annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Valvola termostatica su termoarredo e' possibile?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Valvola termostatica su termoarredo e' possibile?

    Salve a tutti,
    volevo chiedere secondo la vostra esperienza la fattibilità di questa cosa:

    Ho un impianto di riscaldamento con pompa di calore e il termoarredo è sullo stesso circuito del riscaldamento a pavimento.Il problema è che quando accendo l'impianto tengo una
    temperatura dell'acqua sui 28 30 °(dipende dalla curva della pompa) e il termoarredo in bagno non mi fa tanto caldo.
    La mia domanda era questa,se era possibile mettere una resistenza e una valvola termostatica per scaldare di piu il termoarredo.

    Grazie mille

  • #2
    La valvola termostatica chiude il circuito a temperatura raggiunta, non aiuta a scaldare di più.
    Se mandi acqua a T tanto basse é normale che non scaldi, per farlo rendere qualcosina probabilmente avresti dovuto farlo grande quanto una parete del bagno...
    L'unica soluzione che mi sento di consigliarti é di sostituirlo con un termoarredo elettrico, altre idee non mi vengono se non aumentare esponenzialmente la dimensione dello stesso

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

    Commenta


    • #3
      Ciao
      io per una situazione simile ho fatto così: ho montato la resistenza elettrica, di quelle senza regolazioni. Da 750W.
      Poi ho comprato un termostato cosiddetto wireless, cioè con il relè di attuazione remoto. Il relè alimenta la resistenza quando il termostato la chiama per scaldare.
      Mi sono reso conto che alla fine non è troppo energivoro perché cmq il resto della casa è calda.
      Con meno di 100euro la mia situazione è risolta.
      E poi il termostato è comodo perché ha tutte le sue funzioni di programmazione, boost ecc.
      Essendo senza fili lo appoggi da qualche parte ed è fatta!


      Poi ovviamente chiudo la valvola del termoarredo.

      Commenta


      • #4
        sostituire termoarredo con uno un po' più grande scegliendolo con cura guardando la resa potrebbe essere un modo per risolvere.
        chiaramente il termoarredo rimarrebbe appena appena tiepido, come ora. magari guadagni 1°C in bagno

        Commenta


        • #5
          Grazie,mille dell'aiuto.
          Ma anche tu hai un riscaldamento a pavimento collegato anche al termoarredo?
          La valvola del termoarredo quando dovrei chiuderla?

          Commenta


          • #6
            Ciao
            la soluzione vera e pulita è indubbiamente quella di francy.1905....il mio è solo un accrocchetto che salva la situazione.

            Io mi scaldo, con soddisfazione, con la pdc aria aria (detti split) e la caldaia è utilizzata solo per acs, per ora. Ho 6kW di fv. Il mio problema erano i bagni un po' freddini. Con il sistema detto sopra ho risolto in modo soddisfacente.

            La valvola la manovri a seconda dell'utilizzo del termoarredo . Se idraulico la apri, se elettrico la chiudi. Stop
            Ciao

            Commenta


            • #7
              ma inserendo la resistenza con la valvola aperta il calore non rimane solo nel termoarredo ma poi si propaga per l'impianto.o sbaglio?

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR