gestione termoregolazione fancoil + PDC - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

gestione termoregolazione fancoil + PDC

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cannos
    ha risposto
    Partiamo dal presupposto che domotizzare non significa collegare a google home o alexa ma piuttosto rendere autonomo il funzionamento dell'apparecchio secondo alcune condizioni.
    Per rendere al massimo l'ideale sarebbe installare del fancoil modulanti e dimensioanrli in modo che riescano ad erogare la potenza desiderata alla minima velocità possibile in modo da tenerli accesi h24.
    In queste codnizioni che necessità particolare avresti?
    Ho potuto vedere che sia gli innova che gli olimpia hanno possibilità di connessione modbus quindi sarebbe abbastanza pronti per essere connessi a sistemi domotici tipo bticino o home assistant.
    Da esperienza personale li ho visti tutti e 3 in funzione e alla fine ho fatto acquistare a mio padre gli olimpia senza piastra radiante per l'ottimo rapporto qualità prezzo.

    Lascia un commento:


  • Cia91
    ha risposto
    Seguo con interesse in quanto anche io a breve devo cambiare i fancoil.

    Secondo me non sono molto intelligenti in quanto spesso la domotica viene gestita lato PDC con accensioni e spegnimenti controllati in maniera intelligente, mentre i fancoil una volta che li hai "settati" per le temperature che vuoi non li tocchi più, loro devono solo mantenere la temperatura e spegnersi se sale troppo, ma senza la PDC che gli manda l'acqua possono fare poco...

    Lascia un commento:


  • p04
    ha iniziato la discussione gestione termoregolazione fancoil + PDC

    gestione termoregolazione fancoil + PDC

    Sono nuovo del forum, a breve inizierò una ristrutturazione di casa, ho trovato veramente tante info utili ma su una cosa non trovato risposte...

    La casa (una casa su 2 piani + mansarda libera su 2 lati) avrà probabilmente FV+PDC e cappotto, ho il tecnico che mi sta valutando tutti i dimensionamenti (appena ho qualche dato lo condivido per un parere).

    Vorrei dotarla di fancoil con piastra radiante (+ scaldasalviette nei bagni). Tra i prodotti che sto valutando ci sono i RHOSS brio i-slim, gli INNOVA airleaf e gli olimpia spledid.

    I primi 2 mi sembrano identici, gli innova "sembra" siano un po' più avanzati come termoregolazione, i pannelli più evoluti sono collegabili via wifi e c'è anche una app per gestire il tutto (sia raggruppare per zone che per gestire singolarmente ogni fancoil.

    Il punto è proprio questo: mi sembra che a livello di gestione "domotizzata" tutti i fancoil sul mercato (o almeno quelli che ho analizzato io) siano piuttosto carenti (gli "innova" stessi che hanno una app non mi sembra sia aggiornatissima e compatibile con google home, homekit ecc).

    Secondo voi qual è la miglior gestione un minimo "domotizzata" ipotizzando 3 zone (PT + 1P + MANSARDA)?
Attendi un attimo...
X