annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio dimensionamento unità esterna.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio dimensionamento unità esterna.

    Buongiorno.

    Vi scrivo per avere due chiarimenti, uno di tipo generale e due di tipo specifico, legati però allo stesso aspetto.


    Premessa: l'uso dell'impianto sarà al 90% per il raffrescamento e per il 10% per il riscaldamento.
    Non sarà mai alla massima potenza e la temperatura impostata per il raffrescamento non sarà mai inferiore ai 28 °C (mi baso su quello di mia mamma, a temperature inferiori avverto un fastidioso freddo).


    Generale 1: qual è il nesso fra BTU/kW complessivo, data dalla somma dei vari split installati e l'analogo valore dell'unità esterna? Con quale logica/metodo si sceglie l'unità esterna, una volta scelti gli split interni?


    Specifico 1: ho chiesto due preventivi legati ad apparecchiature Daikin. In entrambi i casi gli split sono FTXA35AW + FTXA20AW + FTXA20AW.


    In un caso è stata associata l'unità esterna 3MXM68N, nell'altro 3MXM52M.
    Vista la configurazione degli split, qual è l'unità esterna più consona? La prima, la seconda, nessuna delle due (quindi, quale)?


    Specifico 2: mi è stato riferito che i Mitsubishi Kirigamine (nel mio caso MSZ-LN35 + MSZ-LN25 + MSZ-LN25, quindi tutti R32) possono essere abbinati ad una unità esterna MXZ-4E83VAHZ (R410A). E' corretto?
    A parte il tipo di gas differente per unità interne e unità esterne, perché non usare una unità esterna R32 tipo la MXZ3F54VF?



    Grazie a tutti.


  • #2
    mitsubishi: lascia perdere il MXZ-4E83VAHZ, è progettato per essere fonte di riscaldamento primario. a te non serve e costa molto più delle altre alternative. in pratica, come anche per daikin, puoi scegliere tra MXZ3F54VF(2) e MXZ3F68VF(2).
    se scegliere il modello più grande o più piccolo dipende dal fabbisogno. se devi raffreddare 250mq all'ultimo piano in zona calda e umida con tetto poco o non isolato vai sul più potente. se sono 100mq con tetto coibentato o non all'ultimo piano il modello più piccolo basta e avanza. magari scrivi qual'è la situazione

    Commenta


    • #3
      Ciao.

      Grazie per la risposta.

      Ecco i dati mancanti.
      Stanza Modello Colore Superficie mq
      Salone FTXA35AW Argento 30,50
      Stanza letto UNO FTXA20AW Bianco 13,25
      Stanza letto DUE FTXA20AW Bianco 16,80




      Stanze situate al primo piano. Piano inferiore, locali non climatizzati (uffici non usati). Al piano superiore: appartamento di analoga metratura, climatizzato.
      Ci sono altre stanze da climatizzare (circa 13-14mq), ma a causa della loro disposizione non possono essere collegate a questo impianto. Ne servirebbe un altro (€€€€€ permettendo).
      Finestre e porte finestre orientate a ovest
      Ritengo molto improbabile una accensione contemporanea (e men che mai alla massima potenza).

      Grazie.

      Commenta


      • #4
        ti basta e avanza il daikin più piccolo (52m).
        magari valuta se riesci/se è il caso di prendere un canalizzato se hai altezza per contro-soffittare, visto che hai anche altre stanze da servire.

        Commenta


        • #5
          Ciao.
          Colpa mia, ho omesso di dire che l'altezza dei locali è 3,20 m circa.
          La canalizzazione è stata la prima proposta, ma non me la sono sentita.
          Mi sembra impossibile la regolazione indipendente stanza per stanza (può succedere di avere esigenze diverse) e/o il poter "spegnere/ridurre" la climatizzazione in stanze usate molto raramente nell'arco della settimana.

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR