annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio riscaldamento capannone

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio riscaldamento capannone

    Buonasera, avevo bisogno di un consiglio su cosa usare per riscaldare un capannone di 400mq uso officina.
    Fino allo scorso anno usavo caldaia a gasolio con ventola e riscaldava che era un piacere, ora non sono più a norma mi dicono.....
    Esiste qualcosa di valido senza spendere un patrimonio?

  • #2
    Budget?
    Esistono pdc ad alta potenza aria -aria che possono fare tutto. Anche condizionamento estivo .....
    F.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Fabry7501 Visualizza il messaggio
      Budget?
      Esistono pdc ad alta potenza aria -aria che possono fare tutto. Anche condizionamento estivo .....
      F.

      Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
      Budget? Devo scaldare l'officina, tieni presente che con il gasolio in inverno nelle giornate fredde sottozero dentro avevamo 10 gradi fissi e si stava benone. Certo che ne consumavamo parecchio, in media 4000 litri all'anno.

      Commenta


      • #4
        Quanto vuoi spendere in apparecchiature nuove? Avrai un limite?
        4000 litri pagati 1.4 euro? spesa totale 6000 euro circa?
        F.


        Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Fabry7501 Visualizza il messaggio
          Quanto vuoi spendere in apparecchiature nuove? Avrai un limite?
          4000 litri pagati 1.4 euro? spesa totale 6000 euro circa?
          F.
          Logicamente il meno possibile ma vorrei un'impianto che scaldi e che consumi poco. Però non avendo un'idea di prezzi non so darti un limite....dimmi dei prezzi e poi ti dico.


          Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da mauromec Visualizza il messaggio
            Fino allo scorso anno usavo caldaia a gasolio con ventola e riscaldava che era un piacere, ora non sono più a norma mi dicono.....
            Che potenza aveva questa caldaia?
            Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
            Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

            Commenta


            • #7
              Questo è quello che ho trovato sulla targhetta modello G32
              portata aria mc/h 13750
              calorie ora 156000
              potenza motore 3

              Commenta


              • #8
                dovrebbero esserci incentivi per passare a sistemi tipo pompe di calore. forse puoi usare il conto termico, che rimborsa un bel po'.
                magari può fare al caso tuo l'acquisto di 2 o più templari kita AIR o macchine simili. vanno ad elettricità ma dovrebbero consumare (inteso come soldi per riscaldamento) al massimo metà del gasolio

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da francy.1095 Visualizza il messaggio
                  dovrebbero esserci incentivi per passare a sistemi tipo pompe di calore. forse puoi usare il conto termico, che rimborsa un bel po'.
                  magari può fare al caso tuo l'acquisto di 2 o più templari kita AIR o macchine simili. vanno ad elettricità ma dovrebbero consumare (inteso come soldi per riscaldamento) al massimo metà del gasolio
                  Dovrò chiamare un tecnico per il progetto vero?
                  Quanto potrebbe costare un sistema come quello che hai proposto?

                  Commenta


                  • #10
                    non ho idea dei costi.
                    di dove sei?
                    su queste cose contano tanto le detrazioni, visto che gli impianti (che poi alla fine come logica sono dei climatizzatori) costano parecchio ma sostituendo vecchi generatori ci sono importantissimi rimborsi statali.
                    e si, nel caso ti serve un dimensionamento, non so se un progetto. forse anche chiamando direttamente templari ti sanno dire di più

                    Commenta


                    • #11
                      ..... potresti sostituire il generatore ad aria calda a gasolio con uno a pellet:

                      Dettagli

                      Verifica:

                      1- se puoi accedere al conto termico (serve certificazione ambientale specifica)
                      2- limiti di emissioni dei bruciatori a biomassa nella zona industriale/artigianale dove ti trovi
                      3- .... forse i limiti sono restrittivi solo per impianti di una certa potenza, ed un' idea potrebbe essere quella di mettere piu' generatori separati di piccola potenza....

                      Sono un po' scettico sull' utilizzo di pdc per questo tipo di lavoro, troppa potenza in poco tempo!

                      Commenta


                      • #12
                        Se capannone non isolato sarebbe da verificare l'accesso al conto termico.
                        Pellet per scaldare un capannone? Aiuto!
                        Le PDC sono il futuro anche in questo settore....
                        F.

                        Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                        Commenta


                        • #13
                          Dovrebbe passare nei prox giorni un tecnico, per ora grazie mille.
                          Appena avrò riscontri vi terrò informati.

                          Commenta


                          • #14
                            Passato il tecnico, pompe di calore abolite per troppo consumo, per lui l'unica scelta è installare 2/3 caldaiette a metano tipo Robur....quindi dovrei chiedere di sostituire un contatore G4 con un G10 e poi se tutto ok lui mi farebbe progetto.

                            Commenta


                            • #15
                              Interessante questa teoria.....
                              Quindi i centri commerciali, gli alberghi etc etc li scaldiamo tutti con le robur.... Si in effetti vedo installare robur a destra e a manca....

                              Sarei curioso di capire cosa si intende per troppo consumo?
                              Il gas lo regalano? ti ha fatto dei conti scritti o è una sua fantasia a naso?
                              Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                              Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                              Commenta


                              • #16
                                Ti riporto le sue parole:
                                Pompe di calore? Bagno di sangue! Poi dovrebbe mettere un contatore enel da 50kw per sopportare il tutto!!!!

                                Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
                                Interessante questa teoria.....
                                Quindi i centri commerciali, gli alberghi etc etc li scaldiamo tutti con le robur.... Si in effetti vedo installare robur a destra e a manca....

                                Sarei curioso di capire cosa si intende per troppo consumo?
                                Il gas lo regalano? ti ha fatto dei conti scritti o è una sua fantasia a naso?

                                Commenta


                                • #17
                                  ci sono anche altre considerazioni da fare, limitarsi a consumo e soldi porta a poco

                                  è un'officina di base sempre impegnata o un'officina d'uso dove il personale può anche essere tutto fuori ?
                                  quante ore al giorno ?
                                  quanto è il ivello di confort desiderato e quanto è necessaria una termostatazione per lavorare in qualità ?
                                  quanto è lo spazio esterno libero ?
                                  in estate il calore è ritenuto eccessivo, per le persone o per le lavorazioni ?
                                  è necessario un antigelo notturno ?
                                  è un unico ambiente o è compartimentato ?
                                  l'ambiente e di proprietà ?
                                  cosa ipotizzi per il futuro dell'attività ?

                                  questo di chiederebbe un progettista serio, un progettista che non ti facesse tutte queste domande è da cassare in partenza
                                  Originariamente inviato da mauromec Visualizza il messaggio
                                  Pompe di calore? Bagno di sangue! Poi dovrebbe mettere un contatore enel da 50kw per sopportare il tutto
                                  mai ragionare per assoluti
                                  hai minime macchine con un contratto Enel da 10 kW per cui 50 kW sarebbe +500.%
                                  hai grosse macchine per cui ..ecc. 500 kW. per cui 50 kW sarebbe +10.%
                                  sano sempre 50 kW ma cambia tutto
                                  ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                  " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ottime le domande di BN

                                    Io aggiungerei una riflessione ma questo tecnico è stato in grado di valutare le dispersioni del capannone?
                                    Ha valutato la stratigrafia di muri e tetto?
                                    Sai secondo me ha guardato la potenza della caldaia attuale e via o mi sbaglio?

                                    Mauro sai dirci più o meno come sono fatti muro e tetto del capannone?
                                    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                    Commenta


                                    • #19
                                      una delle domande "proprietà o affitto" conteneva queste problematiche, ma anche altre
                                      il riferimento alle aree esterne che apparentemente non è in tema pure
                                      il difetto dei sistemi a pompa di calore secondo me non è tanto energetico quanto l'ingrombro, ma può non esserlo

                                      ma tutte queste domande senza (volutamente) risposta hanno alla fine un senso
                                      " prima di fare qualsiasi cosa fate un'ingegneria accurata, mai fidarsi dei tecnici superficiali che servono solo a timbrare le pratiche, l'igegneria non sono i documenti di progetto quelli li sanno fare tutti, l'igegneria è la scelta che si fa PRIMA DI INIZIARE A FARE LA PROGETTAZIONE DI DETTAGLIO "
                                      ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                      " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Officina dove si lavora all'interno dalle 8 di mattina alle 19 di sera
                                        Unico ambiente di proprietà, in estate non ci sono problemi di calore...portoni aperti fanno corrente
                                        Il problema invernale è la dispersione del calore perchè i portoni non sono a tenuta e pure tutta la vetrata.

                                        Originariamente inviato da B_N_ Visualizza il messaggio
                                        ci sono anche altre considerazioni da fare, limitarsi a consumo e soldi porta a poco

                                        è un'officina di base sempre impegnata o un'officina d'uso dove il personale può anche essere tutto fuori ?
                                        quante ore al giorno ?
                                        quanto è il ivello di confort desiderato e quanto è necessaria una termostatazione per lavorare in qualità ?
                                        quanto è lo spazio esterno libero ?
                                        in estate il calore è ritenuto eccessivo, per le persone o per le lavorazioni ?
                                        è necessario un antigelo notturno ?
                                        è un unico ambiente o è compartimentato ?
                                        l'ambiente e di proprietà ?
                                        cosa ipotizzi per il futuro dell'attività ?

                                        questo di chiederebbe un progettista serio, un progettista che non ti facesse tutte queste domande è da cassare in partenza
                                        mai ragionare per assoluti
                                        hai minime macchine con un contratto Enel da 10 kW per cui 50 kW sarebbe +500.%
                                        hai grosse macchine per cui ..ecc. 500 kW. per cui 50 kW sarebbe +10.%
                                        sano sempre 50 kW ma cambia tutto

                                        Commenta


                                        • #21
                                          non mi basta
                                          peggio ancora non basterebbero queste parziali precisazioni ad un termotecnico serio
                                          ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                          " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Purtroppo il capannone è stato fatto tanti anni fa e io non so come è stato costruito.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Sono 400mq giusto? Altezza?
                                              Il tetto come è fatto?
                                              Attualmente quanti kw hai al contatore?
                                              Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                              Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Si 400 mq e ha una altezza massima di 5 metri, il tetto ha travi di cemento poi bohhh è liscio e nero...catramato?....non prendetemi per pazzo ma non sono esperto...non so di che materiale è fatto.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Siamo sicuri che può riscaldato secondo le nuove normative?
                                                  F.

                                                  Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Mauro per me se metti 45/50kw di potenza termica accesso 10 ore vai senza problemi
                                                    Tu parli di mantenere 10° interni giusto?
                                                    Se bastassero 45kw termici a cop 3 accesi 10 ore sono 150kwh elettrici al giorno.
                                                    per 150 giorni sono 22.500kwh elettrici a stagione.
                                                    A 0.20€ sono 4.500€
                                                    È un conto strampalato fatto alla massima potenza sempre.
                                                    Fatto con una mia idea di isolamento scarso del capannone.
                                                    Insomma solo ipotesi... Tanto per farti capire ma purtroppo più di così senza dati non si può fare.
                                                    Per il contatore parliamo di 15kw massimi di assorbimento.
                                                    Poi probabilmente scalderai con molto meno ma se metti quella potenza di 45kw sai già quanto massimo andrai a pagare.
                                                    Se poi avrai 20° o 10 nel capannone servono tante altre info.....
                                                    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                                    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Quindi tu consigli pompe di calore?
                                                      Originariamente inviato da max.c Visualizza il messaggio
                                                      Mauro per me se metti 45/50kw di potenza termica accesso 10 ore vai senza problemi
                                                      Tu parli di mantenere 10° interni giusto?
                                                      Se bastassero 45kw termici a cop 3 accesi 10 ore sono 150kwh elettrici al giorno.
                                                      per 150 giorni sono 22.500kwh elettrici a stagione.
                                                      A 0.20€ sono 4.500€
                                                      È un conto strampalato fatto alla massima potenza sempre.
                                                      Fatto con una mia idea di isolamento scarso del capannone.
                                                      Insomma solo ipotesi... Tanto per farti capire ma purtroppo più di così senza dati non si può fare.
                                                      Per il contatore parliamo di 15kw massimi di assorbimento.
                                                      Poi probabilmente scalderai con molto meno ma se metti quella potenza di 45kw sai già quanto massimo andrai a pagare.
                                                      Se poi avrai 20° o 10 nel capannone servono tante altre info.....

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        mi permetto di rispondere io al suo posto
                                                        più o meno, non è a caso che ho inserito nelle domande parametri che sembrano a prima vista strani e poco significativi
                                                        ma attento che io ne so qualcosa ma non sono un termotecnico, nella specifica situazione ci sono tanti che ne sanno più di me, mi meraviglia che un "termotecnico vero" (quello che tu hai preso a consulente) ti abbia dato una sentenza così ……..
                                                        ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                                        " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da mauromec Visualizza il messaggio
                                                          Quindi tu consigli pompe di calore?
                                                          Con tanti se e ma direi proprio di si... Mauro come si dice dalle mie parti "ti voglio bene" ma tu rispondi a monosillabi....
                                                          Riesci a dirci qualcosa di più concreto? Anche cosa vorresti tu... Insomma esprimiti senza paura altrimenti è difficile capire....
                                                          Mandaci delle foto... Cerca di capire come è fatto questo capannone....

                                                          Poi mi associo a B_N_ capisco poco.... Ma qualcosa capisco... Se riesci a darci degli elementi forse ne caviamo fuori qualcosa....
                                                          Concordo anche sul tecnico e penso che forse... Non aveva tanta voglia o magari preparazione sull'argomento.
                                                          Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
                                                          Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

                                                          Commenta

                                                          Attendi un attimo...
                                                          X
                                                          TOP100-SOLAR