annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sostituzione generatore casa singola anni 60

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sostituzione generatore casa singola anni 60

    In una casa singola anni 60 senza alcun tipo di isolamento, solo intercapedine d'aria sulle murature e riscaldamento a termosifoni, con impianto combinato legna/gasolio oramai in via di sostituzione. Cosa consigliate? Vorrei eliminare la legna... ha senso metano gasolio o pellet? Pdc la escluderei date le alte temperature nei termosifoni.

    Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

  • #2
    Dovresti fornire qualche dato in più, dove vivi, metri quadri di casa, quante ore il riscaldamento rimane acceso ora per scaldare quando fa freddo, hai già il metano? Ecc

    Gasolio lo eviterei per principio
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

    Commenta


    • #3
      Provincia di vicenza. Temperatura di progetto esterna -5gradi. 150mq casa con termosifoni. Attulamente si consumano 80quintali di legna + 500euro di gasolio all'anno. Tradotto in euro circa 1700euro/anno. In estate c'è solare termico che fa acs.

      L'impianto rimane acceso 12h al giorno. Dalle 9 all 21.00.

      Il metano non è presente in casa, ma basta fare richiesta im caso servisse.

      L'edificio è ad uso di famiglia anziana... che non riesci più a gestire impianto manuale a legna.

      Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • #4
        caldaia a metano e risolvi.
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • #5
          Oltre ad isolare: hai casa degli anni '60 con intercapedine vuota, potresti riempirla con materiale isolante.
          Gasolio proprio no, pellet non porta un risparmio significativo rispetto al metano.

          Commenta


          • #6
            si lo so ma non è previsto affrontare spese extra, solo sostituzione generatore.

            facendo un analisi di mercato si potrebbero percorrere 2 strade:

            1- caldaia a metano con pdc integrata, pdc utile per acs nelle mezze stagioni come aiuto ai pannelli solari termici già presenti. 6500euro

            2- dato che esiste già una vasca per gasolio interrata, si potrebbe pensare ad una caldaia a condensazione a gasolio di nuova concezione, viessmann vitoladens 300-c con rendimenti che arrivano al 100%. 4500euro

            Commenta


            • #7
              1) Ma ti hanno proposto una caldaia ibrida?
              2) Il gasolio costa il doppio del metano, a parità di kWh erogati, inoltre inquina di più.
              Se metti la caldai a metano e/o della PDC inoltre puoi beneficiare delle detrazioni.

              Commenta


              • #8
                Come potrei fare 2 conti in autonomia per capire che il metano è più conveniente e far capire che con il gasolio si andrebbe a spendere di più?

                Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

                Commenta


                • #9
                  Molto semplice, guarda qui il costo al kWh: Confronto prezzi combustibili per riscaldamento in Alto Adige | CTCU
                  I prezzi del gasolio e metano sono leggermente da ritoccare, ma comunque non sono molto distanti da quelli di mercato attuali.
                  Una caldaia a gasolio la monterei proprio solo se non fossi servito dal metano e volessi evitare il costosissimo GPL

                  Commenta


                  • #10
                    Una caldaia a metano costa meno della metà di quella a gasolio che hai valutato: questo da solo dovrebbe bastare a convincere il proprietario.

                    Commenta


                    • #11
                      Caldaia a metano (a condensazione) + sonda climatica esterna. Installata costa 100€ in più ma quando fuori non fa troppo freddo fa condensare anche coi termosifoni.

                      Commenta


                      • #12
                        Ho scoperto l'esistenza di un bombolone da 1000litri di gpl utilizzato per piano cottura. Potrei far dismettere gasolio e legna e prendere caldaia a gpl a condensazione. Con poca spesa potrei evitare le spese fisse x allacciare metano ecc. Cosa dite?

                        Commenta


                        • #13
                          Pensaci bene per la caldaia a gpl. Chi c’e L’ha fa di tutto per toglierla

                          Commenta


                          • #14
                            Come mai? Però in teoria potrei prenderla e poi eventualmente convertirla in metano.

                            Commenta


                            • #15
                              Il riscaldamento con gpl è uno fra i più costosi e con poca rendita. Riporto quello che ho letto sul forum

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR