PDC Panasonic Aquarea - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Panasonic Aquarea

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma al di la di ogni considerazione... meglio ecodan o acquarea? Chi ha la gestione migliore... al di la del cop..?

    Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
    Aquarea serie J split 5kW in diretta al radiante con climatica pura 29/-5 24/15
    Ecocombi 1 pdc pit 454lt
    Edificio di 180mq, Eph,nd=46kwh/mqanno

    Commenta


    • Originariamente inviato da illupus Visualizza il messaggio
      Dovresti anche riuscire a spuntare un prezzo migliore (9-10 mila euro) con una mitsubishi/panasonic e hybridcube per acs (io due anni fa pagai 7300 pdc 4kW e hybridcube 300l, iva e manodopera inclusi).
      Ragazzi voi date i numeri, 10k per una pdc di media potenza e accumulo e ACS è una follia; io ho messo la Panasonic da 7kw serie H (compreso modulo internet) e il Termomas PDC a 3800+1800+1500lavori idraulici, e già mi sembra di aver esagerato.
      Caldaia a metano ad alta modulazione e niente bollitore, tutto ciò che non c'è non si rompe, ovvio ma sempre valido.

      Commenta


      • Originariamente inviato da illupus Visualizza il messaggio
        Devid, vai tranquillo con la pdc, tra l'altro mi pare comunque non facevi andare per 24 ore.
        Dovresti anche riuscire a spuntare un prezzo migliore (9-10 mila euro) con una mitsubishi/panasonic e hybridcube per acs (io due anni fa pagai 7300 pdc 4kW e hybridcube 300l, iva e manodopera inclusi).
        Al momento sono a 12.000 iva e manodopera compresa per una Panasonic TCAP 12 kw + bollitore doppio volume Preion (370 acs +130 tecnica) comprensivo di : filtro defangatore, filtro polifosfati, lavaggio impianto, riduttore pressione acqua, interfaccia per gestione da remoto, circolatore elettronico, 2 vasi di espansione, valvole di intercettazione e ritegno. Ma sono convinto che c'è margine per scendere.

        Ad ogni modo ritenete che sia opportuno un puffer per questo tipo di pdc con impianto a termosifoni? se si di che dimensione? e per l'acs di conseguenza meglio un bollitore o un PIT?

        grazie a tutti
        Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

        Commenta


        • scusa ma perchè tu hai messo pdc invece della caldaia a metano?
          Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

          Commenta


          • prezzi ce ne sono di tutte le fantasie, soprattutto in questo mercato

            attenzione a non considerare solo il caso ideale, ma pensare se basta mettere e togliere o se invece è necessario modificare, cioè muratura, ecc.
            FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

            Commenta


            • Originariamente inviato da Devid Visualizza il messaggio
              dopo due mesi di prove su indicazione di alcuni partecipanti al forum (in particale Fcattaneo ... grazie grazie grazie!) ho visto che con mandata a 40° per 20 ore al giorno ho una temperatura interna di 21.

              Ciao Devid
              che potenza termica sviluppano i tuoi termosifoni a 40gradi ?
              Quanti mq é la tua casa ?
              lvello di isolamento ?

              Ho letto il tuo messaggio, stai valutando due Pdc con caratteristiche differenti la Tcap Panasonic é gas injection cioè mantiene la sua potenza nominale fino a -15 gradi, la Ecodan Mitsubishi no , Devi guardare la Zubadan che é gas injection
              Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

              La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

              Commenta


              • La TCap non è gas injection ma comunque mantiene la sua potenza fino a -15 ed infatti su suggerimento anche di altri qui sul forum (in primis un mio corregionale Fedonis) mi sto facendo fare preventivi ed soprattutto analisi anche la Alta connetività Panasonic. Diciamo che il tecnico Panasonic mi ha detto che secondo lui nel mio caso è meglio la Tcap ma non ho capito il reale motivo sul quale andrò sicuramente a fondo.
                La casa è fatta in porton 25 + isonate XPS 5 + forato 8, serramenti con doppi vetro e recentemente ho isolato tutto il sottotetto non abitabile con 35 cm di cellulosa (a detta dell'ing. che mi ha seguito era il punto debole della casa) .

                Primo piano (abitazione) 140 mq calpestabili: potenza dei termi a 40° 4,7 kw; a 45° 6,3; a 50° 7,9
                Piano terra (taverna e stanze di disbrigo) 85 mq calpestabilie: a 40° 2,1 kw; a 45° 2,8; a 50° 3,5
                Quindi il tecnico Panasonic mi dice che la scelta della taglia va fatta sulla potenza sviluppata a 50°
                Al primo piano ho anche un caminetto che uso dalle 18 alle 23 quasi ogni giorno e la zona notte porterei la temperatura da 20,5 a 19,5 dalle 22 alle 4 (per dormire meglio).
                Il piano terra i termi sono sottodimensionati per i 40° ma essendo una taverna che userei all'occorenza ed è comunque dotata di un caminetto anche'essa non mi preoccupa (attualmente lascinado l'impianto acceso le stesse ore al piano terra arrivo a 19.5 mentre al primo arrivo a 21) al massimo potrei sostituire un termo con un fancoil.
                Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                Commenta


                • Devi vedere nei giorno piu freddi, a quanto vanno i termi e in che zona sei e che temp. Arrivi ..minime.
                  Esempio ..nella settimana piu fredda mando l'acqua dei termi a 45 gradi su tutta la casa.
                  Allora ti serve un 9 kw ,(se hai fatto i conti giusti), se invece ci dici che con i termi a 45 fai fatica a starci allora ti serve una taglia superiore.

                  Commenta


                  • Questi ultimi 3 giorni sono stati i più freddi della stagione e mandando l'acqua a 40° per 18 ore ho 20.5-21° al primo piano e 19-19.5 al piano terra (li ho scaldati entrambi per prova poi a regime chiaramente scalderò in questo modo solamente il piano dove vivo). Se mandassi a 45 gradi anche i piano terra arriverebbe oltre i 20 e al primo piano dovrei ridurre le ore di riscaldamento ma mi sembra di aver capito che la pdc conviene facendola lavorare alla minima T possibile per più ore, giusto?

                    Ma soprattutto, se dovessi mandare la pdc a 45° resta comunque la convenienza economica rispetto al metano? Ed in zona E 2257 gradi giorno secondo voi meglio una Tcap (magari taglia da 9 kw) o è sufficinete una Alta connettività o Ecodan (magari da 12kw)?
                    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da illupus Visualizza il messaggio
                      Se deve fare l'allaccio al metano, la pdc e' la soluzione ideale (e sarebbe comunque ottima se il gas ce l'avesse gia'). Inoltre nel tempo puo' considerare se ampliare un po' di termosifoni o sostituirli mano a mano con ventilconvettori (o piu' radicalmente come ho fatto io, toglierli e fare radiante a soffitto) e passare a SCOP 4.5 con ancora maggior risparmio.
                      In piu', egoisticamente, quando torno in Friuli mi ritroverei l'aria piu' pulita...:-)
                      Niente affatto d'accordo, ventilconvettori in casa è un passo deciso indietro nel comfort, a meno di casa così isolata da rendere sufficiente una miniUTA.

                      Commenta


                      • Dopo mesi e mesi di riflessione e confusione grazie a Voi ho quasi deciso il mio impianto, ricordo la mia situazione, Sicilia zona D/1637 gg, casa 140mq singola primo piano, sotto disabitato, sottotetto vuoto. Farò cappotto esterno da 5cm ed infissi all/legno. Alla fine ho deciso che andrò di Aquarea 9kw mono, Puffer da 500lt ACS e fancoil Olimpia Splendid da 13cm (con piastra radiante solo zona notte). In questo momento ho rimosso pavimento e massetto, ora la mia domanda è: prima di passare i tubi riscaldamento/idrico/elettrico vorrei mettere un pannello sotto massetto in XPS tipo Gematherm XC5, ora come spessore ho a disposizione circa 8/10 cm, secondo voi mettendo un pannello da 4cm XPS servirà a coibentare oppure sarà un intervento inutile a causa del spessore eseguo?

                        Commenta


                        • Se ti bastano i 40 gradi dai conti che hai fatto tu ,ti servono 6.8 kw.
                          Non ti servirebbe neanche una t cap , ma una 9kw generazione h.
                          E le spese di acquisto vanno giu di 3000 euro (circa).
                          Di che zona sei per capire le minime.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Devid Visualizza il messaggio
                            Al primo piano ho anche un caminetto che uso dalle 18 alle 23 quasi ogni giorno
                            Ma non hai modo di attaccarlo all'acqua? Perchè la faccenda cambierebbe...

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Devid Visualizza il messaggio
                              La TCap non è gas injection ma comunque mantiene la sua potenza fino a -15 ed infatti su suggerimento anche di altri qui sul forum (in primis un mio corregionale Fedonis) mi sto facendo fare preventivi ed soprattutto analisi anche la Alta connetività Panasonic. Diciamo che il tecnico Panasonic mi ha detto che secondo lui nel mio caso è meglio la Tcap ma non ho capito il reale motivo sul quale andrò sicuramente a fondo.
                              La casa è fatta in porton 25 + isonate XPS 5 + forato 8, serramenti con doppi vetro e recentemente ho isolato tutto il sottotetto non abitabile con 35 cm di cellulosa (a detta dell'ing. che mi ha seguito era il punto debole della casa) .

                              Primo piano (abitazione) 140 mq calpestabili: potenza dei termi a 40° 4,7 kw; a 45° 6,3; a 50° 7,9
                              Piano terra (taverna e stanze di disbrigo) 85 mq calpestabilie: a 40° 2,1 kw; a 45° 2,8; a 50° 3,5
                              Quindi il tecnico Panasonic mi dice che la scelta della taglia va fatta sulla potenza sviluppata a 50°
                              Al primo piano ho anche un caminetto che uso dalle 18 alle 23 quasi ogni giorno e la zona notte porterei la temperatura da 20,5 a 19,5 dalle 22 alle 4 (per dormire meglio).
                              Il piano terra i termi sono sottodimensionati per i 40° ma essendo una taverna che userei all'occorenza ed è comunque dotata di un caminetto anche'essa non mi preoccupa (attualmente lascinado l'impianto acceso le stesse ore al piano terra arrivo a 19.5 mentre al primo arrivo a 21) al massimo potrei sostituire un termo con un fancoil.
                              stai attento alla capacità di modulazione delle varie 12kw, potresti rischiare on/off

                              Commenta


                              • mi sembra di capire Devid che il tuo isolamento è molto simile al mio, la vecchia classe C di qualche anno fa per intenderci

                                devi calcolare la potenza dei termi come hai fatto, per sicurezza sarebbe anche meglio avere la diagnosi energetica, così sei 'coperto' in tutto per la scelta della potenza

                                certo che se lasci i termi devi sempre mandare in media T, valuta bene il risparmio e i tempi di rientro

                                io ho tolto dei termi e messo fancoil in taverna perchè altrimenti avrei dovuto alzare la T, così invece dovrei riuscire a scaldare alla minima velocità

                                sul confort è molto soggettivo, attenzione che :
                                - se metti fancoil puoi fare anche raffreddamento
                                - non puoi semplicemente staccare un termosifone e mettere un fancoil, vanno verificate le tubazioni, come diametro e isolamenti (se raffreddi)
                                FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                Commenta


                                • sono in provincia di Udine ma a 15 km dal mare. T media stagionale degli ultimi 5 anni +6 gradi. Minime -3 10 giorni all'anno.
                                  Per non sbagliare guarderei la potenza a 45° ma sulla scelta fra TCAP e generazione H sono indeciso.
                                  Sarei più propenso per la H (anche per il costo decisamente inferiore), ma il dubbio me lo ha fatto venire il tecnico Panasonic (che magari va anche a % ...) . Il tecnico Mitsubishi (che deve venire oggi per il sopraluogo) al telefono consiglia Ecodan e assolutamento no Zubadan
                                  Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                                  Commenta


                                  • mah secondo me tcap e zubadan sono troppo

                                    ma questo bisognerebbe deciderla anche in base a T progetto, qual'è la tua?
                                    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da Devid Visualizza il messaggio
                                      Per non sbagliare guarderei la potenza a 45° ma sulla scelta fra TCAP e generazione H sono indeciso.Sarei più propenso per la H
                                      Assolutamente...non farei scelta su H o TCap (la prima in ogni caso non ti fa stare al freddo), ma sulla taglia...La 12 ha "doppio" scambiatore e ventilatore, così ad occhio mi pare sovradimensionato, opterei per la 9, soprattutto se hai T° progetto tipica della piana friulana, -5°, da Udine in giù, per capirci.

                                      Commenta


                                      • Si confermo la T° di progetto è -5. Ma alla fine mi spiegate quel è il vantaggio/svantaggio effettivo di una TCap rispetto serie H? perchè se l'unica differenza è che la Tcap riesce ad erogare tutta la potenza anche a - 28 ... ovviamente interesa poco. L'importante è che la serie H invece non abbia perdite di erogazione significative a -5. Giusto?
                                        Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                                        Commenta


                                        • Calcola che anche a me i tecnici Panasonic, dopo che gli ho fatto avere la l10, mi ha risposto che avrei dovuto installare la T-cap.
                                          Ricalcola che alla fine ho installato la gen H 9kW e il mio consumo giornaliero MEDIO è 13/14kWh per riscald ed acs in zona prossima a 3000gradi giorno... Per il piu del tempo gira al minimo, pensa se avessi installato la T-cap

                                          Questa è la stazione meteo Davis VP2 posta nel mio giardino che tra poco sarà visibile online sul sito del CML Centro Meteorologico Lombardo - Stazione meteo di Taceno (LC)

                                          Niente il link non funziona ancora...

                                          Metto lo stamp dei dati degli ultimi 6 giorni della stazione meteo, come vedi su 6 giorni la media giornaliera della temperatura esterna è sotto zero per 4 giorni, ma la PDC se ne infischia, fa qualche sbrinamento ogni tanto e tiene la casa a 21° consumando meno di 3€ al giorno, uno spettacolo, non potevo chiedere di piu, o forse col senno di poi si, avrei messo la 7kW.

                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Immagine.png 
Visite: 1 
Dimensione: 46.5 KB 
ID: 1965122
                                          Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ​-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                                          Commenta


                                          • Originariamente inviato da Devid Visualizza il messaggio
                                            Ma alla fine mi spiegate quel è il vantaggio/svantaggio effettivo di una TCap rispetto serie H? perchè se l'unica differenza è che la Tcap riesce ad erogare tutta la potenza anche a - 28 ... ovviamente interesa poco. L'importante è che la serie H invece non abbia perdite di erogazione significative a -5. Giusto?
                                            Non è così, una macchina da 12kw, per quanto allo stato dell'arte, ha dinamiche di funzionamento penalizzanti su un involucro che ne richiede la metà; tradotto, pendolamenti esagerati, rendimenti non ottimizzati, costi più alti.
                                            Se la 9 AC a -5° rende quanto le tue dispersioni a quella T, o giù di lì, sei a posto.

                                            Commenta


                                            • Burian
                                              però tu hai riscaldamento a pavimento giusto? io avrei mandate più alte
                                              Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                                              Commenta


                                              • Si, per quello chiedevo, se riesci a mandare a 35/38° sei a posto.
                                                Zona climatica E 2990 GG - superficie 97m² - T. di progetto ​-9° - PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split- Hybridcube 300l - VMC Zehnder ComfoAir 180 - Fotovoltaico 6,24 kWp QCells 260W inverter ABB PVI 6000

                                                Commenta


                                                • certo, devi vedere i datasheet alle Tmandata che prevedi di usare e alla Tprogetto: quale potenza ti eroga la pdc che valuti?

                                                  o meglio sarebbe ragionare al contrario: prendo fabbisogno a Tprogetto, lo abbasso un po' perchè sempre sovrastimato e guardo:
                                                  quali pdc soddisfano questa richiesta di potenza alla Tmandata che mi serve e alla Tprogetto?
                                                  Questo è il ragionamento cautelativo, poi devi valutare tu quanto spesso si verifica la Tprogetto
                                                  FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

                                                  Commenta


                                                  • Devid nel calcolo devi considerare che adesso scaldi con un generatore inadeguato , nel senso poca resa (60-70% ? ) e che non modula in basso come una pdc ( infatti dici che ti fa continui on off ) probabilmente riusciresti , con la pdc a stare su T di mandata inferiori che col tuo attuale generatore a pellets , per molto tempo , e magari 40-45 gradi di mandata solo nei giorni più freddi, dovresti farti fare un certificato energetico , e poi magari vedi che forse ti basta una pdc molto più piccola , avresti una base su cui partire e ragionare sul dimensionamento adeguato

                                                    ps. Scusa l’inesattezza sulla Tcap ma ero convinto al 1000% che fosse gas injection , grazie per la correzione
                                                    Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

                                                    La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da robypeach Visualizza il messaggio
                                                      Ma non hai modo di attaccarlo all'acqua? Perchè la faccenda cambierebbe...
                                                      no purtroppo non è predisposto a fare da termocamino
                                                      Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                                                      Commenta


                                                      • A T di progetto avrei bisogno di
                                                        la serie H da 9 kw a -7 eroga 5, 85 mentre la 12 kw eroga 11
                                                        La tcap 9 kw eroga 9. Il piano in cui abito a T di progetto ha un fabbisogno di circa 7 kw e la taverna di 4,4 ma a parte 5-7 giorni all'anno mi sono sufficienti 5 e 3 e soprattutto la Taverna la scalderei all'occorrenza (20 giorni all'anno) ed usando prevalentemente una stufa già presente.
                                                        Questi sono i dati e adesso che si fa? ah ah ah
                                                        io sono propenso a non calcolare il fabbisogno della taverna ma ad ogni modo se puntassi sulla serie H dovrei andare sulla 12 kw mentre la Tcap mi basterebbe la 9.
                                                        C'è però anche la variabile di Dany per cui potrebbe essere che con un generatore che modula potrebbe bastarmi una mandata a 36-37 gradi: attualmente i 40 impostati sulla caldaia vengono "trasmessi" nell'impianto per poco tempo per il ritorno abbassa dopo 5 minuti la T in caldaia a 35 e così riparte l' on-off
                                                        Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                                                        Commenta


                                                        • aspetta due mesi e vedi la mitsubishi ecodan puhz-sw75vaa

                                                          Commenta


                                                          • Cioè? Cos'ha di nuovo?
                                                            Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave + Batteria Solaredge 10,4 kw

                                                            Commenta


                                                            • Ciao Devid , sai quanto modula la Tcap in confronto alla alta connettiva? Perché come prezzi sono simili , la moto condensante esterna della 12 KW dovrebbe essere sempre doppia ventola come la Tcap ..... a questo punto se hanno la stessa modulazione in basso io nella mia ignoranza prenderei la Tcap tutta la vita
                                                              Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

                                                              La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X