annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio pdc + fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio pdc + fotovoltaico

    Buongiorno a tutti...

    Ho una casa in classe B (zona Varese) , consumo circa 530 euro all'anno di riscaldamento con caldaia a condensazione e fornelli a gas

    Consumo circa 2800 kwh all'anno di elettricità

    Stavo pensando di mettere 4,5 kWp (circa 4600 khw/anno nel mio caso)


    Secondo voi quando può costare l'installazione di una pdc per casa mia? Pensavo ad una 5 kw monoblocco con 300 litri di acqua sanitaria capace di interfacciarsi al mio accumulo preesistente di 160 litri

    Ho preventivato a spanne 8.000 euro per la pdc e 6500 euro per fotovoltaico (questi sono certi)

    Togliendo del tutto il gas, secondo voi, lasciando perdere per un attimo il fotovoltaico, di quanto potrei andare a risparmiare all'anno solo grazie alla pompa di calore?

    100 euro?
    200 euro?

    Perché facendo i calcoli in 10 anni con le detrazioni e ssp recupero tutta la spesa, ma mi piacerebbe capire quanto potrebbe scendere la spesa per il riscaldamento solo grazie alla PDC per una casa ben coibentata come la mia... (riscaldamento a pavimento, epi 35)

    Grazie..

  • #2
    Con la PDC hai il 65% di detrazioni e con il FV il 50%, considerando l'autoconsumo ed il fatto che con radiante puoi permetterti di spegnere tutta la notte avendo inerzia elevata e pochissime dispersioni il rientro è sui 5 anni ad essere pessimisti direi.

    Comunque il risparmio rispetto al metano è nell'ordine del 25/30 %

    PS dimenticavo, a te basta una PDC veramente piccola, intorno ai 4kW, quindi gli 8000 che hai preventivato sono esageratissimi... a meno che non sia vittima dei famigerati installatori del varesotto che pare viaggino su cifre da capogiro rispetto al resto d'Italia
    Ultima modifica di raffaelem; 20-08-2020, 10:55.
    Monti prenestini (RM) - 1885gg
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
    Fotovoltaico 4.76 kWp

    Commenta


    • #3
      Consiglio pdc + fotovoltaico

      Puoi esplicitare come ti viene fuori il risparmio del 20-30% rispetto al metano?

      Tenuto conto che per consumi basso il costo del mc ha un primo scaglione dal costo bassissimo.

      @gianluca: i 530 euro sono solo costi variabili o è il totale delle bollette?
      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

      Commenta


      • #4
        Mi sembrano stime troppo ottimistiche..

        Facendo un calcolo col sito del gse, a fonte di un investimento di 6500 euro in FT, con consumo di 4500 kwh/anno, avrei un guadagno di 9460 euro in 10 anni tra detrazioni e resto, quindi un guadagno netto di 2960 euro

        La pompa di calore, se dovessi spendere 8.000 euro installata, mi costerebbe effettivamente 2800 euro per via del 65%

        Quindi col fotovoltaico e i consumi aumentati e ssp ci pago la pdc...

        Ora se riuscissi a pagare il 25% in meno solo grazie alla PDC rispetto alla caldaia a condensazione, spenderei in meno all'anno 132 euro


        Mettiamola diversamente, adesso spendo circa 1200 euro all'anno tra gas e luce, quanti ne spenderei (tenendo conto dello ssp) all'anno con pdc 5kw e FT da 4600 khw/anno?

        Commenta


        • #5
          Anche qui ti chiedo se i costi che stai mettendo sono solo i variabili oppure sono il totale delle bollette.
          PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

          Commenta


          • #6
            Sono proprio le bollette, escluso ovviamente il Canon Rai..

            Commenta


            • #7
              Ok, quindi se togli il gas puoi già togliere il costo dei fissi da solo.
              PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                Puoi esplicitare come ti viene fuori il risparmio del 20-30% rispetto al metano?
                se paghi 0.85€ a mc e lui spende 530€ allora usa ~620m³
                con pci = 10 sono 6200kWh termici, ipotizzando un rendimento della caldaia del 90% diciamo che calano a ~5800 se deve produrli con una PDC anche considerando uno sCOP pessimistico di 3.65 (ma lui ha radiante quindi sarà molto più alto) saranno 1600kWh che a 0.23€ sono circa 370€
                Monti prenestini (RM) - 1885gg
                LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                Fotovoltaico 4.76 kWp

                Commenta


                • #9
                  Quindi 160 euro all'anno in meno... Grazie.

                  Commenta


                  • #10
                    prego ma è una stima, da cui la forbice del 20-30

                    la tua caldaia magari è più performante, il cop sarà più elevato, il costo del metano varia, etc etc... se hai una ripartizione mensile dei consumi la cosa si può affinare se proprio sei curioso di vedere se la stima si avvicina alla realtà che osservi
                    Monti prenestini (RM) - 1885gg
                    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                    Fotovoltaico 4.76 kWp

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                      se paghi 0.85€ a mc e lui spende 530€ allora usa ~620m³
                      con pci = 10 sono 6200kWh termici, ipotizzando un rendimento della caldaia del 90% diciamo che calano a ~5800 se deve produrli con una PDC anche considerando uno sCOP pessimistico di 3.65 (ma lui ha radiante quindi sarà molto più alto) saranno 1600kWh che a 0.23€ sono circa 370€
                      conto perfetto ma il costo elettricità non deve essere 0.23 ma circa 0.12, senza i costi fissi che presumo già paga. Quindi il risparmio è circa il doppio dei 160 €.

                      Commenta


                      • #12
                        questa cosa del costo a 0.12€ non mi trova daccordo, la vedo una distorsione, io prendo il dato calcolato a livello europeo (poi magari metto il link) per i costi dell'energia dei vari stati

                        gente più titolata di noi se ne occupa e non ho motivo di credere che loro facciano errori grossolani mentre il forum sia nel giusto (so che ci sono opinioni divergenti al riguardo e thread infiniti )
                        Monti prenestini (RM) - 1885gg
                        LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                        Fotovoltaico 4.76 kWp

                        Commenta


                        • #13
                          Il fotovoltaico già mi paga la pdc , quindi il contributo dello scambio sul posto è già calcolato..

                          A me serve sapere quanto andrei a risparmiare passando da caldaia a pdc senza avere il fotovoltaico, e quindi è giusto 0,23c, ma in realtà io pago effettivamente, ad oggi, 0,20c

                          Quindi 1600 khw /anno x 0,2 = 320 euro all'anno, quindi circa 200 euro/anno di risparmio

                          Questo sarà il mio guadagno annuale per i primi dieci anni, considerando che tra incentivi, ssp e autoconsumo, mi ripago il costo degli impianti in 10 anni...

                          Quindi, se ho fatto bene i calcoli, ipotizzando 6500 FT più 8.000 pompa di calore e boiler, in 10 anni avrò guadagnato circa 2000 euro, avrò messo il FT e la pdc con i quali negli anni a venire risparmiero' circa 200 euro all'anno di gas e circa 300 euro all'anno di corrente..

                          È corretto?

                          Commenta


                          • #14
                            In 10 anni (al netto delle detrazioni)

                            Costo impianti : 3250 + 2800 euro = 6050 euro

                            Consumo stimato con aggiunta della pdc : 4500 khw/anno

                            Beneficio fotovoltaico al netto delle detrazioni in 10 anni = 6150 euro

                            Beneficio pdc 200 euro all'anno = 2000 euro

                            Commenta


                            • #15
                              Ma per 8000€ mi dici che PDC hai in preventivo? la potenza?
                              Monti prenestini (RM) - 1885gg
                              LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                              Fotovoltaico 4.76 kWp

                              Commenta


                              • #16
                                È un prezzo stimato da me, infatti chiedo a voi quale potrebbe essere un prezzo onesto per una pdc da 5 kw con un boiler da almeno 300 litri, possibilmente monoblocco e se ho capito bene, meglio on off che inverter quando si tratta di climi abbastanza rigidi come la pianura padana...

                                Tra posa e installazione, ho preventivato circa quella cifra, ovvio che se è meno meglio... Ma in ogni caso, i calcoli come li ho fatti sono corretti?

                                Oppure potrei mettere una splittata, ma sempre all'aperto dovrebbe stare, perché l'accumulo dell'acqua da 160 è murato all'esterno dove adesso c'è la caldaia

                                Commenta


                                • #17
                                  non voglio insistere ma ad oggi un qualsiasi contratto di fornitura elettrica in italia (che non sia una rapina) ti fa pagare l'elettricità circa 0.12 €/kWh, escluso costi fissi che pagheresti comunque anche con consumo pari a zero. Sono dati certi e verificabili sulla bolletta. Perciò penso vada preso a riferimento questo costo reale/attuale.
                                  Poi con il FV lo scambio viene a costare circa 0.05 €/kWh.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ad oggi nel mercato tutelato è 0,20c tutto incluso , nel mercato libero i costi sono imprevedibili, ci sono truffe in ogni dove e un anno puoi pagare 500 euro l'anno dopo 1000..

                                    Commenta


                                    • #19
                                      il prezzo giusto puoi vederlo da te cercando il marchio che più ti aggrada, ad esempio
                                      https://www.climatecstore.com/it/the...ultcombination

                                      aggiungi un accumulo come il mio che viene un migliaio di euro e sei a 4mila, cui devi solo aggiungere i costi di installazione

                                      piuttosto, l'enorme stronzata che sia meglio on/off da chi l'hai sentita?

                                      per i climi rigidi esistono PDC ad hoc come le gas injection ma anche le "normali" vanno bene se ti danno la potenza che ti occorre alla temperatura di progetto
                                      Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                      LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                      Fotovoltaico 4.76 kWp

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da mania2 Visualizza il messaggio
                                        non voglio insistere ma ad oggi un qualsiasi contratto di fornitura elettrica in italia (che non sia una rapina) ti fa pagare l'elettricità circa 0.12 €/kWh, escluso costi fissi che pagheresti comunque anche con consumo pari a zero. Sono dati certi e verificabili sulla bolletta. Perciò penso vada preso a riferimento questo costo reale/attuale.
                                        Poi con il FV lo scambio viene a costare circa 0.05 €/kWh.
                                        i costi fissi li hai in bolletta quindi non ha senso scorporarli ed è un costo al kW drogato se non li includi, poi so che ci sono voli pindarici in materia ma il dato reale è quel che tiri fuori di tasca non la filosofia della bolletta
                                        Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                        LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                        Fotovoltaico 4.76 kWp

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Il problema è sempre e solo l'acqua calda sanitaria, per riscaldare casa so' che non avrei alcun problema in quanto al piano di sopra se proprio non dovessi riuscire a scaldare ho anche un climatizzatore da 12000 btu mono..

                                          Quindi cerco una pdc che non mi faccia stare senza acqua calda dopo un paio di doccie d'inverno

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da gianluca978 Visualizza il messaggio
                                            Il problema è sempre e solo l'acqua calda sanitaria, per riscaldare casa so' che non avrei alcun problema in quanto al piano di sopra se proprio non dovessi riuscire a scaldare ho anche un climatizzatore da 12000 btu mono..

                                            Quindi cerco una pdc che non mi faccia stare senza acqua calda dopo un paio di doccie d'inverno
                                            non è questione di PDC ma dell'accumulo che usi e della temperatura cui lo tieni, 300lt di acqua a 50° in un boiler è parecchia acqua miscelata, in un pit un po meno ma basta aumentare i litri i o la temperatura di "esercizio"
                                            Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                            Fotovoltaico 4.76 kWp

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ma io vorrei integrarlo con i 160 litri che già ho, e che d'estate sono scaldati anche dal solare termico..

                                              Quindi con 460 litri, d'inverno, con temperature di circa 0 gradi, potrei farcela con una pdc normale o devo prendere una pdc più costosa, ma con cop più alti a temperature molto basse?

                                              Commenta


                                              • #24
                                                sull'integrazione non so dirti

                                                per la PDC non hai le idee molto chiare però, che sia costosa o meno non c'entra nulla ed il fatto che costi di più non vuol dire che abbia COP più alti
                                                forse dovresti documentarti di più su questa tecnologia
                                                Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da gianluca978 Visualizza il messaggio
                                                  Ad oggi nel mercato tutelato è 0,20c tutto incluso , nel mercato libero i costi sono imprevedibili, ci sono truffe in ogni dove e un anno puoi pagare 500 euro l'anno dopo 1000..
                                                  scusa gianluca ma nel costo non puoi considerare dei costi fissi che rimangono tali a prescindere di quanto consumi e ovviamente incidono percentualmente tantissimo con consumi bassi mentre al contrario incidono meno con consumi alti. Sarebbe come se nel costo della frutta che compri al mercato aggiungi il costo della busta di plastica che è indipendente da quante mele compri.
                                                  Perciò di consiglio di informarti meglio, i costi del tutelato fortunatamente sono alla luce del sole e pubblicati (sia la parte variabile che fissa).
                                                  io avendo un Tutelato ti faccio vedere il conteggio fatto
                                                  File allegati

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Raffaelem, forse è il contrario, mi sono informato così tanto e su internet si legge tutto e il contrario di tutto che poi alla fine si resta confusi..

                                                    Ad esempio si legge che le marche giapponesi hanno pdc di derivazione dai condizionatori, e che quindi con basse temperature non ce la fanno, sarà vero? Bho

                                                    Che nel nord Europa le pdc sono tutte on off per evitare cicli di sbrinamento continui

                                                    Ecco tutte cose così, di solito riesco a capire dove stia la verità leggendo molti articoli, però sulle pdc leggo tutto e il contrario di tutto..

                                                    Però di solito chi più spende meglio spende, questa è purtroppo una verità, quindi presumo che spendendo di più per una pdc, a parità di potenza, avrò anche valori migliori (tutti da verificare ovviamente), è una banalizzazione ovviamente, però spesse volte è così..

                                                    Quindi visto che torna indietro il 65% del costo di acquisto, preferisco anche spendere 1000-2000 euro in più (non oltre) ma avere una pdc affidabile e che non mi lasci al freddo piuttosto che risparmiare...

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Continuo a leggere prezzi dell'elettricità esagerati e quindi visto che il conto è facilissimo
                                                      sul servizio elettrico nazionale per chi non si è fatto infinocchiare dai call center vari.
                                                      tra residente e non resisdente cambiano solo i costi fissi quindi il prezzo che andrò ad indicare è valido per tutti e due i casi con 4 5 o 6kW impegnati che corrispondono a disponibili 4,4 5,5 6,6kW max.
                                                      premesso che i prezzi indicati variano ogni 3 mesi e si può solo stimare.
                                                      la facilità di avere un costo a kWh è agevolata in quanto sono sparite le fasce di consumo quindi che consumi 3000kWh o 4000 o 6000 all'anno è uguale il costo a kWh non varia
                                                      quali sono quindi gli importi che influiscono
                                                      per f1 0,04516 + 0,0227 di accise + 10% iva = 0,074646 € a kWh nella fascia più cara
                                                      per f23 0,0420 + 0,0227 di accise + 10% iva = 0,071170 € a kWh nelle fascie meno care
                                                      il resto sono solo costi fissi e basta
                                                      il kWh di consumo di una pdc va quindi fatto con al massimo 8 centesimi a kWh stando larghi .
                                                      Vi prego non voglio più vedere scritto cifre esagerate.
                                                      il resto dei costi è fisso se tiri giù la leva del contatore e consumi 0 comunque li devi pagare quindi non vanno messi nei conteggi di convenienza a meno che uno se non mette pdc non ha nemmeno fornitura elettrica.
                                                      Ultima modifica di gruppo; 20-08-2020, 14:59.
                                                      problema lettere accentate sul mio profilo non posso usarle

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        con il prezzo pagato cosi basso tornano i conti dell'installazione della pdc
                                                        ma non tornano più per l'installazione del fotovoltaico
                                                        Winter is coming
                                                        https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          @gianluca Tu hai visto il solito video di quei fregnoni delle "termopompe professionali" (c'è un thread apposito per le minchiate che dicono, proprio per nn dimenticare)

                                                          Ti invito a riflettere sul fatto che qui sul forum ci sono decine di persone "vere" che usano le PDC, utenti come me (io sono un pivello al confronto) che le hanno installate da quasi un decennio e non sono morti di freddo in casa o sotto la doccia. Vedi il thread panasonic, ariston, daikin e chiedi.

                                                          La teoria dello spendere può certamente avere senso però fatti un giro e vedi da te i prezzi per una 5kW dei marchi più famosi, Daikin, Panasonic, Mitsubishi, LG... poi c'è la italiana Templari che è tra i top di gamma
                                                          Altri altri marchi più o meno noti (e meno costosi) ma con molte referenze positive ce ne sono, tipo Ariston
                                                          Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                          Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da gruppo Visualizza il messaggio
                                                            Continuo a leggere prezzi dell'elettricità esagerati e quindi visto che il conto è facilissimo

                                                            il resto sono solo costi fissi e basta
                                                            il kWh di consumo di una pdc va quindi fatto con al massimo 8 centesimi a kWh stando larghi .
                                                            Vi prego non voglio più vedere scritto cifre esagerate.
                                                            il resto dei costi è fisso se tiri giù la leva del contatore e consumi 0 comunque li devi pagare quindi non vanno messi nei conteggi di convenienza a meno che uno se non mette pdc non ha nemmeno fornitura elettrica.
                                                            "solo costi fissi e basta"

                                                            ... come se i costi fissi svanissero magicamente ad un certo punto tra il momento che ti viene recapita la fattura ed il versamento del bollettino

                                                            Electricity price statistics - Statistics Explained
                                                            Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                            Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR