annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

la fatturazione dell'energia elettrica con fornitura in media tensione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • la fatturazione dell'energia elettrica con fornitura in media tensione

    Buongiorno a tutti.
    Sono un ingegnere ambientale. Mi sono permesso di aprire una nuova discussione dato che non ho trovato la sezione dedicata alle misure.
    Un mio cliente ha una fornitura in media tensione con Enel Energia. Nello scorso dicembre 2015 ha effettuato una voltura contrattuale da una società X ad una società Y. Le fatture della società X erano relative ad una fornitura a 20kV. La cosa strana è che le fatture, pervenute a partire dal gennaio 2016 (dopo il restyling delle fatture avvenuto a partire da gennaio) intestate ora alla società Y, recano la dizione "fornitura a 15kV. Singolare è anche la coincidenza con un altro fenomeno: la pressoché triplicazione dei consumi fatturati. Premesso che anche all'interno di un azienda avviata e stabilizzata nelle attività si verificano sempre oscillazioni dei consumi (stagioni, interventi sporadici, ecc), ho osservato uno "scalino" verso l'alto dei consumi elettrici e non una progressione di aumenti di consumi. Ora mi chiedo e vi chiedo: è possibile che il distributore valutando da gennaio in poi la fornitura come 15kV e non come 20kV, mantenendo ovviamente invariato i gruppo di misura (contatore, TA e TV), è possibile che a parità di potenza realmente assorbita il cliente si veda fatturati dei consumi più che tripli a causa di errato livello di tensione assegnato durante la fatturazione? Pensate che in tale caso sia possibile anche se porse complicato richiedere dei rimborsi?
    Grazie anticipatamente per i vostri interventi.
    Enzo.
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR