annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consumi in riscaldamento quadrisplit Daiking.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consumi in riscaldamento quadrisplit Daiking.

    Io per ora accendo il condizionatore soprattutto nelle ore centrali della gioranta a per sfruttare il fotovoltaico e la mattina in sala per dare una stiepidita veloce poi mi è capitato di accenderlo la sera.

    Prendo il esame questa settimana che la temperatura esterna di giorno è piu di 15°C e la temperatura di notte è sui 5-6°C.

    Ad accendere lo split piu grosso in sala la mattina alle 6.30 consuma circa 1.7kw/h

    Ad accendere tutti gli split durante il giorno il consumo è circa 2.10kw/h invece la sera alle 21 con fuori 4-6°C il consumo a pari impostazioni sale a circa 3kw.......

    LE misure sono reali controllate con il programma del fotovoltaico. Sono consumi nella norma? c'è cosi tanto sbalzo a causa della differenza di temperatura?

    Grazie a tutti
    https://www.pvoutput.org/list.jsp?id=79887&sid=70814
    Daiking Quad Stylish
    Twingo Z.E. Intens & Cooper S

  • #2
    Certo, piu' la temperatura esterna e' bassa e piu' la macchina compensa aumentando la frequenza giri del compressore. Resta il fatto che comunque, una volta raggiunta la temperatura interna impostata, la macchina modulera' fino al punto di equilibrio. Potrebbe anche andare in standby per poi ripartire. Certo, se lo accendi per un paio di ore la volta, non riuscirai a capirlo.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

    Commenta


    • #3
      Io ho un penta-split daikin e per buona parte dell’anno imposto la funzione riduzione potenza elettrica assorbita e la imposto al minimo (assorbe al max 770W/h in riscaldamento e 630W/h in raffrescamento).

      La mattina presto lo accendo giusto il tempo di prepararci per uscire.
      Poi apro tutte le finestre per far cambiare velocemente l’aria e lo faccio andare dalle 10/11 del mattino fino all’ora di andare a dormire.

      Così sfrutto meglio:
      l’autoconsumo da FV
      una temperatura esterna più mite per portare casa alla temperatura giusta (minor consumo)
      “l’accumulo termico” offerto dalle pareti e dai mobili di casa che rimangono sempre caldi.
      Ultimo ma non meno importante hai maggior comfort: odio stare in una stanza gelida con aria calda a manetta che ti senti addosso o entrare in un forno con correnti di aria gelida addosso.
      Ultima modifica di JO GREEN; 14-11-2020, 14:50.
      FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
        Io ho un penta-split daikin e per buona parte dell’anno imposto la funzione riduzione potenza elettrica assorbita e la imposto al minimo (assorbe al max 770W/h in riscaldamento e 630W/h in raffrescamento).
        .

        Spetta, spetta.... 770w/h a split o in tutto? perchè c'è qualcosa che non mi torna. Io solo ad accendere mi fa un picco minimo credo di 1.5kw


        Per gli orari in pratica lo fai andare ad esempio dalle 6 alle 8 e poi dalle 11 alle 23....


        ho guardato il risparmio energetico e mi lascia metter in manuale solo Low Medium High
        Ultima modifica di Green Way; 14-11-2020, 18:42. Motivo: integrazione
        https://www.pvoutput.org/list.jsp?id=79887&sid=70814
        Daiking Quad Stylish
        Twingo Z.E. Intens & Cooper S

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR