annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dove installare lo Scaldabagno a pompa di calore ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dove installare lo Scaldabagno a pompa di calore ?

    Ciao
    ho un villino con 3 bagni, uno al piano terra, uno al primo e uno al secondo.
    vorrei sostituire lo scaldabagno a gas con uno a pompa di calore a basamento di 200/300 litri in modo da sfruttare l'impianto FV sul tetto.
    Non ho spazio per l'installazione all'interno quindi mi rimangono 3 alternative :
    1) sul balcone al posto dello scaldabagno a gas esistente
    Essendo una versione a pavimento con un peso rilevante per unità di superficie vorrei evitare di installarla sul balcone !
    2) sul tetto piano in cemento armato
    Sul tetto ho già l'impianto FV e quindi è tutto da vedere se ci rientra
    3) ripostiglio esterno all'abitazione
    qui sarebbe perfetto ma è fattibile ? il ripostiglio è vicino al contatore dell'acqua

    che ne pensate delle possibili opzioni ? qual'è quella più fattibile ?
    Ultima modifica di tigermanIT; 13-06-2020, 15:03.

  • #2
    400kg (300 d'acqua + 100 di pdc) in 0.5mq (dimensione in pianta .7m x 0.7m). la soletta deve reggere 800 kg/mq. verifica se li regge

    il ripostiglio è a piano terra o è sospeso anche lui?

    non hai altro modo di 'sfruttare' il FV'? tipo split per caldo/freddo... auto elettrica... altro...?
    Winter is coming
    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

    Commenta


    • #3
      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   WhatsApp Image 2020-06-13 at 16.43.20.jpeg 
Visite: 2 
Dimensione: 268.5 KB 
ID: 1975072

      ho allegato la foto del ripostiglio a piano terra, è vicino ai bagni e al contatore dell'acqua in cucina.
      Non ci arriva la corrente ma non sarebbe distante dall'impianto FV.
      Il FV lo sfrutterei per la PDC ACS e per 5 condizionatori pompa di calore caldo/freddo
      Ultima modifica di tigermanIT; 13-06-2020, 15:44.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da tigermanIT Visualizza il messaggio
        Ciao
        ho un villino con 3 bagni, uno al piano terra, uno al primo e uno al secondo.
        vorrei sostituire lo scaldabagno a gas con uno a pompa di calore a basamento di 200/300 litri in modo da sfruttare l'impianto FV sul tetto.
        Non ho spazio per l'installazione all'interno quindi mi rimangono 3 alternative :
        1) sul balcone al posto dello scaldabagno a gas esistente
        Essendo una versione a pavimento con un peso rilevante per unità di superficie vorrei evitare di installarla sul balcone !
        2) sul tetto piano in cemento armato
        Sul tetto ho già l'impianto FV e quindi è tutto da vedere se ci rientra
        3) ripostiglio esterno all'abitazione
        qui sarebbe perfetto ma è fattibile ? il ripostiglio è vicino al contatore dell'acqua

        che ne pensate delle possibili opzioni ? qual'è quella più fattibile ?
        Ciao . un villino quindi . hai pensato di installarlo nella sala ? Se in estate gli fai prendere e rimandare aria in ambiente , ti raffresca casa ! Che ne pensi ?

        Commenta


        • #5
          Ciao, ho i condizionatori pompa di calore in ogni stanza, salone compreso
          poi non saprei dire il livello di rumorosità della PDC, preferirei all'esterno sinceramente anche per non sprecare spazio prezioso all'interno che non basta mai !

          Commenta


          • #6
            Capito . Ti invito a riflettere sul fatto che prende resti 2 piccioni con 1 fava , mentre riscaldi ACS , d'affreschi casa deumidificando GRATUITAMENTE . Invece mentre raffreschi in modo tradizionale , getti al vento il caldo . Sul rumore hai ragione , ma con una copertura in legno secondo me farebbe arredo . che ne pensi ?

            Commenta


            • #7
              se non avessi i condizionatori in ogni stanza ci farei più di un pensierino !
              nel salone non ho spazio, dovrei riarredare tutto, ripensarlo completamente e rimarrebbe sempre l'incognita rumore.

              Commenta


              • #8
                Ok . sono nuovo del forum , non conosco la tua situazione , hai una PDC ? Grazie

                Commenta


                • #9
                  vorrei sostituire lo scaldabagno a gas con la PDC per acqua sanitaria così potrei sfruttare meglio l'impianto FV e liberarmi del gas.
                  Sto cercando aiuto per capire dove la posso installare considerando che peserebbe sui 400 kg essendo una versione a pavimento di 200/300 litri

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Bowen Visualizza il messaggio
                    Ciao . un villino quindi . hai pensato di installarlo nella sala ? Se in estate gli fai prendere e rimandare aria in ambiente , ti raffresca casa ! Che ne pensi ?
                    Il rumore è sicuramente >0

                    le case costano mediamente 2000E/mq e tu vuoi sprecarne uno per la pdc acs in soggiorno, considerando poi i tubi entrata/uscita che, guarda caso nessun idraulico si immagina di mettere in soggiorno... chissà come mai?
                    Winter is coming
                    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da subitomauro Visualizza il messaggio
                      Il rumore è sicuramente >0

                      le case costano mediamente 2000E/mq e tu vuoi sprecarne uno per la pdc acs in soggiorno, considerando poi i tubi entrata/uscita che, guarda caso nessun idraulico si immagina di mettere in soggiorno... chissà come mai?
                      infatti !
                      che ne pensi del ripostiglio ? ho allegato la foto nel post 3.
                      Mi sembra l'opzione migliore ma meglio confrontarsi, vedi qualche criticità ?

                      Per la soletta che deve reggere 800 kg/mq dovrei far effettuare dei calcoli da uno strutturista

                      Commenta


                      • #12
                        il ripostiglio lo sai tu a cosa ti serve e cosa c'è dentro
                        per collegare la pdc ti serve linea corrente adatta alla potenza assorbita,tubo acqua fredda e ritorno calda,possibilità di canalizzare ingresso/uscita aria, pdc che può funzionare alla temperatura minima che c'è da te.
                        Winter is coming
                        https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da tigermanIT Visualizza il messaggio
                          vorrei sostituire lo scaldabagno a gas con la PDC per acqua sanitaria così potrei sfruttare meglio l'impianto FV e liberarmi del gas.
                          Sto cercando aiuto per capire dove la posso installare considerando che peserebbe sui 400 kg essendo una versione a pavimento di 200/300 litri
                          Ok. Ma io ci penserei bene . nel senso che se hai i fuochi elettrici , ci può anche stare come cosa , se così non è , io non credo sia una cosa proprio furba. Come dici te sono 400 KG .

                          Commenta


                          • #14
                            l'idea che mi sono fatto è di installare la PDC nel ripostiglio esterno al piano terra.
                            Il bagno confina con questo ripostiglio quindi potrei allacciarmi ai tubi dell'acqua e la linea della corrente si porta.

                            Commenta


                            • #15
                              Buongiorno . Se sei deciso a fare questa cosa , metterlo li sembra la cosa più semplice su tutti i fronti . Invece , scusa ce mi permetto , il 300 litri al posto di un 150 ad esempio , viene da qualche ragione legata al tenerlo a T più bassa , oppure per star tranquilli ? Voglio rivordarti che una donna , che ha tantissimi pregi , resta sotto la doccia con la seguente situazione : TUTTO aperto , TUTTO lato caldo ( un pulsante sarebbe uguale ) , e dulcis in fundo , fino a che l' acqua arriva calda ! .

                              Commenta


                              • #16
                                ciao, i 300 litri perchè se ci sono ospiti potremmo arrivare a usare 3 bagni contemporaneamente, metti 100 litri a bagno nella situazione peggiore che può capitare

                                considera che la PDC della daikin riscalda l'acqua quando serve quindi è immediata la cosa, nel serbatoio ci sta acqua fredda non deve essere riscaldata prima

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Bowen Visualizza il messaggio
                                  Capito . Ti invito a riflettere sul fatto che prende resti 2 piccioni con 1 fava , mentre riscaldi ACS , d'affreschi casa deumidificando GRATUITAMENTE . Invece mentre raffreschi in modo tradizionale , getti al vento il caldo . Sul rumore hai ragione , ma con una copertura in legno secondo me farebbe arredo . che ne pensi ?
                                  non sono due piccioni con una fava è una ****** pazzesca

                                  tu hai adottato questa soluzione?
                                  Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                  LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                  Fotovoltaico 4.76 kWp

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ahah ... Forse suona un po strano , però è così ! Esistono macchine del freddo che fuori hanno , prima del radiatore , un boiler ACS , non vedo perché non si possa fare a rovescio . Ci sono fior fior di tecnici che il boiler lo promuovono nelle centrali al fine di assorbire il caldo delle parti non isolate , d' altronde lui prende il caldo dall' aria trasferendolo dentro e quindi dissipa freddo al radiatore esterno e contemporaneamente deumidifica . poi se vogliamo parlare di potenze RESE , io sono qui .Grazie.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      no no, io non parlo di potenza ma del fatto che quel soggiorno ad ogni botta di ACS a quanti gradi gli andrebbe? 15? 16?...
                                      l'inverno come la mette?
                                      Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                      LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                      Fotovoltaico 4.76 kWp

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Verissimo , infatti io dico un appartamento estivo prende 2 piccioni con una fava , invece ci vorrebbe in casa una saracinesca che devia i flussi e così in estate sei un birro ! in inverno GIRI e peschi e butti tutto col fuori ! Ecco secondo me questi sono sistemi molto energeticambiente .

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Questo forse ti interessa
                                          YouTube ?? Build A Solar Heat Pump System - Plans Available
                                          Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                          Fotovoltaico 4.76 kWp

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Bowen non so dove abiti ma qui a Roma un mq in più lo paghi uno sproposito e lo spazio interno non basta mai !
                                            Mettici pure che il rumore sarebbe > 0 e dovrei riarredare tutto il salone per fare spazio per una copertura insonorizzata.
                                            Poi ho già i condizionatori/pompa di calore in tutte le stanze, salone compreso.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ma te hai perfettamente ragione , però lui ha 1 villetta di 3 piani . cmq io credo 150 litri sia tipo un frigorifero , non è così eccessivo . Cioè bisogna decidersi , se un sistema PDC prende 1/2 stanza , nessuno dice niente , qui mi pare sia molto meno . si può fare anche di metterlo in un disimpegno e canalizzare , ma dopo diventa difficile , bruttino . ecco perché dico forse 100 litri vanno bene , e gli ospiti , li mandi in albergo ! poi che sia rumoroso , può darsi . prendiamolo come spunto x recuperare energia altrimenti gettata al vento , poi il resto si sistema strada facendo . Cmq buona domenica a tutti !

                                              Commenta


                                              • #24
                                                secondo me hanno ragione gli ospiti, che sono persone a noi care, amici, parenti lontani che vediamo con piacere dopo tanto tempo, figli che dopo essere andati via a vivere, tornano a trovarci con la fidanzata/moglie...
                                                piuttosto che una tecnologoia che ha bisogno di 2 metricubi di ingombro per farci avere l'acs solo per 30minuti
                                                che si sveglino gil ingegneri/progettisti... non che siano penalizzati gli ospiti


                                                poi dici ''cmq io credo 150 litri sia tipo un frigorifero''

                                                deduco che non ne hai mai visto uno...quando vedi un 300L ci resti male dall'ingombro...

                                                i tedeschi non hanno questi problemi, loro fanno acs in diretta con resistenze da 20kW
                                                Winter is coming
                                                https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ok . capisco . si ho presente quanto è grosso un 300 . debbo dire che non so onestamente quanto sia realmente ECOLOGICO vs uno scaldabagno metano . teniamo presente che nei conti va tenuto la dispersione . io dico che 300 litri disperdono 2 kW al giorno almeno . anche a 50 gradi . mentre un istantaneo non disperde ovviamente . sono conscio di scandalizzare qualcuno , ma nel piatto va messo tutto . piuttosto io opterei x un solare termico DIRETTO . da svuotare in inverno o da tenere a 60 gradi come preriscaldo e quel che viene viene . che ne dite ragazzi ? Grazie .

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    secondo me il solare termico è solo un infesc

                                                    (termine dialettale lombardo)
                                                    Winter is coming
                                                    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      gli scaldabagni pdc di ultima generazione sono A+ e ti liberi dal metano con una cucina a induzione

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Tante cose costano molto e rientrano in 1000 anni . a me piace la roba semplice . un solare diretto , lo paghi 300€ , io me lo monterei da solo perché so fare , e allora ha senso su tutti i punti , certo è che 4/5mila euro di solare con l' idea di risparmiare dopo , mi lascia perplesso . solo che ci tocca decidere cosa vogliamo . un sistema diretto adopera la pressione acquedotto , non ha glicole , non ha circolatori , sta fermo , quindi darà pochi problemi . poca spesa molta resa a soldi , ad ecologia poca cosa . ecco il mio pensiero . grazie

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          se non ho capito male il solare diretto va bene dove non va mai zotto zero
                                                          Winter is coming
                                                          https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Il solare a svuotamento lo puoi usare anche senza glicole. Basta fare bene l'impianto in modo che i pannelli si svuotino davvero.
                                                            La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR