annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pompa di calore o caldaia ibrida?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Pompa di calore o caldaia ibrida?

    Ciao a tutti
    ho una casa di circa 140 mq in prov. di Milano su un livello, con muri esterni da 43 cm ( mattone 28, pannello isolante 3 , mattone faccia vista 12 ), doppi vetri di 22 anni , radiatori in alluminio e una caldaia da 29900 kcal/h ( 34,86 kw ).
    Vorrei eliminare il metano, posando una pompa di calore Mitsubishi puhz shw 112 da 11,20 kw.
    Un imp. fotovoltaico da almeno 6 kw e un accumulo di circa 10 kw.
    Cambiare i serramenti con quelli a risparmio energetico e fare un cappotto al solaio sottotetto.
    Secondo voi può andare bene? in quanto anche due termotecnici mi dicono che con la sola pompa di calore io non riesco a scaldare casa e mi suggeriscono una caldaia ibrida.
    grazie

  • #2
    Buonasera,
    Non sono un esperto ma leggendo il forum mi pare di aver capito che puoi stare tranquillo con la sola Pdc, per di più se hai intenzione di effettuare gli interventi di efficientamento energetico che hai in mente.
    Con dati alla mano della disperzione di calore dell involucro saprai dimensionare anche la Pdc.

    Polie
    Tetto Camera da letto e bagno 0,1 W/m²K, Tetto Salone 0,2 W/m²K, Pareti perimetrali 0,17 W/m²K, Infissi 1 W/m²K. Pareti e soffitto interno rivestiti con 2 cm d argilla. GG 1582. Riscaldamento e raffrescamento Daikin Stylish 9000 Btu.

    Commenta


    • #3
      Grazie x il tuo intervento
      l’unica cosa non vorrei mettere una pompa di calore a tre fasi...

      Commenta


      • #4
        quanto metano consumavi all'anno?
        e nei mesi freddi (dicembre/gennaio)?
        Winter is coming
        https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

        Commenta


        • #5
          Ciao
          2400 m3 all’anno e penso circa 400/500 m3 gennaio febbraio.

          Commenta


          • #6
            se fai gli interventi di isolamento che hai scritto ti basta una pdc più piccola. già con la puhz-sw100vaa risparmi all'acquisto e è la stessa macchina senza iniezione di gas.
            non escluderei che possa bastare la più piccola puhz-sw75vaa.
            non ti serve una ibrida se riesci a usare i termosifoni sotto i 50-55°C.
            anche l'accumulo potresti evitarlo se vuoi contenere la spesa

            Commenta


            • #7
              Grazie per il tuo intervento
              ho paura che con il freddo vero, non riesco a scaldare a sufficienza e con la macchina sempre al max abbia un consumo elevato di corrente che non giustifichi la scelta.
              se posso chiederti... come faccio a sapere se posso usare i termosifoni sotto i 50 gradi?
              grazie

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Pesa Visualizza il messaggio
                Grazie per il tuo intervento
                ho paura che con il freddo vero, non riesco a scaldare a sufficienza e con la macchina sempre al max abbia un consumo elevato di corrente che non giustifichi la scelta.
                se posso chiederti... come faccio a sapere se posso usare i termosifoni sotto i 50 gradi?
                grazie
                Abbassa la mandata della caldaia a 50 gradi, se la casa si fredda alza la temperatura se si scalda abbassa, quando resta ferma hai trovato la temperatura di mandata ideale.

                Commenta


                • #9
                  Grazie, proverò di sicuro...

                  Commenta


                  • #10
                    Ho testato portando la mandata dell’acqua a circa 50/55 gradi comperando un termostato, in quanto quello della caldaia è dopo 20 anni fuori uso....penso di potercela fare, in quanto i termosifoni mi sembravano funzionare allo stesso modo e di riuscire a portare la temperatura a circa 20 gradi.
                    Dopo un giorno con la mandata dell’acqua a 50/55 gradi la caldaia è andata in blocco, quindi ho rialzato la temperatura, ma il motivo penso non sia quello di aver abbassato la mandata in quanto due settimane prima, la caldaia era andata in blocco anche con la mandata a circa 70 gradi. Ricordo che la poverina ha 22 anni.
                    Francy.1095 mi ha scritto che probabilmente con una macchina più piccola potrei anche fare a meno dell’accumulo.
                    Quindi quando mettere e a cosa serve l’accumulo ?
                    grazie Pesa

                    Commenta


                    • #11
                      Caro Pesa, nei tuoi interventi traspare una totale ignoranza sull'argomento e questo ti potrebbe portare a fare valutazioni del tutto errate e "costose". Un solo consiglio, dedicati a leggere, con pazienza, i vari post sui criteri di funzionamento e dimensionamento di una PDC su questo forum; così potrai iniziare a orientarti in linea generale e potrai porre quesiti appropriati.
                      PS. quei due termotecnici non li sentire più

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR