temo sia Amianto - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

temo sia Amianto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • temo sia Amianto

    buon giorno a tutti, spero di essere nella sezione corretta, vi espongo il mio problema... abbiamo acquistato una casa nel 2014, edificata nel 1998, nella taverna notiamo un bellissimo camino istallato dai precedenti prorpietari e perfettamente funzionante, 2 settimane fà decidiamo apportare alcune modifiche al cartongesso del camino, nel togliere i pannelli notiamo la fessura del muro dove entra la canna fumaria in acciaio per poi entrare nell'intercapedine, e presumo vada verso il comignolo, nella fessura del muro, notiamo però, il pezzo di canna fumaria originale, spezzata, all'interno dell'intercapedine che va verso il basso, praticamente è la parte finale della canna, a vederla non so distinguere se si tratta di fribrocemento amianto o fibrocemento ecologico, la cosa preoccupante è che la fessura è aperta e quindi potrebbe tranquillamente contaminare l'aria che poi uscirà dalle bocchette di areazione del camino stesso, la mia domanda è: a chi mi posso rivolgere per un controllo del materiale? esiste uno strumento per misurazione polveri presenza di fibre amianto? altra cosa importante, divieto utilizzo amianto gia dal 92 ma entrata in vigore nel 94, casa edificata nel 98 quindi già largamente vietato, quindi senza dubbio trattasi di frode se dovesse contenere amianto, oltretutto il costruttore edile è molto famoso nell nostro paese, l'ho contattato personalmente, e mi ha detto che molto probabilmente è fibro cemento naturale, ma dal tono di voce non mi ha molto rassicurato, forse perchè gli ho fatto una domanda molto particolare.
    Da quando ho scoperto sta cosa non so darmi pace, CHIEDO AIUTO

  • #2
    In alcune regioni ci sono uffici appositi per denunciare i manufatti in amianto o temuti tali, direi che come primo passo sia necessario contattare loro. In caso di riscontro positivo all'amianto sicuramente dovrai pensare alla rimozione in sicurezza, la vedo dura ricorrere all'incapsulamento. Come secondo passo ci vedo una bella denuncia ai carabinieri e poi una causa contro il costruttore. Il pericolo per l'aria che temi è concreto, quindi non attenderei oltre.

    ••••••••••••

    Commenta


    • #3
      ciao, ho ritirato le analisi del campione di canna fumaria, non si evidenziano fibre di amianto, è fibrocemento ecologico, o per lo meno non contiene fibre di amianto... che sia ecologico ho qualche dubbio

      Commenta


      • #4
        .... scusa mi era scappato il 3d..... nel 98 non c'erano materiali di amianto disponibili, volevo dire che era molto improbabile che fosse stato amianto!!

        Commenta


        • #5
          Non siamo scettici su tutto, le persone coscenziose esistono, per fortuna. Poi può sempre capitare che qualcosa che oggi sembra innocuo, nel tempo possa risultare problematico, l'importante è vigilare e adottare il principio di precauzione che in Europa sembra prevalere: non basta non sapere se fa male, occorre essere certi che non fa male, per introdurre un nuovo prodotto. E' chiaro che altrove hanno altri principi e cercano di sdoganarli anche in Europa con accordi commerciali che aprano loro le nostre porte (vedi TTIP, per esempio). Spero che si riesca sempre a dire di no ad aperture indiscriminate in nome del libero scambio e del mercato globale.
          Ultima modifica di nll; 04-12-2017, 14:54.

          ••••••••••••

          Commenta


          • #6
            Il TTIP sembra essersi arenato, ma gli americani stanno ritentando con il nuovo accordo CETA con il Canada, per ora ancora in sospeso ma molto a rischio che possa passare nel prossimo futuro!!

            Commenta


            • #7
              Il TTIP è in una fase di stallo ma è il concetto che volevo ribadire e questo con Trump si è purtroppo rafforzato, quello dell'egoismo di Stato, contro gli interessi della collettività. In piccolo lo vediamo con la falsificazione dei dati delle centraline elettroniche delle auto, o i trucchetti per fare risultare regolari le emissioni delle auto durante le revisioni, o quelle delle caldaie nel controllo dei fumi e si potrebbe continuare con le piccole e grandi furbizie per fare prevalere il proprio interesse personale immediato, infischiandosi delle conseguenze per gli altri e per l'ambiente.
              Ultima modifica di nll; 06-12-2017, 08:16.

              ••••••••••••

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X