annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Panasonic Aquarea

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma quale e' la richiesta a -5? Quale è la richiesta annua per riscaldamento a m2?(quanti kW m2/anno?) Ti sei chiesto quanto tempo starai a -5(una settimana 24 ore su 24?) Mi pare difficile...Avrai radiante o termosifoni? Perche' se a -5 hai bisogno di 9kW, stai sereno che non e' una A1 di involucro, ma ci arrivi con le rinnovabili. Io abito in zona piu' fredda della tua, e anche altri utenti abitano in zone attorno i 3000 gg. Eppure non sono mai stati al freddo. E' che ho dei dubbi in merito il calcolo che hai fatto. Ad ogni modo, se ritieni opportuno, apri un topic dedicato.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

    Commenta


    • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
      stai sereno che non e' una A1 di involucro, ma ci arrivi con le rinnovabili.
      Lo so, io ho un APE post-intervento che parla di 80kW/mq, ma sono conscio che è un dato che non mi dice realmente molto sul fabbisogno per riscaldamento. Il termotecnico vorrebbe farmi mettere una Daikin alta temperatura, che è una assurdità. Alla fine siamo d'accordo che mi fa mettere quello che voglio io, se me ne assumo la responsabilità, e per questo prima di imporre l'aquarea 9kW volevo risolvere gli ultimi dubbi che avevo sulla macchina specifica. Chiudo l'OT, grazie.

      Commenta


      • Originariamente inviato da gotheric Visualizza il messaggio

        Si certo, il tool l'ho già visto (ma se l'ho interpretato bene parte dal consumo attuale di combustibile, che io non ho dal momento che dovrò fare il cappotto... ma qui andiamo OT).
        Puoi banalmente usare il combustibile di default e aumentare o diminuire finché il fabbisogno riportato non arriva a quello che ti hanno messo nell'APE.
        Quel che importa ai fini del calcolo è il fabbisogno annuo, il combustibile che usi per ottenerlo poco importa. Io l'ho messo in modo da
        1. usare anche le stime sui consumi come paragone, se sono verosimili
        2. per avere un'idea di massima dei kWh (elettrici) da aggiungere al bilancio

        Monti prenestini (RM) - 1885gg
        LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
        Fotovoltaico 4.76 kWp

        Commenta


        • Originariamente inviato da gotheric Visualizza il messaggio

          Lo so, io ho un APE post-intervento che parla di 80kW/mq, ma sono conscio che è un dato che non mi dice realmente molto sul fabbisogno per riscaldamento. Il termotecnico vorrebbe farmi mettere una Daikin alta temperatura, che è una assurdità. Alla fine siamo d'accordo che mi fa mettere quello che voglio io, se me ne assumo la responsabilità, e per questo prima di imporre l'aquarea 9kW volevo risolvere gli ultimi dubbi che avevo sulla macchina specifica. Chiudo l'OT, grazie.
          Tutto quello che vuoi anche io sono molto a nord ma sempre confinante con pianura padana, qui arriviamo anche a -9 ma forse una settimana e -5 due o tre settimane per il resto oscilla da -3 a 0 il punto critico delle PDC ho un appuntamento di 160mq stavo facendo dei controlli e grasso che cola dovrei star alto con i 7kw poi ovviamente sarà il termotecnico a fare i conti anche se sto già qustionando con lo studio che vuole farmi tenere acqua a 45 gradi e io voglio che facciano i conti a 30 80wat/mq 10.4kw mi sembrano tanti, ma fai cappotto compreso tetto ? Serramenti ? a che temperatura di progetto l'acqua ?
          ​​​​

          Commenta


          • Originariamente inviato da by_xfile Visualizza il messaggio
            Tutto quello che vuoi anche io sono molto a nord ma sempre confinante con pianura padana, qui arriviamo anche a -9 ma forse una settimana e -5 due o tre settimane per il resto oscilla da -3 a 0 il punto critico delle PDC ho un appuntamento di 160mq stavo facendo dei controlli e grasso che cola dovrei star alto con i 7kw poi ovviamente sarà il termotecnico a fare i conti anche se sto già qustionando con lo studio che vuole farmi tenere acqua a 45 gradi e io voglio che facciano i conti a 30 80wat/mq 10.4kw mi sembrano tanti, ma fai cappotto compreso tetto ? Serramenti ? a che temperatura di progetto l'acqua ?
            Qua la situazione è simile alla tua (ho verificato nella mia città e negli ultimi 10 anni la temperatura è scesa sotto -5° in 14 giorni). Non è quello che mi preoccupa (più che altro è l'umidità). Il problema è che il termotecnico non ha la "mentalità da PDC" (far andare la caldaia 20 ore al giorno gli sembra assurdo, e dal momento che ho radiatori in alluminio per lui è impensabile mettere su una macchina da fargli fare meno di 55° - e infatti prima è partito di ibrida, e poi una volta che gliela ho bocciata mi ha piazzato una alta temperatura...). Quindi purtroppo devo un po' fare da me (anche se leggendo questo forum da tanti mesi qualche idea me la sono fatta - purtroppo mi servirebbe il fabbisogno calorico effettivo di casa che per il momento non ho).
            Comunque si, faccio cappotto (supercel) e tetto (stiferite + lana di roccia), gli infissi solo in parte (la maggior parte sono già doppio vetro e abbastanza buoni, anche se alla fine nel costo totale potrei anche cambiarli tutti). Casa di 164mq (ma ne scalderò solo 130mq).
            In ogni caso andiamo OT, se vuoi possiamo continuare a parlarne in messaggio privato

            Commenta


            • Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio

              Puoi banalmente usare il combustibile di default e aumentare o diminuire finché il fabbisogno riportato non arriva a quello che ti hanno messo nell'APE.
              Quel che importa ai fini del calcolo è il fabbisogno annuo, il combustibile che usi per ottenerlo poco importa. Io l'ho messo in modo da
              1. usare anche le stime sui consumi come paragone, se sono verosimili
              2. per avere un'idea di massima dei kWh (elettrici) da aggiungere al bilancio
              scusami... volevo provare il tool per la configurazione della PDC ma il link non va.... sbaglio qualcosa io???

              Commenta


              • Giusto per info, magari anche a dare una mano a chiudere l'OT. Anche da me nell'inverno 2016/2017 ha fatto -14 (ovviamente la notte) e per una settimana di seguito. Ma non ne abbiamo risentito. A prescindere dalla macchina che sceglierete, dovreste essere consapevoli che non sono solo quei 15 giorni a fare un impianto, ma e' tutto l'insieme del periodo. Le mezze stagioni o i giorni meno freddi, contano tanto quanto gli altri in termini di efficienza. Inutile e dannoso attagliare una macchina per quei 15 giorni di freddo l'anno quando poi per tre mesi pendolera' tra on ed off come su un altalena. Come giustamente ha detto Gotheric comunque, qui e' il topic di Aquarea. Si parla della macchina, di eventuali problemi e della configurazione della stessa. Ci dovremmo moderare da soli ed evitare gli ot (ovviamente nei limiti del ragionevole), perche' a volte e' naturale uscire dal topic e affrontare un discorso che sia collegato. Ma i rispettivi impianti, coibentazione, lavori previsti, attagliamento etc etc, spero concorderete anche voi che qui non c'entrano nulla. Abbiamo capito che la dichiarazione di intenti e' installare una Aquarea, ma ancora ce n'e' di strada da fare prima di parlare della macchina. Perche' altrimenti va a finire che si finisce a parlare della pasta e fagioli, come peraltro gia' accaduto pagine indietro.
                Ultima modifica di fedonis; 04-02-2021, 15:24.
                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                Commenta


                • Apri un post dedicato e linkalo se no qui ci fanno il cu..o e hanno ragione, apri e scriviamo di la così qui resta pulito e il tuo potrà servire a qualcun'altro
                  Ultima modifica di by_xfile; 04-02-2021, 15:10.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da tomyork Visualizza il messaggio

                    scusami... volevo provare il tool per la configurazione della PDC ma il link non va.... sbaglio qualcosa io???
                    In questa fase transitoria ancora non è ospitato in una pagina, questo è il link al vecchio server (da qualche parte nei post lo avevo messo)
                    http://37.59.46.197:3838/
                    Monti prenestini (RM) - 1885gg
                    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                    Fotovoltaico 4.76 kWp

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio

                      In questa fase transitoria ancora non è ospitato in una pagina, questo è il link al vecchio server (da qualche parte nei post lo avevo messo)
                      http://37.59.46.197:3838/
                      perfetto grazie!

                      Commenta


                      • Allora scusate la risposta tardiva. Ho un impianto a pavimento radiante, con massetto. Villetta su più piani, ogni piano con proprio termostato ambiente e classe energetica A4. Per ora la macchina è stata impostata dal Cat a regolazione fissa a 35 gradi e termostati tutti impostati a 18 gradi (salvo livelli di mezzo punto più basso per le due temperature di mezzo del termostato). La casa ha raggiunto la temperatura di confort, ma con i seguenti problemi:
                        - numerosi on-off quasi 400 da 12 gennaio, giorno di installazione della pdc.
                        - consumi a mio parere elevati, ossia circa 830 kWh sempre da 12 gennaio.
                        - compressore che lavora ad alte frequenze, circa 65-70 Hz e motore esterno che continua a girare veloce, scaricando tantissima acqua di condensa (che anche il costruttore è rimasto sorpreso).

                        Zona climatica E, con gennaio temperature medie comprese tra -3 notturni e 12 giornalieri.
                        Casa ancora disabitata, ma con maestranze all'interno, quindi spesso porte/finestre aperte, via vai di persone tra esterno e interno.
                        ​​​

                        Commenta


                        • Ora su suggerimento di un utente ho impostato modalità silenziosa 3 (ah dimenticavo la pdc è una allinone da 9kw) ed effettivamente consumi sono leggermente scesi (circa 45kwh al giorno) così come la frequenza del compressore, sui 40/45, ma la casa è diventata più fredda con un grado almeno rispetto al desiderato dei 18 impostati (pero può effettivamente dipendere dal fatto che operai lasciavano porte finestre aperte) .

                          Appena entreremo in casa vorrei provare a settare come ho avuto modo di leggere:
                          - impostare tutti i termostato ambiente a temperatura di 30 gradi per tutti i livelli di temperatura
                          - spostarmi nel menu installatore da regolazione a punto fisso a regolazione climatica (qui imposterei t. Ext -5 29°, t. Ext +15 23°). Invece sui collettori per piano non devo fare nulla vero, saranno già Stati impostati dal costruttore? Agisco sul solo termostato ambiente?

                          Avete altri suggerimenti? Alle mie rimostranze al costruttore, mi ha detto di non guardare primo anno di consumi, ma a me sinceramente mi sembrano assolutamente troppo elevati oltre al fatto che tutti quei on/off non facciano bene alla macchina.

                          Commenta


                          • Il primo anno di consumo non lo devi tenere in considerazione. Per la climatica va bene così. L'unità esterna è normalissimo faccia"tanta acqua". Se lavora ad alte frequenze, quindi buon carico di lavoro e sei in zona E non potrà fare altro che brinare e sbrinare. Gli on off dipendono anche da quello. Comunque se è una vera A4 un po' di on off li avrai comunque. Il termostato ambiente lascialo stare, metti tutto a 30 e regola in base alla climatica la temperatura di comfort
                            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                              eh eh eh, che il Pannellino della Pana "sfarfalla", come dicono dalle mie parti, anche un altro utente riportava COP addirittura < 1 (o eri proprio tu?)
                              Cia Raffaele, proprio in tema di consumi e cop e kW/h conteggiati, c'e' questo video. Lui e' un installatore Panasonic (ma non solo) e Aquarea la ha installata a casa sua. Parla anche dei conteggi della macchina e ovviamente, come me ha installato un conta kw/h dedicato alla pdc.
                              https://youtu.be/oRU2LfPZI2s
                              Ultima modifica di fedonis; 05-02-2021, 12:51.
                              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                              Commenta


                              • In gamba lui, ho visto anche altri video (anche sui compressori gas injection) compreso quello prima di questo sui consumi di dicembre.
                                Aspetto il prossimo video che ha annunciato dove magari salta fuori che ha anche un flussimetro installato, perché senza quello non può calcolare l'energia termica prodotta e quindi il COP... a meno che non abbia impostato il circolatore della sua in modalità manuale e quindi portata fissa e delta fissato (mi pare che nelle Pana si possa fare tutto questo giusto?)

                                Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                Fotovoltaico 4.76 kWp

                                Commenta


                                • Le Pana H e J hanno gia' flussimetro a bordo. Gia tutto il pacchetto pronto.
                                  Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                  Commenta


                                  • Sì certo, anche LG, però se non lo usa in manuale ma è modulante lui deve in qualche modo prendere il dato (io lo leggo banalmente dal display e so che resta invariato). Ho visto che è molto reattivo ai commenti, adesso gli scrivo :-)
                                    Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                    Fotovoltaico 4.76 kWp

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                                      Sì certo, anche LG, però se non lo usa in manuale ma è modulante lui deve in qualche modo prendere il dato (io lo leggo banalmente dal display e so che resta invariato). Ho visto che è molto reattivo ai commenti, adesso gli scrivo :-)
                                      Si, e' bravo e disponibile. Ma parliamo di due cose diverse o della stessa? Il flussimetro e' una cosa ed il circolatore e' modulante. In Aquarea lo puoi anche imposare fisso, ma il circolatore, non il flussimetro. Quello legge il flusso a prescindere dalla velocita di circolazione.
                                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                      Commenta


                                      • Parliamo della stessa cosa, mi spiego male io. Se imposti il circolatore come modulante il flusso/portata sarà variabile quindi devi leggerlo attraverso un soft per calcolare l'energia prodotta. Il mio è non modulante quindi la portata è fissa.
                                        Un misuratore di portata esterno (flussimetro) ti consente di farlo, ce ne sono con interfacce RS485 ad esempio
                                        A meno che la Pana non ti dia libero accesso a questo dato (e di mandata e ritorno o delta) con qualche scheda installabile a bordo macchina... ma a quel punto otterrebbe il dato del pannellino (a parte il lato kwh).
                                        Gli ho chiesto lumi
                                        Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                        LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                        Fotovoltaico 4.76 kWp

                                        Commenta


                                        • Panasonic avendo il flussimetro a bordo, calcola la potenza generata ed è anche abbastanza precisa (sottostima leggermente), a differenza dell'energia consumata che risulta molto diversa dalla realtà
                                          Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
                                          PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
                                          Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
                                          FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

                                          Commenta


                                          • Ma a te i COP del pannellino tornano? se non ricordo male tu misuri anche la portata giusto?
                                            Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                            Fotovoltaico 4.76 kWp

                                            Commenta


                                            • Si, appunto, era quel che intendevo io. A prescindere da quanta acqua manda in circolo il circolatore. Lui si limita a dare il dato portata. E quello e' sufficiente assieme agli altri per il cop. Che sia variabile non cambia nulla. Se vuoi il cop istantaneo lo calcolerai in quel momento a quella tot portata. Se lo vuoi in 24 h lo calcolerai con il dato di portata gestito nelle 24h. Se in queste 24h la portata e' variata, non cambia nulla in termini di calcolo. I litri conteggiati saranno di piu' o di meno, ma il cop sara' calcolato sul dato (tot litri ) conteggiato nella giornata. D'altronde anche l'assorbimento elettrico varia, cosi' come il dato temperatura di mandata.
                                              Ultima modifica di fedonis; 05-02-2021, 15:53.
                                              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da raffaelem Visualizza il messaggio
                                                Ma a te i COP del pannellino tornano? se non ricordo male tu misuri anche la portata giusto?
                                                è ovvio che non tornano perchè il consumo è sballato, però considerando il solo valore della potenza generata ci quasi siamo. Si misuro tutto con dispositivi esterni, anche la portata
                                                Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
                                                PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
                                                Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
                                                FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

                                                Commenta


                                                • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                                                  Si, appunto, era quel che intendevo io. A prescindere da quanta acqua manda in circolo il circolatore. Lui si limita a dare il dato portata. E quello e' sufficiente assieme agli altri per il cop. Che sia variabile non cambia nulla. Se vuoi il cop istantaneo lo calcolerai in quel momento a quella tot portata. Se lo vuoi in 24 h lo calcolerai con il dato di portata gestito nelle 24h. Se in queste 24h la portata e' variata, non cambia nulla in termini di calcolo. I litri conteggiati saranno di piu' o di meno, ma il cop sara' calcolato sul dato (tot litri ) conteggiato nella giornata. D'altronde anche l'assorbimento elettrico varia, cosi' come il dato temperatura di mandata.
                                                  si ma i valori di COP che riporta il pannello di comando sono sballati perchè uno dei due valori con cui lo calcola è sballato
                                                  Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
                                                  PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
                                                  Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
                                                  FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

                                                  Commenta


                                                  • Ragazzi io non sono tecnico come voi, vi mostro il mio cop (settimanale e mensile) affinché possa darvi qualche spunto in più.
                                                    Notate che domenica scorsa il cop è stato 18 con 1,4 kW di consumo (non siamo stati in casa, quindi solo riscaldamento e probabilmente la temperatura esterna era buona).

                                                    You do not have permission to view this gallery.
                                                    This gallery has 2 photos.
                                                    PT 90 mq No Gas
                                                    Zona E-T di Prog.-5 EPH,tot 30,256
                                                    Aquarea Split 5 Kw J

                                                    Commenta


                                                    • Non è reale né il COP né il consumo
                                                      Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
                                                      PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
                                                      Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
                                                      FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da leonik82 Visualizza il messaggio

                                                        si ma i valori di COP che riporta il pannello di comando sono sballati perchè uno dei due valori con cui lo calcola è sballato
                                                        Certo, ma se hai il contawatt esterno il problema non si pone. Basta usare quel dato invece di quello della macchina.
                                                        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da leonik82 Visualizza il messaggio

                                                          si ma i valori di COP che riporta il pannello di comando sono sballati perchè uno dei due valori con cui lo calcola è sballato
                                                          Ecco, questo cercavo di spiegare, se uno misura usando strumenti "indipendenti" per così dire allora può paragonare con quelli della PDC e confutare o meno i dati del pannellino. Siccome uno degli utenti riportava COP inverosimili (< 1 addirittura) mi pareva palese che qualcosa non andasse. Poi magari è un suo caso particolare una roba così esagerata.
                                                          Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                          LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                          Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da leonik82 Visualizza il messaggio
                                                            Panasonic avendo il flussimetro a bordo, calcola la potenza generata ed è anche abbastanza precisa (sottostima leggermente), a differenza dell'energia consumata che risulta molto diversa dalla realtà
                                                            Molto diversa in che misura ?

                                                            Potrebbe essere, come sostenuto in un video che ho visto su internet, che calcoli la sola potenza elettrica consumata dal compressore ( escluso tutto il resto, cioè centralina, pompe e anche ventolone esterno ) e in questo caso non è un errore ma semplicemente un metodo.
                                                            Se fosse cosi l'errore sarebbe maggiore con la diminuzione della potenza impegnata..

                                                            Servirebbero 2-3 dati tra, valore mostrato da Panasonic vs misura reale in punti diversi di assorbimento.

                                                            Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                            Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                            Commenta


                                                            • All'aumentare dell'assorbimento l'errore tende quasi a zero.
                                                              ​​​​​​
                                                              Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
                                                              PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
                                                              Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
                                                              FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

                                                              Commenta

                                                              Sto operando...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR