raffrescamento cantina con aria estenra - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

raffrescamento cantina con aria estenra

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • raffrescamento cantina con aria estenra

    Ho la necessità di raffrescare automaticamente una stanza fuori terra (da usare come cantina ed avere una temperatura costate tutto l'anno di circa 16°C). E' circa 6mq e 20mc di volume. Installerò un climatizzatore usato da 12000btu per l'estate e doterò la stanza di adeguato isolamento termico. Ho un fotovoltaico da 3kw.
    Vorrei trovare invece una soluzione economica per l'inverno in modo da poter utilizzare il più possibile le basse temperature invernali (zona sud del piemonte). Avevo pensato ad un sistema che mi rileva la temperatura interna e quella esterna e se la temperatura esterna è più bassa di quella interna sia aziona una ventola che mi spinge dentro aria fresca e fa uscire quella più calda. Se invece la temperatura esterna è più alta, non si aziona la ventola ma piuttosto il climatizzatore.
    Esempi con temperatura interna programmata e da mantenere a 16°C :
    1) temperatura esterna 5°C - temperatura interna 17°C=si aziona la ventola che mi porta la temperatura interna a 16°C e poi si ferma;
    2) temperatura esterna 18°C - temperatura interna 17°C=si aziona il climatizzatore e non parte la ventola.
    Esiste un sistema economico di termostati che mi gestisca questa cosa oppure devo usare un plc? Il sistema può anche non gestire il climatizzatore che funziona con il suo termostato ma solo le tre temperature (esterna, interna ed interna impostata).

  • #2
    penso lo puoi fare con 2 termostati.
    Uno interno scatta ON sopra 16 e OFF sopra 15,5..e l'latro esterno scatta ON sotto 15 e OFF sopra 15,5..e la ventola parte se entrambi sono su ON...e condizionatore si accende sopra 16.

    Devi prevedere 2 fori..di cui magari solo 1 con ventola...ma sarebbe bene che la ventola avesse chiusura motorizzata e l'altro chiusura a clapet..altrimenti in estate ti esce il fresco dai fori.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      Quando parli di ON-OFF intendi un termostato nc ed uno na?
      Il foro con la ventola lo metterei in basso e quello senza ventola in alto. In ogni caso, come dici te, con chiusura automatica motorizzata.

      Commenta


      • #4
        Sì esatto. Che poi ... Se nele mezze stagioni il condizionatore la tiene a 16 di giorno, poi di notte con t inferiori a 16, non si scalderà, per cui non dovrebbe richiedere ventilazione. In piena estate , se la T esterna nin va sotto 16 di notte, meno che meno. E in inverno se non sale mai sopra 16 la esterna, forse dovrai scaldare. Ma alla fine, serve davvero ventilare? Cioè...hai apporti gratuiti di energia da eliminare in inverno?
        CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

        Commenta


        • #5
          Dici che comunque il climatizzatore lavorerebbe indipendentemente dalla ventilazione e che l'apporto di energia risparmiata dalla ventilazione sarebbe minima.
          Cosa intendi per "apporti gratuiti di energia da eliminare in inverno"?

          Commenta


          • #6
            Che in inverno, se nin hai dentro roba che scalda (luci, fermentazione....) è fuori hai T sempre sotto 16...per avere 16 dovrai scaldare e non ventilare.....e nele altre situazioni, come detto, il sistema come pensato , nin si attiva....per cui mi chiedo se serve predisporlo...o meglio metere solo circuito frigo. ..io metterei solo circuito frigo per estate e stufetta per inverno.
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X