annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Problema scarico condensa climatizzatore

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problema scarico condensa climatizzatore

    Salve a tutti.
    Ho appena fatto installare un climatizzatore da 18000 btu da un installatore autorizzato. Anche l'impianto di  di predisposizione è nuovo di zecca. Dopo averlo fatto lavorare una mezz'ora in modalità raffrescamento, spengo il climatizzatore e tutta l'acqua di condensa viene scaricata all'interno della casa da un angolo del climatizzatore stesso... Qualcosa come un litro di acqua.
    Contatto l'installatore che mi dice che ci vuole una pompa di rilancio.

    A questo punto mi domando: com'è possibile che in un impianto nuovo (elettrico, idrico e gas) e con un climatizzatore nuovo, ci sia la necessità di installare una pompa di rilancio? Il tubo di scarico non può essere otturato. Può essere che sia stato predisposto male? Che non ci siano le pendenze giuste per poter fare defluire l'acqua? 

    Oppure è normale che per climatizzatori da 18000 btu siano previste queste pompe di rilancio? Io non le ho mai viste negli altri condizioni anche ben più potenti di 18.000 btu.

    Grazie

  • #2
    Molto probabilmente é stato messo male lo scarico dalla cassetta, con la pendenza sbagliata.
    Io ne ho due in casa della Carrier, uno dei due dopo qualche ora di funzionamento cominciava a gocciolare da un angolo, nel mio caso era colpa del materiale isolante attorno ai tubi che essendo rotto faceva fare condensa ai tubi stessi, e gocciolavano, rimettendo il materiale non ha più gocciato.
    Tanto per fare chiacchiera, i tubi di scarico dalla cassetta nel mio caso sono lunghi uno 6 metri e l'altro 8, e non abbisognano della pompa di rilancio per lo scarico, quindi presumo nel tuo caso ci sia stato un qualche errore in fase di posa dello scarico, magari nel collegare la cassetta allo scarico

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

    Commenta


    • #3
      Ciao. Grazie per la risposta.
      Cosa intendi per cassetta? Se intendi quella murata dove entrano anche i cavi di alimentazione e del gas, allora ti dico cosa è stato fatto: il tubo della condensa non è stato collegato all'uscita apposita della cassetta bensì è stato fatto passare nel foro dove passano anche gli altri tubi/cavi. Quindi il tubo della condensa che esce dal muro, è stato collegato direttamente alla macchina.
      Per quale motivo non abbia sfruttato la vaschetta della cassetta, non lo so... Non me lo spiego.
      Non mi spiego quindi come sia possibile che tutta la condensa (tutta!!) sia finita all'interno e nulla nel tubo. È assurda questa cosa... Capisco qualche goccia di condensa ma qui si parla di un litro di acqua che è finito sul pavimento di casa.
      Non è possibile che la soluzione sia una pompa di rilancio. Almeno a mio modesto parere.

      Commenta


      • #4
        Probabilmente non e' stata curata come si deve la pendenza del tubo di scarico. Non vedo quale altro problema possa esserci, oltre forse al fatto che non sarebbe male controllare che il tubo di scarico sia ben connesso con la vaschetta di raccolta. A intuizione insomma, azzarderei dire che e' un montaggio poco accurato. (anche se non serve essere un astrofisico per dare un po' di pendenza allo scarico, riescono anche a fare questi errori).
        Resta il fatto che ovviamente da qui si puo' solo ipotizzare, come resta anche il fatto che per capire ci si deve obbligatoriamente mettere mano. Appare inutile aggiungere che, se vi sono le possibilita' per dare un minimo di pendenza alla tubazione, nn e' assolutamente necessaria un pompa.
        Ultima modifica di fedonis; 13-05-2020, 18:32.
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • #5
          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20200513_210224.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 326.8 KB 
ID: 1974809

          Ecco la foto... E ho paura che sia proprio un problema di pendenze... Il tubo di scarico compie una leggera risalita e non riesce a scaricare l'acqua. Mi dai conferma?

          Commenta


          • #6
            Cioé, sto fenomeno che l'ha montato ha fatto il collo d'anatra al tubo?
            E pure al contrario.
            Mha

            Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
            Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

            Commenta


            • #7
              Parrebbe proprio che il problema sia tutto li. Mi rimangio quel che ho detto. E' evidente che serve un astrofisico per montare un climatizzatore.
              Domanda: il tubo era ben infilato sullo scarico vaschetta?
              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

              Commenta


              • #8
                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_20200513_220440.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 12.2 KB 
ID: 1974810
                Ben collegato? Ha fatto passare il tubo dello scarico della condensa insieme al corrugato dell'alimentazione e al tubo del gas. Tutti e 3 lì sopra.
                Quando infilava i tubi ho chiesto spiegazioni perché mi sembrava troppo strana questa cosa. Mi è stato risposto: "io lavoro così, non è necessario collegarlo in quel punto".
                Ho un incaxxo che non potete capire.
                La sua soluzione ora è quella di installare una pompa di rilancio (magari a mie spese). Pazzesco

                Commenta


                • #9
                  Dovrebbe averti rilasciato il certificato di conformitá di corretta installazione e libretto impianto, lo ha fatto?

                  Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                  Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                  Commenta


                  • #10
                    No perché ancora lo devo pagare... Sono 4 climatizzatori installati in questo modo... Gli altri hanno una curva meno pronunciata e forse riescono a scaricare. Li devo ancora provare bene. Ho paura comunque che prima di scaricare si accumuli comunque molta acqua all'interno della macchina e che mi possa creare problemi in futuro. Voi che dite?

                    Commenta


                    • #11
                      Di non pagarlo prima di aver verificato tutte e 4 le macchinez se le altre 3 non perdono significa che la quarta é montata male, e deve sistemarla se vuole vedere i soldi

                      Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                      Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                      Commenta


                      • #12
                        Seguirei il consiglio qui sopra..
                        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X
                        TOP100-SOLAR