annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consiglio per pompa di calore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consiglio per pompa di calore

    Buongiorno seguo il forum a sprazzi da qualche anno , e oggi scrivo per consiglio sulla possibile realizzazione di modifica impianto riscaldamento della ns abitazione conmontaggio pompa dii calore.Abitazione singola degli ani 90 in zona Esenza capotto su 3 piani 45mq l'uno, riscaldata con caldaia a metano24kcalcon termosifoni in ghisa + caldaia a legna infissi in doppio vetro in legno con guarnizioni in taverna in alluminio, nel 2010 abbiamo montato impiantofotovoltaico di 2,8kw. le ns bollette di gas non possono esser di rifermento perchè abbiamo usato molto la caldaia a legna(gratuita) circa 30-40mcubi per 18gradi media.Ora l'approvigionamento non è più gratuito, così vorrei montare questa pompa di calore(ho letto che ora riscaldano acqua fino a 65 gradi) usandola nei mesi estivi se possibile anche per affrescare un pò.Come potete capire ho le idee un po confuse , ma credo che migliorerei di molto usando anche il fotovoltaico nei giorni di sole voi che ne pensate?

  • #2
    La pompa di calore aria/acqua può funzionare decentemente anche con i termosifoni con mandata in bassa temperatura per il riscaldamento, ma non funziona per il raffrecamento estivo. In quel caso o sostituisci i termosifoni in ghisa con dei fan coil o metti di climatizzatori di tipo split aria/aria.
    Considera che la casa essendo degli anni '90 un minimo d'isolamento ce l'ha e hai degli infissi abbastanza buoni, ma come è isolato il sottotetto?
    Dovresti dare maggiori dettagli sulla caldaia, perché non è chiaro quale marca e modello sia, se a camera aperta o a condensazione, quanti anni ha e così via.
    Quali sono i tuoi consumi di metano a maggio?

    Commenta


    • #3
      Grazie per la risposta , Panoramix89,per quanto riguarda il sottotetto sia i muri perimetali che le due falde non sono finite a civile ma sono in laterizio tipo soletta portante mentre la falda esterna ha lagittata di cemento lisciata in pendenza con coppi in cotto a finto canale,con due lucernai 40x40 apribili per uscire sultetto
      caldaia murale della fer a metano mod ferella c24mel del 2002 camera aperta.
      consumi da 13 luglio2017 a 23 febbraio 2018 euro78
      consumidal24 febbaio2018 a 22 iugno2018 euro 60
      domanda:i fain col posso meterli solo al piano ultimo dove ho la zona notte sono 4termo
      se opto per i split ad aria nelle camere la pompa di calore la metto esterna o interna nel sottotetto?

      Commenta


      • #4
        Metti i consumi mensili o a bimestre in mc, non €, altrimenti non si capisce: serve il mese di maggio o giugno per valutare i consumi solo ACS, senza riscaldamento (i consumi per la cottura cibi sono trascurabili).
        Da come descrivi non sembra essere ben isolata, specialmente sul tetto. Dato che hai i mattoni a vista, potresti valutare l'opzione di un cappotto.
        Una stima di quanta legna fai andare in un giorno in pieno inverno ce l'hai?
        I fan coil si mettono al posto dei termosifoni.
        L'unità esterna, che sia della PDC aria/acqua o aria/aria, deve avere grande ricambio d'aria, quindi va messa all'esterno sia appoggiata ad un balcone, sia attaccata ad una parete.

        Commenta


        • #5
          allora i consumi per acs sono poco quantificabili perchè la caldaia a legna fa anche acs con una serpentina interna di40lt.ad ogni modo nel periodo estivodiciamo giugno settembre usiamo per la maggior parte la cadaia a gas.
          iconsumi da luglio17 a febbraio 2018 tot 78 euro con lettura di 33 mc da 12.07.2017 a18.01.2018+46mc presunti perarrivare al23.02.2018
          iconsumi da 24febbraio 2018al 22giugno2018 totale 60euro per 65 mc.
          per quanto riguarda i consumi di legna giornalieri sono di circa 300kg per aver 18 gradinell'arco dela giornata di notte ferma temperatura residua circa 14 gradi alle 7,00
          certo che il sottotetto ha un perimetrale con spessore da 30 cm con soletta da 30 e lana di roccia e tegole portoghesi in cotto.sicuramente migliorabile come coibentazione nel sottotetto anche fatibile a breve ma in esterno essendo di buona fattura no ce la siamosentita per ora di sacrificarla con un cappotto , sbagliando anche..

          Commenta


          • #6
            300 kg al giorno? Sei davvero sicuro?
            Temperatura alle 7 14°?
            Purtroppo non ci pensare nemmeno lontanamente alla pdc....
            Dovresti prima riuscire ad isolare perchè così non è fattibile in nessun modo se non continuare con la legna
            Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
            Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

            Commenta


            • #7
              sigh!!grazie ma per oranon c la sentiamo di affrontare un cappottoche sicuramente aiuterebbe ma scusate se insisto un pò. sono del parere che un aiuto lo potrei ottenere dall'funzionamento di una piccola pompa istallata nel sottotetto, quindi aria sempre meno fredda che l'esterno con tre spilt nellazona notte che son le camere alimentata dal fotovoltaico ok non è tanto ma la zona notte sarà più calda e la caldaia s,arà un minimo avvantaggiata. durante la giornata ,potrei al limite se la cosa funziona potenziare il fotovoltaico qualche pannello sul tetto ci può ancora stare.se la pdc è pccola sono piccoli anchei consumi .meglio poco che niente.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da maniffe Visualizza il messaggio
                una piccola pompa istallata nel sottotetto, quindi aria sempre meno fredda
                Nel sottotetto? Non hai idea di quanto abbassi la temperatura. Ti ritroverai i ghiaccioli nel sottotetto. Senza considerare che piu' lavora piu' abbassa la temperatura, per cui sempre meno efficienza.
                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                Commenta


                • #9
                  cerchiamo di riassumere un attimo i consumi vari:
                  - metano: caldaia ferella c24mel, consumi 150mc scarsi (cottura e un po' di acs)
                  - legna: caldaia marca-modello? consumi annuali?

                  in ogni caso puoi isolare il sottotetto (migliore confort sia estivo che invernale) che da buoni risultati e costa poco, anche fai da te. con meno di 1000€ isoli il sottotetto con 15-20cm.
                  per altre considerazioni bisogna capire quanto consumi e che caldaia hai.
                  potresti prendere una pdc per acs e piano a induzione per staccarti da gas e continui ad usare la legna, che devi comprare.
                  il conto termico da buoni rimborsi se sostituisci la vecchia caldaia a legna con una nuova o con pellet, ma appunto bisogna capire che modello hai ora.
                  potresti valutare una pdc ibrida, e scaldare con quella, ma dipende quanto abitate la casa e che temperature dovete mandare ai termi.
                  insomma prima i dati sui consumi e poi discutiamo

                  Commenta


                  • #10
                    Quale sarebbe un buon metodo per isolare un sottotetto di questo genere?
                    Leggo di lana di roccia in rotoli o prodotti in schiume che solidificano, fibra di cellulosa insufflata..... un sacco di metodi e ognuno lo propone come il migliore

                    Commenta


                    • #11
                      mi rispondo da solo lana di roccia se si vuole un buon isolamento invernale e fibra di legno per un ottimo sfasamento estivo.

                      Commenta


                      • #12
                        grazie a tutti peri vs interventi è vero non ho meso il mod. della caldaia a legnadel tipo toroidale con bollitore interno da 40 litri persanitario della ditta Arca del sig bruno di villanova di San bonifacio VR e ne sono contentissimo mai avuto un problema purtroppo per aiutare l'ambiente è giusto cambiare spostandoci sulla tecnologia "solare",anche per questo si voleva sfruttare un po di più l'impianto sul tetto,se è una pompa di calore piccola o grande non so .
                        purtroppo i consumi della caldaia a metano sono quelli che ho scritto sopra perchè la si usa quando siamo di fretta
                        Per quanto riguarda l'isolamento del sottotetto per le pareti anche del polistirolo espanso tipo cappotto da 5 cm ,ma ripeto qesto non è un problema lo faremo quanto prima

                        Commenta


                        • #13
                          Nelle unita split come funziona lo scambio di calore tra gas e acqua?

                          Commenta


                          • #14
                            Ma perchè vi soffermate tutti su dati che non servono a nulla, quando gli unici dati che ha dato non hanno senso, o se sono reali (e non saprei a quel punto come leggerli), sono abnormi.

                            Per capire cosa consigliargli, bisogna partire solo dal consumo di legna vista la situazione.
                            E lui parla di 300kg di legna in un giorno, e io penso sia una assurdità che non può esistere per 130 mq di casa.
                            Secondo per la stagione parla di 30/40 metri cubi di legna....ma da quando la legna si misura in metri cubi????????

                            Quindi per favore chiarisci questi due punti:
                            - quanta legna consumi in un anno? In quintali e di che tipo di legno
                            - quanta legna consumi nel giorno più freddo

                            Altrimenti parliamo del nulla.

                            Ovviamente le pdc si montano fuori e non nei sottotetti, a meno che non sia totalmente aperto.

                            Commenta


                            • #15
                              ok grazie per ora cerco di controllare dati e ci si risente.grazie ancora

                              Commenta

                              Attendi un attimo...
                              X
                              TOP100-SOLAR