Dimensionamento impianto camera stoccaggio olio - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Dimensionamento impianto camera stoccaggio olio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Dimensionamento impianto camera stoccaggio olio

    Un saluto a tutti, vorrei realizzare una piccola camera coibentata per lo stoccaggio a temperatura costate per dell' olio d' oliva.
    La camera si trova in un locale non riscaldato quindi a temperatura ambiente, freddo d' inverno e caldo d' estate..
    La temperatura ideale per la conservazione dell' olio sta tra i 12 e i 16°C.
    Realizzerei la camera in cartogesso con pannelli isoltanti, il volume della staza sara' di circa 12/13mcubi
    Per l' impianto quindi avrei bisogno di scaldare d' inverno e rinfrescare d' estate..
    Che attrezzo ci metto dentro? A che tipo di spesa vado in contro?

  • #2
    in base alle dimensioni e al materiale usato si può calcolare, a seconda della temp esterna, la potenza necessaria per mantenere la temperatura..
    I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

    Commenta


    • #3
      in teria 12-13 gradi è la t media del sottosuolo..stabile nel tempo...per cui se facessi un pozzo e ci mettessi una sonda geotermica...la potesti tenere tutto anno a T costante con una spesa minima.

      Diciamo che gia un pavimento di un locale interrato dovrebe stare attorno a quella T..per cui se la camera fosse interrata e ben isolata verso esterno..ci potrebbe stare da sola..in inverno verso 12..in estate verso 16.
      Dovresti solare con 25 cm di eps le pareti e il soffitto..e zero sul pavimento.

      Se invece è una stanza su una cantina, devi isolare tutto..dopo di che ti basta il circuito di un vecchio frigo per tenere la mii-cella a 12-16 gradi tutto anno..penso qualche centinaio di Wh /anno
      CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

      Commenta


      • #4
        Grazie per le risposte, mi e' arrivato nel frattempo un preventivo di un frigorista per un impianto caldo freddo da 2000€+iva..
        Riccardo la camera sara' di circa 3.5mx2m e 2metri di altezza, la camera sara' fatta con cartongesso con pannelli isolanti
        Marcober putroppo sarebbe complicato scavare un pozzo in quella struttura..

        Commenta


        • #5
          2.000 euro..per un buco del genere? ma con 400 euro prendi uno split cinese al supermercato di quelli con unita interna con compressore (tanto olio non ha le orecchie) e unita esterna solo con ventuilatore..e vai come un treno.
          Ultima modifica di marcober; 13-03-2016, 08:54.
          CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

          Commenta


          • #6
            ma probabilmente il frigorista ha pensato a un impianto "classico" per celel frigo, che mica puoi fare con lo split cinese.

            Marians..non è proprio un caso di risparmio energetico ma se vuoi un calcolo della spesa annua si può fare..teorico e quindi approssimativo.

            Metti qualche disegnino per spiegarti meglio.

            Quando dici 3,5 x 2 x 2 intendi la cisterna o la camera che la ospiterebbe? Per una soluzione economica come quella ipotizzata da marcober si dovrebbe fare una camera isolata più grande della cisterna, cisterna non isolata e aria intorno raffrescata dallo split.
            I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
            https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

            Commenta


            • #7
              io ho capito che vuole coibentare una stanza che poi contiene bottiglie/damigiane/latte/cisterenette di olio.
              E una stanzetta del genere la tieni a 12 gradi in inverno e a 16 in estate con uno split cinese da 360 euro su ebay...
              Se li fanno ancora, una volta esistevano splittati con attacchi rapidi, con unita interna con compressore e fuori solo evaporatore e ventola..io ne ho uno, se vuoi te lo vendo..sono rumorosi ma all'olio non darebbe fastidio...
              CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

              Commenta


              • #8
                Grazie per le risposte..
                La camera' ospitera' i vari contenitori e bottiglie di olio, ho una piccola azienda agricola e produco anche un po' di olio, poco per progettare un impianto professionale ma tanto per tenerlo allo sbando delle temperature ambientali..
                Quello che vorrei sapere e' se per stare tranquillo e sapere al "sicuro" l' olio devo spendere per i 2000€ del frigorista oppure se arrangiandomi con apparecchi piu' economici riesco ad avere una situazione soddisfacente.
                Purtroppo sono molto ignorante, leggendo in internet leggo di split, pompe di calore ecc ecc..mi avevano detto anche che se prendessi un semplice split dovrei rimaneggiare la centralina (?) perche' meno dei 18°C non riesce ad abbassare la temperatura?

                Commenta


                • #9
                  ah ok chissà perchè mi ero immaginato una unica tanica grande, insomma una specie di cisterna da raffreddare.

                  Su pareti e soffitto puoi pure evitare il cartongesso e attaccare direttamente pannelli di XPS-EPS di 10-12 cm di spessore...tanto non credo tu voglia intonacare.
                  Se devi isolare anche il pavimento... per reggere il peso puoi fare per esempio una griglia di travetti in legno alti 10cm circa e riempire i rettangoli tra loro con pannelli isolanti, sopra il tutto listoni in abete grezzi per distribuire il peso.

                  Scegli uno split che vada a 12°C, se non ci arriva nessuno dovrai inventarti qualcosa per ingannare il sensore di temperatura
                  I miei articoli su risparmio energetico, veicoli elettrici, batterie e altro
                  https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                  Commenta


                  • #10
                    Di solito una resistenza sulla termocopia inganna la T reale e permette alla macchina di scendere di più...va messa in modo da non esagerare.

                    comunque ho visto che ,per esempio, un modello Sammsung a caso, raffresca sino a 16 gradi..per cui secondo me trovi anche il modello già adatto a te.
                    In riscaldamento non credo sia un problema impostarlo fra 12 e 16..e se non riesci col suo termostato, gli metti un termostato esterno che lo fa partire e spegnere i base la t che decidi tu..se lui puo riscaldare a partire da 18 (ad esempio) tu gli metti un termostato che gli leva alimentazione se supera 12
                    Ultima modifica di marcober; 15-03-2016, 09:14.
                    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

                    Commenta


                    • #11
                      Bene, grazie mille ad entrambi..sono ancora nelle fasi preliminari di raccolta informazioni/preventivi..vi faccio sapere sugli sviluppi magari fa comodo a qualcun' altro..e sicuramente mi serviranno altri consigli per le scelte finali.

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X