Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ACS: Pipe In Tank VS Scambiatore a piastre

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Non pensavo fossi così poco preciso...
    Se guardi le schede tecniche vedrai che ad esempio un tml 800L che è poco più di 70kw eroga poco più di 30l/min tanto quanto il puffermas cordivari che fino al 1500L eroga sempre 30 l/min perché ha scambiatore da 70kw.

    Ma dato che qui si reinventano leggi della fisica ti auguro una buona notte e ti lascio convinto che uno scambiatore a piastre da 70kw eroghi più l/min di un pit da 70kw.
    È più leggero 1kg di polistirolo di un 1kg di piombo vero?

    Notte Fedonis

    PS non sto parlando ne del mio ne del tuo ma di tecnica e fisica...
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

    Commenta


    • #17
      Chiaro che ne eroga di più. Posso mettere lo scambiatore che voglio. Nel pit no. È quello é lo tieni così. Buon riposo
      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

      Commenta


      • #18
        E io che avevo scritto nei messaggi precedenti?
        L'unico vantaggio è che lo "modifichi" perché a catalogo ne cordivari ne tml mi sembra abbianoa catalogo puffer con piastre oltre 120kw.
        Buon riposo
        Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
        Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

        Commenta


        • #19
          Non è l'unico vantaggio. Ma non importa continuare a parlare. Tu hai le tue convinzioni,giusto tu te le tenga.
          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

          Commenta


          • #20
            Posso scrivete una boiata, tanto per fare chiacchiera?
            Fai quel che devi per la parte abitativa, secondo il fabbisogno attuale.
            Per la parte destinata a B&B predisponi gli allacci per dei semplicissimi boiler a corrente da 100 litri per ogni bagno, da accendersi solo quando la camera sarà affittata, e buona notte al secchio

            Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
            Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio

              PS non sto parlando ne del mio ne del tuo ma di tecnica e fisica...
              Ma certo, tecnica e fisica, ci mancherebbe.
              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

              Commenta


              • #22
                Beh io spiego del perchè affermo certe cose....
                Se hai obiezioni tecniche sarebbero utili a tutti... il resto è fuffa....

                Ma ovvio se nemmeno ricordi le temperature del tuo puffer credo ci sia poco da parlare..... poichè nemmeno sai a quale differenza mi sto riferendo...
                Vorrei vederlo un puffer da 500L con scambiatore a piastre avere 30° di differenza tra parte alta e bassa.... ma non perchè sia meglio o peggio a priori ma semplicemente perchè funziona in modo "diverso".
                Poi se questa differenza sia utile ad una pdc... beh a te valutarlo....
                Ma se non si sa "come" funziona beh.... inutile parlare.

                Poi se hai dati o certezze da illustrare sono qui perchè a differenza di altri a me piace imparare e sono sempre pronto a farlo.

                Non ti basare su quello che scrive la ditta X o Y altrimenti facciamo come gli inerziali da 300L sul radiante a pavimento...... è una diatriba e non perchè la casa X lo consiglia questo sia "giusto"!
                Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da max.c
                  A deiv.archi ovviamente consiglio di guardarsi bene dal seguire certi consigli dati senza nozioni e fondamento.
                  a deiv.archi, consiglio semplicemente di leggere questo. E' chiaramente esplicativo.
                  puffer bollitore stratificazione
                  Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                  Commenta


                  • #24
                    Se quelle sono le tue basi.... auguri...

                    Ti metto solo un trafiletto non sto a commentare tutto l'articolo
                    Leggi questo è simpaticamente pubblicitario perchè ovviamente le 2 divisioni non corrispondo agli stessi l/min.... Quindi uno fa la doccia con più l/min e uno con meno l/min... e perchè?
                    Spero un po' tutti possano capire come tu dia i tuoi consigli e la validità degli stessi....
                    File allegati
                    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                    Commenta


                    • #25
                      Parliamo invece di dati REALI dei produttori
                      55l/min (a 65°) del TML maxiwarm PIT da 2000L contro i 41 l/min(addirittura a 70°) del modulo MACS a piastre da 120kw della Cordivari montato sul puffermas....
                      I numeri sono facile da leggere, di solito...
                      Le chiacchiere dei vari siti commerciali servono a poco invece

                      Poi deiv.archi metti uno scambiatore a piastre da 300kw e non ci pensi più ma questo è un altro discorso.
                      Quanto sopra era solo per ribadire il concetto che i puffer con scambiatori a piastre NON sono più efficienti a parità di caratteristiche tecniche.

                      Se ci sono dati tecnici che non ho capito o interpretato male sono qui per imparare da chi vorra spiegarmi.

                      Per le chiacchiere non sono la persona giusta purtroppo..... lascio spazio a chi si sa farlo meglio di me.
                      File allegati
                      Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                      Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                      Commenta


                      • #26
                        Sei cosi bravo che continui a confrontare due sistemi diversi, ma non vuoi accettare il fatto che a parita' di energia accumulata, uno rende meglio di un altro. (infatti non hai capito che non sono i litro al minuto la differenza)
                        Un qualunque ingegnere termotecnico ti dira' quale e' piu' efficiente tra i due, ovvero quello a piastre. Ma costa di piu'. Chiaro che per chi vuole/debba risparmiare il pit e' meglio.
                        Poi ammetto che, per i famosi calcoli degli apporti gratuiti emessi dagli ospiti del venerdi sera, ti si debba riconoscere la piena sovranita'.
                        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
                          Se quelle sono le tue basi.... auguri...

                          Ti metto solo un trafiletto non sto a commentare tutto l'articolo
                          Leggi questo è simpaticamente pubblicitario perchè ovviamente le 2 divisioni non corrispondo agli stessi l/min.... Quindi uno fa la doccia con più l/min e uno con meno l/min... e perchè?
                          Spero un po' tutti possano capire come tu dia i tuoi consigli e la validità degli stessi....
                          Il fatto e' che sono le stesse cose che affermano tutti, compresa Tml. E tutti producono entrambi. Guarda caso no?
                          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                            Poi ammetto che, per i famosi calcoli degli apporti gratuiti emessi dagli ospiti del venerdi sera, ti si debba riconoscere la piena sovranita'.
                            È proprio vero che quando NON si hanno argomenti si scade nell'offesa.
                            Ma non serve aggiungere altro tu stesso ti sminusci.
                            Non ne sai nulla di tecnica e probabilmente al massimo accendi e spegni il tuo impianto.
                            Auguri a te e a chi ti darà ascolto.

                            Pensa che non sai nemmeno cosa scrivono e affermano i vari costruttori ma è ovvio se non si sa di cosa si parla.
                            Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                            Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                            Commenta


                            • #29
                              ACS: Pipe In Tank VS Scambiatore a piastre


                              Note di Moderazione:
                              Max, fedonis, sposto in questo nuovo thread i vostri post in modo da eliminare gli OT dalla discussione in cui erano e darvi un luogo appropriato per continuare, mi raccomando con rispetto delle altrui opinioni, Grazie, lupino

                              Domotica: schemi e collegamenti
                              e-book Domotica come fare per... guida rapida

                              Commenta


                              • #30
                                Max, non sono un termotecnico ma a questa affermazione...
                                ...55l/min (a 65°) del TML maxiwarm PIT da 2000L contro i 41 l/min...(addirittura a 70°)
                                ... mi sembra logico porre una domanda:
                                - Per quanto tempo?
                                Domotica: schemi e collegamenti
                                e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR