Posizionamento Fan coil e soffitto alto - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Posizionamento Fan coil e soffitto alto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • max.c
    ha risposto
    Se è quello il problema puoi sempre optare per il canalizzato o per installazione a soffitto magari nella parte sotto del soppalco in modo da evitare che l'aria vada subito verso la parte alta
    Alla fine vedendo il progetto credo che un compromesso si possa trovare

    Lascia un commento:


  • magnis
    ha risposto
    Grazie Max, ma non è tanto un fatto estetico quanto di ingombro.Belli comunque quelli del link.

    Lascia un commento:


  • max.c
    ha risposto
    E se fossero dei modelli di design?
    Ventilconvettore di design Art-U

    Lascia un commento:


  • magnis
    ha iniziato la discussione Posizionamento Fan coil e soffitto alto

    Posizionamento Fan coil e soffitto alto

    Buongiorno a tutti,
    dobbiamo climatizzare la nostra nuova abitazione che sarà edificata a breve. Sistema prescelto: pompa di calore e ventilconvettori. Vista la scarsa professionalità degli installatori della zona (verificata con mano dopo una serie di preventivi (*) pensavamo di chiedere nuovamente aiuto al forum.
    *v. link http://www.energeticambiente.it/pomp...lasse-b-3.html
    Per la zona notte (al piano terra) e la mansarda pensavamo ai classici ventilconvettori a pavimento che, da quanto abbiamo potuto capire, risulta essere una soluzione semplice, economica ed efficiente. Per i bagni i classici termoarredo. Per la zona giorno, che come potete vedere dalla sezione, è caratterizzata da un soffitto inclinato e da una zona soppalcata, per motivi estetici e d’ingombro vorremmo evitare i fan-coil a pavimento; pensavamo invece di collocare gli stessi a soffitto (vi sono vari punti adatti allo scopo). Ma questa posizione credo che accentuerebbe il problema della stratificazione dell’aria calda. Voi cosa fareste? Noi, nella nostra ignoranza, pensavamo ad una unica macchina collocata nella parte alta dell’elemento centrale (dove sarà posizionato un termocamino trifacciale) che prenda aria dal basso con un canale di ripresa ed immetta aria calda con due o più bocchette. Il volume del soppalco potrebbe essere “servito” da un tradizionale termoconvettore a pavimento. Allego planimetria piano terra, una sezione longitudinale della zona giorno e un’immagine esemplificativa. L’area da climatizzare è pari a circa 69 m2 (44 living, 5 la cucina e 20 il soppalco). Perdonate la scarsa qualità degli disegni realizzati da un non professionista. Angela e Maurizio
    File allegati
Attendi un attimo...
X