Caldaia Thermorossi....riscaldamento non soddisfacente. - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caldaia Thermorossi....riscaldamento non soddisfacente.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caldaia Thermorossi....riscaldamento non soddisfacente.

    Ciao a tutti,
    quest'anno in casa abbiamo deciso di sostituire il nostro vecchio riscaldamento con stufe a pellet andando ad installare direttamente una caldaia a pellet in modo da avere un calore più uniforme e costante in tutte le camere.

    Abitazione: villetta su 2 piani circa 55mq al piano inferiore e 85 piano superiore

    Nel post successivo ci sono le immagini di com'è composto l'impianto ( caldaia, bollitore, caldaia con relativi valori s1 e s2 d'impostazione, pressione della valvola dietro la caldaia, valvole dei termosifone, pompa e cronotermostato)

    Problema: in casa la temperatura non supera mai i 19 gradi ( con temperature esterne prossime allo zero) anche se la temperatura obiettivo del termostato è impostata al massimo e la caldaia lavora a regime massimo.

    Il tecnico: un mese fa circa abbiamo chiamato il tecnico che ha installato la caldaia e ci ha solo messo al massimo la pompa (calpeda nera in foto) che prima era regolata circa a metà della sua potenza ma le cose non sembrano essere cambiate.

    P.s l'impianto è finalizzato solo a riscaldare i termosifoni e non l'acqua corrente
    File allegati

  • #2
    altre foto impianto
    File allegati

    Commenta


    • #3
      Quante ore gira la caldaia? I termosifoni lavorano on off? Se si à che temperatura li alimenti?
      Zona climatica F 3396 gradi/giorno
      Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

      Commenta


      • #4
        Premesso che usare il pellet oggi non è una grande idea, il fatto che non scaldi può dipendere da mille fattori:
        - settaggio miscelatrici
        - sottodimensionamento impianto
        - settaggio errato orari di funzionamento
        ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

        Commenta


        • #5
          Con temperatura del massetto a 15C° e tubi non coibentati.... ci vuole una fornace per scaldare una villetta in tempi ragionevoli.

          Dico questo perchè a casa mia ho capito che il problema dei termosifoni deriva dalla notte. Se spengo l'impianto per più di 5 ore.... poi ci vuole tanto tempo a bassa potenza o poco tempo ma ad alta potenza per ripristinare i 19.6C°-20C°.
          Appartamentino: 70 mq in stabile anni '40, mattoni pieni, Zona clim. E. Esposizione Nord-Sud. Riscaldamento: Caldaia a cond. Ferroli BlueHelix Tech 25C con radiatori in ghisa, alluminio e termoarredi. Serramenti: Nord: Internorm KF310 Vetro triplo 48mm. Sud : legno taglio freddo vetri 4-9-4 Low E. PDC: Panasonic Pe9rke A+/A, De25tke A+/A+. Pavimento freddo, tappeti (polvere ed acari) ovunque.


          Commenta


          • #6
            La caldaia è in funzione tutto il giorno a parte la notte che impostiamo il termostato su off.
            La temperatura dal cronotermostato la metto sempre al massimo ovvero 30 ma la reale temperatura ambientale non supera mai i 19-20 gradi

            Commenta


            • #7
              Come orari di funzionamento, comandiamo esclusivamente tramite chronotermostato in quanto il tecnico ci ha sconsigliato di settare orari automatici della caldaia perchè è tutto regolato tramite la funzione thermocontrol ovvero dal bollitore

              Commenta


              • #8
                Primo consiglio, posta la discussione nella sezione biomasse, li magari c'è più gente che può aiutarti e posta uno schema, anche fatto a mano del tuo impianto. Secondo prova a non spegnere il termostato la notte, tienilo almeno a 18 gradi i consumi non cambieranno molto e l inerzia stessa della casa aiuterà lnimpianto a riandare facilmente in temperatura
                caldaia red compact easy clean 24, stufa in ghisa nestor martin, puffer 500 e solare

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X