Lo smog fatto in casa - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lo smog fatto in casa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ciao,
    qualsiasi sia la motivazione, è il TOP della contraddizione....
    Giuseppe, non è proprio così... o meglio, il concetto di base è giusto, sbagliato rimane comunque l'uso del gasolio.

    Infatti il rendimento di un generatore, che lavora a regime costante (il migliore), che non ha sbalzi termici e di numero di giri, è molto superiore al motore di un auto.
    Quindi caricare le batterie, ovviamente in casi estremi, non nella normalità, con un generatore è utile sotto il profilo sia del servizio che dell'efficienza complessiva. Non va bene usare il gasolio... visto che è una stazione fissa si può prevedere un generatore a metano o a GPL.
    In questo modo il risultato sarebbe più sostenibile.
    Roy
    Essere realisti e fare l'impossibile

    Commenta


    • Infatti c'è anche la descrizione del bilancio energetico, se uno volesse leggerla.
      <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

      Commenta


      • Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio
        si può prevedere un generatore a metano o a GPL.
        In questo modo il risultato sarebbe più sostenibile.
        Roy
        appunto......
        qualcuno non ha notato questo particolare, a parte te....

        Commenta


        • ? Il "particolare" è inventato, anche se è ovvio che sarebbe meglio. Ho invitato a vedere PERCHE' l'hanno fatto, invece di saltare a facili conclusioni demagogiche. Allora? Finalmente lo leggiamo, questo articolo o meglio lavorare di fantasia?
          <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

          Commenta


          • freeway, perchè non dici ad alcuni che invece di essere ideologicamente "antibiomassa" andassero a vedere perchè si usa.
            è lo stesso identico discorso.....

            due pesi due misure ? naaaaaaaaaaa

            Commenta


            • Non mettermi MAI PIU' in bocca concetti che non ho mai espresso. Le presunte posizioni ideologiche le stai insinuando solo perchè non funzionali al tuo lavoro.
              TU hai pubblicato la foto perchè era strumentale a favorire qualche tua ipotesi, e TU ti rifiuti nonostante i ripetuti inviti, di discuterne i motivi o di leggere le spiegazioni.
              La foto è di una colonna di ricarica nell'Outback, il deserto australiano, che è grande due volte e mezza l'Italia... e dove non esistono linee elettriche, nè distibutori di gas liquido o di metano, e nemmeno stazioni di benzina. Ed è stata inserita come appoggio per chi ha solo un'auto elettrica che altrimenti esaurirebbe l'autonomia e dovrebbe essere soccorsa con costi più alti.
              Eppure, nonostante si usi gasolio (UNICA fonte disponibile), il bilancio è ugualmente positivo.
              <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

              Commenta


              • L'importante quando si parla di biomassa è buttarla in caciara...
                Intanto nei paesi di montagna succede questo grazie alla biomassa....
                un saluto ai poveretti che devono risparmiare 100 euro all'anno sul riscaldamento.
                F

                Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                Commenta


                • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                  il bilancio è ugualmente positivo.
                  peccato non si conteggi il trasporto del gasolio, la costruzione del generatore, il suo trasporto, la sua manutenzione, ecc ecc

                  ma va bene così......

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                    peccato non si conteggi il trasporto del gasolio, la costruzione del generatore, il suo trasporto, la sua manutenzione, ecc ecc
                    Generatore a gasolio o distributore di carburanti penso si possano considerare uguali da questo punto di vista

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da Fabry7501 Visualizza il messaggio
                      L'importante quando si parla di biomassa è buttarla in caciara...
                      Intanto nei paesi di montagna succede questo grazie alla biomassa....
                      un saluto ai poveretti che devono risparmiare 100 euro all'anno sul riscaldamento.
                      F

                      Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
                      E cosa dimostrerebbe la tua foto? Che in condizioni meteo particolari il fumo generato dalla combustione della legna resta basso. E quindi?
                      1. Ci sono studi che dimostrano come il fumo (e quindi il particolato) della biomassa è molto meno nocivo di tutti gli altri.
                      2. Dal punto di vista medico non vi sono certezze che quel fumo sia collegabile a patologie.
                      3. Se c'è vento o bassa pressione quel fumo sparisce in un batter d'occhio.
                      4. In situazioni montane come quelle della foto la biomassa legnosa è la più sostenibile fonte energetica
                      5. .... 6. .... 7. ....
                      100. La tua è una posizione da fanatico integralista senza oggettività
                      "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                      “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                      "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                        La foto è di una colonna di ricarica nell'Outback, il deserto australiano, che è grande due volte e mezza l'Italia... e dove non esistono linee elettriche, nè distibutori di gas liquido o di metano, e nemmeno stazioni di benzina. Ed è stata inserita come appoggio per chi ha solo un'auto elettrica che
                        più che altro io un coglon. che acquista un'auto elettrica oer traversare il deserto australiano dove non c'è elettricità lo candiderei per il premmio Sveglione de' Furbis
                        sono sicuro che lo vincerebbe alla grande
                        questa è una dimostrazione come certa gente si permetta di fare l'imbecill sulla spalle degli altri, altro che mettergli la ricarica con il generatore, calci in C.
                        ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                        " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio
                          più che altro io un coglon. che acquista un'auto elettrica oer traversare il deserto australiano dove non c'è elettricità lo candiderei per il premmio Sveglione de' Furbis
                          AHAHAHAHAHAA

                          C'è chi compra le Bmw I3 trex con il generatore nell'auto , il massimo dell'efficienza , o le ibride plug in che nessuno perderà tempo a caricarle , ma che servono solo per poter circolare in occasone dei blocchi del traffico

                          l'avevo letto qui o su altro forum che uno con I3 venivaa a chiedere come mai non andava più si era surriscalato tutto , aveva fatto 2-300km di autostrada a tutto fuoco con il generatore a palla strano non fosse bruciato assieme all'auto....
                          AUTO BANNATO

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                            E cosa dimostrerebbe la tua foto? Che in condizioni meteo particolari il fumo generato dalla combustione della legna resta basso. E quindi?
                            1. Ci sono studi che dimostrano come il fumo (e quindi il particolato) della biomassa è molto meno nocivo di tutti gli altri.
                            2. Dal punto di vista medico non vi sono certezze che quel fumo sia collegabile a patologie.
                            3. Se c'è vento o bassa pressione quel fumo sparisce in un batter d'occhio.
                            4. In situazioni montane come quelle della foto la biomassa legnosa è la più sostenibile fonte energetica
                            5. .... 6. .... 7. ....
                            100. La tua è una posizione da fanatico integralista senza oggettività
                            Ma cosa dici?? Ma che studi??
                            Perché il fumo tossico e cancerogeno.... il benzopirene ... questo sconosciuto.... normalmente vanno direttamente nella stratosfera vero? [emoji1787]
                            Basta dai.... guarda lo scempio cosa devi giustificare? Lo schifo in una foto?
                            F.


                            Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio
                              più che altro io un coglon. che acquista un'auto elettrica oer traversare il deserto australiano dove non c'è elettricità lo candiderei per il premmio Sveglione de' Furbis
                              Magari anche in Australia c'è gente che ha i soldi per comprare solo un'auto, no? E ci sono leggi che disincentivano le auto tradizionali in favore delle elettriche, come da noi, no? E magari anche in Australia il loro capo li manda dall'altra parte del Paese per qualche missione, no? E c'è una strada sola, quella lì.
                              E come dice l'articolo che nessuno legge, ci sono "prese di corrente trifase per caricare i veicoli elettrici in luoghi remoti come i roadhouse, ma le fasi non sono sempre in equilibrio a causa dell'età e della capacità del generatore diesel , né i punti sempre accessibili."
                              Come in Italia, dove fino a tre o quattro anni fa c'erano due o tre punti di ricarica e in Inghilterra più di mille, senza contare altri Paesi dove sono più i parcheggi con ricarica di quelli senza... Il Paese era (ed è) in ritardo rispetto al resto del mondo, ma pretende lo stesso che gli Euro 6 stiano fermi privilegiando auto elettriche ed a metano, ma senza fornire infrastrutture (leggi: distributori).
                              "Sono un cittadino che paga le tasse e sto guidando un veicolo elettrico, perché non abbiamo le infrastrutture per servirci?", dice.
                              "Sottolinea che il punto non è offrire un caricabatterie EV alimentato a diesel come soluzione finale, ma come un gap di arresto affidabile fino a quando l'installazione di batterie e caricabatterie EV con alimentazione rinnovabile diventerà finanziariamente redditizia."

                              Ti quadra un po'di più, adesso?
                              <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                              Commenta


                              • no



                                (........... aggiungo per arrivare ai 10 caratteri minimi richiesti dall'engine del forum)
                                ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                Commenta


                                • ... pazienza.
                                  <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da Fabry7501 Visualizza il messaggio
                                    Ma cosa dici?? Ma che studi??
                                    Gli studi di laboratorio di cellule vive già citati in questa discussione.

                                    Perché il fumo tossico e cancerogeno.... il benzopirene ... questo sconosciuto.... normalmente vanno direttamente nella stratosfera vero? [emoji1787]
                                    Basta dai.... guarda lo scempio cosa devi giustificare? Lo schifo in una foto?
                                    Ma quale stratosfera...
                                    Il fumo di dissolve naturalmente diminuendo la concentrazione nell'aria. Poi le sostanze in esso contenuto finiscono nel terreno, nelle acque e assorbite da foglie e radici delle piante entrando nel naturale ciclo biologico della vita.

                                    Il benzopirene si forma anche nella bistecca e nella zucchina grigliata che cuoci sulla tua piastra ad induzione.

                                    Lo schifo non è in una foto. È nell'allarmismo ipocondriaco.
                                    Ultima modifica di WuWei; 08-02-2020, 07:33.
                                    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                    Commenta


                                    • Vedo che hai capito esattamente [emoji85] ...
                                      Il fumo si dissolve nell'aria. Prima di dissolversi [emoji848] , passa nei polmoni di tutti noi.
                                      Gli alveoli polmonari trattengono poi le particelle più fini di particolato non nocivo emesso dalle stufe e nei soggetti più giovani aiuta addirittura la crescita.
                                      Il CO viene semplicemente assorbito nel sangue e li genera la vita.
                                      Il benzopirene lo genera anche la bistecca e quindi chi se ne frega se ne produciamo a quintali nelle stufe.
                                      Possiamo concludere poi con la favola della co2 neutrale.... bruciare nelle stufe intere foreste in pianura padana ed essere felici che in romania la foresta ricresce.
                                      [emoji122]
                                      F.


                                      Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                      Commenta


                                      • Finito l'elenco di luoghi comuni?
                                        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                        Commenta


                                        • È la triste realtà... altro che luoghi comuni.
                                          F.

                                          Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                          Commenta


                                          • Particolato: nonostante non vi siano certezze gli studi mostrano come in base alla fonte emissiva vi siano differenti livelli di tossicità. Inoltre la medicina non è ancora in grado di riscontrare valori minimi sotto i quali non esistano rischi per la salute; allo stesso modo non può indicare valori massimi che siano la certezza di sviluppare malattie.

                                            Benzopirene: gli studi sono molto limitati e praticamente a parte dire che si trova ovunque anche in modo naturale e che può provocare il cancro non danno alcuna certezza. Si brancola nel buio.

                                            CO: concentrazioni ambientali inferiori a 5 mg/m3 non danno insorgenza a nessun problema. In pratica solo se ti chiudi in garage con l'auto accesa o ti scaldi con un vecchio bracere rischi grosso.

                                            Favola CO2 neutrale: no comment. Degno dei più incalliti complottisti.

                                            Ipocondria: in genere è sufficiente la psicoterapia ma talvolta si deve ricorrere ad antidepressivi.
                                            Ultima modifica di WuWei; 09-02-2020, 17:49.
                                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                            Commenta


                                            • dal mio punto di vista sei una grande contraddizione
                                              si vede che, a differenza di altri (sopratutto uno), sei una persona intelligente e non parli per il gusto di autoascoltarti, ma se mi permetti un paragone politico mi ricordi quelli di lotta comunista, riesco a parlare di più con loro che con quelli del PD perchè si vede che c'è uno studio di fondo, ma nel contempo non riesco a capire come si possa essere così "seri" (mi rendo conto che al 99.% è un termine positivo, ma le eccezioni ci sono sempre)

                                              è più seria la posizione di Giuseppe, "la legna non è il bene assoluto ma a volte è la scelta migliore " (mi scuso con lui se ho capito male)
                                              del resto sarei stupido (io) se affermassi che "anche se abitassi in un luogo isolato di montagna avendo intorno un sacco di alberi mai li brucerei", ma abito in città e penso che il CH4 sia la cosa migliore
                                              nemmeno sto a chiedermi se quello che arriva dai tubi sia gas naturale, biometano o metano sintetico, sempre CH4 circa è

                                              poi ci sono quelli che "ti fanno il c." semplicemente per il benzopirene, anche loro esagerano, ma tu inquini la tua parte con la legna, io la mia con il metano e pico pallo la sua con i fluorurati che il suo impianto perde
                                              la piantiamo una volta per tutte di farci una stupida lotta di religione ?
                                              ci fu un tale famoso che disse "chi è senza peccato scagli la prima pietra", fortunatamente internet non c'è ancora altrimenti di pietre CONTEMPORANEE ne sarebbero partire a centinaia
                                              è questo il vero problema

                                              sono consapevole che un pochetto DEVO inquinare per vivere quantunque se riesco a farlo di meno SENZA RINUNCIARE A NULLA, solo con l'uso dell'intelligenza, lo faccio volentieri
                                              gradirei che tanti raginassero così e mi sento di tollerare il loro inquinamento, se non esagerano
                                              MA NON ROMPETEMI LE PALLE !!!
                                              ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                              " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio

                                                è più seria la posizione di Giuseppe, "la legna non è il bene assoluto ma a volte è la scelta migliore " (mi scuso con lui se ho capito male)
                                                capito benissimo
                                                io non voglio legna per tutti, ma neppure legna per nessuno, nel rispetto delle regole, delle emissioni, delle rese, degli impianti a norma, ecc ecc

                                                Commenta


                                                • Finalmente sono d'accordo con te su qualcosa BN !!!

                                                  Ogni fonte energetica ha il suo giusto collocamento e in tal caso risulta la meno impattante. Sempre detto.
                                                  Ultima modifica di WuWei; 09-02-2020, 18:32.
                                                  "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                  “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                  "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                  Commenta


                                                  • bene !
                                                    ma sul "sempre" ....... (scusa se te lo ricordo)
                                                    comunque basta cominciare a parlarsi, a fare forum sul serio, altrimenti diveniamo come certi figuri che sopravvivono a sè stessi
                                                    ciao
                                                    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                                    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                                    Commenta


                                                    • Cavolo, B_N_ e WuWei..... volete far nevicare???
                                                      Domotica: schemi e collegamenti
                                                      e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                      Commenta


                                                      • Beh lupino, a dirla tutta se per far finalmente nevicare occorre questo sono disposto a dargli anche un bacino. Sulla guancia eh, non esageriamo.
                                                        Mi accontenterei anche di un po'di pioggia. Siamo in siccità. Ed è solo febbraio...
                                                        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                        Commenta


                                                        • Concordo concordo concordo..... voglio acqua... con moderazione ma abbondante
                                                          Domotica: schemi e collegamenti
                                                          e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                                          Commenta


                                                          • adesso non esageriamo
                                                            comunque non mi stancherò mai di dire che un forum è tale solo se nessuno pretende di rappresentare l'idea di maggioranza, del resto so benissimo come la pensano quelli che hanno la stessa idea che ho io, mi interessa l'idea oposta
                                                            gli pseudo forum dove tutti dicono la stessa cosa e continuano a darsi ragione a vicenda in nome di qualcosa mi fanno schifo, poi sono frequentati da presuntuosi repressi che scrivono solo per leggersi e non accettano contradditori perchè sanno banissimo che al di là delle loro conoscenze (poche o tante che siano) non sono umanamente all'altezza di interloquire
                                                            ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                                            " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio

                                                              Benzopirene: gli studi sono molto limitati e praticamente a parte dire che si trova ovunque anche in modo naturale e che può provocare il cancro non danno alcuna certezza. Si brancola nel buio.

                                                              Favola CO2 neutrale: no comment. Degno dei più incalliti complottisti.
                                                              balle! gli stessi svizzeri dicono questo nel 2016.


                                                              Tossici per uomini e animali
                                                              A causa della speciale conformazione della loro struttura ad anelli, alcuni IPA vengono trasformati nel corpo in composti estremamente tossici, chiamati epossidi, che reagiscono molto facilmente con il DNA generando mutazioni genetiche nelle cellule con il rischio di provocare tumori. Inoltre, alcuni IPA compromettono la capacità riproduttiva o lo sviluppo del feto. Questi effetti nocivi sono stati dimostrati negli animali, ma questo rischio sussiste anche per l'essere umano. Particolarmente tossico è il benzo(a)pirene, che si è dimostrato cancerogeno nell’essere umano ed è ritenuto causa di mutazioni genetiche, malformazioni fetali e disturbi dello sviluppo.

                                                              Tu brancoli nel buio. Facciamo senza lo spiegone di cosa si trova sul pm raccolto da arpa?

                                                              A Scanso di equivoci lo IARC scrive :
                                                              Le sostanze vengono classificate in quattro gruppi. Se ci sono sufficienti evidenze di cancerogenicità negli esseri umani la sostanza viene classificata nel gruppo 1;

                                                              Gruppo 1 delle sostanze cancerogene secondo lo IARC

                                                              La IARC, in base alle recenti rivalutazioni, ha dunque ritenuto cancerogene per l'uomo e dunque inserite nel gruppo 1 IARC le seguenti sostanze/miscele/esposizioni:
                                                              Benzo [a] pirene: modificazione della valutazione dal gruppo 2A al gruppo 1, sulla base dei dati complementari relativi alla valutazione della cancerogenicità ed ai meccanismi che la determinano.

                                                              basta con la fesseria della bistecca, la cancerogenita’ dipende dalla esposizione e quantità. pensi che stiano facendo grigliate invernali quotidiane h24 quelli della foto?

                                                              ora la smettiamo col pm salutare?

                                                              p.s. Insieme al benzoapirene nel gruppo1 troviamo anche la fuliggine ovviamente


                                                              sulla co2 neutrale l'EASAC che ha il compito di consigliare le poilitiche ambientali in Europa ha gia' chiarito che si sta abusando di un equivoco.... riassunto, uno scarto di lavorazione del legno o una potatura per la gestione del verde urbano non è una pianta viva! il bilancio non è neutro affatto se si tagliano boschi e foreste! lo capisce un bambino...

                                                              Disaccordo politici/scienziati sul concetto di energia rinnovabile | L'HuffPost
                                                              Ultima modifica di manfre73; 10-02-2020, 15:48.
                                                              pdc Templari Kita S Plus - Pit x acs BLR-Integra 500 Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inv. Zucchetti ZSS HP 6kw + batt. 10kwh Zucchetti. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X