annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC Panasonic Aquarea

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fedonis
    ha risposto
    Per il libretto, non devi chiedere a nessuno. Scaricalo da Panasonic.

    Lascia un commento:


  • by_xfile
    ha risposto
    Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
    Figurati, solo tieni presente che ogni situazione e' a se stante. Sono valori registrati da vari utenti, che danno piu' o meno una idea, ma come ben sai, ogni situazione e' a se. Per l'altra questione, quando vuoi. Io ho un piastre. In ogni caso puoi tranquillamente scrivere in pvt.
    Si sì lo so che ogni macchina e ogni casa è fine a se stesso, sto solo reperendo dati soprattutto al minimo per farmi un idea del minimo consumo energetico, ok per l'altro discorso .

    Avrei un altra richiesta chi poi passarmi un libretto uso e manutenzione tanto per avere un idea grazie mille

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Originariamente inviato da MikX2 Visualizza il messaggio
    Ok ma visto che viene gli faccio impostare una climatica base per una casa ben isolata e non un fisso a 35. 35 è un esagerazione. Hai un idea di che valori inserire? Una climatica tipo.
    Nei mesi invernali, io mando attorno 26 gradi, solo durante il giorno. Il dato 35°, era un mero esempio, io non so che casa hai e se usi le testine per il controllo temperatura ambiente. Comunque non serve un astrofisico per impostare i valori di mandata per una pdc ed in ogni caso ci vuole un po' di tempo a trovare la quadra, per cui, necessariamente dovrai vedertela tu. Imposta una climatica 26°/30 e vedi come va. (ovviamente il prossimo inverno se non vuoi che ti venga un coccolone da calore...)
    Ultima modifica di fedonis; Ieri, 20:29.

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Originariamente inviato da by_xfile Visualizza il messaggio

    grazie mille della risposta
    Figurati, solo tieni presente che ogni situazione e' a se stante. Sono valori registrati da vari utenti, che danno piu' o meno una idea, ma come ben sai, ogni situazione e' a se. Per l'altra questione, quando vuoi. Io ho un piastre. In ogni caso puoi tranquillamente scrivere in pvt.

    Lascia un commento:


  • by_xfile
    ha risposto
    Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
    Dipendè dalla taglia e dalla richiesta della casa. In linea di massima, le ultime serie taglia7/9 alta connettività, hanno registrato tra gli utenti assorbimento in riscaldamento tra i 350 ed i 500W. Frequenza compressore tra i 18/21 Hz. Sono comunque dati che lasciano il tempo che trovano, ci sono moltissime variabili in gioco, in primis la temperatura esterna. Non sono dati che vi possono servire. E comunque indietro li trovate. In raffrescamento, assorbimento e frequenza hanno fatto registrare valori inferiori. Le taglie 3 e 5 ovviamente scendono di più.. Ripeto, non capisco a cosa vi possano servire se non ad avere una idea della potenzialità delle macchine,ma magari non rispecxhieranno la vostra situazione. Infatti ci sono utenti che vuoi per le caratteristiche della casa o dell'impianto, questi valori non li hanno mai visti. Per la T-CAP i dati sono ancora diversi. In sintesi, non vi servono a nulla. Dovrete vedere la vostra situazione
    Mi serviva solo come assorbimento minimo, ovviamente dipende da molteplici fattori ma se di minimo si attesta s 1000 Wat so che a fine giornata ha consumato x se va a 200 Y
    grazie mille della risposta

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Dipendè dalla taglia e dalla richiesta della casa. In linea di massima, le ultime serie taglia7/9 alta connettività, hanno registrato tra gli utenti assorbimento in riscaldamento tra i 350 ed i 500W. Frequenza compressore tra i 18/21 Hz. Sono comunque dati che lasciano il tempo che trovano, ci sono moltissime variabili in gioco, in primis la temperatura esterna. Non sono dati che vi possono servire. E comunque indietro li trovate. In raffrescamento, assorbimento e frequenza hanno fatto registrare valori inferiori. Le taglie 3 e 5 ovviamente scendono di più.. Ripeto, non capisco a cosa vi possano servire se non ad avere una idea della potenzialità delle macchine,ma magari non rispecxhieranno la vostra situazione. Infatti ci sono utenti che vuoi per le caratteristiche della casa o dell'impianto, questi valori non li hanno mai visti. Per la T-CAP i dati sono ancora diversi. In sintesi, non vi servono a nulla. Dovrete vedere la vostra situazione
    Ultima modifica di fedonis; Ieri, 18:12.

    Lascia un commento:


  • gritta
    ha risposto
    Originariamente inviato da by_xfile Visualizza il messaggio
    la macchina dovrebbe lavorare in H24 e non tengo conto dei 15gg di gennaio, al minimo quanti wat consuma una stima di ogni taglia, non da targa ma se possibile dati reali.
    i
    mi associo alla richiesta anch'io. dove si possono trovare dei dati tecnici di assorbimento? Sul catalogo Panasonic non ne parla, però - effettivamente - sapere quanti watt assorbe, prevedendo di farla lavorare h24 è importante nella scelta del modello o della marca. grassie

    Lascia un commento:


  • by_xfile
    ha risposto
    Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
    info
    ​​​​​ Quando hai tempo vorrei fare due chiacchiere con te su PIT e SCAMBIATORE mi servirebbero dei consigli ho già letto abbastanza, ma ho delle info tecniche, ovviamente non qui ma dove vuoi anche ptv
    Ultima modifica di by_xfile; 05-05-2021, 19:15.

    Lascia un commento:


  • by_xfile
    ha risposto
    Originariamente inviato da by_xfile Visualizza il messaggio
    Buona sera, nell'attesa che si parta con i lavori ( in attesa delle sanatorie) io continuo a prender dati.
    stando alle stime dovrei stare su una 3 o 5 o max 7 kW i dati ancora non li ho , il tecnico a breve non ha tempo di fare per ape e simulazione fine lavori, ma ora il mio chiodo fisso è essendo che la macchina dovrebbe lavorare in H24 e non tengo conto dei 15gg di gennaio, al minimo quanti wat consuma una stima di ogni taglia, non da targa ma se pos
    sibile dati reali.
    Altro dato che mi interessa è il consumo di gennaio io sono in zona E gradi giorni 2525 o se c'è una formula per vedere i consumi
    Qualche buon anima gentile ha qualche dato grazie

    Lascia un commento:


  • Brabus
    ha risposto
    Con la formula del calcolo di dimensionamento della PDC cambiando la T esterna ottieni gli ipotetici kW medi per ogni temperatura esterna, trovi quindi la T di mandata media a cui dovresti mandare ai termosifoni/radiante.

    Esempio:
    Te -5 P= 3,4 kW -> T mandata = 35,5°C con Dt = 5 T finale = 35,5+5/2 = 38°C
    Te -4 P = 3,2 kW -> T mandata = 35,0°C -> 37,5°C
    ...
    Te +7 P= 1,8 kW -> T mandata = 30,5 -> 33°C

    etc..

    E' una prima stima che poi puoi affinare con gli impatti reali

    Lascia un commento:


  • MikX2
    ha risposto
    Ok ma visto che viene gli faccio impostare una climatica base per una casa ben isolata e non un fisso a 35. 35 è un esagerazione. Hai un idea di che valori inserire? Una climatica tipo.

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    No, non è che ne sanno meno. Spesso fanno più avvii in una giornata, non ti Stan dietro. D'altronde la loro responsabilità è quella di controllare che la macchina sia a posto e installata nei termini. La conduzione / regolazione a loro non compete. Quando compri una vettura, non ti fan mica la patente. Alla peggio se non hai mai avuto il cambio automatico ti spiegano due cose, poi te la vedi te e il libretto istruzioni. La pdc non fa eccezione. In ogni caso, meglio così. Le regolazioni le farai tu e saranno mirate. Se chiedi a loro, ti impostano fisso a 35 e via... Tanto va Piu o meno bene sempre

    Lascia un commento:


  • MikX2
    ha risposto
    Va bene allora vedrò al prossimo inverno come impostare la climatica al meglio. Il mio obiettivo era quello di farmi spiegare come fare ed eventualmente chiedere istruzioni e consigli, ma se dite che probabilmente ne sanno meno del proprietario lascio perdere.

    Lascia un commento:


  • hazzard77
    ha risposto
    Affidati agli esperti del forum, molto meglio. Io ho la tua stessa macchina, ma con impianto ed involucro diverso. Da completo ignorante, in una ventina di giorni sono riuscito a sistemare il tutto e da febbraio non la guardo più.
    Approfitto per chiedere:
    ​​​​​​quando sarà necessario preoccuparsi di raffrescare, oltre a settare sul pannellino Raffrescamento, la macchina dovrà lavorare solo con la T ambiente oppure anche con la T acqua dell'impianto?

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Ovviamente non fanno un settaggio, la avviano con le impostazioni di default. Non lo conoscono l'impianto e neanche gli compete farlo. Loro si occupano della macchina(tranne nei casi che arrivi purtroppo qualche somaro che non la conosce). Poi sarà l'utente che si dovrà pompare il libretto istruzioni e trovare il settaggio migliore per casa sua. Anche perché ci vuole tempo, non è certo una cosa immediata. Questo non toglie che se si chiede, in genere ti spiegano qualche cosa. Ma se vogliamo dirla tutta, non è compito loro. Sta al proprietario poi guidare la macchina...

    Lascia un commento:


  • by_xfile
    ha risposto
    Se sono come quelli delle caldaie gas, apriti cielo io discuto ogni anno , alla fine il settaggio me lo faccio io, e prima del controllo gli e lo rimetto com'era , per poi reimpostarlo appena hanno finito, così tutti contenti e niente discussioni

    Lascia un commento:


  • hydeh24
    ha risposto
    Non so come sia in generale, ma il cat che ha fatto il mio avviamento non era preparato. Quindi qualsiasi domanda è stata inutile.
    In generale non credo che eseguano aclun settaggio personalizzato. Al massimo ti configurano un settaggio base generico. Nel mio caso hanno messo in diretta a 35 e bona. Magari se ti interfacci con un cat preparato e disponibile puoi avere un'assistenza migliore. Detto questo, è difficile beccare il settaggio perfetto con i calcoli teorici. Quindi dovrai comunque fare qualche modifica durante il primo inverno...
    Magari, puoi chiedegli se ti fa vedere come cambiare i settaggi e se ti spiega cosa modificare e quando.

    Lascia un commento:


  • MikX2
    ha risposto
    Originariamente inviato da MikX2 Visualizza il messaggio
    Buongiorno a tutti. tra 15giorni il cat panasonic farà il primo avvio di una split 5kw gen J. per vostra esperienza devo chiedere qualcosa in particolare per le curve climatiche ecc? come mi impostano il tutto? devo fornire qualche dato della casa? fatemi sapere vostre opinioni consigli ecc. grazie mille.
    Nessuno mi può aiutare? Grazie

    Lascia un commento:


  • by_xfile
    ha risposto
    Buona sera, nell'attesa che si parta con i lavori ( in attesa delle sanatorie) io continuo a prender dati.
    stando alle stime dovrei stare su una 3 o 5 o max 7 kW i dati ancora non li ho , il tecnico a breve non ha tempo di fare per ape e simulazione fine lavori, ma ora il mio chiodo fisso è essendo che la macchina dovrebbe lavorare in H24 e non tengo conto dei 15gg di gennaio, al minimo quanti wat consuma una stima di ogni taglia, non da targa ma se pos
    sibile dati reali.
    Altro dato che mi interessa è il consumo di gennaio io sono in zona E gradi giorni 2525 o se c'è una formula per vedere i consumi
    Ultima modifica di by_xfile; 04-05-2021, 19:17.

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Quei dati li trovi su etichetta unità esterna, tranne il cop mi pare. Reversibile corretto, anche raffrescamento. Mi par di ricordare che il termotecnico ha messo il 7/35. Domani se ho tempo do un occhio

    Lascia un commento:


  • hazzard77
    ha risposto
    Ragazzi ho bisogno di un aiuto.
    Sto facendo la pratica Enea, mi sapreste dire per la Aquarea Alta Connettività Split serie J 5 kw https://www.aircon.panasonic.eu/IT_i...e5-wh-ud05je5/ a quali numeri corrispondono esattamente questi valori?
    - Potenza termica utile [kW]
    - Potenza elettrica assorbita
    - COP? non è specificato se con +7/35 o altro...
    Inoltre con TIPO ROOF TOP ci si riferisce alle monoblocco e con E' REVERSIBILE che fa anche raffrescamento?

    Lascia un commento:


  • Bobone
    ha risposto
    Buonasera a tutti, sarei interessato alla Panasonic Aquarea Alta Connettività All in One Generazione J, da 9 kW per riscaldare una villetta a schiera su 3 piani con termosifoni...
    Chiariti alcuni dubbi leggendo centinaia e centinaia di post ne restano almeno un paio, che volevo chiedere ai possessori dell'Acquarea magari per esperienza diretta:
    - Posizionando la macchina al piano interrato collegata direttamente al circuito di riscaldamento, potrebbe lavorare normalmente su impianto dei due piani sovrastanti ??.....
    - l'accumulo da 180 litri a disposizione permette 2 docce consecutive da 6/8 minuti cadauna ??
    - ultimo quesito... che tipo di manutenzione si è costretti a fare ed eventualmente e a che costo annuale ??
    Ringrazio anticipatamente per eventuali risposte...

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Sicuramente fuori mercato il prezzo che ti ha fatto.

    Lascia un commento:


  • chiaralberto
    ha risposto
    Mi hanno fatto un prezzo esagerato, 10800+iva compreso montaggio solo che la stessa ditta mi ha preventivato il daikin per casa mia, 16kw ad un prezzo correttissimo quindi non riesco a capire se il prezzo esagerato è dovuto al mercato attuale (online si trovano prezzi stracciati) oppure ci sta provando.....nel caso specifico poi 8kw era l'analisi del termotecnico per radiante e acqua e per avere tanta acqua calda in caso di 3 docce consecutive.....anche i 9kw mi sembrano esagerati visto che si tratta di un villino ino ino ma quella è colpa del termo tecnico.....

    insomma sto prezzo non mi convince per nulla.....oggi sentirò un secondo fornitore....

    Lascia un commento:


  • fedonis
    ha risposto
    Originariamente inviato da chiaralberto Visualizza il messaggio
    Buongiorno, avevo bisogno di una indicazione prezzo:
    Panasonic
    Unita esterna 9 kW 1 ~ 230 V WH-UD09JE5-1
    Unita interna WH-ADC0309J3E5C
    Controllo remotabile CZ-TAW1

    prezzo chiavi in mano istallata (no sconto in fattura o altro) secondo voi quando dovrebbe venire? considerando il momento e tutte le aggravanti dovute al superbonus 110 che ha fatto lievitare i prezzi (se poi avete un listino meglio ancora)

    grazie :-)
    A spanne, e dico a spanne, attorno 8000/8500. Ovviamente c'e' da vedere l'installazione se piu' o meno complicata etc etc, insomma, come dicevo, e' per avere una idea.

    Lascia un commento:


  • MikX2
    ha risposto
    Buongiorno a tutti. tra 15giorni il cat panasonic farà il primo avvio di una split 5kw gen J. per vostra esperienza devo chiedere qualcosa in particolare per le curve climatiche ecc? come mi impostano il tutto? devo fornire qualche dato della casa? fatemi sapere vostre opinioni consigli ecc. grazie mille.

    Lascia un commento:


  • chiaralberto
    ha risposto
    Buongiorno, avevo bisogno di una indicazione prezzo:
    Panasonic
    Unita esterna 9 kW 1 ~ 230 V WH-UD09JE5-1
    Unita interna WH-ADC0309J3E5C
    Controllo remotabile CZ-TAW1

    prezzo chiavi in mano istallata (no sconto in fattura o altro) secondo voi quando dovrebbe venire? considerando il momento e tutte le aggravanti dovute al superbonus 110 che ha fatto lievitare i prezzi (se poi avete un listino meglio ancora)

    grazie :-)

    Lascia un commento:


  • raffaelem
    ha risposto
    Originariamente inviato da gritta Visualizza il messaggio
    Inoltre un altro mio pensiero. Mettendo una monoblocco, chissà tra 4/5/6 anni cosa ci riserverà il futuro in tema di pdc e migliori prestazioni.... secondo me è facile che si ricambi macchina a breve per stare al passo, per cui tanto vale.... Il discorso delle macchine che durano una vita è obso. Secondo me l'investimento ormai va visto a breve, anzi brevissimo.....
    Non è proprio il massimo come strategia, già ammortizzare una PDC impiega diversi anni, cambiarla tra 5 anni vuol dire solo gettare via soldi. A fronte di piccoli miglioramenti nella tecnologia i tempi di ritorno non si dimezzano mica
    Il termine "investimento" non è proprio compatibile con il breve/brevissimo termine.

    Lascia un commento:


  • hydeh24
    ha risposto
    I prodotti tecnologici migliorano ogni anno, non c'è dubbio. Ma con un buon impianto oggi, spendi così poco per riscaldamento che diventa sempre più difficile giustificare il salto ad una nuova tecnologia. Metti che raddoppi il COP. Ma se spendi solo 500€/anno di riscaldamento, vuold dire un risparmio di 250€ anno. Hai voglia a giustificare la sostituzione...
    Dal punto di vista economico, se ci si fa un impianto fatto bene, si cambierà macchina o per guasto o per nuove normative. Ovvio che fra 10 anni va rifatta la valutazione...

    Lascia un commento:


  • gritta
    ha risposto
    grazie ragazzi. era più o meno quello che pensavo io, però mi faceva piacere sentire anche il parere vostro. E ciò mi conforta. vedremo al momento dell'acquisto come stiamo messi (finanziariamente intendo...). Inoltre un altro mio pensiero. Mettendo una monoblocco, chissà tra 4/5/6 anni cosa ci riserverà il futuro in tema di pdc e migliori prestazioni.... secondo me è facile che si ricambi macchina a breve per stare al passo, per cui tanto vale.... Il discorso delle macchine che durano una vita è obso. Secondo me l'investimento ormai va visto a breve, anzi brevissimo.....

    Lascia un commento:

Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR