Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ecobonus, sismabonus, materiali, domotica e considerazioni sulle attività inerenti gli incentivi 110%

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ecobonus, sismabonus, materiali, domotica e considerazioni sulle attività inerenti gli incentivi 110%

    Originariamente inviato da pippoduk Visualizza il messaggio
    no io penso che a Brescia se ci sono -6 gradi la pompa di calore smette di funzionare e per riscaldarmi e produzione ACS uso la caldaia a condensazione
    Quando leggo questo tipo di messaggi non so mai se ridere ... o piangere
    # Efficienza energetica ed energie rinnovabili dal 2002 #

  • #2
    Originariamente inviato da arch.simone Visualizza il messaggio
    Quando leggo questo tipo di messaggi non so mai se ridere ... o piangere
    Il problema e' che lui ignora totalmente la questione. L'ulteriore e ancora piu' grosso problema e' che questa affermazione arriva da un imbeccamento ricevuto dai "tecnici" che gli hanno consigliato la ibrida. Ovviamente lo fanno perche' non sanno di cosa si parli e delle PDC han solo sentito parlare.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da mettia69 Visualizza il messaggio
      Assolutamente si. Ma è un idiota. O meglio, è rimasto indietro di qualche decina di anni. Ma è sicuramente in buona compagnia
      Sempre idiota resta. Chi resta indietro professionalmente e' comunque un idiota. Rivolgiti a gente seria. Non e' pensabile andare a gas nel 2021 se si hanno tutte le possibilita' di eliminarlo. Lascialo fare al mammalucco di turno. Peraltro ce ne sono moltissimi, che non sanno nulla, non si informano e si mettono bovinamente nella mani di incompetenti. Meritano di essere perculati.
      Ultima modifica di fedonis; 17-11-2020, 12:33.
      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

      Commenta


      • #4
        Sto definendo i preventivi con le varie aziende. Consiglio:

        - pannelli solari LG meglio 350 a 1700 a kw oppure 380 a 2250 a kw? E' la stessa ditta ma mi sembra tanta la differenza tra un modello e l'altro e non so se preferire il più performante o il più economico....ovviamente il prezzo è compreso di 2 o 3 inverter solarage (sono sempre sui 16kw)

        - pompa di calore daikin EPRA14DV3 da 16 kW e unità interna Integrated ETVX16S23D6V - compreso defangatore, collegamenti interni esterni, collettore radiante e tubazioni - 16.500€. Opinioni?

        mentre sono fuori con l'accuso per quanto riguarda il pavimento radiante. Ma i 150€/mq sono comprensivi anche di opere murarie?
        SCIA Ecobonus110 il 11/01/2021 - FTV 16kw LG380 NeonR + 3 Solaradge SE5000H monofase + 3 batterie da 9,8kwh LG RESU10h + wallbox da 7kw monofase + PDC Daikin 16kw Altherma 3 H + pavimento radiante zeromax

        Commenta


        • #5
          Sistemi Building automation: cosa montate? Io pensavo le tapparelle motorizzate e mettere un wifi che funzionasse su 3 piani di casa (tipo: NETGEAR Orbi RBK853 Unita Wi-Fi 6 Mesh, Pacchetto da 3, Copertura fino a 525 m2 e piu di 60 Dispositivi, Velocita AX6000 Triband: Amazon.it: Informatica) e poi il controllo da remoto della PDC e dei pannelli. Voi cosa avete pensato?
          SCIA Ecobonus110 il 11/01/2021 - FTV 16kw LG380 NeonR + 3 Solaradge SE5000H monofase + 3 batterie da 9,8kwh LG RESU10h + wallbox da 7kw monofase + PDC Daikin 16kw Altherma 3 H + pavimento radiante zeromax

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da chiaralberto Visualizza il messaggio
            Sistemi Building automation: cosa montate? Io pensavo le tapparelle motorizzate e mettere un wifi che funzionasse su 3 piani di casa (tipo: NETGEAR Orbi RBK853 Unita Wi-Fi 6 Mesh, Pacchetto da 3, Copertura fino a 525 m2 e piu di 60 Dispositivi, Velocita AX6000 Triband: Amazon.it: Informatica) e poi il controllo da remoto della PDC e dei pannelli. Voi cosa avete pensato?
            Per la domotica, EVITA con cura le connessioni WIFI salvo per 2 o 3 cose altrimenti troppo complicate da cablare. Unico consiglio per esperienza.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da chiaralberto Visualizza il messaggio
              Sistemi Building automation: cosa montate? Io pensavo le tapparelle motorizzate e mettere un wifi che funzionasse su 3 piani di casa (tipo: NETGEAR Orbi RBK853 Unita Wi-Fi 6 Mesh, Pacchetto da 3, Copertura fino a 525 m2 e piu di 60 Dispositivi, Velocita AX6000 Triband: Amazon.it: Informatica) e poi il controllo da remoto della PDC e dei pannelli. Voi cosa avete pensato?
              Dovendo rifare tutto l'impianto elettrico, mi hanno proposto un impianto demotico con Bticino my home up e frutti living now. Tutto bello e tutto figo, ma quando ho visto il prezzo sono caduto per terra....
              nonostante ci siano più di 13 mila euro spendibili in building automation (max 50€/mq) non bastavano nemmeno per la metà....
              PROGETTO: PdC Mitsubishi Ecodan 6kW su radiante 200mq con VMC Mitsubishi LGH-35RVX - FV 13kW JA Solar + Kostal 10kW trifase + Accumulo BYD 16,6kW - Domotica Vimar ByME - wallbox Zappi trifase fino 22kW - cappotto grafite + solaio poliuretano + stiferite controterra - infissi TBD - Indice EPgl,nr 1,49 kWh/m2

              Commenta


              • #8
                Infatti non è fattibile il solo pensiero di rifare tutto l'impianto elettrico di casa (ci avevo pensato anche io) ma magari mettere il wifi su 3 piani di casa cosi da poter controllare PDC da ogni punto non sarebbe male.....E' un aspetto dell'ecobonus che ancora non ho valutato ma non so dove vedere....
                SCIA Ecobonus110 il 11/01/2021 - FTV 16kw LG380 NeonR + 3 Solaradge SE5000H monofase + 3 batterie da 9,8kwh LG RESU10h + wallbox da 7kw monofase + PDC Daikin 16kw Altherma 3 H + pavimento radiante zeromax

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da chiaralberto Visualizza il messaggio
                  mentre sono fuori con l'accuso per quanto riguarda il pavimento radiante. Ma i 150€/mq sono comprensivi anche di opere murarie?
                  io l'avevo fatto 3 anni fa.
                  Piu o meno spesi quella cifra ... vado a memoria spesi:
                  25 euro demolizione e smaltimento
                  50 euro radiante (pannelli piu tubi piu collettori)
                  25 euro massetto
                  25 euro posa piastrelle
                  stavo sui 125 euro a mq + piastrelle/battiscopa ... e piu o meno stavo sui 20 euro di piastrelle piu 5-6 a ml di battiscopa.

                  Lo vedo un prezzo fattibile!

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da maun Visualizza il messaggio
                    Dovendo rifare tutto l'impianto elettrico, mi hanno proposto un impianto demotico con Bticino my home up e frutti living now. Tutto bello e tutto figo, ma quando ho visto il prezzo sono caduto per terra....
                    nonostante ci siano più di 13 mila euro spendibili in building automation (max 50€/mq) non bastavano nemmeno per la metà....
                    Se si deve optare per domotico, my home up (living now) non sono la scelta migliore. Il domotico di Bticino, e' il My Home. Tutto cablato ovviamente. Chiaro che il prezzo sale.
                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da chiaralberto Visualizza il messaggio
                      Infatti non è fattibile il solo pensiero di rifare tutto l'impianto elettrico di casa (ci avevo pensato anche io) ma magari mettere il wifi su 3 piani di casa cosi da poter controllare PDC da ogni punto non sarebbe male.....E' un aspetto dell'ecobonus che ancora non ho valutato ma non so dove vedere....
                      Non so come risolverai l'impianto. Ad ogni modo, in merito il wifi, la scelta di quel Netgear e' validissima. Io non ho quella versione, ho la Orbi Pro (SRK60). Con quella linea comunque, copri serenamente tutta casa.
                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da chiaralberto Visualizza il messaggio
                        mettere un wifi che funzionasse su 3 piani di casa
                        FAI TUTTO CABLATO in rs485...................tra qualche anno ringrazierai che ti ha conigliato il "filo"
                        Ci sono impianti che hanno venti anni, come il mio, E MAI UN PROBLEMA,
                        Forse spendi uguale.......................ma io il 4g o simili in casa..............meno possibile
                        Io ho quasi 1500 metri di cavo lan dentro le pareti..............................
                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                        Utente EA dal 2009

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                          FAI TUTTO CABLATO in rs485...................tra qualche anno ringrazierai che ti ha conigliato il "filo"
                          Ci sono impianti che hanno venti anni, come il mio, E MAI UN PROBLEMA,
                          Forse spendi uguale.......................ma io il 4g o simili in casa..............meno possibile
                          Io ho quasi 1500 metri di cavo lan dentro le pareti..............................
                          Certo, anche io ho tutto cablato, ma giocoforza ci sono cose che usano il wifi. Finche' e' possibile e con i terminali che lo consentano, meglio cablare. Ma oltre una connessione o due per stanza, come fai? Uno switch in ogni stanza?
                          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                            Se si deve optare per domotico, my home up (living now) non sono la scelta migliore. Il domotico di Bticino, e' il My Home. Tutto cablato ovviamente. Chiaro che il prezzo sale.
                            si scusa, intendevo il My Home ("up" mi è scappato, non so perché).
                            Ma tutta la casa cablata con questo sistema è inarrivabile...
                            PROGETTO: PdC Mitsubishi Ecodan 6kW su radiante 200mq con VMC Mitsubishi LGH-35RVX - FV 13kW JA Solar + Kostal 10kW trifase + Accumulo BYD 16,6kW - Domotica Vimar ByME - wallbox Zappi trifase fino 22kW - cappotto grafite + solaio poliuretano + stiferite controterra - infissi TBD - Indice EPgl,nr 1,49 kWh/m2

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                              io l'avevo fatto 3 anni fa.
                              Piu o meno spesi quella cifra ... vado a memoria spesi:
                              25 euro demolizione e smaltimento
                              50 euro radiante (pannelli piu tubi piu collettori)
                              25 euro massetto
                              25 euro posa piastrelle
                              stavo sui 125 euro a mq + piastrelle/battiscopa ... e piu o meno stavo sui 20 euro di piastrelle piu 5-6 a ml di battiscopa.

                              Lo vedo un prezzo fattibile!
                              ho giusto in mano l'ultimo preventivo:
                              25 demolizione massetto
                              38 radiante (ma collettori a parte)
                              30 massetto
                              21 posa piastrelle
                              xx piastrelle che devo ancora scegliere

                              ci si può stare.

                              L'unica cosa è che anche i prezzi delle opere (tipo demolizione e rifacimento) devo essere asseverate con prezzi regionali. E purtroppo quei prezzi sono un po' risicati. Ad esempio per la Lombardia il rifacimento del massetto dovrebbe costare 21€.
                              Un altro esempio, davanzali/soglie da sostituire per via del cappotto, da prezzario una beola grigia è ammessa a max 96€/ml, mentre mi hanno quotato il doppio...
                              PROGETTO: PdC Mitsubishi Ecodan 6kW su radiante 200mq con VMC Mitsubishi LGH-35RVX - FV 13kW JA Solar + Kostal 10kW trifase + Accumulo BYD 16,6kW - Domotica Vimar ByME - wallbox Zappi trifase fino 22kW - cappotto grafite + solaio poliuretano + stiferite controterra - infissi TBD - Indice EPgl,nr 1,49 kWh/m2

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR