annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riscaldamento: con fotovoltaico conviente usare il climatizzatore?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riscaldamento: con fotovoltaico conviente usare il climatizzatore?

    Buongiorno,
    sto facendo le pratiche per l'installazione di un impianto fotovoltaico.
    Secondo voi in inverno sarebbe opportuno, nelle ore centrali ( diciamo dalle ore 7 alle ore 16 circa ) scaldare tramite split ( ne ho due, in arrivo il terzo ) al posto del metano?
    Avrei un risparmio rispetto al solo metano? ( zona climatica D )
    Grazie

  • #2
    Ah mi sono dimenticato i clima sono in classe a++ per il raffrescamento e a+ per il riscaldamento, con un 100€ in più prendere uno in riscaldamento a++, può convenire o meglio risparmiare i 100€?
    Grazie a chi vorrà partecipare alla discussione

    Commenta


    • #3
      qualcuno che mi può consigliare visto che dovrei definire gli acquisti?
      Grazie

      Commenta


      • #4
        prendi dei buoni clima e vedrai che non ti troverai male. Tra a+ ed a++ la differenza non e' molta.Forse, per un centinaio di euro, vale la pena la classe superiore.
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • #5
          sto prendendo mitsubishi, ne ho già due dentro casa e mi sembrano delle buone macchine

          Commenta


          • #6
            Mitsubishi, Daikin, Panasonic, in qualunque ordine si voglia leggere, sono macchine che come cadi cadi bene. Vai tranquillo.
            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

            Commenta


            • #7
              fedonis ma tra serie vke e tz cosa cambia??

              oltre alle tre marche sopra citate cosa metteresti un gradino sotto?
              Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
              Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                Mitsubishi, Daikin, Panasonic, in qualunque ordine si voglia leggere, sono macchine che come cadi cadi bene. Vai tranquillo.
                ok grazie per la risposta, grazie per essere intervenuto

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da simonez Visualizza il messaggio
                  fedonis ma tra serie vke e tz cosa cambia??

                  oltre alle tre marche sopra citate cosa metteresti un gradino sotto?
                  Con vke hanno implementato nanoe(potenziato) che è il sistema proprietario di pana per sanificare aria e macchina, e módulo wireless già a bordo. Dovrai solo scaricare app per controllo remoto in pratica. Non si può parlare di gradino sotto per altri brand, solo che molti sono mosche bianche e spesso assistenza multimarca. Toshiba ad esempio produce ottime macchine, così come tanti altri. Queste tre sono le più diffuse tra i brand di livello. Tutto qui. Assistenza è diffusa allo stesso modo.
                  Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                  Commenta


                  • #10
                    io valutavo anche midea e hisense;
                    Della pirma ho assistenza vicina.
                    Diciamo che i miei split non sono unica fonte avendo comunque caldaia e radiante a supporto.
                    un domani quando cambierò caldaia con pdc faranno solo freddo/deumidifica. Per questo motiva sono dubbioso sulla spesa per un daikin/pana che sarebbe quasi il doppio e successivamente sarebbero sprecati/sottoutilizzati.
                    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
                    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

                    Commenta


                    • #11
                      Beh, Midea e' un grandissimo produttore, per cui starei sereno. Hisense non saprei. So' che un mio collega, in un paio di anni, in entrambe le unita' interne ha avuto un sacco di problemi. Li ha sostituiti entrambi. Poi magari e' un caso.
                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                      Commenta


                      • #12
                        grazie.
                        mi è già stata detto la stessa cosa su midea.
                        Vedrò cosa fare, ho la fortuna che il mio installatore mi da la possibilità di comprarmi da me le macchine e lui me le installa.Mi arò fare dei preventivi solo installazione e installazione più macchine ( daikin) e faccio le mie valutazioni. Anche in funzione di cosa sarà l'importo al netto delle detrazioni.
                        Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
                        Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

                        Commenta


                        • #13
                          Buongiorno a tutti, piccolo reseconto post installazione climatizzatore. Attendo attivazione FV in settimana. Tenendo tutti e 3 i clima accesi a 20 gradi più il caminetto aperto, ho in tutta casa una temperatura di 20/21 gradi. Considerando che spegnendo il tutto la sera verso le ore 23, la mattina li ho programmati che si riaccendono verso le ore 7 di mattina e poi in base alle esigenze ( spesso la mattina non c'è nessuno a casa ), il tutto con un ottimo confort considerando anche le temperature esterne non bassissime intorno ai 12°. Attualmente cucinando con induzione e con 3 clima accesi ancora il contatore non ha mai saltato ( ho un 3kw ) e dalle prime rilevazione fatte dal contatore all'accensione sto sui circa 1,6kw di consumo di solo clima, poi non so una volta raggiunta la temperatura quanto sarà in consumo, ma penso di meno. Credo che una volta installato il Fotovoltaico nella fascia centrale tra le 7 e le 16 dovrei avere tutto autoconsumo. Consigliate di portare il contatore a 4,5kw?
                          Cmq al momento come confort sono pienamente soddisfatto, la casa raggiunge i 20 gradi in meno di un ora, cosa che prima con la caldaia impiegava almeno 3 ore, ed i consumi rientrano ampiamente nelle mie aspettative.
                          Buona Giornata a tutti

                          Commenta


                          • #14
                            Ci ho provato anch'io in questi giorni di novembre con T esterne di 9°-12° tenendo il dual split accesso h24 in modulazione e impostato a 22°. Devo dire che il comfort percepito non è il massimo, dopo circa 5 giorni di continuo utilizzo il calore tende a concentrarsi sulle zone adiacenti lo split ma la differenza si sente nelle altre stanze, specie i bagni.
                            Appena mi attivano il FV riproverò, questa volta in abbinamento al gas alternando il clima nelle ore diurne e il gas la sera.
                            Il mio nome è Kostas
                            VMC - UTA e impianto di distribuzione interamente autocostruiti
                            FV 4,76 kWp 14x340Wp JaSolar, Ottimizzatori SE, Inverter SolarEdgeSE5000H, meterSE3Y400-MB. Venezia -60° Tilt 17°
                            Blog diy vmc - https://pvoutput.org/list.jsp?userid=81315

                            Commenta


                            • #15
                              La VMC non dovrebbe tendere a diffondere il calore in tutta la casa?

                              Commenta


                              • #16
                                Lo fa, infatti... ma non basta. Secondo me bisogna lasciare passare tanti giorni affinché le masse si scaldino, a quel punto si comincia a normalizzare la percezione di comfort. Ma la signora di casa non è più disposta a seguire la mia ricerca scientifica, quindi si va di gas
                                Il mio nome è Kostas
                                VMC - UTA e impianto di distribuzione interamente autocostruiti
                                FV 4,76 kWp 14x340Wp JaSolar, Ottimizzatori SE, Inverter SolarEdgeSE5000H, meterSE3Y400-MB. Venezia -60° Tilt 17°
                                Blog diy vmc - https://pvoutput.org/list.jsp?userid=81315

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da satsok Visualizza il messaggio
                                  Ci ho provato anch'io in questi giorni di novembre con T esterne di 9°-12° tenendo il dual accesso h24 in modulazione e impostato a 22°. Devo dire che il comfort percepito non è il massimo, dopo circa 5 giorni di continuo utilizzo il calore tende a concentrarsi sulle zone adiacenti lo split ma la differenza si sente nelle altre stanze, specie i bagni.
                                  Appena mi attivano il FV riproverò, questa volta in abbinamento al gas alternando il clima nelle ore diurne e il gas la sera.
                                  a consumi come è andata in questi 5 giorno di prova? Ha senso ed è possibile chiedere la tariffa d1?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Piccolo aggiornamento, installato il fv che produce circa 3kwh al giorno, attualmente confort climatizzatori alto, considerando che li accendo circa 3 ore la mattina 2su3, la sera dalle 18 circa alle 23 tutti e 3 e se il pomeriggio qualcuno in casa 1su3 ( quello al piano terra che riesce a scaldarmi bene anche il corridoio del piano superiore ). Al quale aggiungo dalle 18 circa in poi il caminetto.
                                    Per il momento pienamento soddisfatto, 20,5 gradi nel piano terra e 19,5 nel primo piano. Adesso vediamo i consumi nei prossimi mesi.

                                    Commenta

                                    Attendi un attimo...
                                    X
                                    TOP100-SOLAR