti sulle rilevazione che hanno fatto della KITA una macchina di fama.. ma li merita? o è la solita bufala?

    Ne vogliamo parlare in questa discussione?

    Come sono state fatte le prove di quel premio europeo che ha ottenuto, solo sulla base dei dati dichiarati dal costruttore?

    Qualcuno della Templari potrebbe magari intervenire per spiegarci il fatto del flussometro?



    vedi
    Esperienze con PDC KITA-Split S
    e
    Esperienze con PDC KITA-Split S
    Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
    Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
    Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

  • #2
    Io non ho una Kita, ho preferito un costruttore di cui mi fido da anni. Non credo abbiano falsificato nulla.A mio parere e' semplicemente una validissima macchina , attorno la quale e' stato sapientemente creato un ottimo alone, sfruttando appunto i risultati raggiunti al WPZ(. Bisognera' vedere nel lungo cosa accadra' , anche riguardo l'affidabilita'.)
    Ho gia espresso il parere che, leggendo i consumi di alcuni, (a meno che non si spenga di notte), gli stessi, sono in linea con altre PDC conosciute.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

    Commenta


    • #3
      Dopo Daikin ti stai trovando male anche con Templari?
      Dai primi raffronti che differenze di consumi rilevi tra Daikin e Templari?

      Commenta


      • #4
        Mi sembra che manfre si trovi benissimo e che i suoi consumi siano a dir poco irrisori.

        Come potrebbero falsificare? Non avrebbero pensato al dopo, quando alla fin della fiera i conti vengono fatti in bolletta?

        Penso sia piu un problema di regolazione e/o impianto.
        Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ?-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Burian Visualizza il messaggio
          Mi sembra che manfre si trovi benissimo e che i suoi consumi siano a dir poco irrisori.
          .
          Consideriamo che Manfre spegne la notte. Io per comodita' non lo faccio, mi piace il tepore la mattina. Se spegnessi, andrei su consumi simili ai suoi anche io.Chiaro che poi ogni impianto fa storia a se....ma questa eclatante differenza io onestamente non la vedo.
          Che poi alla fine, dici una cosa: alla fine della fiera i conti sono quelli della bolletta. Beh, il discorso e' che non mi pare siano cosi' distanti da tante altre macchine i consumi delle kita. (tralasciando chi proprio afferma che consumino un sproposito e che secondo me sono in errore)
          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

          Commenta


          • #6
            Ragazzi credo che il problema vero siano le aspettative... Ci si aspetta tanto da queste macchine ( anche per il costo) ed a volte,complici installatori e/o venditori poco professionali immaginiamo consumi irrisori per la nostra abitazione...
            questo forum è pieno di utenti molto competenti e “smanettoni “ con delle situazioni e delle esigenze molto diverse...
            come tanti, anche io, sono perplesso dalle prestazioni del mio impianto, delle impostazioni da applicare dai consumi etc etc etc, al momento sto semplicemente osservando e sperimentando, alla fine tirerò le somme!!!
            leggo tanti post con consumi molto bassi o molto alti, ma bassi o alti rispetto a cosa???
            È sbagliato pensare che la pdc consuma poco, la pdc consuma!!!
            prima della pdc ( in un altro appartamento) avevo impostato la t interna a 18-18,5 di giorno e 17-17,5 di notte, ora ho 19,8 e 19,2 .... se si hanno 21 gradi in casa, oltre ad essere al limite, si deve esser preparati ad un consumo maggiore...
            Casa no gas 180mq in zona climatica D 1742 gg, fv 3kw sud-est, 3kw sud-ovest, pdc Kronoterm 8kw on/off, pdc acs Kronoterm 300 l. Piano ad induzione Neff da 90 cm contratto Engie 6kw bioraria. Classificazione energetica B/C

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Felix2013 Visualizza il messaggio
              Ragazzi credo che il problema vero siano le aspettative... Ci si aspetta tanto da queste macchine ( anche per il costo) ed a volte,complici installatori e/o venditori poco professionali immaginiamo consumi irrisori per la nostra abitazione...
              .
              Mi sembra un po tirata per i capelli questa considerazione, seppure condivisibile in parte:
              1) pare che kita sia la migliore PDC in circolazione; (ovviamente non ci credo neanche me lo sottoscrivesse pinco pallo);
              2) pare che in ragione di quanto suesposto , i proprietari si sarebbero aspettati un consumo inferiore , almeno rispetto le PDC piu' conosciute.
              Ripeto, leggendo qui, mi pare che siano in linea, (come consumi)con altre PDC che piu' sono installate.
              Quindi, questa presunta superiorita', da dove deriva? Dai Kg in più della unita' esterna? Ovvero, riesce a raggiungere gli stessi risultati di una Pdc che pesa 3 volte meno?( ah beh)
              Oppure: risparmi 3 kwh giorno? beh, gran risparmio...
              Le PDC consumano? si, consumano, ovvio, quanto serve a fare il loro lavoro. Kita e' il top? No, a mio parere, kita e' una macchina giovane che ha bisogno di pedalare(e ancora tanto).
              Kita e' una buona macchina? Sicuramente si, lo e'. Ma non ha inventato nulla...
              Semplice e lineare.
              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

              Commenta


              • #8
                Il ciclo frigo non lo si inventa ma si ottimizza. Una macchina con 5 o 6 kg di R410 avrà potenzialità ovviamente superiori di una da 1.5.

                Se poi vedo cosa riesce a fare il mio piccolo daikin emura.... condizionatore in pompa di calore A+++ da 12000 BTU che riscalda 140m2 di casa con aria a 48°c con unità esterna sotto la neve ...... e nebbia....

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Fabry7501 Visualizza il messaggio

                  Se poi vedo cosa riesce a fare il mio piccolo daikin emura.... condizionatore in pompa di calore A+++ da 12000 BTU che riscalda 140m2 di casa con aria a 48°c con unità esterna sotto la neve ...... e nebbia....
                  Appunto...fa poco rispetto un VZ di Panasonic...e' un fatto, inutile girarci attorno. Ma nessuno cambia le leggi della fisica.
                  E scusami, da 6 kg di 410 e tre volte il peso, ti aspetti miglioramenti o no? E se questi miglioramenti sono minimi, ci pensi o no?
                  Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                  Commenta


                  • #10
                    ragazzi state andando fuori tema.. non interessano le impressioni ma i dati quantificabili
                    chi ha un flussimetro o altro strumento per misurare il COP reale che gli produce la macchina ci comunichi la sua esperienza per confermare o meno il sospetto sui dati dichiarati...

                    pare che anche tommytek si sia accorto che la sua Kita M ha il flussimetro starato di ben 540 litri/h (così è facile fare un bel COP!!! ma virtuale)

                    qualcuno sa come sono state fatte le prove al WPZ?
                    Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
                    Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
                    Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

                    Commenta


                    • #11
                      ti sei risposto da solo.
                      Aggiungo e Chiudo: leggo che un utente Kita , ieri ha consumato piu' di me....e allora? Ma come, il max del max delle pdc arriva a questi consumi?
                      Forse, e dico forse, sfugge un particolare. Templari raccoglie le esperienze.
                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da baggior Visualizza il messaggio
                        ragazzi state andando fuori tema.. non interessano le impressioni ma i dati quantificabili
                        Baggior, non ho kita, ma seguo, (lo ammetto, divertendomi), quanti ne riportano i consumi quasi fossero il dogma. Non abito in appartamento da 100 metri quadri, anzi tutt'altro. Non mi sta antipatico Templari né i risultati delle Kita al WPZ. (Che e' un ente privato e privatamente conduce le prove). Difatti non e' un ente riconosciuto. Un po come la vettura dell'anno di quattroruote.I dati? Per me i consumi delle Kita sono in linea con i miei e immagino di altri.
                        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                        Commenta


                        • #13
                          La questione del flussimetro e della portata starata potrebbe essere sintomatica di un approccio "furbo" nella misura delle prestazioni.. adottato da alcune ditte per farsi promozione a scapito della concorrenza, simile al Dieselgate...

                          tutto da verificare


                          Potrebbe partire una mini class action? chissà..!!
                          Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
                          Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
                          Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

                          Commenta


                          • #14
                            Ma non avrebbe senso scusa, se poi invece di x kwh in bolletta ne trovi x²? Che figura ci farebbe la casa madre? Non è che va settato qualcosa sul sw?

                            Hai chiesto parere in Templari per vedere cosa ne pensano?
                            Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ?-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                            Commenta


                            • #15
                              baggior ... ma tu hai chiesto a Templari? Se affianchi la tua richiesta a quella di Tommytek magari .... io non ho flussimetro altrimenti li avrei già sentiti... il link al tuo quesito però l'ho girato a loro....
                              pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da manfre73 Visualizza il messaggio
                                baggior ... ma tu hai chiesto a Templari? Se affianchi la tua richiesta a quella di Tommytek magari .... io non ho flussimetro altrimenti li avrei già sentiti... il link al tuo quesito però l'ho girato a loro....

                                a me hanno detto che non ne sapevano niente e che era strano che indicasse 9l/min anche senza flusso
                                che non dovevo tarare niente e di sentire l'installatore..

                                poi facendo alcune ricerche ho visto che tutti quelli che conosco che hanno il flussimetro Kita originale hanno la stessa evidenza, quindi la Templari deve in realtà saperlo che c'è da abbassare il valore rilevato e quindi il COP!....

                                la cosa si fa sempre più interessante.... che ne dite? se qualcuno può portare altre esperienze sul forum sarebbe importante
                                Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
                                Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
                                Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

                                Commenta


                                • #17
                                  baggior per curiosità ma che cop salta fuori tarando il flussimetro?
                                  pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da baggior Visualizza il messaggio
                                    a me hanno detto che non ne sapevano niente e che era strano che indicasse 9l/min anche senza flusso
                                    che non dovevo tarare niente e di sentire l'installatore..

                                    poi facendo alcune ricerche ho visto che tutti quelli che conosco che hanno il flussimetro Kita originale hanno la stessa evidenza, quindi la Templari deve in realtà saperlo che c'è da abbassare il valore rilevato e quindi il COP!....

                                    la cosa si fa sempre più interessante.... che ne dite? se qualcuno può portare altre esperienze sul forum sarebbe importante
                                    Attenzione che nei test ufficiali (a maggior ragione quelli di WPZ) non guardano mica il pannello della macchina....misurano con flussimetri e sonde esterne rilevando salto termico, portata, temperatura di esercizio, umidità ecc ecc. Pertanto durante il test la resa della macchina è "reale".

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio
                                      Attenzione che nei test ufficiali (a maggior ragione quelli di WPZ) non guardano mica il pannello della macchina....misurano con flussimetri e sonde esterne rilevando salto termico, portata, temperatura di esercizio, umidità ecc ecc. Pertanto durante il test la resa della macchina è "reale".
                                      beh in effetti penso proprio che sia così.. la mia era una estremizzazione parossistica!
                                      Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
                                      Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
                                      Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Baggior ho trovato la schermata del flussimetro (Hc45) , da me indica min. 9 l/min 4mA e max. 150 l/min 20mA. Quindi collegato ad un segnale elettrico.
                                        Sotto riporta flusso 0 e cop 0. Ma io no l’ho montato, quindi è possibile che una volta montato indichi di default 9 l/min? È una questione elettronica solo sullo stand by?
                                        pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ecco la schermata
                                          File allegati
                                          pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            il problema è che in quel modo la rilevazione parte a 9l/min e aumenta sempre in modo proporzionale quindi anche se l'acqua non circola (rubinetto chiuso e pompa ON) ho 540l/h

                                            quindi andrebbe modificato e impostato a 0 l/m 4mA
                                            Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
                                            Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
                                            Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Non me ne intendo ma credo che meno di un tot non puo' andare. Cioe' il circolatore non puo' fare ad es. 5 l/min. Cioe se parte al min. e'9 l/min... Con compressore fermo non ce' cop da misurare. Che dite?

                                              Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
                                              pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                HO appena parlato con TEMPLARI
                                                il flussimetro va assolutamente tarato e se non è stato fatto è colpa dell'installatore
                                                e va tolto esattamente 9,1 litri dal menu assistenza taratura sonde

                                                Kita S-plus ver. 13.30.001 di Ottobre 2019
                                                Termocamino + pannelli solari termici a svuotamento
                                                Centralina domotica MODBUS + openhub grafana influxdb su raspberry ed esp32

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Della serie installatori accurati....e alla luce delle tarature ci aggiorni sui dati?
                                                  pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Si penso che hai ragione, ma qui secondo me ci vorrebbe quacuno che conosce bene la macchina.

                                                    Ci sono utenti, alcuni scrivono ancora, altri non li ho piu visti, che in un modo o nell'altro ne sanno di Kita.

                                                    Umbeone l'ho conosciuto di persona e a casa sua ha una M, provate a invitarlo nella discussione io non sono capace, sicuramente anche Massimo sa qualcosa in più.
                                                    Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ?-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Novità?
                                                      Vedo che qualcuno che conosce bene Kita legge la discussione ma non scioglie la prognosi.
                                                      Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ?-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        burian, possono gabbare me e te... non certo un centro che misura le performance delle pdc. oppure tutti quelli che vanno al wpz raccontano fiabe... ma allora perchè ci sono macchine con cop 3 e altre con 4?
                                                        questo non vuol dire che i dati che mostra la pdc a display siano giusti. anzi se si misura cop (netto o lordo?), già io ti dico che i dati di assorbimento non tornano, e come hai visto anche tu non tornano neppure sulla tua...
                                                        oltretutto è un segreto di pulcinella perchè già da display si vedono dati di assorbimento differenti, non ci vuole nessuno strumento aggiuntivo per vederlo. comunque un chiarimento d Templari in merito visto che è stata sollevata la quesitone sarebbe doveroso.
                                                        pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          A me pare alquanto difficile che si avvalgano di questi mezzucci. Propendo piu' a una messa in opera non accurata da parte degli installatori, in riferimento la questione dell'azzeramento flussimetro. Rimango comunque della mia idea, ovvero che si tratti di buone macchine,nulla di piu'.
                                                          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ok anche io penso più ad una cosa del genere.
                                                            Quindi i cop che saltan fuori da bordo macchina sono piu alti di quelli WPZ giusto?
                                                            Stessa cosa per la mia Aquarea, ma ancora non ne comprendo il perchè.
                                                            Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ?-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR