annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ristrutturazione Pdc+fancoil+Fv+Solare Aiuto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ristrutturazione Pdc+fancoil+Fv+Solare Aiuto

    Ciao a tutti...
    Mi presento mi chiamo Emiliano e sono di Siracusa
    Vi leggo ormai da un po' qui sul forum e volevo chiedervi un aiuto/ consiglio se possibile
    Mi trovo nella situazione di ultimare dei lavori a casa nuova, una struttura ristrutturata 9 anni fa (esterno e divisione interni) ma poi interrotta per essere completata al momento del bisogno.
    Io ho provveduto a far realizzare un sottotetto( ventilato e coibentato) a due falde su cui poter installare un impianto Fv, e a far unificare esternamente il secondo piano realizzato con i pian terreno esistente con cappotto esterno in sughero.
    Vorrei istallare una pompa di calore per riscaldamento/raffrescamento e per la produzione di ACS.
    Manterrei il gas solo per il piano cottura.
    La villetta unifamiliare è costituita da due piani, piano terra di 150 mtq e sottotetto da 80 mtq circa.
    Al pian terreno erano stati già realizzati gli impianti e le nicchie per fancoil e scaldasalviette nei bagni.
    l'impresa mi ha sconsigliato di rimuovere il massetto per realizzare il riscaldamento a pavimento sia per una questione economica sia per evitare di danneggiare gli impianti realizzati.
    Ho optato, anche leggendo vecchie discussioni , di mantenere i fancoil perchè lavorerebbero cmq a bassa temperatuta e potrebbero tornare utili d'estate, per il raffrescamento deumidificazione.
    Vorrei istallare una pompa di calore mitsubishi zubadan nuovo modello monofase PUHZ-SHW da 11,2 kw con modulo splittato interno HYDROBOX reversibile collegato con un accumulo per acs da almeno 400-500 litri a cui collegare anche due pannelli solare termico a circolazione forzata.Ovviamente sul ritorno dell'impianto fancoil monterei un puffer da almeno 100lt.
    Io mi occuperei dell'acquisto di tutti i materiali, dell'istallazione se ne occuperà il termotecnico dell'impresa che sta eseguendo i lavori.
    Vorrei sapere da voi, che consigli mi date per un corretto montaggio. Che schema di montaggio mi consigliate di adottare e se possibile potermi girare uno schema di montaggio ottimale, poichè qua sulle pompe di calore ognuno dice la sua ed ognuno la spara a caso.
    Scusate la lungaggine del messaggio, vi ringrazio in anticipo per eventuali risposte.
    grazie

    Emiliano

  • #2
    Ciao Emiliano, ma in zona Climatica B una zubadan 11 kW con casa pure isolata? Niente fv? Sta bene il termotecnico dell’impresa o frequenta spesso il bar?
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

    Commenta


    • #3
      Leverei il gas anche per il piano cottura, usa i piani a induzione.

      Se metti fv e pdc da te è anche inutile il solare termico, per dieci mesi l’anno puoi caricare l’accumulo anche a 60 gradi con il sole senza bisogno di pannelli termici..... metti un accumulo da 500 litri (PIT possibilmente) per ridurre i carichi di acs al minimo.

      11 kW troppissimi.
      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

      Commenta


      • #4
        ok grazie per le risposte

        Commenta


        • #5
          ma con il PIT se si ha il FV e' consigliabile collegarlo anche direttamente ? oltre alla PDC?

          Commenta


          • #6
            Ciao
            Si è previsto un impianto FV da 6 kw e due pannelli solari termici
            Sto verificando la taglia quando l'ing mi darà il valore dell'EPhi che aspetto da qualche giorno.
            Devo valutare se mi convenga mettere una monoblocco o una splittata come mi ha consigliato marcober.

            Commenta


            • #7
              Ristrutturazione Pdc+fancoil+Fv+Solare Aiuto

              Mah, stai in una delle zone più calde d’Italia..... probabilmente ti basta anche una monoblocco....

              @octopus: no.... l’acs la fa la pdc, il fv dà solo corrente elettrica da usare (per tutto).
              PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                Mah, stai in una delle zone più calde d’Italia..... probabilmente ti basta anche una monoblocco....

                @octopus: no.... l’acs la fa la pdc, il fv dà solo corrente elettrica da usare (per tutto).
                E si!potrebbe anche andare bene solo la monoblocco, purtroppo mi ritrovo nel momento della scelta in cui ognuno vorrebbe essere certo della scelta ottimale da farsi!
                lunedì mi incontrerò con gli installatori a cui proporrò un impianto.vedremo...

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR