annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pdc o caldaia a condensazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pdc o caldaia a condensazione

    Ciao a tutti,

    Devo decidere se acquistare pdc o caldaia a condensazione.
    L'abitazione in fase di ristrutturazione si trova in zona climatica C gradi giorno 1320. L'abitazione non è coibentata , riscaldamento a pavimento per 120mq e predisposizione split per raffrescamento.

    La scelta è tra una caldaia a condensazione , spesa totale circa 3000/3500€
    Oppure pdc con spesa totale circa 7000€

    Per il piano cottura userò sicuramente piano induzione.

    Al momento non ho la possibilità economica di fare il fotovoltaico.

    Cosa mi consigliate?

  • #2
    caldaia.

    poi bisogna vedere anche quale caldaia
    Winter is coming
    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

    Commenta


    • #3
      Ma no..... niente gas e vai di pdc, un giorno farai la coibentazione.
      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
        Ma no..... niente gas e vai di pdc, un giorno farai la coibentazione.
        Escludo che un giorno farò la coibentazione

        Credo che convenga di più il gas
        Da quello che mi sono informato e da quello che ho capito, ci impiegherei circa 8 anni per rientrare nella differenza di costo
        Ultima modifica di Sal12; 12-09-2020, 08:39.

        Commenta


        • #5
          @sergio&teresa

          ma no, e che problema ha il gas... io lo uso da quasi quarant'anni senza problemi

          poi sal12 ne userà ben poco...
          Winter is coming
          https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

          Commenta


          • #6
            Ma proprio per quello, ne userà poco e quindi pagherà tanta quota fissa e poco gas. Può prendere una pdc molto meno costosa di 7000 euro se non ha bisogno di consumare molto......

            E poi amico..... che non farai mai coibentazione che senso ha? Pensi ti faccia male come il 5G?
            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
              Ma proprio per quello, ne userà poco e quindi pagherà tanta quota fissa e poco gas. Può prendere una pdc molto meno costosa di 7000 euro se non ha bisogno di consumare molto......

              E poi amico..... che non farai mai coibentazione che senso ha? Pensi ti faccia male come il 5G?
              No assolutamente
              Ma sto già spendendo troppi soldi ora alla facciata esterna che non devo toccarla almeno per i prossimi 20 anni.
              Purtroppo ho messo delle soglie che non mi permettono di fare la coibentazione e cambiarle dopo quello che l'ho pagate non ci penso minimamente. Inoltre nella mia zona non fa molto freddo e i muri sono da 50 spessi. L'infissi li sto sostituendo
              Sicuramente con la coibentazione la caldaia spesso neanche si accendeva ma purtroppo è andata così ...
              Ora investire in una pdc per avere un ritorno dopo tanti anni non credo che mi convenga molto. I soldi risparmiati posso spenderli in altre cose.
              L'importante è che non sto sbagliando "completamente"

              Commenta


              • #8
                Guarda che puoi spendere la stessa cifra della caldaia....... al limite la differenza ce l’hai per l’accumulo acs, ma parliamo di 1000 euro di differenza.

                Altrimenti davvero non capisco per cosa hai fatto la domanda.
                PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                Commenta


                • #9
                  se ci sono pdc a meno di 7000E ci sono anche caldaie a meno di 3000E
                  Winter is coming
                  https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                  Commenta


                  • #10
                    Si, che fanno caxare dal punto di vista della modulazione però. E ti voglio vedere con un minimo di 6 kW in zona C a spararti 1000 on-off al giorno.

                    Monoblocco nimbus, carrier..... ce n'è a bizzeffe a basso prezzo, e sono più che sufficienti. In una casa ristrutturata in zona calda e con riscaldamento a pavimento mettere il gas è un anacronismo senza senso.
                    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Sal12 Visualizza il messaggio
                      ..
                      Escluso che un giorno farò la coibentazione
                      ....
                      Ma sto già spendendo troppi soldi ora alla facciata esterna che non devo toccarla almeno per i prossimi 20 anni.
                      Purtroppo ho messo delle soglie che non mi permettono di fare la coibentazione e cambiarle dopo quello che l'ho pagate non ci penso minimamente.
                      ...

                      Al momento non ho la possibilità economica di fare il fotovoltaico.
                      Appunto... hai gia speso male i tuoi soldi.. continua a farlo per dare coerenza al tutto.
                      Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                      Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                        Si, che fanno caxare dal punto di vista della modulazione però. E ti voglio vedere con un minimo di 6 kW in zona C a spararti 1000 on-off al giorno.

                        Monoblocco nimbus, carrier..... ce n'è a bizzeffe a basso prezzo, e sono più che sufficienti. In una casa ristrutturata in zona calda e con riscaldamento a pavimento mettere il gas è un anacronismo senza senso.
                        Il costo che ho indicato è comprensivo di montaggio, tubi e raccorderia varia . La caldaia costa 1000€ mentre la pdc 7000€ + montaggio tubi e raccordi vari arriva quasi a 10000€ poi con il conto termico mi viene sempre circa 7000€

                        Commenta


                        • #13
                          Non so di che PDC tu stia parlando ma per 10mila euro ne prendi e ne installi due di Ariston (tanto per fare un nome con ottimo rapporto qualità prezzo).

                          Riscaldamento a pavimento + PDC è un connubio stra-vincente.
                          Monti prenestini (RM) - 1885gg
                          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                          Fotovoltaico 4.76 kWp

                          Commenta


                          • #14
                            1000 euro che caldaia sarebbe?
                            PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da sergio&teresa Visualizza il messaggio
                              1000 euro che caldaia sarebbe?
                              Junkers Bosch Condens GC2300W 24/30 modulazione 1:10 e 14l/min acqua calda

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                                Non so di che PDC tu stia parlando ma per 10mila euro ne prendi e ne installi due di Ariston (tanto per fare un nome con ottimo rapporto qualità prezzo).

                                Riscaldamento a pavimento + PDC è un connubio stra-vincente.
                                Forse nella mia zona i costi per l'installazione sono esagerati...tra tubi,isolazione e raccorderia varia più montaggio mi chiedono 2400€ (quello che mi rientra con il conto termico)

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Sal12 Visualizza il messaggio
                                  Forse nella mia zona i costi per l'installazione sono esagerati...tra tubi,isolazione e raccorderia varia più montaggio mi chiedono 2400€ (quello che mi rientra con il conto termico)
                                  Non è tanto il montaggio che costa (forse si potrebbe anche risparmiare un po) ma è la pdc.
                                  Cerca su internet lo stesso modello che ti hanno proposto a 7000.
                                  Vedrai che lo troverai tra i 4 e 5

                                  Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                    Non è tanto il montaggio che costa (forse si potrebbe anche risparmiare un po) ma è la pdc.
                                    Cerca su internet lo stesso modello che ti hanno proposto a 7000.
                                    Vedrai che lo troverai tra i 4 e 5

                                    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
                                    Non riesco a trovarla da nessuna parte , sarebbe emetti 1218dc.
                                    Per l'acqua sanitaria mi è stato proposto scaldabagno in pompa di calore clivet swan 300 (su internet ho trovato un risparmio di 300€)

                                    Ma 12,4 kw non vi sembrano un pò troppe per solo riscaldamento?
                                    Anche 300l di scaldabagno in pompa di calore forse sono troppi. Considerando che ho due bagni, saremo in 4 ma non ho vasca
                                    Ultima modifica di Sal12; 12-09-2020, 12:17.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Il problema è che oltre ad essere sovradimensionata una 12kW su 120m² a Lecce (io ho una 9kW sulla stessa metratura in zona più fredda... fai tu) ti stanno installando in aggiunta uno scaldabagno a pompa di calore di cui non hai bisogno.

                                      Ti basterà aggiungere un accumulo, PIT o boiler che sia, per avere ACS (che farà la pompa di calore, la stessa che usi per il riscaldamento).
                                      Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                      LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                      Fotovoltaico 4.76 kWp

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                                        Il problema è che oltre ad essere sovradimensionata una 12kW su 120m² a Lecce (io ho una 9kW sulla stessa metratura in zona più fredda... fai tu) ti stanno installando in aggiunta uno scaldabagno a pompa di calore di cui non hai bisogno.

                                        Ti basterà aggiungere un accumulo, PIT o boiler che sia, per avere ACS (che farà la pompa di calore, la stessa che usi per il riscaldamento).
                                        Forse i 12kw sono giustificati dal fatto che le stanze sono alte circa 4m

                                        Cmq sto vedendo tramite shop on-line le diverse soluzioni per vedere se riesco a risparmiare e avvicinarmi a quanto mi chiedono per la caldaia a condensazione .
                                        Eventualmente per l'acqua sanitaria cosa è meglio aggiungere? In futuro vorrei poi sfruttare il sole della mia zona per metterci due pannelli solari .

                                        Nelle pompe di calore la differenza tra avere o no il modulo idronico è riferito al fatto che serve anche o meno per l'acqua sanitaria?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ma fatti fare un'ape no? oppure dicci i tuoi consumi pregressi.

                                          Le PDC si dividono in due categorie, le split e le monoblocco. Le prime hanno una unità interna (modulo idronico) e una esterna, le seconde hanno tutto in un unico corpo che va installato all'esterno. Entrambe "scaldano acqua", che poi è utilizzata per il riscaldamento o per fare ACS. Per fare ACS hai bisogno di un boiler oppure di un PIT (ovvero un accumulo di acqua tecnica con una serpentina immersa al suo interno).

                                          Se hai deciso per l'elettrico metti fotovoltaico non il solare termico.

                                          Devi informarti un minimo altrimenti è chiaro che ti installano quel che dicono loro facendo salire il prezzo.

                                          Questi sono esempi di due pompe di calore che hanno già tutto integrato.
                                          https://www.tavolla.com/ariston-3301...integrata-acs/
                                          Pompa di calore Panasonic - Aquarea Alta Connettivita All in One Generazione J Monofase. Riscaldamento e Raffrescamento R32 serbatoio integrato da 185l | Speedy Clima

                                          Oppure prendi una PDC e poi scegli l'accumulo da abbinarci
                                          Pompa di calore Ariston Nimbus Pocket 50 M Net monoblocco aria acqua ErP da 5,9 kW
                                          Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                          Fotovoltaico 4.76 kWp

                                          Commenta


                                          • #22
                                            i consumi pregressi sono relativi all'abitazione prima dei lavori e con termosifoni e non con il riscaldamento radiante.

                                            Un minimo mi sono informato ma non è semplice , ognuno sembra che dice qualcosa di diverso e poi se uno si mette ad ascoltare l'idraulico è la fine. Ho notato che in giro nella mia zona non si trovano persone veramente preparate.

                                            Guardando online sembra interessante questa pdc:
                                            Pompa di calore Clivet ELFOEnergy Edge EVO r-32 12 kW monofase con modulo idronico | Climamarket

                                            cosa ne pensate?
                                            Ad esempio anche nella descrizione è riportato: Ideale per unità di circa 120 mq con altezza media di 2,7 m.
                                            La mia addirittura è alta 4m

                                            Commenta


                                            • #23
                                              una 12kW monofase biventola che ha un consumo max di 6.2kW continui e 9kW di picco

                                              fai fatica a starci dentro con un contratto di 6kW

                                              (il fisso del metano te lo sei giocato con l'aumento di potenza del contatore-enel)
                                              Winter is coming
                                              https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Pdc o caldaia a condensazione

                                                Originariamente inviato da subitomauro Visualizza il messaggio
                                                una 12kW monofase biventola che ha un consumo max di 6.2kW continui e 9kW di picco
                                                Si, che non gli serve a nulla.
                                                PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da Sal12 Visualizza il messaggio
                                                  i consumi pregressi sono relativi all'abitazione prima dei lavori e con termosifoni e non con il riscaldamento radiante.

                                                  Un minimo mi sono informato ma non è semplice , ognuno sembra che dice qualcosa di diverso e poi se uno si mette ad ascoltare l'idraulico è la fine. Ho notato che in giro nella mia zona non si trovano persone veramente preparate.

                                                  Guardando online sembra interessante questa pdc:
                                                  Pompa di calore Clivet ELFOEnergy Edge EVO r-32 12 kW monofase con modulo idronico | Climamarket

                                                  cosa ne pensate?
                                                  Ad esempio anche nella descrizione è riportato: Ideale per unità di circa 120 mq con altezza media di 2,7 m.
                                                  La mia addirittura è alta 4m
                                                  Non ti serve una 12kW sicuro 100%, ecco cosa ne penso io, e i 4m non sono una giustificazione valida. Hai radiante a pavimento non fancoil o termosifoni.

                                                  Le PDC non vanno tanto a m² quindi quella descrizione è fuffa allo stato puro.
                                                  Metti i consumi pregressi, i kWh sono kWh a prescindere se li immetti con termosifoni o con un falò in soggiorno.
                                                  Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                  LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                  Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    e quanti kW servono in raffreddamento ?
                                                    Winter is coming
                                                    https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      La vecchia proprietaria consumava all’anno circa 1560smc
                                                      considerate che aveva i termosifoni e non so quanto gli accendeva

                                                      io ho cambiato gli infissi e fatto il radiante a pavimento

                                                      per il raffreddamento userò gli split

                                                      Vi ringrazio per i vostri suggerimenti , opinioni e consigli

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao a tutti,
                                                        mi sembra che ci sia ancora molta confusione ed ignoranza in fatto di PDC, purtroppo.
                                                        In zona climatica C (mite in inverno, caldo in estate), radiante a pavimento, predisposizione per split, induzione in cucina... tutte cose che dovrebbero farti alzare le antenne ed andare verso una bella PDC di fascia media (la 12kW monoblocco biturbo lasciala pure comprare a chi serve veramente).
                                                        Capisco che hai poco isolamento e niente fotovoltaico, ma devi pensare che a te l'isolamento servirà più in estate che non in inverno, quindi la caldaia a condensazione sarebbe comunque inutilizzabile.
                                                        Poi un domani se vorrai potrai fare un impianto fv che potrai detrarre in 10 anni al 50%, oltre al risparmio e a tutto il resto che già ti da.
                                                        Poi dic che ci metteresti 8 anni per rientrare dal costo, mentre per la caldaia a condensazione?
                                                        Scaldabagno in PDC che non serve a nulla con la sola PDc ed un accumulo PIT fai tutto e molto meglio.
                                                        Mettere due pannelli solari termici? Dal mio punto di vista bocciato. Molto meglio un fv piccolo che potrai sempre ingrandire.
                                                        Poi sei tu che devi informarti e stare attento a non cadere in mano a degli asini di termotecnici altrimenti hai già finito prima di iniziare.

                                                        Dalla mia esperienza di ristrutturazione posso dirti che ho sistemato una mansarda di 100m2, tetto in legno e tegole poco isolato con 4 cm di polistirolo, cappotto da 10cm, infissi doppio vetro, radiante a pavimento, induzione, PDC che leggi in firma, Accumulo PIT Hybridcube 300l, fv da 6,24kWp, contratto elettrico 6kW, no gas.
                                                        Consumo annuo 2851kWh. In soldi circa 1000€/anno. Dal GSE con lo scambio sul posto mi ridanno circa 300€/anno.
                                                        Toccando ferro per ora sono molto contento. Sono pero solo 3 anni che ho questi impianti.
                                                        Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ?-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da Sal12 Visualizza il messaggio
                                                          La vecchia proprietaria consumava all’anno circa 1560smc
                                                          considerate che aveva i termosifoni e non so quanto gli accendeva

                                                          io ho cambiato gli infissi e fatto il radiante a pavimento

                                                          per il raffreddamento userò gli split

                                                          Vi ringrazio per i vostri suggerimenti , opinioni e consigli
                                                          Ecco, con quei dati già viene fuori una 9kW e dovresti essere daccordo che già cambiando gli infissi avrai diminuito il fabbisogno e che una 12kW NON può essere presa in considerazione.
                                                          Magari chiedi alla vecchia proprietaria se pativa il freddo

                                                          Il radiante a pavimento puoi usarlo anche per raffrescare da quanto leggo, vedi nella sezione apposita cosa ti dicono se vuoi approfondire. Di certo non puoi usare una caldaia per farlo.
                                                          Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                          Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                                                            Ecco, con quei dati già viene fuori una 9kW e dovresti essere daccordo che già cambiando gli infissi avrai diminuito il fabbisogno e che una 12kW NON può essere presa in considerazione.
                                                            Magari chiedi alla vecchia proprietaria se pativa il freddo

                                                            Il radiante a pavimento puoi usarlo anche per raffrescare da quanto leggo, vedi nella sezione apposita cosa ti dicono se vuoi approfondire. Di certo non puoi usare una caldaia per farlo.
                                                            Hai, anzi avete ragione!
                                                            Vi ringrazio!
                                                            Mi è difficile chiederlo alla vecchia proprietaria.... Se un giorno avessi la possibilità di farlo, significa che mi ritrovo nell'aldilà. A quel punto l'informazione mi serve poco e niente.

                                                            No non posso fare raffrescamento, dovevo predisporlo prima l'impianto...cambia se vuoi fare anche raffrescamento.

                                                            Se dovesse andare bene una 8kw forse questa non sarebbe male:
                                                            Pompa di calore Clivet ELFOEnergy Edge EVO r-32 8 kW monofase con modulo idronico | Climamarket
                                                            Ultima modifica di Sal12; 12-09-2020, 21:44.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR