annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mitsubishi ecodan monoblocco, consigli ed esperienze

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mitsubishi ecodan monoblocco, consigli ed esperienze

    Salve a tutti, seguo molto attentamente il forum da tempo ed avrei bisogno di scambiare opinioni con chi avesse già montato un pdc mitsubishi ecodan Monoblocco.
    sto ristrutturando un appartamento a Roma e, scelta la pdc e la ditta di ristrutturazione, ho avuto dei problemi, per cui ho dovuto modificare alcune scelte, tra cui la pdc, la ditta attuale mi installerebbe una mitsubishi electric, ecodan. L'impianto era stato già deciso con una aquarea monoblocco da 9kw, cordivari termomas pdc da 300l per acs, puffer da 100l come disgiuntore idraulico e termostufa che scarica nel puffer e nel termoaccumulo. La casa ha un fabbisogno termico di 5kw a temperatura di progetto (0) radiante capillare a soffitto e parete leggermente sovradimensionato
    per tutta una serie di ragioni vorrei rimanere su una pdc monoblocco, e tra la proposta mitsu avrei scelto la puhz-w85vha2 che sembra essere a livello tecnico alla pari dell'aquarea, manca di resistenza elettrica, pompa e vaso di espansione interno, ed è leggermente più potente alle basse temperature.
    Non ho trovato molto sul forum in merito a questo modello quindi chiedo a chi utilizza ecodan con centralina ftc5 pregi e difetti della macchina,
    grazie a tutti delle risposte
    Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

  • #2
    Ciao Mo , secondo me , stai sovraddimensionando , a temperatura di progetto 0 gradi hai bisogno di 5 KWh termici ? ti basta la puhz-w50wha2
    Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

    La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

    Commenta


    • #3
      Ciao grazie per la risposta, in realtà so di star sovradimensionado, ma il carico termico non include il fabbisogno acs, inoltre la pdc verrà posizionata nei pressi della camera da letto, vorrei quindi poter ridurre la rotazione per far meno rumore. Avendo poi un accumulo da soli 300l mi è stato consigliato di avere più potenza disponibile per reintegrare velocemente. La pdc, da specifiche sui manuali inglesi, sembra poter modulare fino a 2.70kw.
      In ultimo, utilizzerò la pdc per raffrescare e avrò bisogno di un po di piu, (5,7kw 35/18) e li la piccolina non ce la fa proprio.
      in base a queste considerazioni era stata scelta la taglia superiore.
      hai esperienze in merito? Rumore, problemi particolari? Reale capacità di modulazione?
      Grazie
      Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

      Commenta


      • #4
        Ma hai certificazione energetica ? Strano di solito per raffrescamento si ha meno fabbisogno in confronto al riscaldamento , esperienze solo con pdc aria aria , ma interessandomi molto l’argomento mi piace informarmi , per il rumore non dovresti avere problemi , le Mitsubishi sono affidabili almeno leggendo il forum così come Panasonic
        Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

        La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

        Commenta


        • #5
          Il calcolo mi porta una potenza generatore di 5.3kw considerata una t interna di 23c e con la 5kw ci sto stretto. Stando a Roma attico e superattico con il sole che scalda il tetto ti assicuro che il carico termico estivo è superiore e la w85 rende circa 7.5 kw quindi in realtà non è sovradimensionata, è solo un po larga
          Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

          Commenta


          • #6
            Ma in RM città metteresti una termostufa ?!?! a cosa ti servirebbe a parte fare del fumo ?
            Metti una PDC con impianto semplice senza disgiuntori etc , fai un impianto più pulito e ti ringrazierà il cileo e i polmoni tuoi e dei tuoi cari e vicini....
            AUTO BANNATO

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
              Ma in RM città metteresti una termostufa ?!?! a cosa ti servirebbe a parte fare del fumo ?
              Metti una PDC con impianto semplice senza disgiuntori etc , fai un impianto più pulito e ti ringrazierà il cileo e i polmoni tuoi e dei tuoi cari e vicini....
              me lo consigliano tutti, ma a me piace e avere un back-up se mi molla pompa non mi dispiace, poi se integrata bene ci riempi l'accumulo la sera e la pdc si risparmia di lavorare la sera per reintegrare a 55° (avrò accumulo piccolo e tre donne in casa),
              ma in merito alla pdc scelta avete esperienze?
              Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

              Commenta


              • #8
                io si, ho montato le MDC05, 06 e 16, le SDC05 e 07.
                Mitsubishi solo splittate, ma non credere che la monoblocco sia tanto diversa, perchè dentro i mantelli ha solo lo scambiatore: circolatore, flussostato, filtro, intercettazioni, scheda tutti esterni.
                Se confronti i prezzi, allora c'è un abisso.
                Se però la Mitsubishi la preni "opensource" (ossia esterna + scheda, il resto lo prendi "di concorrenza"), allora forse economicamente recuperi qualcosa.
                Ma non credo sia il tuo caso.
                Vanno bene entrambe, non credo ci possono essere differenze prestazionali apprezzabili.
                Per entrambre: sovradimensionamento sempre cosa sana e giusta, perchè si riduce la portata d'aria sul pacco esterno, quindi solo vantaggi.
                Ciao

                massimo
                se vuoi vivere e star bene, prendi la vita come viene

                Commenta


                • #9
                  Ciao grazie per la risposta, ho sentito nominare dal termotecnico che mi segue le pompe di calore della Termal, tu che sei di bologna, conosci il marchio? Le specifiche tecniche sono interessanti, ho letto della serie aquaterm e la single Ht, dovrebbero montare compressore mitsubishi, ma il sito e la scheda scaricabile sono scarni di informazioni, forse sono prodotti rebrand, li conosci? Grazie
                  Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

                  Commenta


                  • #10
                    Buonasera,
                    Sono nuovo del forum, sto costruendo casa e farò impianto a pavimento caldo/freddo.
                    Sono indeciso per la pdc.
                    Stò valutando la mistubishi Ecodan da 16kw o la Thermismart 16 plus della idrosistemi.
                    Sinceramente non ho trovato molto sul web della pdc della idrosistemi...... potete darmi qualche consiglio??
                    Grazie.

                    Commenta


                    • #11
                      Ragazzi mi sapete aiutare come fare a diminuire la potenza della mia pdc ecodan pumy 125 di 14 kw? Quando mi fa l'acs mi arriva a 6kw di consumo, e rischio che mi salta il contatore. Non posso accendere nessun altro elettrodomestico mentre fa l'acs.
                      Chi mi può aiutare? Esiste un depotenziometro da istallare sul motore esterno?

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Matteo250785 Visualizza il messaggio
                        Ragazzi mi sapete aiutare come fare a diminuire la potenza della mia pdc ecodan pumy 125 di 14 kw? Quando mi fa l'acs mi arriva a 6kw di consumo, e rischio che mi salta il contatore. Non posso accendere nessun altro elettrodomestico mentre fa l'acs.
                        Chi mi può aiutare? Esiste un depotenziometro da istallare sul motore esterno?
                        Non puoi fare ACS con la caldaia ?
                        come mai così grossa la PDC ?
                        Oppure prendi 10 kw di contatore .

                        Commenta


                        • #13
                          Acs e riscaldamento faccio tutto con la Pompa di calore. E in estate co faccio anche l'aria condizionata sempre con la stessa macchina

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR