Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Nuova PDC Altherma 3 Compact in R32.

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Grazie per le tue impressioni, aspetto con ansia nuovi aggiornamenti visto che ero propenso a installare questa stessa identica macchina (altherma 3 compact da 8kw con riscaldamento a pavimento per la mia nuova casa in costruzione).
    Per il momento grazie per condividerle con noi!

    Commenta


    • #17
      Il contatore interno lascia il tempo che trova...per il resto non mi sembra che i valori siano cosi eccezionali visto le condizioni esterne particolarmente favorevoli.

      Cattura1.JPG

      Cattura2.JPG

      Si vede chiaramente quando è partito l'interrato alle 9 del mattina (mandata 26°)....e si vede come la pdc gestisca "male" le ripartenze dopo i fermi visto che tra le 10:55 e le 11:05 non sono cambiate ne le condizioni interne, ne quelle esterne, ne i parametri di settaggio della pdc (alle 11, ogni 48ore, la macchina fa un fermo per motivi ignoti...o meglio per logica interna). Ora sta inviato su due piani (Ti1 22.7° - Ti2 20.7°) con mandata a 29° e sta assorbendo complessivamente meno di 400w. La temperatura esterna al momento supera i 12°.
      La PDC ad occhio in queste condizione solitamente supera COP 5.


      Grande peccato che tu non misuri il COP in produzione di ACS era il confronto più interessante e concreto che si potesse fare con le vecchie compact.

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da Luxor001 Visualizza il messaggio
        Grazie per le tue impressioni, aspetto con ansia nuovi aggiornamenti visto che ero propenso a installare questa stessa identica macchina (altherma 3 compact da 8kw con riscaldamento a pavimento per la mia nuova casa in costruzione).
        Per il momento grazie per condividerle con noi!
        Aspetta che passi il primo inverno (quindi fino a marzo 2020) per capire come e quanto incidono i defrost sul nuovo modello. Altrimenti suggerisco di guardare verso altri marchi.

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio
          .......
          La PDC ad occhio in queste condizione solitamente supera COP 5.
          Non ho capito se ti riferisci alla tua o alla mia...

          La PDC ha un valore minimo di potenza sotto il quale non puo andare.. per la mia Compact pare essere 310 W ( un valore bassissimo.. )

          Se mandi a 29 gradi di mandata e hai un impianto che con quella T immetti 1 kW di potenza termica... non potra MAI fare piu' di (1000/310) = 3,22 di COP.... questo perche stai lavorando al minimo tecnico in assorbimento.

          Se dici che non ti sembrano numeri notevoli è perche non hai capito!!

          La produzione in ACS perche dici che non la misuro?... la portata ho visto che segna circa uguale a quella del contatore esterno durante il riscaldamento... di conseguenza non c'è nessuna ragione perche sia sbagliata durante la produzione di ACS.

          IL guaio è che non posso integrarla nel monitoraggio.. questo si, ma il COP lo vedo eccome...

          F.
          Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
          Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

          Commenta


          • #20
            Mi riferivo alla mia....da display segnava portata 989l/h...mandata 28.8°...ritorno 27°....consumi 382w. In linea con i dati condivisi sul suo portale anche da Emiliano.
            Fisicamente non credo che la mia macchina possa arrivare a modulare fino a 1kw di potenza termica (ma non lo so).
            Come vedi dalla foto condivisa la mia può arrivare a minimi inferiori a 300w (da fotogramma si vedere che è arrivata a toccare i 280w circa)

            Commenta


            • #21
              @LordofHome i tuoi dati elettrici sono quelli mostrati dal display o da contatore esterno?

              - il minimo della nuova r32 sembra tra i più bassi della categoria, forse ricalcano quelli della r410, qualche possessore conferma?
              in ogni caso le r32 possono dare più potenza quando serve, quindi bel passo in avanti.
              - PRODUZIONE ACS: la mandata è di almeno 6°C sopra della temperatura dell'accumulo, non si possono di certo definire pochi, anche perchè poi serve poi un secondo scambio tra acqua tecnica e acs, in tutto ciò l'efficienza dovrebbe risentirne rispetto ad un boiler o ad un pit: rispetto ad un pit i 6°C di mandata in più causano una perdita di un 15% di rendimento o giù di li. non a caso le versioni INTEGRATED hanno una resa dal 20 al 25% migliore in produzione acs rispetto alle compact. gli interessati dovrebbero farsi due conti: CONSUMI vs "PRODUZIONE ISTANTANEA"

              Commenta


              • #22
                I dati e i grafici dell’assorbimento elettrico è rilevato con misuratore esterno.

                Commenta


                • #23
                  Altro Test nella nottata di oggi.... T di mandata di 42.5 C con T esterna di +5, alla potenza termica di 3.5kW ( corrisponde a circa il 30-35% del carico ), COP di 3.5

                  Da tabelle dei carichi parziali i modelli da 8 kW con R410, danno in situazioni simili, ( +7@45 ) 3.67 COP

                  Considerando la situazione ideale in R410 con quella misurata reale con R32 ( quindi con un impianto di riscaldamento vero e non simulato e qualcosa come 16mt di tubo di collegamento tra unita esterna/interna) ..direi che ci siamo.

                  Prossimo test vedo di alzare ancora la T e aumentare il carico termico...
                  Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                  Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                  Commenta


                  • #24
                    molto interessante, seguo. vogliamo però i grafici con eventuali sbrinamenti
                    ma che temperature di mandata pensi di usare e a che carichi termici?

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da francy.1095 Visualizza il messaggio
                      molto interessante, seguo. vogliamo però i grafici con eventuali sbrinamenti
                      ma che temperature di mandata pensi di usare e a che carichi termici?
                      Per quelli dovrai aspettare dicembre...

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
                        Altro Test nella nottata di oggi.... T di mandata di 42.5 C con T esterna di +5, alla potenza termica di 3.5kW ( corrisponde a circa il 30-35% del carico ), COP di 3.5

                        Da tabelle dei carichi parziali i modelli da 8 kW con R410, danno in situazioni simili, ( +7@45 ) 3.67 COP

                        Considerando la situazione ideale in R410 con quella misurata reale con R32 ( quindi con un impianto di riscaldamento vero e non simulato e qualcosa come 16mt di tubo di collegamento tra unita esterna/interna) ..direi che ci siamo.

                        Prossimo test vedo di alzare ancora la T e aumentare il carico termico...
                        la distanza tra unità esterna ed interna non dovrebbe influire sul cop entro i 20mt.

                        Emiliano usa i dati dei consumi misurati e quelli forniti dalla macchina per misurare il cop. ChiaroScuro invece da come ho capito lo misura con appositi strumenti.

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da LordofHome Visualizza il messaggio
                          la distanza tra unità esterna ed interna non dovrebbe influire sul cop entro i 20mt.
                          Intendevo cheinfluisce per le dispersioni e non per le perdite di carico; .. i tubi sono molto caldi ( soprattutto con mandate alte come il mio ultimo test a 45 gradi ) e il calore che disperdono non lo misuro con il contacalore.

                          Certamente è una quantità irrisoria ma se la linea del gas è molto lunga questo irrisorio diventa magari 1 o 2 decimi di cop .

                          F.
                          Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                          Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio
                            . i tubi sono molto caldi ( soprattutto con mandate alte come il mio ultimo test a 45 gradi ) e il calore che disperdono non lo misuro con il contacalore.
                            Originariamente inviato da fcattaneo Visualizza il messaggio

                            Certamente è una quantità irrisoria ma se la linea del gas è molto lunga questo irrisorio diventa magari 1 o 2 decimi di cop .

                            F.


                            Non si possono isolare al meglio? Sara' pochissima la dispersione, ma dovrebbe comunque essere un miglioramento. O sbaglio?
                            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                            Commenta


                            • #29
                              Fatto un nuovo test... complice le previsioni per una nottata rigida, ho impostato la PDC per lavorare ad alta T ( modificando lo scostamento dalla climatica ).

                              Nottata piuttosto fredda ( per le medie assurde di questo periodo ) con valori raggiunti dopo le 5:20 del mattino, di circa 1 grado con puntate a 0.

                              T. di mandata massima di 49 gradi raggiunta in mattinata; COP di 2.52 ( da tabelle per la vecchia R410 a 50°@+2° = 2.67, quindi direi dati confermati nella situazione reale.

                              La macchia sembra lavorare in modo molto stabile , con assorbimenti lineari e senza sussulti e naturalmente senza sbrinamenti.

                              Il clima è stato freddo ma molto secco ( questo credo riduca le probabilità di sbrinamento ma anche l'efficienza perché l'aria secca ha un contenuto energetico inferiore all'aria umida. )

                              Visti gli assorbimenti della macchina, credo che posso pensare di utilizzarla senza aumentare il contratto del contatore e rimanere con il 3 kW... questo da verificare.

                              grafico_pc_4.png
                              Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                              Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                              Commenta


                              • #30
                                Come mai citi i valori di COP della 410 e non quelli della tua R32? Il confronto dovresti farlo su quelli.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR