annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Impianto PDC , ACS e CDZ per costruzione nuova casa in legno con BeB

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Impianto PDC , ACS e CDZ per costruzione nuova casa in legno con BeB

    Ciao a tutti complimenti a tutti voi che fate info in questo bel forum veramente ben fatto.

    In questi giorni stanno ultimando (a livello strutturale) la mia nuova casa in legno. Devo decidere che tipologia di riscaldamento , raffrescamento/cdz, e produz. acs adottare.
    Per questo vi chiedo una mano, perfavore perché sto impazzendo!!
    Trattasi di casa in legno classe a /a+ circa 240 mq . Divisa in :.
    PT: 3 stanze beb + piccola sala colazioni
    1P : abitazione privata
    2p: soffitta abitabile collegata a a 1p.
    Infissi con triplo vetro.
    Fotovoltaico sul tetto ancora da dimensionare .
    No gas no metano quindi tutta elettrica e fv.
    5 bagni
    3 punti fuochi(induzione) cucine.
    Sita in provincia di Ancona.

    La mia idea era questa:

    ACS:
    1 boiler (da dimensionare)con PDC integrata per ACS 1 piano+ soffitta.
    1 boiler (da dimensionare) per pt , per le 3 stanze beb

    Riscaldamento e Raffrescamento:

    PT :3 split (1 per camera) con motore trialsplit

    1P : 2 split
    Soffitta 1 split
    Motore trialsplit.

    In più ci sarà 1 camino a pellet al primo piano.

    Secondo voi potrebbe essere una soluzione valida?? Il costruttore garantisce che nelle altre case da lui costruite l uso del cdz sia estate che inverno è sempre al minimo grazie alle ottime coibentazioni delle sue case.

  • #2
    Ti faccio la solita domanda banale...
    È una casa nuova quindi avrai calcoli del termotecnico con fabbisogno per riscaldamento e raffrescamento?
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

    Commenta


    • #3
      Sì certo la legge 10 dici? Anche se all epoca della progettazione venne ipotizzata una caldaia a condensazione.

      Commenta


      • #4
        La caldaia incide solo nella parte finale e può essere ignorata.
        Se hai i calcoli e magari riesci anche a metterli qui cancellando i dati sensibili è più facile aiutarti.
        Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
        Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

        Commenta


        • #5
          Ok. Quali dati servono in particolare? Ci sono parecchie pagine. Fascia climatica è la d

          Commenta


          • #6
            Dovresti cercare le tabelle dei fabbisogni dei vari locali e poi la tabella di riepilogo con i fabbisogni globali
            Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
            Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

            Commenta


            • #7
              Ciao ,
              ecco i dati che mi avevi chiesto. Dai un occhiata per favore. Tieni conto che non ci sarà almeno per ora una vmc, come suggerito da altri perche' al momento non ne voglio integrare.

              Spero che la soluzione che io ho pensato sia valida, in quanto sarebbe quella che e' meno dispendiosa , almeno sulla carta, da installare.

              Grazie per il tuo tempo
              File allegati

              Commenta


              • #8
                mancano i mq dei locali e relativo fabbisogno.... se vuoi fare una cosa precisa
                Comunque ad occhio le 3 stanze dovrebbero andar bene mentre credo manchi lo split per la sala colazioni
                1p e soffitta da capire numero di locali e mq e relativo fabbisogno
                Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                Commenta


                • #9
                  Ok, ma in generale pensi che come configurazione sia valida? Riesco a scaldare e raffrescare tenendo sotto controllo i consumi? Mettendo split e boiler con PDC? quest'ultimi magari collegati in serie?

                  Commenta


                  • #10
                    Io la ritengo molto valida per un b&b anzi forse la cosa più semplice ed economica.

                    per acs valuta anche una pdc più grande magari con accumulo di 1000 o 1500L.... ovviamente avrai necessità di contatore da 6 o 10kw in base poi alle macchine che installerai
                    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR