annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio dimensionamento PDC aria acqua

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio dimensionamento PDC aria acqua

    Buongiorno ragazzi,
    circa 2 anni fa ho concluso alcuni lavori di riqualificazione energetica nel mio appartamento posto su un unico piano e avente una metratura di circa 115 mq in zona climatica D.
    Nello specifico i lavori di riqualificazione energetica sono stati i seguenti:


    - installazione sul pavimento del sottotetto non abitabile di pannelli isolanti di polistirene estruso XPS in due strati da 5 + 5 cm per un totale di 10 cm


    - Installazione sulle pareti esposte verso l'esterno di cappotto termico in polistirene eps con grafite da 6 cm


    - Installazione di impianto solare termico a circolazione naturale da 150 litri


    - Installazione impianto fotovoltaico da 4,16 kw.


    Premesso che fino a quest'ultimo inverno ho riscaldato gli ambienti tramite condizionatori inverter Daikin aria-aria.
    La produzione di acqua calda, invece, avviene tramite il solare termico coadiuvato nei periodi meno soleggiati da un comune scaldabagno elettrico modello Ariston VELIS EVO.
    L'abitazione è dotata di radiatori in alluminio per ogni stanza che in fase di ristrutturazione, avvenuta nel 2013, in previsione futura, sono stati sovradimensionati.
    Ora, venendo a noi, per ciò che riguarda il riscaldamento, al fine di beneficiare di un maggior confort abitativo durante il periodo invernale, vorrei far installare una pompa di calore aria acqua da collegare all'impianto termosifoni in alluminio.
    Per quanto riguarda, invece, la produzione dell'acqua calda, vorrei, invece, almeno per il momento, lasciare inalterata la situazione attuale (solare termico + scaldabagno elettrico), riservandomi eventualmente per il futuro la possibilità di aggiungere un contenitore per l'acqua da collegare alla pdc da acquistare.
    Secondo il fabbisogno energetico attestato e certificato dal tecnico che mi ha seguito i lavori, che riporto in allegato, secondo Voi che potenza dovrebbe avere la pompa di calore da installare?
    File allegati

  • #2
    Gigo perdonami e cosa vorresti fare?
    Con quel fabbisogno che hai basterebbero il bue e l'asinello per riscaldare tutta casa... è praticamente quasi passiva.
    Comunque metti la pdc più piccola che trovi che abbia una modulazione minima il più bassa possibile, ma penso che qualsiasi pdc sceglierai sarà sovradimensionata.

    Posso chiederti perchè vuoi fare questa spesa? Leggo che hai già split aria aria quanti sono e di che potenza? Quante stanze hai?
    Vedo anche che hai dei soffitti molto alti o sbaglio? Potrebbe essere quello il problema con gli split?
    Li lasci accesi h24 gli split?
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

    Commenta


    • #3
      Ciao Max e grazie per il tuo intervento.
      Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
      Posso chiederti perchè vuoi fare questa spesa?
      Voglio fare questa spesa non perchè non riesco a scaldare casa ma perchè il comfort che ti offre il riscaldamento ad aria non mi soddisfa molto. Il comfort termico che offrono i termosifoni lo reputo molto più soddisfacente, perlomeno questa è la mia sensazione.

      Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
      Leggo che hai già split aria aria quanti sono e di che potenza? Quante stanze hai?
      La mia abitazione è composta da Sala, Cucina, due bagni e tre camere da letto.
      Gli split non sono presenti in tutte le stanze, ho scoperta una camera e i due bagni.
      Gli split sono presenti nelle seguenti stanze:
      - Sala 30 mq con split da 12.000 btu
      - Cucina 20 mq con split da 9.000 btu
      - Camera da letto 16mq con split da 7.000 btu
      - camera da letto da 15 mq con split da 7.000 btu

      Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
      Vedo anche che hai dei soffitti molto alti o sbaglio? Potrebbe essere quello il problema con gli split?
      Li lasci accesi h24 gli split?
      I soffitti sono 270 cm e non ho nessun problema a riscaldare con gli split. Probabilmente il tecnico nell'indicare il volume da riscaldare ha sbagliato nell'inserire il dato. Poichè il volume netto da riscaldare è di 115 m x 2.70 m = 310,5 metri cubi. Non so, probabilmente il volume lordo tiene conto anche delle mura perimetrali e delle solette pavimento e soffitto.
      Pensa che anche nel periodo invernale non rimango gli split accesi h24, ma gli accendo solo quando sono in casa, quindi un paio d'ore la mattina prima di andare in ufficio e poi verso sera quando rientro per circa 3/4 ore, passando da una temperatura interna dai 17/18 gradi a 20/21 circa.
      Installare una PDC mi permetterebbe di coprire tutta la casa, quindi i due bagni e la camera ora senza riscaldamento, oltre che un corridoio di circa 8/9 mq anch'esso dotato di radiatore di alluminio.
      Considera inoltre che abbatterei parzialmente il costo di acquisto usufruendo del conto termico o detrazione 65%.
      Quindi in definitiva credi che una PDC da 4 o 5 kw possa andare bene?

      Commenta


      • #4
        Discorso split e accensione h24... se non lo hai provato non puoi sapere come sarà il comfort.... E' ben diverso da accenderli quando ne hai bisogno, provare per credere.

        Per la pdc visto che hai un fabbisogno del genere e ogni euro speso in più io lo considero una remissione andrei con una Ariston Nimbus 50M pdc che arriva al minimo a 1,5kw(che è una modulazione molto bassa rispetto a tante altre) e che costa davvero poco (2.500€ circa) in modo che con il conto termico cerchi di spendere il minimo possibile. Inoltre è una pdc collaudata da molti utenti.
        Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
        Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR