annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riscaldare casa con caldaia a legna 45KW

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Riscaldare casa con caldaia a legna 45KW

    Ciao a tutti, mi sono appena registrato a questo utilissimo forum oggi ma è da qualche giorno che ci bazzico in quanto sono in procinto di riscaldare finalmente casa.
    Fra tutti i thread che sono stati sviluppati mi sono perso, quindi, se non vi dispiace ripetere alcune cose già dette, vi chiedo consigli sul mio “progetto”.
    La casa dei miei genitori si trova in un paese della Sardegna a 550 mt di altezza zona climatica D, edificata circa 25 anni fa, i muri esterni composti da 2 file di blocchetti in cemento separati da pannelli di sughero (non so se tale sistema sia ancora in uso), gli infissi sono in legno con doppivetri, il tetto è stato realizzato con travetti e tavelle con getto di cemento e tegole. (Non credo esista una certificazione di classe “termica”)
    La casa ha una metratura di circa 320mt quadri su 3 piani alti 270 cm suddivisi a questa maniera:
    • piano terra 120 mt2 da riscaldare dove si svolgono le attività diurne, soggiorno,cucina e camera da pranzo piu' bagno.
    • 1° piano 140 mt2, zona notte, 4 camere da letto grandi e 1 piccola, 1 piccolo studio piu' bagno e corridoio.
      2° piano 60mt2 composti da 2 stanze studio e “pianerottolo”.
    Finora la casa è sempre stata“riscaldata” con caminetto tradizionale pertanto molto male con un consumo annuo di circa 60 q.li di legna mentre l'acqua sanitaria viene prodotta da due scaldabagno elettrici con le conseguenti bollette enel.
    Un amico di un amico, interpellato pe run consulto, dopo un bel giro per casa, mi ha detto che secondo lui necessito di una caldaia di almeno 40.000 kcalorie, credo siano circa 45 KW, in quanto ho intenzione di riscaldare di giorno solo il primo piano mentre di notte riscalderei solo il secondo e terzo piano.
    Pertanto, fra i mille altri dubbi, mi occorrono dei consigli sulla dimensione e il tipo di caldaia a legna, visto che ne esistono di vari tipi, se il costo delle tedesche vale la candela [in quanto mi produco la legna da me e mi cambierebbe ben poco che ne so passare da una quantità di 100 ql che mi basterebbero per una tedesca di 10.000€ a 150ql per una a fiamma tradizionale di 4-5.000€ ( queste cifre sono solo per esprimere il concetto)].
    La dimensione ideale di un accumulatore per il riscaldamento e uno separato per l'acqua sanitaria (alcune marche di caldaie consigliano 30 lt per kw mentre altre addirittura50).
    Voglio aggiungere che a casa rimane sempre qualcuno per alimentare il focolare come mi sembra di capire si debba fare con una caldaia di tipo marino.
    Ancora, se per ipotesi prendessi una caldaia di 35 kw al posto dei 45 e facessi 3 carichi di legna al posto di due (sempre per semplicità di ragionamento) potrebbe andare bene ugualmente?


    Allego dei link su offerte che hotrovato, eventuali pareri sulla bontà dei prodotti anche via pm:


    http://www.solarbayer.it/prodotti/in...a_Internet.pdf


    CALDAIA LEGNA ARCA REGOVENT RV 43 R 50 kW GARANZIA | eBay


    La Nordica DC32S - Caldaia a legna - Caldaie a legna e a pellet - 6487 - 120


    Caldaia a legna Nordica in acciaio CORTEN con ventilatore di aspirazione potenza 38,4 kW riscalda 1100 mc. Le caldaie a legna LA NORDICA - EXTRAFLAME sono la soluzione ottimale per chi vuol riscaldare la propria casa nel totale rispetto dell'ambiente


    Vi ringrazio del tempo che mi dedicherete.
    -

  • #2
    sei consapevole di tutta la burocrazia e relative sicurezze per una caldaia di quella potenza?? (ispls) la potenza quantificata è giusta o è calcolata ad "occhio"?..il puffer (se hai spazio) mettilo grande..... (50lt x kw)
    Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
    cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

    Commenta


    • #3
      Diciamo che in questi gg ho letto che oltre i 35kw si ha bisogno di denuciare la caldaia all'ispls ma non sò altro, perciò chiedevo se fosse possibile raggiungere lo scopo facendo magari un carico in piu'!

      Commenta


      • #4
        il problema è che la "potenza" si misura in energia fratto tempo (grossomodo) quindi una caldaia da 45kw vuol dire che ha 45kw in un tot di tempo (non so quale sia) se tu hai in quel tot 35 kw hai meno potenza....... io non ti ho detto niente, ma cerca qui nel forum "caldaie depotenziate"....... ma occhio io non ho scritto nulla!!!!
        Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
        cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

        Commenta


        • #5
          Anche io pensavo a qualcosa del genere!
          Comunque, ragionando terra terra, sarebbe possibile, magari aumentando la capacità del puffer, immagazzinare più energia, tenendo conto che di giorno riscalderei solo il piano terra?
          Scusate l'infimo livello di conoscenza.

          Commenta


          • #6
            io ho dovuto fare cosi..... ho la caldaia un po piccola e montando il puffer ho avuto molto giovamento.... ma si tratta di una automatica, tu dovresti comunque alimentarla mooolto bene!!!!
            Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
            cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

            Commenta


            • #7
              Giuggiolo, sono andato a vedere i link ma si parla solo di caldaie policombustibile, interessante la discussione sui puffer.
              Io pensavo, ma sono solo congetture da neofita, di portare la temperatura del puffer al massimo verso le 21.00 e prima di andare a dormire fare un altro carico in modo da evere una buona temperatura la mattina presto.
              Tutte queste considerazioni mi vengono dall'aver appreso che queste caldaie danno il meglio di se lavorando a manetta, sempre che abbia capito bene.
              Ulteriore domanda, se dovessi prendere una caldaia tipo questa CALDAIA A BASAMENTO A LEGNA UNICAL PIREN 2S RECUPER 45 SOLO RISCALDAMENTO - osCommerce, con la dicitura solo riscaldamento, poterei usarla ugualmente per l'acs avendo il puffer?
              Grazie ancora

              Commenta


              • #8
                no..... ti vuole o un puffer "particolare" (accesoriato) o un bollitore , la dicitura solo riscaldamento si intende che ha solo un circuito di h20.... in quanto alcune hanno un'altro circuto per acs istantanea (in pratica hanno 4 buchi nel culo!!collegati 2 a 2...)
                Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                Commenta


                • #9
                  Si, avevo immaginato che le altre avessero un circuito separato, pertanto pensavo di montare 2 puffer, 1 grosso per il riscaldamento e uno più piccolo per l'acs. Qualcuno ha una cadaia Buderus, costano relativamente poco come si dice pochi fronzoli, molta sostanza?
                  Come la vedi: CALDAIA A LEGNA A GASSIFICAZIONE IN ACCIAIO BUDERUS LOGANO S121 38WT - osCommerce ?
                  Se non ti vuoi esporre mi puoi mandare anche un mp.

                  P.S. il limite ispel và calcolato sulla potenza nominale utile o su quella globale?
                  Ultima modifica di standby; 21-10-2011, 22:42.

                  Commenta


                  • #10
                    non conosco la caldaia....per ispls, non so che dire...... infondo io faccio ilcontadino....... faccio solo ragionamenti, non conosco regolamenti, se non quelli più basilari...................
                    Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                    cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                    Commenta


                    • #11
                      Inoltre monterei il tutto in una stanza di circa 5 mt2, 3,5x 1,55 con una finestra.
                      Secondo voi e' fattibile?

                      Commenta


                      • #12
                        se l'impianto è ben studiato e ben dimensionato, ci stai (un pò risicato...)
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          Doc, stavo guerdando stamattina il catalogo solarbayer e pensavo di accoppiare la caldaia con un accumulatore Kombi 1000 +accumulatore sps 800 o 1000 nell'eventualità che un domani montassi un impianto solare.

                          P.S. se adesso dovessi montare una 35kw e un domani solare termico le potenze si cumulerebbero e dovrei fare le pratiche ispesl?

                          Commenta


                          • #14
                            un semplice separatore a piastre e sei a posto............ vedi , non devi superare quella potenza con un unico "generatore".... ma se tu mettessi 4 generatori (termocamino, caldaia legna, caldaia metano, solare,) ed ogni singolo generatore fosse da 30kw tu avresti 120kw !!!! ma a norma!!!p.s. non ne sono sicuro, ma devono essere anche in stanza diverse.....
                            Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                            cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da standby Visualizza il messaggio
                              Doc, stavo guardando stamattina il catalogo solarbayer e pensavo di accoppiare la caldaia con un accumulatore
                              la cosa puzza...... tu che cerchi propio il nuovo lavoro che ha fatto dott nord est, e che a postato in tutte le sue firme!!!!!!!
                              Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                              cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da standby Visualizza il messaggio
                                P.S. se adesso dovessi montare una 35kw e un domani solare termico le potenze si cumulerebbero e dovrei fare le pratiche ispesl?
                                la potenza del solare termico non si somma con nulla, non centra niente con la potenza della caldaia
                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da giuggiolo0107 Visualizza il messaggio
                                  la cosa puzza...... !
                                  Giuggiolo, ci risiamo,non sara' per caso marymary senza parrucca ?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    standby, per cortesia spiega chi sei, perchè vedo che le paranoie da parte di qualche utente iniziano nuovamente....
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #19
                                      in un post del caro dotting alla domanda rispose che le potenze si sommano ...anche nel solare, se vanno dentro al puffer.....
                                      Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                                      cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                                      Commenta


                                      • #20
                                        il solare nel puffer si scarica sempre e solo con la serpentina...... quindi due fluidi diversi.
                                        riscaldamento a biomassa e PDC
                                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                        Commenta


                                        • #21
                                          quindi separazione di impianti...... ma se per un caso "fortuito" tu non separassi gli impianti allora si sommano...... stiamo dicendo la stessa cosa.....
                                          Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                                          cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                                          Commenta


                                          • #22
                                            giuggiolo buon giorno,ti risulta che ci sia un impianto solare che lavora con lo stesso fluido del riscaldamento? Il problema potrebbe sussistere se il puffer ha una resistenza elettrica

                                            Commenta


                                            • #23
                                              a parte il mio .........non saprei....comunque io ho solo riportato una domada/risposta data da dotting, su un'altro forum,anni fa, e si chiedeva se si poteva far lavorare con lo stesso vaso aperto (quindi circuito unico....) poi lo sai che io faccio il contadino
                                              Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                                              cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                                              Commenta


                                              • #24
                                                secondo me se

                                                è vero che si è scaldato TUTTO L'ANNO con solo 60 QUINTALI di legna... bè GLI BASTA E AVANZA LA 35 kw... Mi sembra ovvio

                                                Quindi dati i metri la casa ce l'ha BEN coibentata. oppure con 60 quintali scaldava solo una stanza.....
                                                Ultima modifica di claudik; 24-10-2011, 17:24.
                                                inviato da Asus Zenfone 2 mediante dettatura vocale

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Infatti è praticamente come dice claudik nel primo post l'ho detto, credevo che le virgolette avessero espresso il concetto.
                                                  Comunque tengo a precisare che con Dott. N.E. ho avuto contatti solo tramite questo forum.
                                                  La domanda che ha scatenato le "paranoie" di cui sopra è dovuta al fatto che, come ho detto, è da circa una settimana che leggo vari forum, anche oramai fermi, e mi sembrava di aver letto di qualcuno che si poneva il dubbio.
                                                  Non credevo di creare questo putiferio!!!!!!!!!!!!!!

                                                  P.S. La coibentazione della casa è quella che ho scritto, se servono altre informazioni sarò lieto di darle.
                                                  Ultima modifica di standby; 24-10-2011, 18:26. Motivo: aggiunto ps

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da standby Visualizza il messaggio
                                                    Non credevo di creare questo putiferio!!!!!!!!!!!!!!

                                                    .
                                                    putiferio????!!! se io non mi divertissi avrei gia abbandonato il forum da tempo...... io sono dell'idea che più si impara meglio è , essere sempre aperto a nuove idee.... e se c'è anche la "cortesia" sarebbe meglio...... con tom tom ho imparato molte cose, su altre divergiamo, ma credo di averlo sempre rispettato, come anche dr.....poi qualche volta ho czziato uno o l'altro..... ma sono ancora qui!!!!!!ad imparare......
                                                    Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                                                    cosa ne pensate?...http://www.energeticambiente.it/agri...ansgenico.html

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da standby Visualizza il messaggio
                                                      Comunque tengo a precisare che con Dott. N.E. ho avuto contatti solo tramite questo forum.
                                                      grazie della precisazione standby, perchè qualcuno pensa che tu "collabori" con me....
                                                      bah... fantasie della mente.
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Sono in attesa delle determinazioni del tecnico, chiedo nuovamente se qualcuno sà se l'ispesl considera la potenza nominale o quella reale delle caldaie, ancora grazia.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Salve, mi è stata offerta una caldaia riello atmosline br 35 rf a 3.100 + iva, che dite del prezzo?

                                                          Che aliquota iva devo considerare?

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            esiste la 32 come sigla, non la 35.
                                                            per il prezzo, non mi esprimo.... (viene prodotta dalla Atmos http://www.atmos.cz/italian/clanek-004-proc-kotel-atmos )
                                                            riscaldamento a biomassa e PDC
                                                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR