annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

termocucina e forno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • termocucina e forno

    sto cercando di capire se cucinare nel forno di una termocucina è possibile senza il puffer o si rischia l'ebollizione.... temp di 200° 250° nel forno possono creare dei problemi e far bollire l'acqua ? grazie


  • #2
    Dipende da quanto tempo è in funzione la termocucina, certo che se l'impianto non è enorme (entro i 10 caloriferi) ed il ritorno ha acqua notevolmente calda (sopra i 50 gradi), avventurarsi in una cottura in forno impegnativa potrebbe risultare un grosso problema, consiglio sempre e comunque un volano termico, anche perché ci son momenti in cui non ti serve caldo in casa ecomunque necessiti di cucinare.
    iscrivetevi al mio gruppo Termocucina, termostufa, camino e caldaia a legna o pellet https://www.facebook.com/groups/549068158997746/

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da amaxgraph Visualizza il messaggio
      Dipende da quanto tempo è in funzione la termocucina, certo che se l'impianto non è enorme (entro i 10 caloriferi) ed il ritorno ha acqua notevolmente calda (sopra i 50 gradi), avventurarsi in una cottura in forno impegnativa potrebbe risultare un grosso problema, consiglio sempre e comunque un volano termico, anche perché ci son momenti in cui non ti serve caldo in casa ecomunque necessiti di cucinare.
      grazie per la risposta amaxgraph
      capisco che il puffer corregge tutti gli aumenti incontrollati di temp. della biomassa ..... dato che abito in una zona climatica fortunata liguria di levante sul mare e le temp sono sempre miti se fosse possibile vorrei evitare il puffer pensate che la termocucina della pertiger a fiamma inversa potrebbe fare al caso mio ? ha una leva che convoglia il fuoco o in basso verso lo scambiatore e quindi all' impianto dei termosifoni o ruotandola verso l'alto indirizza la fiamma verso il piano di cottura x cucinare escludendo i termosifoni .... mi sembra di aver capito cosi..... cioe' quando si cucina e si spinge sul fuoco x cucinare nel forno, , il calore va via in canna fumaria senza aumentare la temperat dell'impianto magari gia caldo.
      Qualcuno conosce la termocucina Pertinger a fiamma inversa ...? grazie

      Commenta


      • #4
        E' poco inerente al tred e di questo mi scuso, ma con un termo camino collegato su un accumulo, riesco a cuocere l'agnello con le patate nel cassetto della cenere...
        84 tubi sottovuoto - radiante a pavimento - accumulo 750 litri - acs con scambiatore - "pentola" a legna e caldaia in scarico in emergenza.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Maverickone Visualizza il messaggio
          E' poco inerente al tred e di questo mi scuso, ma con un termo camino collegato su un accumulo, riesco a cuocere l'agnello con le patate nel cassetto della cenere...
          maverickone .. sei un numero 1 .... nella mia casa principale ho anch'io il tc e ci cucino diverse cose ... pignate di terra cotta con stufati, minestroni vari, carni lessate , ragu , tutte cotture lunghe che sul gas impiegano ore , cartocci vari , barbeque di carni e verdure , patate cipolle e melanzane in bournisa sotto la cenere , castagne mondine , facciamo il pane focaccia e pizza ...... solo che sono innamorato anche della termocucina che permette di cucinare in modo piu naturale stando in piedi e con pentole tradizionali ci voglio scaldare casa e cucinare ... penso che se possibile non ci si deve arrendere si deve puntare al max cucinare e scaldare casa senza puffer è per questo che chiedevo se qualcuno conosce nel dettaglio la termocucina pertiger a fiamma inversa ..... grazie a tutti

          Commenta


          • #6
            Assolutamente creativo, ma alla Pertinger non l'hanno pensato, la caldaia è, come ovvio, sul giro fumi ed anche il forno beneficia tanto della fiamma inversa, che a costo di un prezzo d'acquisto esorbitante (10k ed oltre per una termocucina da 10kw), promette un consumo di legna minimo. Torno a ripetere, vista la tua zona climatica l'uso di un puffer risulta un dovere.
            iscrivetevi al mio gruppo Termocucina, termostufa, camino e caldaia a legna o pellet https://www.facebook.com/groups/549068158997746/

            Commenta


            • #7
              PUFFER obbligatorio....
              siamo nel 2021 e ancora si discute su questo con un generatore a legna......

              ecco una Pertinger, che lavora rigorosamente su puffer..............

              WhatsApp Image 2018-11-26 at 22.04.40 (Copia).jpegWhatsApp Image 2018-11-26 at 21.53.55 (Copia).jpeg
              alias Dott Nord Est

              la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
              qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

              Commenta


              • #8
                ciao Giuseppe rg , seguo il forum da diversi mesi , e mi è stato molto utile qdo ho dovuto decidere quale generatore termico mettere nella mia casa.... fin da subito ero indirizzato sul tc e cosi ho fatto , ho fatto montare il carici 300 evolution 3.0 con il suo idrokit in zt . Abbiamo ponderato molto, io ed il tecnico , se montare il puffer come ho sempre visto consigliare vivamente sul forum con generatori a biomassa ....poi alla fine non lo abbiamo installato dicendo .... proviamo quest' anno ad andare senza puffer poi se ci sarà bisogno lo metteremo.

                Ho impiegato una decina di gg per capire il tc ...oramai siamo alla fine dell'inverno e posso tirare le mie considerazioni......sono molto soddisfatto per non dire entusiasta da 21 a 23 zona giorno 20 21 zona notte ....si può fare a meno del puffer...... ma cio comporta che chi gestisce il tc "diventa lui la centralina" cioè devi capire quanta legna mettere nei vari momenti della giornata ,in base alla temp esterna ,alla temperat che ha raggiunto la casa, se sei presente o assente dalla casa , quando intendi usare in abbondanza l'acs , devi decidere anche sulla pezzatura della legna ad esempio qdo devi garantire l'operativita del tc durante le ore notturne e per avere acs il mattino o se devi cucinare .

                Ti posso garantire che dopo un piccolo sforzo iniziale per comprendere come meglio usare il tc il tutto diventa automatico ed istintivo . Con questo non voglio dire che il puffer non serve anzi chi decide di montarlo verra sicuramente liberato dall'attenzione di quanta legna mettere...... gli sgradevoli aumenti di temperatura che ho avuto qdo ho caricato col castelletto non ci saranno col puffer che provvederà lui ad incamerare le temperature eccessive .... io ho dovuto imparare quanta legna caricare per non oltrepassare la temp di 55 57 gr per me ottimale . Il fuoco nel mio tc è sempre di intensità media o moderata ma sempre operativo almeno nel periodo piu freddo 24 h su 24 con pause nelle cariche durante la mattina ed primo pomeriggio e riprese prima di sera con grosse pezzature per passare la notte ed avere acs il mattino.

                Non facendo il castelletto lo scambiatore tende a rivestirsi di un po di creosoto e fuliggine per ovviare a qsto inconveniente faccio fuoco due gg a dx e due gg a sin portando la fiamma piu vicino possibile allo scambiatore dal quale si distacca il creosoto cadendo fuliggine a croste , comunque ripulire lo scambiatore ogni tanto non è un problema , io uso il soffione a gas propano quello che si usa per stendere i rotoli di catrame sui tetti , cuocio il creosoto e lo faccio cadere con uno strumento autocostruito, impiego 20 minuti a ripulire lo scambiatore nel frattempo la temp sale a 60 gr e partono le pompe...

                attualmente sto progettando delle modifiche all'ottimo carinci aumento dell'accumulo solido e avvicinamento della fiamma allo scambiatore

                se qlcuno avesse bisogno di dettagli sul mio modo di usare il tc può intervenire mi farebbe piacere...

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da WIBO Visualizza il messaggio
                  proviamo quest' anno ad andare senza puffer poi se ci sarà bisogno lo metteremo.
                  certo che puoi non mettere il puffer, ma mai saprai come funzionerebbe con puffer......

                  qui una discussione di un'utente che prima non lo aveva, e poi l'ha messo (con lo stesso tuo TC): https://www.energeticambiente.it/for...er-carinci-200


                  alias Dott Nord Est

                  la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si ?
                  qui vedi chi sono e cosa faccio: www.erregisas.org

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X
                  TOP100-SOLAR