annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

COP di pareggio GPL , Metano , pellet e resa reale fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • COP di pareggio GPL , Metano , pellet e resa reale fotovoltaico

    Buongiorno e buon anno . Viste le nuove tariffe elettriche , ed i nuovi costi nascosti del fotovoltaico ( GSE ecc..) Sarebbe bello fare un calcolo serio sull' effettivo COP di pareggio con resa caldaie 95/96% PCS ( dato reale ) , VS costo FINITO corrente elettrica al fine di fare un calcolo giusto . per poi aggiungere un reale scambio sul posto e resa media Italiana di fotovoltaico e relativi rimborsi GSE al netto dei costi di gestione che mi paiono aumentati di molto . Aggiungerei la casa No Gas con ovviamente cucina induzione vs fornelli gas . Questi dati secondo me sono tutto ciò che si deve chiarire x convincere al cambiamento chi si ostina al VECCHIO , lasciando da parte i costi investimento . La parola agli esperti volenterosi .

  • #2
    Per quanto riguarda Caldaia a Gas vs Pompa di Calore:
    Calcolando banalmente il costo a partire dalle mie bollette Elettriche e Gas, senza considerare fotovoltaico, a me viene un COP di pareggio piuttosto alto.
    Efficienza caldaia gas 97%
    Costo Metano (smc) 0,614 €
    Costo Metano (KWh) 0,066 €
    Costo KWh el. 0,226 €
    COP pareggio 3,426

    Commenta


    • #3
      eh... ma quando mai
      Monti prenestini (RM) - 1885gg
      LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
      Fotovoltaico 4.76 kWp

      Commenta


      • #4
        Il costi del kWh elettrico è fuori mercato. Non puoi dividere il costo della bolletta per i kWh. Devi togliere i costi fissi prima e non mi riferisco al canone tv
        Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
        2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

        Commenta


        • #5
          il prezzo del metano invece mi sembra piuttosto basso

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Valimicio Visualizza il messaggio
            Il costi del kWh elettrico è fuori mercato. Non puoi dividere il costo della bolletta per i kWh. Devi togliere i costi fissi prima e non mi riferisco al canone tv
            Molti, anzi proprio tutti, sostengono questo. Però il fatto che i famosi costi fissi (oneri e trasporto) siano proporzionali al consumo fa sì che alla fine della fiera il costo del kWh sia quello (grossomodo) e vale quanto più si consuma.
            Perché i fissi li paghi, mica si vanificano... Ho chiesto una verifica del genere nel thread ma nessuno ha poi fatto il riassuntino del totale (senza canone) diviso per i kWh.
            Monti prenestini (RM) - 1885gg
            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
            Fotovoltaico 4.76 kWp

            Commenta


            • #7
              Avete ragione, il calcolo del costo energia era proprio grossolano.
              Ho rifatto il conto togliendo i costi fissi che non dipendono dai KWh consumati ed in effetti ora il risultato è questo.
              Confermo invece che il calcolo del costo dell smc di metano è corretto.

              Efficienza caldaia gas 97%
              Costo Metano (smc) 0,614 €
              Costo Metano (KWh) 0,066 €
              Costo KWh el. 0,156 €
              COP pareggio 2,375

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio

                …il fatto che i famosi costi fissi (oneri e trasporto) siano proporzionali al consumo fa sì che alla fine della fiera il costo del kWh sia quello (grossomodo) e vale quanto più si consuma.
                ... Ho chiesto una verifica del genere nel thread…
                Se sono fissi, non sono proporzionali!
                Io per fissi intendo quelli che pago comunque senza alcuno consumo, quelle che indichi tu sono comunque variabili in base al consumo
                poi concordo con te che ognuno la vede un po’ a modo suo e per chi consuma tanto incidono poco, ma per chi ha 3 kW di potenza, vuol dire che consuma relativamente poco e non paga neanche le accise su tutti i kWh
                Per la verifica non ho capito quale, non sono una cima in queste cose, ma ci posso provare!

                mspider65: il valore ricalcolato mi sembra molto più in linea (con il mio pensiero!) e con MT del quarto trimestre 2020. Il prezzo del metano, calcolato togliendo i fissi anche qui, suppergiù torna anche a me (ma qui ho un po’ meno certezze)
                Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Valimicio Visualizza il messaggio

                  Se sono fissi, non sono proporzionali!
                  Io per fissi intendo quelli che pago comunque senza alcuno consumo, quelle che indichi tu sono comunque variabili in base al consumo
                  eh sì, vero, ho scritto "fissi" perché li chiamano tutti così (anche tu prima ) ma non ho mai capito quali siano... perché nelle voci delle mie bollette vedo tutti valori che salgono con i consumi
                  sarà che ero nel libero? vedremo se adesso che sono rientrato nel tutelato cambia la questione
                  Per la verifica non ho capito quale, non sono una cima in queste cose, ma ci posso provare!
                  quella di fare banalmente la divisione del totale bolletta (stornato dal canone) per i kWh fatturati

                  Monti prenestini (RM) - 1885gg
                  LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                  Fotovoltaico 4.76 kWp

                  Commenta


                  • #10
                    bisognerebbe però poi considerare
                    - il costo fisso dell'aumento a 6kw (o giù di li)
                    - il costo fisso del metano, visto che si andrebbe a chiudere il contatore.
                    ah, il costo variabile del metano va a scaglioni, aumenta per consumi più alti: cosa hai considerato?

                    Commenta


                    • #11
                      Discussione molto interessante, aggiungo anche che se si opta per una PDC elettrica si risparmia anche il costo di pulizia caldaia annuale e prova fumi biennale.
                      Secondo voi possiamo dire che un cop MEDIO stagionale di 2,4 è raggiungibile tranquillamente con una PDC recente anche se deve mandare acqua a 60° nei periodi più freddi in zona nord Italia (zona E)?

                      Inviato dal mio motorola one macro utilizzando Tapatalk

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da cri.oli Visualizza il messaggio

                        ..
                        Secondo voi possiamo dire che un cop MEDIO stagionale di 2,4 è raggiungibile tranquillamente con una PDC recente anche se deve mandare acqua a 60° nei periodi più freddi in zona nord Italia (zona E)?
                        Io calcolo un SCOP reale misurato di 3.56 ( stagione scorsa ) e qualcosa meno quest'anno ( vedremo a fine stagione ) e sono in pianura padana con casa dotata di termosifoni.

                        Francamente 2.4 mi sembra un dato esageratamente pessimista.

                        F.

                        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                        Commenta


                        • #13
                          19/24 cent x kw h e 75/85 cent x metrocubo ?

                          Commenta


                          • #14
                            raffaelem

                            Non sono a livell dei big, ma di solito nel libero seguono le tariffe Arera.
                            Porto esempio dell'MT ( https://www.arera.it/it/dati/condec.htm ):

                            Clicca sull'immagine per ingrandirla.   Nome:   Tariffa Arera Residenti.png  Visite: 0  Dimensione: 39.1 KB  ID: 2142842
                            Leggendo la tabella come riga, puoi vedere che:
                            - Materia energia ha una quota fissa annuale di 51,6984
                            - Trasporto e gestione ha una quota fissa annuale di 20,52 e una quota fissa da moltiplicare per la potenza contrattuale (la tua era di 4,5 kW) di 21,24
                            il tutto + IVA.

                            Nel tuo caso, i costi fissi "annuali" per un 4,5 kW di potenza nominale prelevabile sono di 178€ (sconto bolletta on-line inclusa), poco meno di 15€ al mese, con il contatore spento
                            30€ ad ogni bolletta bimestrale incide sul costo del kWh.

                            francy.1095 :
                            per un 6kW di potenza siamo 213€/anno

                            Se non sbaglio i conti (qui qualche insicurezza c'è ancora), per il metano i "fissi" variano in base alla località, si va dai 140€ a 108€ (circa).
                            Per il discorso fasce di consumo, si potrebbe prendere la fascia da 481 a 1.560. o al massimo la successiva da 1.561 a 5.000 (la differenza è praticamente trascurabile) , oltre non avrebbe senso

                            Però, anche qui il prezzo è "zonale" e non è vero che aumenta sempre all’aumentare dei consumi
                            Ultima modifica di Valimicio; 02-02-2021, 00:11.
                            Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                            2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                            Commenta


                            • #15
                              Nella mia bolletta dettagliata ho separato le voci che avevano €/mese e €/kw (potenza contatore).
                              -Gli €/mese sommati sono 15,98€
                              -La quota potenza del contatore da 4.5kw viene 15,66€
                              -Sconto bolletta tramite email e addebito diretto -3€

                              Quindi in due mesi il fisso, contando anche la quota contatore da 4.5kw, viene 28,64€, non capisco se sono già ivati al 10% ma nel caso arrotondiamo a 31€.
                              In questi due mesi ho consumato 643kwh, spesa totale senza canone 124,76€ già ivati
                              Se dal totale tolgo i fissi e divido per i kwh consumati mi viene 0,145ecc €/kwh che sarebbe il costo dell'energia tolto i fissi, o sbaglio ?

                              Invece riguardo al gas, se si punta alla casa solo elettrica, calcolerei compresi i costi fissi perchè a differenza di quelli dell'energia, loro scompariranno, come già detto in precedenza. Dividendo il costo totale dell'anno scorso con il consumo annuo mi viene intorno ai 0,8 €/smc (intorno ai 1300€ e 1600smc)

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da Valimicio Visualizza il messaggio
                                raffaelem
                                Non sono a livell dei big, ma di solito nel libero seguono le tariffe Arera.

                                Nel tuo caso, i costi fissi "annuali" per un 4,5 kW di potenza nominale prelevabile sono di 178€ (sconto bolletta on-line inclusa), poco meno di 15€ al mese, con il contatore spento
                                30€ ad ogni bolletta bimestrale incide sul costo del kWh.
                                Pensa quanto poco big sono io
                                Scherzi ed indolenza (la mia) a parte, resta il fatto che non esiste uno scenario dove il contatore è "off" e si ha la PDC accesa (ovvero contatore "on" e non si pagano i fissi) quindi dal mio punto di vista il costo del (mio) kWh non è stato di 0.186€ ma 0.22€

                                Grazie dell'input


                                Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                Fotovoltaico 4.76 kWp

                                Commenta


                                • #17
                                  Non esiste uno scenario dove non hai il contatore..... ne con pdc ne con caldaia (anche la caldaia va con la corrente), quindi considerare i fissi nel calcolo non ha alcun senso, a meno di considerare il solo aumento determinato dal passaggio dalla taglia di 3 kW a taglie superiori.

                                  Poi se uno non sa o non ha voglia di distinguere quali sono i costi fissi in bolletta è altra storia.
                                  PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    X chi è già sistemato , e lo è da qualche anno almeno , basta fare la divisione della scuola elementare . x chi invece deve/vuole cambiare è più complicato , potrai sbagliare però di un 10% . Passi da 3 a 6 ? trasforma i metri cubi in kw , stima 3 Tipi di COP realistici , minimo medio massimo e spalma il fisso in più su consumo precedente + pdc . se prima eri a 3500 kw x casa ed ora sei a 3500 anche PDC , il conto è più semplice . sarebbe anche una controprova sul prima e dopo , se il COP non ti combina coi consumi caldaia precedenti , ti farai delle domande , se vuoi .

                                    Commenta


                                    • #19
                                      (1) E' inconfutabile che una PDC abbia costi di esercizio inferiori rispetto a qualsiasi altro generatore (a patto che la si lasci lavorare nella sua comfort zone chiaramente) fin qui dovremmo essere tutti daccordo.

                                      Puoi tenere conto dei costi fissi e certamente è il modo corretto di procedere per essere precisi.
                                      Io ragiono per ordine di grandezza in questo ambito.

                                      Non pagavo il GPL come il vicino di casa e anche il metano mi pare di capire che sia soggetto a variazioni (anche importanti) tra Feltre e Gela. Idem per chi sta nel libero o nel MT per l'energia elettrica.

                                      Quindi questa faccenda del COP di pareggio è molto interessante però non è robusta ne rispetto ai prezzi ne rispetto ai consumi (ad es. i fissi restano tali a contatore spento... ma poi si aggiunge una quota per kWh consumato quindi basso consumo alta incidenza di quei 15€ a mese, alto consumo quei 15€ diventano sempre meno rilevanti).

                                      Insomma, alla fine ottieni un numerello solo solettto che è di fatto fine a se stesso (inutile), proprio per la (1)...

                                      0.02€
                                      Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                      LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                      Fotovoltaico 4.76 kWp

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Bisogna però stare attenti quando si parla di 0,02 € , perché l' ordine di grandezza è 0,2 . perciò è un 10% . che equivale a dire COP 0,3 . Almeno dalle mie parti . ciò non toglie la sempre convenienza in esercizio della pdc nel sistema che dici te . tutto giusto .

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                                          (1) E' inconfutabile che una PDC abbia costi di esercizio inferiori rispetto a qualsiasi altro generatore (a patto che la si lasci lavorare nella sua comfort zone chiaramente) fin qui dovremmo essere tutti daccordo.

                                          Puoi tenere conto dei costi fissi e certamente � il modo corretto di procedere per essere precisi.
                                          Io ragiono per ordine di grandezza in questo ambito.

                                          Non pagavo il GPL come il vicino di casa e anche il metano mi pare di capire che sia soggetto a variazioni (anche importanti) tra Feltre e Gela. Idem per chi sta nel libero o nel MT per l'energia elettrica.

                                          Quindi questa faccenda del COP di pareggio � molto interessante per� non � robusta ne rispetto ai prezzi ne rispetto ai consumi (ad es. i fissi restano tali a contatore spento... ma poi si aggiunge una quota per kWh consumato quindi basso consumo alta incidenza di quei 15€ a mese, alto consumo quei 15€ diventano sempre meno rilevanti).

                                          Insomma, alla fine ottieni un numerello solo solettto che � di fatto fine a se stesso (inutile), proprio per la (1)...

                                          0.02€
                                          Per "comfort zone" cosa intendi? Lasciarla lavorare in climatica e per 18/20/24 ore al giorno? Indipendentemente che l'impianto sia a pavimento o termosifoni?

                                          Inviato dal mio motorola one macro utilizzando Tapatalk

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Intendo che deve lavorare a temperature di mandata consone ad una PDC altrimenti il COP va a farsi friggere.
                                            Per il radiante viene da se... è impossibile fallire. Ma se sei su termosifoni e devi mandare a 45° per 12 e passa ore al giorno... ci si avvicina al povero numerello di cui sopra
                                            Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                            Fotovoltaico 4.76 kWp

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da simoneBe91 Visualizza il messaggio
                                              ... non capisco se sono già ivati al 10% ma nel caso arrotondiamo a 31€.
                                              ...
                                              Se dal totale tolgo i fissi e divido per i kwh consumati mi viene 0,145ecc €/kwh che sarebbe il costo dell'energia tolto i fissi, o sbaglio ?

                                              Invece riguardo al gas, se si punta alla casa solo elettrica, calcolerei compresi i costi fissi perchè a differenza di quelli dell'energia, loro scompariranno, come già detto in precedenza. Dividendo il costo totale dell'anno scorso con il consumo annuo mi viene intorno ai 0,8 €/smc (intorno ai 1300€ e 1600smc)
                                              Se estrapoli le voci dalla bolletta, quest’ultime sono ancora da (tranne lo sconto in bolletta, la togli subito e calcoli l’iva sul resto)
                                              Si, il ragionamento è giusto

                                              stavo riguardando ieri ed effettivamente il costo indicato inizialmente per il metano è un po’ basso, come aveva segnalato
                                              francy.1095
                                              raffaelem : ma come? Tutta quella bella pappardella e non ho neanche scalfito le tue convinzioni?
                                              Prova a vederla che se non paghi i ‘fissi’ il display della PDC non si accende! Solo dopo aver pagato, puoi cominciare a prelevare
                                              Bowen : sei un paio di semafori davanti a tutti! Hai già capito che non arriveremo ad una conclusione precisa!
                                              Ultima modifica di Valimicio; 02-02-2021, 18:43.
                                              Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                              2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Aspetta, il calcolo è corretto togliendo i fissi per carità, cioè se uno vuole calcolare il delta è quello corretto senza ombra di dubbi.

                                                Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ritorno su questo tema per capire meglio quando conviene una PDC rispetto ad una caldaia a metano.
                                                  Ho fatto alcuna simulazioni sui soliti comparatori di tariffe per capire nella realtà a quanto ammonta la quota fissa e quella variabile e il risultato è questo.
                                                  Il risultato dice che la quota variabile è sempre la stessa a prescindere dai consumi annui e/o potenza impegnata.
                                                  Poi uno deve farsi due conti considerando i due scenari alternativi con propri i consumi reali, potenza impegnata, se elimina totalmente il gas ecc.

                                                  Costo Elettricità
                                                  Potenza KW Consumo KWh Costo Annuo € Fisso €/KWh R2
                                                  3 2500 491 112 0,156 1,000
                                                  3 4000 752
                                                  3 10000 1672
                                                  4,5 2500 571 192 0,151 1,000
                                                  4,5 4000 798
                                                  4,5 10000 1707
                                                  6 2500 606 227 0,151 1,000
                                                  6 4000 833
                                                  6 10000 1742
                                                  Costo Metano
                                                  Consumo SMC Costo Annuo € Fisso €/SMC R2
                                                  1500 1008 50 0,639 1,000
                                                  2000 1327
                                                  3000 1966

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Dunque , io ho il 3 kw , sono sul tutelato , e consumo 2500 /2700 kWh annui .
                                                    le mie bollette dicono così :
                                                    Spesa media kWh tutto compreso =
                                                    19 , oppure 20 , oppure 21 cent .
                                                    Che poi è il solo calcolo che conta .
                                                    Nel senso che , 1 volta limato nel possibile i consumi ,
                                                    Se hai la taglia minima x non far scattare il contatore , quello è il tuo massimo.
                                                    Se poi 99% è di fisso ed 1% è materia energia , chi se ne frega ?
                                                    La bolletta va pagata .
                                                    tutto il resto io penso , è noia .

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Questi i fissi annuali secondo Arera.
                                                      Elettricità:
                                                      3kW -> 143 €
                                                      4,5 kW -> 178 €
                                                      6 kW -> 213 €

                                                      metano:
                                                      fissi 127,5 €

                                                      prezzo x nord-ovest: 0,67 €/smc (per chi si annoia a leggere la bolletta: 0,69 €/mc)

                                                      Nota solo per contatore da 3kW: sotto i 150 kWh mensili, non si pagano le accise, poi man mano che i consumi salgono si recupera, quindi qualche euro in più si perde salendo di taglia per passaggio a PDC o a macchina elettrica
                                                      Immergas Victrix 26 Plus & Inox sol 300 (3,7 m2) x 110 m2 - zona E - 2.559 gg
                                                      2,9 kWp SolarWatt Blue 60P (7x260+4x270) su SE 3000 ( Sud -2°, Inclinazione 12°)

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        buongiorno a tutti .
                                                        Ho tenuto come dato uno scop di 3,6 in linea mi pare con la maggior parte degli utenti .
                                                        Facendo i conti con la scheda di mspider , su 1500 metri cubi di metano , mi vengono questi risultati .
                                                        cop pareggio contatore 3kw=2,796
                                                        cop pareggio contatore 4,5kw=2,975
                                                        cop pareggio contatore 6kw=3,1
                                                        aggiungerei per correttezza 120€ di tecnico caldaia annuo ,
                                                        ma al tempo stesso prendo i 600 kw ( dato minimo ) di dispersione 500 litri pit o altro ,
                                                        che moltiplicherei per il costo secco del kwh elettrico e viene fuori 25€ di dispersione pit , direi accettabili .
                                                        quindi con pdc e 3kw contatore = 325€ risparmiati
                                                        quindi con pdc e 4,5kw contatore = 266€ rispermiati
                                                        quindi con pdc e 6kw contaotre = 231€ risparmiati .
                                                        ognuno faccia le proprie considerazioni sulla base delle proprie priorità .
                                                        Quindi direi che Marcober ha ragione quando dice che senza fotovoltaico la pdc ha poco senso SUL LATO ECONOMICO .
                                                        Ballano di differenza con caldaia almeno 3500€ quindi il rientro economico differenziale è :
                                                        10,76 anni col 3 kw
                                                        13,16 anni col 4,5kw
                                                        15,15 anni .col 6 kw
                                                        Adesso sarebbe giusto però fare il confronto col fotovoltaico accoppiato , quindi sotto a chi se la sente .
                                                        dalle mie parti un 3 kw di fotovoltaico produce 3500 / 3700 kwh annui .
                                                        e costa 3000€ finale .
                                                        x15 centesimi sono 540€ annui
                                                        x20 centesimi sono 720€ annui
                                                        x23 centesimi sono 828€ annui
                                                        Questo su un ipotetico 100% autoconsumo .


                                                        .

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          ma sul sito di ARERA in maggior tutela 1500mc costano 1160€ tutto compreso e non 1008€

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Se si diminuisce il consumo a 1000 metri cubi , il divario è ancora meno .
                                                            Resta che se tu consumi tanto , ma tanto , allora lo scop cala appena appena e la % incide maggiormente .
                                                            Se invece consumi meno , lo scop aumenta ma la % incide meno .
                                                            se consumi poco , finisce che lo scop è alto e la % aumenta forse , ma metano al 10% supera quello al 22% ..

                                                            Di massima sono sempre quei 200/300€ .
                                                            Compreso dispersioni , tecnici , fissi , tasse , azzi e mazzi .

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR