annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PDC LG THERMA V ( aria-acqua)

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ahahahah
    la mia non può essere molto grossa .....la pdc !!

    Commenta


    • stavo per prendere la lg con gas r32 per il fatto che arrivava a 65°C pensavo fosse performante a 55- 60°C punto di lavoro dove prevedevo di usarla ,poi visionando le tabelle cop in confronto alla nimbus 70 che ancora usa R410 mi sono dovuto ricredere a favore della NIMBUS quindi ho ordinato la NIMBUS.
      ora questo msg può sembrare una provocazione, mentre invece vorrei sapere se questo messagio che mi è stato passato dalle tabelle reclamizzate vi torna anche a voi perchè la cosa mi sembra alquanto strana.schede prestazioni nimbus.pdf
      FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
      classe climatica D 130mq

      Commenta


      • lo SCOP della therma v r32 da 9kw è 122% in media temperatura, niente di esaltante. molte altre fanno tranquillamente un 10% meglio, che alla fine dell'anno non sono pochissimi soldi. viceversa in bassa temperatura non sfigura affatto.
        in fin dei conti, in questa macchina, poter mandare fino a 65°C è utile solo per fare acs, magari se per problemi di spazio si è obbligati a mettere un boiler da 200lt per 3-4 persone dove fa comodo avere più energia stivata, anche a costo di peggiori rendimenti.

        Commenta


        • Originariamente inviato da francy.1095 Visualizza il messaggio
          lo SCOP della therma v r32 da 9kw è 122% in media temperatura, niente di esaltante.
          grazie francy si a me serve un pò piu alta la T perchè manderò termosifoni , nell'attesa stò facendo prove con t medie sui 35 40°C con i termo in H24 e sembrano essere sufficenti ma quando farà più freddo anche se ho termo generosi la T dovrò alzarla a scapito del COP ma ho eccedenze con FV all'inizio sembrava che 65 mi ci volevano per forza poi parlando un po sul forum sembra che non mi serviranno nel dubbio ho preso comunque un 60°C massimo che con dati COP non sembra male speriamo non siano bugiardi.
          FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
          classe climatica D 130mq

          Commenta


          • Giusto x capire, qui sono l unico che ha una lg in funzione?

            Commenta


            • mflash ma tu hai la monoblocco nuova con R32 ?
              facciamo prima che modello hai?
              io non ho ancora pdc ma la sto aspettando una nimbus 70m
              FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
              classe climatica D 130mq

              Commenta


              • Io ho la 9kw monoblocco gas 410, in funzione da dicembre 2017

                Commenta


                • mflash la tua di tmax quanto arriva?
                  da prove tue se le hai fatta e dai dati della casa
                  e con che COP in relazione a T esterne?
                  FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
                  classe climatica D 130mq

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da francy.1095 Visualizza il messaggio
                    in fin dei conti, in questa macchina, poter mandare fino a 65°C è utile solo per fare acs, magari se per problemi di spazio si è obbligati a mettere un boiler da 200lt per 3-4 persone dove fa comodo avere più energia stivata, anche a costo di peggiori rendimenti.
                    Beh, nel caso di utilizzo con i comuni radiatori è utile sapere che arriva a 65° (intendo sempre la R32 ovviamente) nell'ottica di farla lavorare poi nel range 50/55 e sapendo di avere quegli ulteriori 10/15° di margine per casi estremi.
                    Monti prenestini (RM) - 1885gg
                    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                    Fotovoltaico 4.76 kWp

                    Commenta


                    • Dipende da che potenza è in grado di erogare a quella T (tenuto conto anche degli sbrinamenti, che saranno MOLTO significativi).
                      PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da gruppo Visualizza il messaggio
                        stavo per prendere la lg con gas r32 per il fatto che arrivava a 65°C pensavo fosse performante a 55- 60°C punto di lavoro dove prevedevo di usarla ,poi visionando le tabelle cop in confronto alla nimbus 70 che ancora usa R410 mi sono dovuto ricredere a favore della NIMBUS quindi ho ordinato la NIMBUS.
                        ora questo msg può sembrare una provocazione, mentre invece vorrei sapere se questo messagio che mi è stato passato dalle tabelle reclamizzate vi torna anche a voi perchè la cosa mi sembra alquanto strana.[ATTACH]68418[/ATTACH]
                        ciao in realtà guardando i cop con sbrinamento della lg tutta questa differenza non la vedo, inoltre, considerato che la potenza massima erogabile a 60° è superiore rispetto alla Nimbus (a -7 9kw vs 6,8kw), i dati sono riferiti con sbrinamento, bisognerebbe tener conto anche di ciò, secondo me sono allineate. la LG è più potente e rende fino a 65, ma sono sottigliezze.
                        poi in realtà a carichi parziali dovrebbe rendere qualcosa di più, e grazie all'iniezione di vapore permette di essere dimensionata giusta alla taglia necessaria
                        Poi tutto deve essere confermato visto che non ce ne sono in giro!
                        Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da fnucera Visualizza il messaggio
                          tra un paio di giorni dovrei incontrarmi con un "big" dell'LG, quindi se avete domande particolare su questa pdc,
                          La modulazione! Se siamo ancora in tempo, sarebbe prezioso sarebbe potenze min e max a +7 e -7 perlomeno...

                          Commenta


                          • Ancora non ho incontrato nessuno che abbiamo dovuto rimandare. Però sto discorso della modulazione, credo sia chiarito, perchè è il tipo di compressore a permettere ciò, si tratta del dual inverter, di cui vantano tale caratteristica anche sugli split.
                            Se è così, è ottimo.
                            Ovviamente chiederò conferma.

                            Commenta


                            • ok grazie! Un'altra domanda più generale... che ne dite di questa monoblocco installata a Campobasso (città freddina d'inverno, zona E)? Le nevicate capitano quasi tutti gli anni, e si va sottozero nei mesi freddi (ma non è una zona F alpina!)

                              Obbligatoria una split qui? Ma al momento LG ancora non la offre nella nuova versione. Non è tanto per R32, ma è il progetto in sè che mi piace di questa nuova LG monoblocco, e il compressore scroll inverter ad inizione di vapore è l'ideale per i climi freddi, soprattutto perché permette di dimensionarla correttamente senza essere costretti a sovredimensionare.

                              E poi signori...il prezzo a cui si trova .... tra i più bassi!

                              Commenta


                              • mo679 sul sito LG dopo essermi loggato leggo
                                hm071M.U43
                                capacità riscaldamento T°Aria 7°/T°Mand.Acqua 55° kW5,5 e COP 2,70
                                mentre più sotto sempre nel solito documento a pagina 12

                                vi è una tabella che dice con sbrinamento ,con water flow rate 12,6LPM LWT55°C outdoor 7°C COP3,13 totalcapacity 7kW.
                                quindi con sbrinamento e 7kW aumenta il COP !!!

                                a -2 e 60°C 7kW abbiamo un COP di 2.19 con sbrinamento


                                la hm091 a 9kW 7/55 COP 2.99
                                la hm091 a 9kW -2/60 COP 2.15
                                anche la hm091.u43 a 5,5kW 7/55 da COP 2.70

                                la nimbus 70m mi dà a 7°C/55°C COP2.70 a 9.62Kw e COP 3.53 a 2.24Kw
                                a -3°C/60°C COP2.21 a 7.80kW e COP 2.48 a 1.61kW

                                la nimbus 90m a 7/55 COP2.88 a 12.19kW e COP3,77 a 3.40kW
                                a -3/60 COP2.21a 10.08kW e COP2,54 a 2.49kW


                                la cosa che noto è che la lg calando la potenza peggiora il COP mentre la nimbus sembra migliori ora i 5,5kW della lg non sono sicuramente la potenza minima e della nimbus non ho il COP a potenza media

                                ovviamente stò analizando punti di lavoro alti per ristrutturazioni ove non vi è rete di distribuzione GAS metano e l'impianto radiante a pavimento è un miraggio.
                                ora io non riesco a digerire il fatto che un gas r32 in alto sia peggiore di un 410 inoltre forse non interpreto correttamente la tabella LG qualcuno più esperto può spiegarmi meglio perchè questo comportamento diverso?
                                FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
                                classe climatica D 130mq

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da gruppo Visualizza il messaggio
                                  mflash la tua di tmax quanto arriva?
                                  da prove tue se le hai fatta e dai dati della casa
                                  e con che COP in relazione a T esterne?
                                  Ho controllato e sul display mi fa salire sino a 57°.
                                  Ricordo però che sul sito della thermav c'era la Serie dedicata x alte temperature sempre 410

                                  Per le Domande sulle prove/dati/Cop non ne ho fatti non saprei dirti

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da Gius76 Visualizza il messaggio
                                    ...sarebbe prezioso potenze min e max a +7 e -7 perlomeno...
                                    dubbioso sulla tabella di lg ma ti scrivo quello che riporta per l HM091MU43 a -7C° arriva al massimo a 60°C con 9.00kW e COP 1.96 a +7 il COP sale a 2.40
                                    se ti interessano i 35°C a -7°C COP 2.90 e 9.0kW a+7/35 COP 4.18 E 9.0kW

                                    per la potenza minima non ho trovato nulla aspettiamo fnucera ma invece che tabelle non sarebbe meglio un bel grafico

                                    ma comunque la tabella è veramente strana a -15 con mandata 30°C COP2.39 e con solita mandata ma a -20 il COP sale a 2.45 secondo me queste tabelle le hanno riempite a caxxo a -15 però la potenza cala a 7.63kW e a -20 cala a 6.91kW possibile che 600watt in meno di potenza termica ma con 5 gradi in meno di esterna il COP Salga !!!
                                    FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
                                    classe climatica D 130mq

                                    Commenta


                                    • Sì, grazie, mi sono registrato sul loro sito e le ho trovate le tabelle...

                                      In effetti quel dato a 30 gradi è strano.... comunque se le raffronti con le tabelle delle loro PDC a R410, con compressori Rotary, si nota come cala la potenza massima al calare della temperatura. Gli Scroll ad iniezione di vapore invece garantiscono qui la stessa potenza fino a -7.

                                      Anche se raffronti le tabelle di potenza termica/COP delle Templari piccole (Twin Rotary) con le più grandi (Scroll), spicca una marcata indipendenza della potenza erogata fino a temperature molto basse.

                                      Il dimensionamento di queste PDC scroll ad iniezione di vapore è molto più semplice e non si rischia la pompa esuberante a 10 gradi di T esterna. Non credi anche tu?

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da Gius76 Visualizza il messaggio
                                        Sì, grazie, mi sono registrato sul loro sito e le ho trovate le tabelle...

                                        In effetti quel dato a 30 gradi è strano.... comunque se le raffronti con le tabelle delle loro PDC a R410, con compressori Rotary, si nota come cala la potenza massima al calare della temperatura. Gli Scroll ad iniezione di vapore invece garantiscono qui la stessa potenza fino a -7.

                                        Anche se raffronti le tabelle di potenza termica/COP delle Templari piccole (Twin Rotary) con le più grandi (Scroll), spicca una marcata indipendenza della potenza erogata fino a temperature molto basse.

                                        Il dimensionamento di queste PDC scroll ad iniezione di vapore è molto più semplice e non si rischia la pompa esuberante a 10 gradi di T esterna. Non credi anche tu?
                                        I dati di Lg sono probabilmente corretti, considera che è già uscita una seconda revisione del databook lg con alcuni dati aggiornati.

                                        ma controllare i Cop e basta non è corretto. Prima decidiamo se il dimensionamento è monovalente o bivalente, in base a ciò valuterei come si comporta la macchina ai carichi parziali. Lg come Ariston dichiara le prestazioni ai carichi parziali. Dimensionare quindi la macchina sui carichi parziali che più si avvicinano alla dispersione dell’involucro con tolleranza. Lo Scop fa esattamente la stessa cosa.
                                        Ho fatto uno studio di potenze relazionate ai carichi parziali e relativi cop prima di scegliere la Pdc. Ho anche studiato la stratigrafia del mio involucro e fatto un’analisi di dispersione a diverse temperature per individuare i carichi parziali del mio involucro.
                                        da questa valutazione risultava un vantaggio della Nimbus sulle temperature basse (-7 a 7), la Lg rende meglio a temperature medie (0 a 12). dall’interpolazione di questa mole di dati con le curve di dispersione del mio involucro la Lg Sembra essere più calzante, e mi sentirei di consigliarla a chi si trova in climi miti. La nimbus a climi un po’ più rigidi.

                                        poi la lg è più potente e permette di erogare potenza stabilmente e a mandate più alte, ma la pura efficienza cala leggermente alle temperature rigide. Comunque i cop alla massima potenza tra le due pompe a differnti temperature sono veramente molto simili.
                                        Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da Mo679 Visualizza il messaggio
                                          da questa valutazione risultava un vantaggio della Nimbus sulle temperature basse (-7 a 7), la Lg rende meglio a temperature medie (0 a 12). dall’interpolazione di questa mole di dati con le curve di dispersione del mio involucro la Lg Sembra essere più calzante, e mi sentirei di consigliarla a chi si trova in climi miti. La nimbus a climi un po’ più rigidi.
                                          la LG più adatta a climi miti, mentre la Nimbus a climi rigidi???

                                          Beh al di là dei decimali di COP a carichi parziali, la LG con l'iniezione di vapore è molto più facile da dimensionare nei climi rigidi, non è così??? Mi sembra una cosa più importante... perché se la PDC la devo sovradimensionare per avere potenza accettabile sotto zero a gennaio, e poi fa una valanga di on/off a 10° di T esterna... casca tutto il discorso

                                          Commenta


                                          • Forse ricordo male ma le mitsubishi r410 di cui parlava marcober anni fà erano già gas iniection

                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da mflash Visualizza il messaggio
                                              Forse ricordo male ma le mitsubishi r410 di cui parlava marcober anni fà erano già gas iniection
                                              sì, credo sia ad iniezione di vapore, anche se la chiamano in modo leggermente diverso. (la Zubadan)

                                              Sfortunatamente il sito Mitsubishi è il sito più penoso nella storia di Internet.... difficile navigarlo e trovare ciò che si cerca

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da Mo679 Visualizza il messaggio
                                                Lg come Ariston dichiara le prestazioni ai carichi parziali.
                                                scusa ma per ariston io ho trovato al minimo erogabile e al massimo, mi interesserebe a carico parziale ma dove lo hai trovato? puoi postarlo nel tread nimbus oppure anche qui tanto stiamo facendo una comparazione con LG.
                                                per i confronti si dovrebbero confrontare poi macchine con potenza nominale uguale.
                                                FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro 10kW- solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.
                                                classe climatica D 130mq

                                                Commenta


                                                • raga, ma è ovvio che lg conviene di + sui climi miti se ci si preoccupa degli on/off alla minima potenza, semplicemente perchè se è vero quello che scrivono, modula al 10 o 15% della potenza massima, che tra l'altro non è il 100%, ma il 135%.
                                                  Quindi può andare a metà potenza rispetto a una nimbus di pari potenza massima.

                                                  Come ho scritto poco fa sulla discussione nimbus, è importante capire che range di dispersioni della casa dobbiamo coprire.
                                                  La T di partenza del riscaldamento sarà sempre 20 gradi, ma la T di progetto cambierà con la zona climatica (in realtà a seconda della zona più che cambiare la T minima di progetto, cambia quanti giorni la si raggiunge, visto che un -5 può essere raggiunto in zona B come anche in zona D).
                                                  E poi dipende anche tutto dalla coibentazione.

                                                  Io per esperienza personale, e per le esperienze altrui che sto raccogliendo, vi posso dire per ora che mandando la pdc in climatica h24, quelle che stiamo scegliendo, sono tutte spaventosamente sovradimensionate.

                                                  Anche Mo679 sta comprando una macchina che è spaventosamente sovradimensionata rispetto alla sua reale necessità, ma dopo tutti i calcoli che ha fatto, non ci provo nemmeno a dirglielo perchè non mi crederebbe :-) purtroppo per lui, lo scoprirà usandola. Come l'ho scoperto io.

                                                  Da quest'anno con la mia vaillant che è tutto tranne che efficiente, sto riscaldando la bellezza di 230 mq lordi di casa, pessimamente isolati, con termosifoni in ghisa e acciaio (altro che fancoil o radiante!), più una scala grandissima al centro, che senza riscaldamento resta calda come la casa.
                                                  Sto tenendo 21 gradi dentro (va da 20.5 fino a 22, a seconda dei momenti nella zona principale), e in questo momento che ci sono 14 gradi fuori (oggi è impazzito il tempo per essere dicembre), è spenta, perchè non riesce a stare accesa al minimo (ossia il 20% di 10,5 kw massimi) di continuo con questa temperatura.
                                                  E nei giorni precedenti, con T esterne che erano di 4/5 gradi per un pò di ore durante la notte, non è mai andata oltre il 30% di capacità.

                                                  Lui abita in una zona che come clima è come la mia più o meno, e per le metrature che dovrà riscaldare, 9 kw è esageratissima.
                                                  Oggi parlando con un altro utente, che ha la pdc da 6 anni, mi ha detto che con il radiante su 140mq di casa con un clima peggiore del nostro, una pdc da 4 kw gli risulterebbe comunque sovradimensionata (intendendo che la 40M ariston è grande per lui).

                                                  Capite di cosa stiamo parlando?
                                                  Purtroppo è un campo dove la teoria inganna molto, moltissimo.

                                                  Gli unici problemi di dimensionamento invece che vedo sono sugli impianti a fancoil, ma non per le potenze delle pdc, ma per le grandezze dei loro circolatori, e per le tipologie dei loro impianti. Solo sul quel tipo di impianto c'è da preoccuparsi se si sta facendo la cosa giusta o meno. Perchè pdc + grossa = circolatore con più prevalenza = meno possibilità di sbagliare (specialmente a freddo). Ma questa è un'altra storia...non per tutti :-)

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da fnucera Visualizza il messaggio
                                                    Io per esperienza personale, e per le esperienze altrui che sto raccogliendo, vi posso dire per ora che mandando la pdc in climatica h24, quelle che stiamo scegliendo, sono tutte spaventosamente sovradimensionate.
                                                    Scusa, ma per questo sarebbe bastato prendere spunto dal tuo compagno di scontri sul forum, sergio&teresa? ha una ibrida dove il gas copre una percentuale ridicola del fabbisogno termico (in base ai dati che ha sul liveplant) e si tratta di una 9kw che lavora h24 su 135m²

                                                    Da quest'anno con la mia vaillant che è tutto tranne che efficiente, sto riscaldando la bellezza di 230 mq lordi di casa, pessimamente isolati, con termosifoni in ghisa e acciaio (altro che fancoil o radiante!), più una scala grandissima al centro, che senza riscaldamento resta calda come la casa.
                                                    Sto tenendo 21 gradi dentro (va da 20.5 fino a 22, a seconda dei momenti nella zona principale), e in questo momento che ci sono 14 gradi fuori (oggi è impazzito il tempo per essere dicembre), è spenta, perchè non riesce a stare accesa al minimo (ossia il 20% di 10,5 kw massimi) di continuo con questa temperatura.
                                                    E nei giorni precedenti, con T esterne che erano di 4/5 gradi per un pò di ore durante la notte, non è mai andata oltre il 30% di capacità.
                                                    Purtroppo è un campo dove la teoria inganna molto, moltissimo.
                                                    Appunto, solo che qui non si vede un dato serio, solo numeri sparsi qui e la nei post.
                                                    Non c'è uno che con tutto il datalogging a disposizione metta on line o sia in grado di fare due grafici con temperature di mandata/ritorno, potenza assorbita, temperatura esterna e interna, info sulla casa... insomma, dati empirici non teorici.

                                                    Mi offro volontario per le elaborazioni, si tratta del mio mestiere in fondo
                                                    Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                    Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                    Commenta


                                                    • Carissimi, il dimensionamento per il mio involucro è stato un po’ largo per la necessità di dover coprire anche il raffreddamento, trattandosi di un ultimo piano e temperature estive soffocanti!
                                                      nella fattispecie, a 0 gradi l’involucro necessita di 4.8 kw di energia termica + 1 kw di et per ventilazione. Terrò la temperatura in casa a 24g quindi il delta aumenta.
                                                      Dai miei calcoli la temperatura interna influenza moltissimo l’esito. Impostando a 20g la dispersione risulta di 3.5 kw.
                                                      sempre su qusti dati ho calcolato le curve a 7 10 e 12g con dispersioni a 12 di 2.5kw + 800 di ventilazione. Questi valori rientrano nei valori di modulazione della pdc che tra l’altro, è la stessa identica macchina tra i 5 e i 9 kw con modifica software.
                                                      Non tengo conto degli apporti gratuiti, sole o persone e questo alla fine può falzare,ma non sempre c’è il sole!

                                                      Se aggiungiamo un dimensionamento di massima con 0.8kw per acs (4 persone) ed un fattore di sicurezza 1.2 se la pdc rimane spenta e deve riportare in temperatura ad esempio
                                                      ottengo a 0g [(4.8+1)+0.8]*1.2=7.9kw

                                                      molto dipende dalla coibentazione ed esposizione.
                                                      in tutto questo avrò per motivi tecnici un boiler piccolo con tre donne in casa, mi aspetto dunque cariche frequenti!
                                                      ciao!
                                                      Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

                                                      Commenta


                                                      • Quindi come vedi la reale necessità se i tuoi calcoli sono corretti va da 2 a 6 kw, potenze però calcolate sempre su dati puntuali di potenza istantanea, e non su medie lunghe di molte ore o giornaliere. Perchè per dove abiti tu ad esempio, la media della T a zero gradi non penso si verifichi mai.
                                                        Ovviamente se il calcolo è a 24 gradi interni, è falsato di molto al rialzo, e secondo me più di quello che scrivi poi nella realtà. Ma non so perchè hai scelto 24

                                                        Già da sergio il range si amplia molto perchè la sua zona è molto più severa climaticamente, e la casa stando a lui non è coibentata alla grande.
                                                        In ogni caso raffaele, da lui entra in funzione la caldaia perchè lo decide lui, non perchè la pdc non è in grado di soddisfare il fabbisogno, almeno è quello che ho capito ad oggi.

                                                        Raffaele, ormai ti conviene aspettare fine dicembre :-) hai aspettato così tanto :-P il vero freddo lo vedremo certamente per fine dicembre, e potremmo darti dati più certi ;-)

                                                        Commenta


                                                        • Ciao la temperatura a 24 gradini è per mia moglie il minimo sindacale! Lei viene dall’austria dove in casa stanno in maniche corte!
                                                          Comunque andiamo OT.
                                                          Rimanendo su LG credo che non sia superiore a Nimbus per efficienza ma solo per specifiche tecniche ed in realtà non saprei se veramente manda a 65 con 0 gradi! Questo sarà da verificare sul campo. Spero di poter installare un buon sistema di monitoraggio
                                                          Zona D 1400gg. PDC Nimbus 50m(Ex Lg Therma V r32 9kw) Boiler Panasonic OSO 200L, FV 4.8Kw solaredge Hd wave 5000 Esp SO. Riscaldamento/ Raffrescamento con radiante a soffitto, pavimento, parete. Termostatiche solo bagni. Monitoraggio EMONCMS, contacalore Sharky 473 1”1/4 sulla linea di ritorno PDC.

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da fnucera Visualizza il messaggio
                                                            Raffaele, ormai ti conviene aspettare fine dicembre :-) hai aspettato così tanto :-P il vero freddo lo vedremo certamente per fine dicembre, e potremmo darti dati più certi ;-)
                                                            Aspetterò proprio il prossimo anno, gli incentivi restano, io avrò le idee più chiare e farò insufflaggio e legge 10 per sapere finalmente di cosa parlo/parliamo in merito al fabbisogno.
                                                            Poi attendo con interesse gli sviluppi delle macchine ad r32 e gli output con fiducia... (y)
                                                            Monti prenestini (RM) - 1885gg
                                                            LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt (impianto a termosifoni)
                                                            Fotovoltaico 4.76 kWp

                                                            Commenta


                                                            • ce la fa a mandarli, ho lo screen ariston a 64 con 5 esterni, figurati se non ce la fa questa con l'iniezione di gas.
                                                              In teoria sono macchine che potrebbero raggiungere anche gli 80 gradi (perchè il gas all'interno arriva anche a quelle T), ma non le collaudano a temperature più alte, perchè devono comunque garantire portate minime e potenze adeguate.

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR