annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

BUONE PRATICHE dal basso: esperienze dei nostri utenti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • BUONE PRATICHE dal basso: esperienze dei nostri utenti


    Note di Moderazione:
    Raccogliamo in questa discussione le buone pratiche e le azioni volte a diminuire l'uso e l'abuso di plastica nella vita di tutti i giorni.
    Cosa fate voi per limitarne l'uso? Cosa potete consigliare agli altri?
    Che soluzione cercate?

    Sbizzariamoci!
    Eroyka



    aspetto devastante...e si , anche sottovalutato dalla massa.
    tutto è dentro sacchi sacchetti bustine, contenitori di plastica...
    io ne produco una "bella" quantità e me ne verogogno pure... siamo in 5...
    ho eliminato le bottiglie d'acqua del supermercato...solo vetro e rubinetto con acqua di acquedotto, quindi almeno 3 casse a settimana da 6 pezzi. troppo poco
    accetto tutti i consigli per fare meglio, ma tutti i detersivi sono in contenitore di plastica, gli alimenti etc.
    ma non si può vietare per legge anche solo l'acqua in plastica????
    Ultima modifica di eroyka; 13-12-2018, 15:38.
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  • #2
    GRAZIE Eroika per aver aperto la discussione come pagina principale.Dunque io faccio cosi,non compro più ormai quasi niente che sia imbustato.Tutto non ci sono ancora arrivato.Bon io vivo solo,ma ...acqua purtroppo sono delicatino e quella del rubinetto non mi gusta tantissimo,ma naturalmente al bisogno bevo anche quella,d estate ce la casetta del acqua pubblica che non sò perchè ma mi piace di più(potere dellamente???),altrimenti compro a acqua in bottiglie di vetro con cauzione fonte a 50 km da casa(0,28 euro)...Pane solo in sacchetto di carta quando mi ricordo vado già con il sacchetto della volta prima(50/60% delle volte)cibo per animali solo sfuso o in vaschette d alluminio(ne ho migliaia ungiorno voglio realizzarci qualcosa,...non sò ancora cosa),detersivo sfuso una volta al anno miscelato con succo di limone,aceto,polvere di cenere per gli sporchi più ostinati.Butto la plastica un sacco,che riportoa casa,ogni ,credo,2/3 mesi...DEVO fare di meglio....
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

    Commenta


    • #3
      io tempo fa avevo valutato di evitare qualsiasi prodotto in confezione singola (es mozzarelle) ma è una lotta insostenibile, sia per motivi di conservazione degli alimenti che a causa delle tante offerte ASSURDE.

      Forse dovremmo valutare qualche azione, tipo petizione, per impedire che un prodotto in confezione ridotta possa costare al kg MENO di uno in confezione famiglia, avete mai notato questa assurdità?

      Di mio per ora... ho eliminato da anni l'acqua in bottiglia, e da anni uso i bustoni stile Carrefour per fare la spesa, invece dei sacchetti di plastica. Mai usati in casa piatti o posate di plastica.
      E le poche bottiglie in plastica che ancora usiamo (succhi di frutta principalmente) le riutilizzo come borracce per i miei sport outdoor: le metto in freezer con poca acqua il giorno prima, poi al mattino aggiungo acqua e eventuali integratori, e così ottengo bevanda fresca per diverse ore senza comprare altri oggetti in plastica
      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
      I miei articoli qui:
      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

      Commenta


      • #4
        Recentemente ho scoperto un ottimo prodotto per pulire l inox in cucina.Trattasi di una saponetta che uso normalmente per lavarmi le mani,non è bio,ma costa poco,,, 0,85 euro per 3 saponette------APPROVATA pure da mia sorella che è un "fanatica" della pulizia------Molta resa,poca spesa.Leggero film in plastica sui 3 pezzi poi singolarmente un pò di carta per ogni saponetta.A casa mia per piatti/stoviglie polvere di cenere/limone/aceto/e purtroppo un 5% di detersivo industriale come conservante per il limone,faccio bottiglie da 1 litro che tengo in congelatore ma poi una volta scongelate vi devo aggiungere il conservante altrimenti inacidisce...AUGURONI ...
        diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR