annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consiglio mitsubishi da 12 a 18. possibile?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consiglio mitsubishi da 12 a 18. possibile?

    salve a tutti,
    ho nel salone questo modello "Mitsubishi da 12000 btu MSZ-SF35VE3 ". Aime per un errore di calcolo a causa anche di una stanza esposta troppo al sole ed all'ultimo piano vorrei ,mantenendo la stessa macchina esterna "MXZ-2D53VA2", sostituirlo con questo "MSZ-EF50VGKW" da 18000 BTU.
    ho chiamato direttamente un centro assistenza M. il quale mi ha assicurato che il il diametro del corrugato essendo lo stesso non comprometterà le prestazioni evitando di conseguenza l'effetto "strozzatura".
    secondo voi mi posso fidare ?

    grazie delle risposte







  • #2
    sinceramente non ho capito quale sia il focus della domanda. A quale corrugato ti riferisci? Quale possibile effetto strozzatura ritieni si possa manifestare? Le unita' interne ed esterne sono collegate con tubi in rame di diametro standard, non certo con corrugati. L'unico corrugato e' quello relativo allo scolo acqua di condensa.
    Ultima modifica di fedonis; 12-09-2020, 09:13.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
      sinceramente non ho capito quale sia il focus della domanda. A quale corrugato ti riferisci? Quale possibile effetto strozzatura ritieni si possa manifestare? Le unita' interne ed esterne sono collegate con tubi in rame di diametro standard, non certo con corrugati. L'unico corrugato e' quello relativo allo scolo acqua di condensa.
      Si intendevo i tubi di collegamento motore-split.
      Mi spiace contraddirti ma sei in errore. Non tutti montano lo stesso diametro,soprattutto se si passa da un 12 ad un 18. Ecco xké facevo questa domanda

      Commenta


      • #4
        Quindi non parli di corrugato, parli delle tubazioni fluido. Se sono classici split han tutto lo stesso diametro, sono infatti standardizzati, se non lo fossero è chiaramente indicato nelle istruzioni di montaggio. Puoi serenamente informarti e vedrai che è così. Se parli di vrf o pdc aria acqua, ovviamente no, ci sono più variabili. Ma è un classico split, quindi va bene la tubazione che hai già. Se poi hai sentito già assistenza, ti hanno confermato quello che ti ho appena detto.
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • #5
          Mitsubishi se non sbaglio è l' unico costruttore che mantiene lo stesso diametro dei tubi gas fino a 18.000 btu. Io ho cambiato da Daikin a Mitsubishi proprio per non mettere mano alle tubazioni, quando ho voluto aumentare la potenza di uno dei condizionatori l.

          Commenta


          • #6
            Anche Panasonic e vari altri giapponesi non cambiano diametro. Compreso Toshiba ad esempio. Ma se ha sentito assistenza mi pare chiusa sul nascere. Di Daikin non sapevo aumentasse tubazione. Certo che se uno ha tubazione sottotraccia e dovesse sostituirla, bella rottura di marroni diventa.
            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

            Commenta


            • #7
              Non ci metto la mano sul fuoco, ma puntavo proprio a Panasonic e ho dovuto ripiegare, si fa per dire, su un Mitsu kirigamine perché era l' unico che ho trovato da 5kW ad usare lo stesso diametro dei tubi della mia installazione. Ripeto, pronto ad essere smentito, andiamo indietro di un paio di anni.

              Commenta


              • #8
                Ti posso assicurare che Pana ha lo stesso diametro. Però non so che diametro sono i tubi che hai installato te. E sono almeno 4 generazioni che sono standardizzate. Proprio per le possibili sostituzioni. Fin dalle tubazioni r22. Sufficiente guardare il catalogo on line per togliersi il dubbio. Comunque, nello specifico caso, il problema non si pone a detta dell'assistenza.
                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                Commenta


                • #9
                  I miei tubi sono i classici 6.35/9 e qualcosa, se non erro 1/4 - 3/8 ''.
                  Daikin dal 15000 btu in su vuole 1/2'' per il tubo gas.

                  Commenta


                  • #10
                    grazie intanto delle risposte.
                    chiedo scusa se uso i termini non esatti ma non sono del mestiere.
                    ad ogni modo ho visto le schede tecniche le quali confermano quello comunicatomi dal rivenditore ufficiale M. : sia il 12k ,in mio possesso, che il possibile nuovo acquisto (18k) hanno entrambi stessi diametri del gas e del liquido.
                    Sinceramente pensavo che il venditore potesse "ingannarmi" pur di vendere.
                    Buona parte di quelli che ho sentito mi avevano affermato l'impossibilità a causa di diametri diversi ( tra cui lo stesso genio che è venuto a montarli)
                    Unica nota negativa il motore è un dual . quindi per non affaticare la macchina dovrò accendere singolarmente o il salone o la cucina

                    Commenta


                    • #11
                      Tranquillo, neanche quello. Probabilmente molti non sanno che c'e' un accordo di standardizzazione.(proprio per evitare di scassare tutto in caso di tubazioni predisposte o comunque fare troppi lavori)E' possibile montarli anche con gli adattatori proprio per questo motivo. I compressori sono calibrati anche per questo. Non ti preoccupare, andra' senza problemi. Ci sono i penta split, quelli come fanno secondo te? Non ti preoccupare proprio, non affaticherai proprio nulla.
                      Ultima modifica di fedonis; 13-09-2020, 13:28.
                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Top Visualizza il messaggio
                        I miei tubi sono i classici 6.35/9 e qualcosa, se non erro 1/4 - 3/8 ''.
                        Daikin dal 15000 btu in su vuole 1/2'' per il tubo gas.
                        Andavano bene. In ogni caso, Panasonic (ma praticamente tutti) danno la possibilita' di montarli con gli appositi adattatori qualora vi siano tubazioni non coerenti, senza il minimo problema. Vai a pag. 24del catalogo generale pana ed avrai conferma. (questo almeno dal 2012)
                        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                        Commenta


                        • #13
                          [QUOTE=fedonis;119991761]Andavano bene. In ogni caso, Panasonic (ma praticamente tutti) danno la possibilita' di montarli con gli appositi adattatori qualora vi siano tubazioni non coerenti, senza il minimo problema. Vai a pag. 24del catalogo generale pana ed avrai conferma. (questo almeno dal 2012)[/QUOTE

                          Io da poco ho sostituito una PDC Ariston da 9000 BTU con una Panasonic da 18.000 e hanno, per fortuna, utilizzato le tubazioni preesistenti che avevo fatto mettere sotto traccia in fase di ristrutturazione.
                          Il tutto senza problemi e in tempi rapidi, lavoro eseguito in circa 2 ore.
                          Chi mi spiega invece se è fattibile montare una PDC trial Split, Panasonic anche in questo caso, da 18.000 BTU per poi montare tre Split da 12.000 BTU?
                          Ci dev'essere corrispondenza tra i BTU dichiarati nella PDC e la somma sempre in BTU dei vari Split da montare?
                          Grazie

                          Commenta


                          • #14
                            [QUOTE=NoTeck;119991814]
                            Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                            Andavano bene. In ogni caso, Panasonic (ma praticamente tutti) danno la possibilita' di montarli con gli appositi adattatori qualora vi siano tubazioni non coerenti, senza il minimo problema. Vai a pag. 24del catalogo generale pana ed avrai conferma. (questo almeno dal 2012)[/QUOTE

                            Io da poco ho sostituito una PDC Ariston da 9000 BTU con una Panasonic da 18.000 e hanno, per fortuna, utilizzato le tubazioni preesistenti che avevo fatto mettere sotto traccia in fase di ristrutturazione.
                            Il tutto senza problemi e in tempi rapidi, lavoro eseguito in circa 2 ore.
                            Chi mi spiega invece se è fattibile montare una PDC trial Split, Panasonic anche in questo caso, da 18.000 BTU per poi montare tre Split da 12.000 BTU?
                            Ci dev'essere corrispondenza tra i BTU dichiarati nella PDC e la somma sempre in BTU dei vari Split da montare?
                            Grazie
                            Quindi una macchina da 18000 e tre unita' interne da 12000? In linea generale non succede nulla, ovviamente se le accendi tutte assieme non renderebbero al massimo e comunque ci metterebbero un po' di piu' ad andare a regime. Non e' una precisa corrispondenza, ci sono delle tolleranze. Tuttavia in questo caso e' un bel salto, visto che parliamo del doppio. Ma cosa devi raffrescare? Il Colosseo?
                            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                            Commenta


                            • #15
                              [QUOTE=fedonis;119991834]
                              Originariamente inviato da NoTeck Visualizza il messaggio
                              Quindi una macchina da 18000 e tre unita' interne da 12000? In linea generale non succede nulla, ovviamente se le accendi tutte assieme non renderebbero al massimo e comunque ci metterebbero un po' di piu' ad andare a regime. Non e' una precisa corrispondenza, ci sono delle tolleranze. Tuttavia in questo caso e' un bel salto, visto che parliamo del doppio. Ma cosa devi raffrescare? Il Colosseo?
                              Ahahahah probabilmente il mio installatore pensa che sia il proprio Colosseo.....
                              Si tratta di 1ambiente da 60 mq, un sottotetto ben coibentato alto in media 3,6 mt, e di una stanza da 35 mq alta mediamente 3,2 mt esposta a sud-ovest. Solo freddo.
                              Ti sembra troppo?

                              Commenta


                              • #16
                                Mi sembra troppo sì. Se sei coibentato visto che hai ristrutturato, starei ben più basso. Altrimenti metti unità esterna da 6.3 kw. Ma a me pare una cosa davvero esagerata.
                                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                                  Mi sembra troppo sì. Se sei coibentato visto che hai ristrutturato, starei ben più basso. Altrimenti metti unità esterna da 6.3 kw. Ma a me pare una cosa davvero esagerata.
                                  L'abitazione sarà certificata A3 e questi locali hanno un ottima coibentazione ma ricordati che a Porto Torres fa calduccio.
                                  Comunque chiederò spiegazioni dettagliate.
                                  Sempre gentilissimo, grazie.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Lo so che a Porto Torres fa calduccio, ci mancherebbe. Ma avendo abitazione isolata, e' comunque una esagerazione. Pare un attagliamento mirato a case senza isolamento.
                                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      rieccomi dopo mesi, mi sono informato in merito e molti mi consigliano per evitare sforzi della macchina ed avere una migliore prestazione di cambiare motore e di conseguenza i 2 split.
                                      aimè il genio del mio tecnico mi ha creato diversi problemi, la casa è all'ultimo piano ,il sole ce l'ha sempre e le mura nel pomeriggio sono termosioni. Il 18k spero vivamente che posso raffreddare il mio soggiorno..
                                      cambierei tutte le macchine (motore e 2 split) ed avrei gas r32. macchina più potente significherebbe anche la possibilità di utilizzo di entrambi gli split essendo un dual (uno da 9000 e l'altro da 18000)
                                      certo la spesa si aggira intorno ai 3000 ......magra consolazione lascerei i corrugati attuali visto che vanno bene per il gas di ultima generazione

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X
                                      TOP100-SOLAR