annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Da aria/aria condizionatore ad aria/acqua riscaldamento?!? Help

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Da aria/aria condizionatore ad aria/acqua riscaldamento?!? Help

    Scusate subito la mia ignoranza ma sono davvero estraneo al mondo delle PDC/ACS ecc ecc...

    Vi chiesto gentilmente un consiglio:
    Attualmente ho un impianto di aria condizionata Daikin con 5 split (unico motore) di circa 20 anni senza PDC e ormai in via di estinzione (non riesce più a raffreddare a dovere).
    Stiamo pensando di mettere un fotovoltaico+accumulo ed abbandonare il gas... e qui i dubbi.

    Se sostituisco il condizionatore e metto un PDC aria/acqua interno con modulo esterno (attualmente il condizionatore è seminterrato sotto l'ingresso, sempre seminterrato, oltre la parete di casa ci sarebbe la lavanderia dove potrei mettere la parte interna praticamente a contatto) e relativo "boiler" per la ACS:

    1) potrei usare l'attuale impanto di tubazioni ecc ecc degli split e fare solo la loro sostituzione con i relativi split/fancoil della PDC aria/acqua? O dove far spaccare tutto per sostituire le tubazioni?

    2) se non posso, esistono PDC aria/aria con relativo ACS in grado di riscaldare in inverno con le temperature della pianura padana? Ho visto che le Aria/acqua hanno un'efficienza molto elevata, cosa che non ho visto negli aria/aria che sembrano essere sempre dei classici condizionatori con PDC

    3) se neanche il punto 3 è fattibile, l'unica soluzione diventa un aria/acqua con relativo ACS e riscaldamento a termosifoni in acciaio? Mi sarebbe però impossibile raffreddare casa in estate...

    Scusate la confusione ma ho tante idee ma nessuna esperienza nel settore....
    Grazie mille per l'aiuto

  • #2
    Le tubazioni potresti riutilizzarle, presumo siano di rame, il problema per dei convettori é il diametro però...di solito i multisplit hanno diametro davvero irrisorio

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
      Le tubazioni potresti riutilizzarle, presumo siano di rame, il problema per dei convettori é il diametro però...di solito i multisplit hanno diametro davvero irrisorio
      Grazie per la risposta bravo666, stasera provo a misurare il diametro esterno le tubazioni che partono dall'unità esterna e ti dico
      Se quindi, come sembra, è fattibile, è una buona idea usare i 5 split al posto dei caloriferi? Il soffitto non è alto (2,7mt) e li ho in tutte le stanze (3 camere, salotto e cucina), ovviamente non nei 2 bagni (ma penso di poter farne a meno tenendo le porte aperte... o sbaglio?) e mancherebbe in taverna, ma essendo nel seminterrato direi che è facilissimo aggiungerlo.

      Questa soluzione la cercavo proprio per evitare troppi lavori in casa, visto che la caldaia è esterna da tutt'altra parte, dove non potrei mettere una unità interna

      Commenta


      • #4
        Ho controllato e i tubi in rame che escono dall'attuale condizionatore sono 10, sembrano a coppie di 2 (potrei aver detto una castroneria) con diametri diversi quello grande da 9,7 e quello piccolo da 6,6. Potrebbero essere sufficienti? Ogni tubo dovrebbe alimentare comunque un solo split/fancoil

        Commenta


        • #5
          Sono piccolini...dovresti sentire qualche tecnico, ma di mio nella mia ignoranza credo siano troppo piccoli, considerando che i miei convettori hanno tubi da 22...

          Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
          Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

          Commenta


          • #6
            secondo me se vuoi montare una PDC aria acqua devi spaccare tutto e sostituire le tubazioni.
            La soluzione migliore a questo punto è passare ad un condizionatore a pdc aria aria moderno, con rendimento migliore del tuo ventennale, con inverter, che ti consentirà comunque di godere di un confort molto migliore.
            Per ACS potresti pensare ad un boiler a pompa di calore, da dimensionare in base al numero di persone in casa, con funzionamento indipendente dalla pdc di cui sopra.
            FV 3KWp 12xSharp ND-R250A5 poly + PVI-3.0-out-s-it

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR