annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Info cavo twistato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Info cavo twistato

    Buongiorno ragazzi, devo passare il cavo per collegare due sdm120. La distanza è di circa 15 metri. Voi che cavo avete utilizzato? Io ho trovato una matassa da 100 metri di cavo twistato 2x0.22 a circa 15 euro piu spedizione. Va bene come sezione oppure è piccola? C'è anche 2x0.5 a 31 + spedizione. Piu' in là ne utilizzerò un'altra decina di metri per portare in casa il display della pdc (quando la installerò).

  • #2
    Non so gli sdm120 se richiedono robe particolari ma con un cat5 c'è gente che ha testato le ds dell'altro thread con una matassina da 300m... Serial Port Temperature Sensors - USB Hardware Interface
    Monti prenestini (RM) - 1885gg
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
    Fotovoltaico 4.76 kWp

    Commenta


    • #3
      Serve un cavo twistato. Mi sembrava di aver letto che qualcuno aveva usato il cavo ethernet ma non ne ero sicuro.

      Commenta


      • #4
        Un cavo ethernet è composto da 4 coppie twistate.

        Commenta


        • #5
          Si ma connettete la coppia twistata al terminale della sonda oppure il singolo cavo? Sto facendo esperimenti con cavo da 25m e ho collegato la coppia twistata al terminale, quindi due coppie, ma mi chiedo se posso usare i due fili della coppia, e connettere così un’altra sonda
          Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

          Commenta


          • #6
            Anche io io ho connesso due coppie twistate alla signola sonda, avevo collegato con un filo e funzionava comunque ma ho preferito la coppia, mi sembra più solida. Poi lato trasmissione non so cosa comporti il singolo rispetto al doppio... sono pure schermati
            Monti prenestini (RM) - 1885gg
            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
            Fotovoltaico 4.76 kWp

            Commenta


            • #7
              Raddoppiare i fili connessi ad un sensore permette di raddoppiare anche la portata in corrente e dimezzare la resistenza (che è poi la stessa cosa). Nel caso di un cavo ethernet, la sua composizione a coppie twistate permette di annullare anche le interferenze di modo comune, a patto che lo si usi correttamente...
              Personalmente, in caso di raddoppio (per usi non di rete ethernet, ovviamente) uso le coppie arancio e verde che sono quelle avvolte per la massima reiezione ai disturbi (sono le coppie RX e TX). Il collegamento va fatto unendo fra loro i "positivi" delle coppie (arancio e verde) e unendo fra loro i "negativi" (bianco/arancio e bianco/verde) in modo da ottenere i due fili da collegare ai sensori. Se necessita eventuale alimentazione, si fa lo stesso con le coppie blu e marrone .

              Se è presente un terminale per lo schermo o la terra sull'apparecchio, consiglio di collegare lo schermo solo da quel lato. Dall'altra parte è consigliabile non collegare lo schermo, ma lasciarlo comunque disponibile senza tagliarlo via: in alcuni casi può capitare che eventuali disturbi siano filtrati meglio se si collega a terra lato sensore invece che lato apparecchio, e lasciarlo disponibile (anche se provvisoriamente isolato) serve a fare velocemente il cambio senza rifare tutto.
              <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR