annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Rendimento PDC + solare termico + FV

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Rendimento PDC + solare termico + FV

    Finalmente ho spento la caldaia a gasolio e ho avviato la PDC!

    Si tratta di una Mitsubishi aria/acqua PUHZ-HRP71 ZUBADAN ed è stata inserita sull' impianto esistente con regolazione climatica: a 16° esterni, mandata= 25° a -15° esterni, mandata = 37°
    Ho modificato però il collegamento con l' accumulo Rotex da 500litri, adesso si trova in serie all' impianto e la produzione ACS viene eseguita su un secondo accumulo da 100 litri.
    Allego lo schema semplificato.


    Purtroppo non mi è ancora arrivato il contacalorie e devo accontentarmi dei dati sui consumi dell' anno scorso.

    L' anno scorso dal 01/03 al 20/03 abbiamo avuto nella mia zona, Treviso, temperature medie simili al periodo di riferimento dal 09/03/2011 al 20/03/2011.
    Il consumo medio di gasolio è stato di 8 litri/gg
    Con la PDC ho consumato 17.4 kWh di energia elettrica.

    Il COP medio che ne deriva è circa:
    quantità gasolio x (potere calorifico gasolio x rendimento caldaia) / consumo PDC
    8 x 10 / 17.4 = 4.59

    L' anno scorso ho pagato il gasolio a 1€/litro quindi 8 €/gg

    Per la PDC invece il discorso è un pò più complesso per la presenza dell' impianto FV
    Ho visto che l' autoconsumo medio è stato di circa 2 kWh/gg.
    (giornate di pioggia, giornate nuvolose e 1 bella giornata)

    17.4 - 2 = 15.4 energia prelevata kWh/gg

    15.4 x 0.25 = 3.85 valore medio energia prelevata €/gg

    15.4 x 0.10 = 1.54 valore medio contributo SSP €/gg

    3.85 - 1.54 = 2.31 spesa stimata per riscaldamento €/gg

    17.4 x 0.17 = 2,96 prezzo energia con eventuale BTA €/gg

    Spero che i dati servano a qualcuno.

    Più interessante però sarà vedere il prossimo anno nel periodo dicembre-gennaio

    Saluti
    File allegati
    Ultima modifica di Jekterm; 21-03-2011, 23:14.
    Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

    Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
    http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

  • #2
    Dati mese di marzo:

    Solare termico=

    Anno 2010 mese di marzo con configurazione in carico prodotti 120 kWh
    Anno 2011 mese di marzo con configurazione in scarico prodotti 200 kWh

    PDC+FV=

    Anno 2010 mese di marzo spesi 185€ di gasolio + 60€ di energia elettrica per usi domestici
    Anno 2011 mese di marzo con 24 giorni di riscaldamento con la PDC e 31 giorni di usi domestici il prelievo dalla rete totale è stato di 452 kWh pari a circa 107€

    Saluti
    Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

    Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
    http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

    Commenta


    • #3
      Consumi pdc

      Buongiorno.
      Ho letto i suoi consumi.

      Io ho un impianto geotermico in pdc per 160 mq, riscaldati con pannelli radianti. Accumulo ACS 300litri. Nel mese di marzo 2011 ho speso, compreso i consumi, circa 350 euro di energia elettrica. In media (non uso gas in casa, quindi ho piani ad induzione anche in cucina), consumo 80 euro per usi civili, il resto va per il condizionamento. Mi sembra di spendere un po' tanto rispetto a lei...
      In pratica per riscaldarsi ha speso solo 47 euro...

      (il mio consumo complessivo è stato di circa 1300 Kwh).

      Commenta


      • #4
        Nel suo caso i 1300 kWh prelevati possono essere tanti o pochi... dipendono da tanti fattori!

        Nel mio caso il prelievo è stato basso perchè la PDC trova condizioni ottimali e il FV da un buon contributo con l' autoconsumo.
        Sarà interessante vedere il periodo dicembre-gennaio-febbraio...
        Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

        Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
        http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

        Commenta


        • #5
          Mese di ottobre alla fine e riscaldamento attivo. COP medio della macchina sopra le previsioni! Energia prelevata 263 kWh per un totale di circa 60€ per riscaldamento e usi domestici compresi.
          Inserisco dati di prelievo-immissione e produzione ricavati da marzo 2010.

          Energia elettrica.pdf

          Saluti
          Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

          Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
          http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

          Commenta


          • #6
            ciao, hanno proposto una ZUBADAN anche a me, abito anch'io in provincia di TV, tu come ti trovi, sei contento della tua scelta?
            grazie e buona giornata.

            Sandro

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da sandr1 Visualizza il messaggio
              hanno proposto una ZUBADAN anche a me
              Hanno fatto bene!!!

              Originariamente inviato da sandr1 Visualizza il messaggio
              abito anch'io in provincia di TV
              Se vuoi passare a trovarmi... mandami un MP

              Originariamente inviato da sandr1 Visualizza il messaggio
              tu come ti trovi, sei contento della tua scelta?
              Pienamente soddisfatto!!!
              Macchina silenziosa e grandi prestazioni!

              Ciao
              Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

              Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
              http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

              Commenta


              • #8
                Inserisco dati di produzione di tutto il sistema.
                Si possono vedere consumi attuali per riscaldamento, prestazioni PDC e FV.
                Sono inoltre cominciati gli sbrinamenti, N° 13 per un tempo totale di 38 minuti

                Saluti

                Energia elettrica sett.46.pdf
                Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                Commenta


                • #9
                  Mese di novembre appena concluso, qualche dato:

                  Energia elettrica consumata dalla PDC= 460 kWh
                  Energia termica prodotta= 2100 kWh
                  Energia elettrica prelevata per PDC e usi domestici= 580 kWh
                  Spesa calcolata per prelievo energia= 150€ senza contare il contributo SSP

                  L' anno scorso la caldaia ha consumato 180 lt di gasolio, temperature del reparto notte inferiori e orari di riscaldamento minori, che ai prezzi attuali sono circa 220€. Mentre per usi domestici la spesa è stata di circa 70 €

                  Allego grafico e valori.

                  Energia novembre.pdf

                  Saluti
                  Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                  Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                  http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                  Commenta


                  • #10
                    Per il mese di dicembre sono stati prelevati, in totale, energia per PDC e per usi domestici 883 kWh per una spesa complessiva di 236€
                    Mentre l' autoconsumo è stato di 147 kWh con 229 kWh di energia prodotta dall' impianto FV
                    Allego riassunto conteggi settimanali

                    Energia elettrica sett.52.pdf

                    Buon anno a tutti!
                    Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                    Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                    http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                    Commenta


                    • #11
                      Per curiosità abbiamo fatto un confronto di spesa per riscaldamento, di quest' inverno, fra l' abitazione di Sergio&Teresa e la mia.
                      Confronto.pdf
                      Alla fine, anche se la mia abitazione si trova svantaggiata, la spesa per prelievo di energia elettrica sul primo contatore, autoconsumo compreso ed SSP escluso, si pareggia con la spesa per metano dell' abitazione di Sergio

                      Saluti
                      Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                      Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                      http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                      Commenta


                      • #12
                        Molto interessante.... complimenti a tutti.

                        Ovvio che le differenza che alcuni notano potrebbero essere date dalle differenti dispersioni che le case hanno.

                        Anche io l'anno scorso ho fatto mille calcoli sulla pdc, e alla fine non mi sono convinto a farlo, soprattutto pensando all'investimento iniziale che non è poco (poi avevo un impianto misto sia bassa che alta temperatura e questo mi ha fatto cadere la scelta per l'abbassamento del COP sull'alta temperatura).

                        Per quanto riguarda consigliare la PDC se hai il fotovoltaico, a mio modestissimo parere, non sono della stessa idea nel senso che quando la PDC ha bisogno di energia quando il FV non produce nulla (notte ed inverno), CONSIGLIO OVVIAMENTE COMUNQUE IL FV A PRESCINDERE DALLA PDC (io ne ho un da 6kw).

                        Una sola cosa ho notato che col GPL dai coalcoli sembra molto svantaggioso confronto al metano, io non sono così sicuro in quanto dipende molto da quanto lo si paga.... e si sa sul GPL c'è un'offerta molto variegata (purtroppo anche sulla qulità del GPl ma qua nulla ci si può fare).

                        Nel calcolo del costo del GPL JeKterm che prezzo al litro hai utilizzato?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Lup1n Visualizza il messaggio
                          Una sola cosa ho notato che col GPL dai coalcoli sembra molto svantaggioso confronto al metano
                          Qui la fonte:
                          CTCU italiano - Centro Tutela Consumatori Utenti

                          Attenzione per il conteggio gasolio e GPL ho considerato l' energia totale consumata dall' abitazione di Sergio quindi stessa energia ma senza apporto solare.
                          Non ho considerato il contributo solare perchè l' impianto solare termico di Sergio lavora alla grande con condizioni non applicabili a tutte le abitazioni.

                          Sulla differenza GPL-metano non ho dubbi.
                          Ho a che fare praticamente tutti i giorni con bruciatori industriali a metano e GPL, anche a condizioni praticamente identiche, la spesa con il GPL è sempre nettamente superiore.

                          Le dispersioni della mia abitazione sono maggiori, casa più grande e in zona un pò più fredda.
                          Si vede confrontando i dati di energia.

                          Il contributo che da l' autoconsumo per la PDC , come si può notare è basso, il fatto è che con impianto da 5,64 kW ho un immesso di circa 5000 kWh.
                          Il maggior prelievo di energia mi permette di aumentare il valore SSP e recuperare il valore dell' energia immessa sotto forma di contributo non tassato...

                          Inserisco il conteggio bollette e SSP.
                          Per la stagione di riscaldamento anno 2012 i prelievi sono presunti.
                          Calcolo bollette1.pdf

                          Ciao
                          Ultima modifica di Jekterm; 04-01-2012, 10:32.
                          Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                          Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                          http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Jekterm Visualizza il messaggio
                            Attenzione per il conteggio gasolio e GPL ho considerato l' energia totale consumata dall' abitazione di Sergio quindi stessa energia ma senza apporto solare.
                            Ok, ma visto la poca produzione in inverno di un impianto standard direi che non cambia molto.

                            Originariamente inviato da Jekterm Visualizza il messaggio
                            Sulla differenza GPL-metano non ho dubbi.
                            Ho a che fare praticamente tutti i giorni con bruciatori industriali a metano e GPL, anche a condizioni praticamente identiche, la spesa con il GPL è sempre nettamente superiore.
                            Concordo in senso generale, ma i calcoli a quale prezzo al itro vengono fatti per il GPL, insisto su questo perchè è diverso pagarlo 1,3+iva come da listino invece di 0,7+iva che pago io.
                            Sono molto interssato alla risposta visto che mi riguarda direttamente.

                            Originariamente inviato da Jekterm Visualizza il messaggio
                            Il contributo che da l' autoconsumo per la PDC , come si può notare è basso, il fatto è che con impianto da 5,64 kW ho un immesso di circa 5000 kWh.
                            Il maggior prelievo di energia mi permette di aumentare il valore SSP e recuperare il valore dell' energia immessa sotto forma di contributo non tassato...
                            Confermo ... :-)

                            Ciao.

                            Commenta


                            • #15
                              Ho fatto un foglio di calcolo per fare il confronto e in più ho inserito una scheda con i vari poteri caloriferi.
                              L' importante è che il fornitore rispetti i parametri di fornitura, visto che sono sempre difficilmente verificabili....

                              poteri_calorifici.pdf

                              Confronto GPL-metano-gasolio.ods

                              Ciao
                              Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                              Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                              http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                              Commenta


                              • #16
                                perfetto... ora riconosco i costi aggiuntivi del GPL confronto il metano molto più contenuti rispetto ai calcoli di prima....

                                grazie mille... sei stato chiarissimo.....

                                ps: nel costo del metano sono considerati anche i costi di contatore, tasse varie... o solo il mero costo del combustibile? (scusa ma non conosco i costi dl metano non avendo una bolletta da verificare?

                                :-)))

                                Commenta


                                • #17
                                  Il prezzo metano dovrebbe essere finito, IVA compresa, sono i prezzi di acquisto di Sergio.
                                  Dovrebbe essere a 0,81 mc
                                  Per chiudere il quadretto puoi inserire il prezzo attuale e finito del GPL?

                                  Ciao, grazie
                                  Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                  Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                  http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Gli 0.81 euro sono il mio costo al mc del metano, IVA inclusa già calcolata al 21%. Sono invece esclusi i costi fissi.
                                    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Aggiornamento consumi:
                                      Energia elettrica sett.5.pdf

                                      In questi giorni il freddo si fa veramente sentire!!!
                                      Le temperature di mandata sono aumentate e le esterne sono sensibilmente diminuite, comunque il COP medi ACS e riscaldamento è rimasto a livelli più che ottimi 2,8
                                      Questa settimana ho contabilizzato anche l' energia che è servita per sbrinamenti, 40 cicli con 1,33 kWh.
                                      Inserisco i grafici rilievi delle ultime due giornate:
                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Ven_Sab.JPG 
Visite: 2 
Dimensione: 87.0 KB 
ID: 1929137
                                      Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                      Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                      http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Per Jekterm. Vediamo se ho ben capito la tua tabella fino alla quinta settimana:
                                        Hai prelevato dalla rete 2.764 kw e ne hai prodotti 1.112 Quindi hai avuto a disposizione 3.876 kw.
                                        Di questi Kw totali ne hai fatto uso per uso domestico 1.028 kw.
                                        Dalla disponibilita' rimanente pari a 2.848 kw ne hai ceduti 487.
                                        Quindi il consumo della PDC e' pari a 2361 kw.
                                        E' giusto il mio ragionamento? Grazie (pace 90)

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Nel periodo monitoraggio il consumo totale è stato prelievo+autoconsumo quindi 2764+625= 3389 kWh
                                          Dei 3389kWh, 2360.4kWh sono stati consumati dal generatore, mentre i rimanenti 1028.6 sono serviti per usi domestici.
                                          I 487 kWh immessi in rete sono kWh prodotti in più dall' impianto FV ma che non ho usato.

                                          Ciao
                                          Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                          Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                          http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Visto che finalmente è arrivata la bolletta per la fornitura di energia elettrica del bimestre novembre-dicembre ho rifatto il confronto con Sergio.
                                            Ho inoltre corretto il prezzo del GPL.
                                            Confronto2.pdf

                                            Saluti
                                            Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                            Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                            http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                            Commenta


                                            • #23
                                              per Jekteerm. Grazie per la risposta. Mi e' tutto chiaro. Ottima la tua tabella. Posso farti una proposta?
                                              E' possibile indicare anche una temperatura media dell'aria esterna? (tanto per rendersi conto dell'andamento del COP)
                                              E' possibile quantificare il consumo elettrico degli sbrinamenti?
                                              Sto incominciando a valutare l'installazione di una PDC e di un impianto FTV: Quindi le tue informazioni sono basilari, semplici e chiare.
                                              Il resto lo faro' leggendo e documentandomi sul Forum, facendo tesoro di tutte le proposte e le esperienze di tutti voi.
                                              Ciao, e di nuovo complimenti. (pace 90)

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da PACE 90 Visualizza il messaggio
                                                E' possibile indicare anche una temperatura media dell'aria esterna?
                                                Preferisco indirizzare a questo sito, hai uno storico completo, molto più dettagliato di una media:
                                                Risultati della ricerca nei dati storici | IL METEO.IT
                                                Io abito a 15 km a nord di Treviso

                                                Per sbrinamenti dal 28 gennaio ad ora la macchina ne ha fatti 61 con 2090W, praticamente niente!

                                                Attenzione con FV, va valutato con molta cura, ora non sono aggiornato sul sistema di incentivazione ma presumo che il meccanismo SSP sia rimasto invariato.

                                                Ciao
                                                Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                                Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                                http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  per jekterm: tutto ok. Informazioni chiare e semplici.
                                                  Anche oggi non sono vissuto invano. Ho imparato qualcosa. Ciao
                                                  .

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Consiglio

                                                    Buonasera, ho letto la vostra discussione, e vorrei chiedervi alcuni consigli, in quanto anch' io mi trovo in una condizione simile. Vivo nella provincia di Pordenone quindi in condizioni simili a quelle di jekterm. Ho fatto casa nuova con riscaldamento radiante a pavimento con pdc salamoia/acqua con accumoli da 560L per acs e 300L per inerziale pavimento. Doppio contatore in BTA3 per la pdc e D2 residenziale. Stò per installare 4,4 kw di fv sul contatore residenziale e vorrei sfruttarlo al meglio, con l' intenzione di girare la pdc in estate per il raffrescamento. Quello che vi chiedo è se secondo voi potrebbe essere un' idea, passare ad un unico contatore da 6kw, per eliminare gli altissimi costi fissi del bta3. L' altro consiglio è relativo a l' eventuale passaggio della pdc da bta a residenziale in estate: la mia preoccupazione è che se in un giorno qualunque la pdc stà lavorando, assorbimento 2,4 kw e partisse la lavatrice/ascigatrice 1,1 kw, in caso di mancata produzione del fv (improvviso temporale) i due carichi assieme non potrebbero "coesistere" su con i 3 kw del d2 staccando il tutto...esperienze al riguardo?? Grazie!
                                                    San Quirino (PN) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.437 - 120 m2
                                                    FV 4.5KW Siliken - Inverter Power One
                                                    PDC Clima Top Ground 8KW riscaldamento/raffrescamento/ACS
                                                    Doppio contatore BTA3 + D2

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da blasco73 Visualizza il messaggio
                                                      passare ad un unico contatore da 6kw
                                                      Bella domanda! Bisogna sapere almeno quanta energia prelevi annualmente nel secondo contatore, ma è un passo che va studiato molto bene!

                                                      Visto che stai per installare un impianto FV secondo me bisognerebbe fare in modo che la PDC si fermi o scambi l' alimentazione in base alla produzione FV e capire come sfruttare al meglio il secondo contatore.

                                                      Servono dati sui prelievi annuali, senza dati non ti posso consigliare.

                                                      Ciao
                                                      Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                                      Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                                      http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        dati_consumi_2011

                                                        Buongirono e grazie,

                                                        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   consumi_2011.JPG 
Visite: 1 
Dimensione: 53.1 KB 
ID: 1929217

                                                        allego il file con i consumi del 2011, sicuramente sia per la bta che per il d2, sono leggermente sotto a quelli reali in quanto nel mese di novembre non sono stato a casa per 3 settimane, e non avevo ancora la macchina infernale....(asciugatrice).

                                                        Come potete notare il costo medio per una kw su bta3 è un pò alto, ma dai miei calcoli se avessi sommato i due consumi bta+d2 sarei andato spesso in fascia alta, spendendo di più, con il fv forse potrebbe essere diverso.

                                                        E' chiaro che nel momento di maggiore consumo della pdc, quindi di notte in inverno, ci sia poco da fare ma in estate o nelle belle giornate invernali....

                                                        Se potessero servire altri dati sono a disposizione.
                                                        San Quirino (PN) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.437 - 120 m2
                                                        FV 4.5KW Siliken - Inverter Power One
                                                        PDC Clima Top Ground 8KW riscaldamento/raffrescamento/ACS
                                                        Doppio contatore BTA3 + D2

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Per adesso posso fare solo un conteggio a spanne, per farne uno piu preciso devi usare il foglio di calcolo presente in:
                                                          Conteggio SSP, foglio di calcolo
                                                          Anche se purtroppo non è aggiornato alle ultime tariffe per fornitura energia elettrica può dare un idea più precisa.

                                                          Il prelievo totale annuo attuale è di circa 5500 kWh.
                                                          La produzione FV annua di impianto da 4,4 kWp potrebbe essere di 4800 kWh, l' autoconsumo potrebbe essere di 1500kWh e un immesso di circa 3300 kWh.

                                                          Con FV andresti a prelevare 4000 kWh che acquistati a un prezzo medio di 0.27 con contratto da 6 kW fanno circa 1000 €.
                                                          Con contributo SSP dovresti ricevere un contributo di circa 3300 x 0.13 fanno circa 400 €.

                                                          Ripeto è una stima molto approssimativa, il problema potrebbe essere il bimestre febbraio/marzo dove i prelievi sono abbastanza importanti.

                                                          Ciao
                                                          Battezzato "Uomo capellone del Monte---llo"

                                                          Rilievi consumi-produzione PDC aria/acqua:
                                                          http://www.energeticambiente.it/casa...ermico-fv.html

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Grazie ancora,
                                                            stò pensando di fare un' anno di rilievi installando 4,4 kw di fv sul contatore residenziale, spostando come anticipato, la pdc nel d2 nei mesi estivi e cercando tramite gli autoconsumi di far calare i prelievi nella tariffa più alta, sopra i famosi 12 kw al giorno.
                                                            E' chiaro che tutto dipenderà dalla capacità di autoconsumare il più possibile, ma da quello che ho letto nei vari forum, anche i costi fissi di un d3 sono molto alti, non come un bta, ma comunque molto superiori al d2.
                                                            Se qualcuno ha un foglio di calcolo con i dati aggiornati di un d3 magari già ivati e divisi per fascia di consumo, sarebbe utile per poter fare dei confronti.
                                                            San Quirino (PN) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.437 - 120 m2
                                                            FV 4.5KW Siliken - Inverter Power One
                                                            PDC Clima Top Ground 8KW riscaldamento/raffrescamento/ACS
                                                            Doppio contatore BTA3 + D2

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR