Tutta la procedura per Cessione a Poste Italiane dei crediti fiscali Legge 77 ed altre ristrutturazioni - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tutta la procedura per Cessione a Poste Italiane dei crediti fiscali Legge 77 ed altre ristrutturazioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Grazie ,vedro di riuscire a ripetere la procedura,il problema è che per i crediti 2020 ho solo piu questa settimana.

    Commenta


    • Originariamente inviato da ligabue82 Visualizza il messaggio
      Non l'ho mai letto...
      Sei sicuro?
      Mi sembra veramente strano...

      saluti
      Per il Superbonus 110%, serve il bonifico parlante anche quando si sceglie la cessione del credito? Secondo le direttive di Entrate, è necessario solo quando
      PT 90 mq No Gas
      Zona E-T di Prog.-5 EPH,tot 30,256
      Aquarea Split 5 Kw J

      Commenta


      • Vero, però si parla di Superbonus 110% e in ogni caso io non me la rischierei viste le cifre in ballo.
        Ultima modifica di fabrireda; 19-03-2021, 23:11.

        Commenta


        • Io non rischierei.....
          SCIA Ecobonus110 il 11/01/2021 - FTV 16kw LG380 NeonR + 3 Solaradge SE5000H monofase + 3 batterie da 9,8kwh LG RESU10h + wallbox da 7kw monofase + PDC Daikin 16kw Altherma 3 H + pavimento radiante zeromax

          Commenta


          • ...soprattutto perché che la cessione vada a buon fine non si può esserne sicuri finché non si vede l'accredito sul conto corrente. Se andasse male a quel punto mancherebbero pure i requisiti per una detrazione
            ...

            Commenta


            • guida fatta molto bene

              Ecco la guida completa, con immagini e tutti i passaggi su come cedere il credito d'imposta a Poste Italiane, faq e molto altro.

              Commenta


              • Buongiorno qualcuno sta facendo cessione a Intesa San Paolo?

                Commenta


                • Superbonus :
                  Dopo il pagamento del primo SAL, il cassetto fiscale si aggiorna subito?
                  La cessione a poste la possiamo fare a stretto giro?
                  PT 90 mq No Gas
                  Zona E-T di Prog.-5 EPH,tot 30,256
                  Aquarea Split 5 Kw J

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da hazzard77 Visualizza il messaggio
                    Superbonus :
                    Dopo il pagamento del primo SAL, il cassetto fiscale si aggiorna subito?
                    La cessione a poste la possiamo fare a stretto giro?
                    dopo il pagamento e la pratica primo sal hai bisogno del visto di conformità
                    fatto questo puoi cedere il credito
                    si aggiorna il 10 del mese successivo alla pratica sul sito ADE
                    SCIA Ecobonus110 il 11/01/2021 - FTV 16kw LG380 NeonR + 3 Solaradge SE5000H monofase + 3 batterie da 9,8kwh LG RESU10h + wallbox da 7kw monofase + PDC Daikin 16kw Altherma 3 H + pavimento radiante zeromax

                    Commenta


                    • Non è esattamente relativo all cessione a poste ma...qualcuno sa, quando si parla di massimali di spesa, cosa si intende per "al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari riguardanti l’installazione e la messa in opera delle tecnologie" ?

                      Nello specifico, mi riferisco alle coperture solari, per cui si specifica che il massimale di spesa è:
                      "230 € a metro quadro, al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari riguardanti l’installazione e la messa in opera delle tecnologie"
                      Questo significa che nei 230 euro al metro quadro non vanno considerati IVA, prestazioni professionali, installazione etc, e quindi il massimale detraibile è superiore ai 230€/mq?

                      Grazie

                      Commenta


                      • forse non é questo il thread adatto

                        Commenta


                        • Questo significa che nei 230 euro al metro quadro non vanno considerati IVA, prestazioni professionali, installazione etc, e quindi il massimale detraibile è superiore ai 230€/mq?
                          Sì, è così...
                          Ma se parli dell'Allegato I, considera che non è che sia applicabile molte volte, dato ch prima ci si riferisce ai prezzari DEI, nonchè all'asseverazione del tecnico. Quindi è importante rispettare i massimali generici (cioè i limiti di spesa complessivi), non quelli dell'Allegato I

                          saluti

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da ligabue82 Visualizza il messaggio
                            Sì, è così...
                            Ma se parli dell'Allegato I, considera che non è che sia applicabile molte volte, dato ch prima ci si riferisce ai prezzari DEI, nonchè all'asseverazione del tecnico. Quindi è importante rispettare i massimali generici (cioè i limiti di spesa complessivi), non quelli dell'Allegato I

                            saluti
                            ligabue82 Domando, ma non vanno rispettati entrambi i massimali? complessivi e specifici (allegato I)?

                            Commenta


                            • No. Quello complessivo certamente si, ma l'altro può non essere considerato quando ci sono i prezzari DEI o le asseverazioni tecniche...

                              saluti

                              Commenta


                              • Salve,
                                mi sono iscritto oggi, casualmente, cercavo su google una risoluzione al mio problema inerente alla tematica trattata qui nel forum.
                                Ho riscontrato molte risposte utili e ho notato parecchie persone informate sull'argomento e mi son detto "perchè non esporlo qui il mio quesito?"
                                Ho una ditta *** rimosso nome ditta *** e mi occupo del settore termoidraulico, e lavorando per sostituzione di caldaie e clima, sto applicando lo sconto in fattura del 65%, ecobonus, e cessione del credito a Poste.
                                Ora, veniamo al punto...più di un mese fa ho effettuato alcuni lavori, ho applicato lo sconto in fattura ai clienti e mi sono ritrovato sul mio cassetto fiscale i crediti ma ho accettato solo uno di un solo cliente (come consigliatomi dalla commercialista)...successivamente seguendo la procedura, sono andato su Poste e ho comunicato il tutto (sbagliando perchè ho inserito l'importo tot. e non anno per anno come mi hanno riferito dopo..) dopo tramite l'Ade ho ceduto il credito a poste inserento il loro cf...
                                Succede che, non avendo avuto dopo 14 gg circa nessuna comunicazione, la mia commercialista decide di accettare tutti gli altri crediti sul mio cassetto fiscale e fare comunicazione a poste...dopo un paio di giorni mi arriva dopo la comunicazione da Poste che la pratica è stata bocciata per un'incongruità tra loro e l' Ade.
                                Chiamando le Poste ci è è stato spiegato che evidentemente, il tutto è stato rifiutato perchè la prima pratica fatta da noi era ancora aperta e nel mentre ne è stata fatta un'altra in contemporanea (dalla commercialista) che ha sballato il tutto.
                                Però nel mio "elenco invii" come stato pratica mi dice "elaborata".
                                Successivamente, a pratica rifiutata, decido di rifarne un'altra comunicando tutti i crediti, sia a Poste che all' Ade e mi riviene bocciato il tutto, sempre per lo stesso motivo ovvero INCONGRUITA'.
                                Ora nel Monitoraggio crediti (nell'ade) ho notato che nella voce Crediti Ricevuti, Accettati, non mi compare più il totale originale ma mi compare questo + la somma della singola pratica che io avevo comunicato la prima volta. (cioè un totale maggiore)
                                Mentre nei Crediti Ceduti, Rifiutati, mi compare l'importo totale triplicato...(forse inerente al numero di volte che ho caricato la pratica).
                                Ho provato anche a chiedere l'annullamento per quella pratica che mi da "elaborata" ma mi dice che è impossibile farlo, per la scadenza dei termini.
                                Ho provato, inoltre a chiamare l'Ade ma ho aspettato giorni che rispondessero e non mi hanno saputo dire nulla di utile per la soluzione del problema.
                                Ora confido in voi........

                                Graze.
                                Ultima modifica di nll; 09-04-2021, 18:03.

                                Commenta


                                • nll
                                  nll ha scritto
                                  Modifica di un commento
                                  Ricordo a tutti che il bug che mette diversi messaggi in "Non approvato" è già conosciuto e stiamo lavorando per porvi rimedio. Si prega di evitare duplicati, che inevitabilmente il sistema non approverà. Attendete l'intervento dei moderatori, ai quali arriva la notifica: solo un moderatore è in grado di approvare il messaggio, ripristinandolo. C'è un'apposita discussione per segnalare eventuali problematiche e bug sul forum, al di fuori di quella discussione, si è inevitabilmente fuori tema.
                                  Inoltre, NON METTETE riferimenti personali, né tantomeno della propria ditta: non serve a identificare il problema e risulta indebito richiamo pubblicitario.

                              • Ciao a tutti,
                                la scoperta di questo forum è stata una manna dal cielo, grazie infinite a tutti!

                                Ho un solo crucio: devo fare la cessione del credito con Poste, ma nei bonifici parlanti come beneficiari, ho messo oltre il mio codice fiscale, anche quello della mia compagna (non siamo uniti legalmente al momento, abbiamo solo comprato assieme la casa in cui stiamo facendo i lavori). Dobbiamo presentare due domande di cessione del credito? Essendo lavori con credito al 50%, quindi ognuno il suo 25%?

                                Non so se sono riuscito a spiegarmi bene... xD

                                Commenta


                                • il credito, sussistendone le condizioni, lo matura (e quindi può cederlo) chi ha sostenuto la spesa... la fattura dovrebbe essere emessa verso un solo CF, il bonifico parlante dovrebbe avere come beneficiario della detrazione un solo soggetto... Come hai fatto a inserire una disposizione di bonifico con due codici fiscali? La mia banca per un conto cointestato prevede credenziali separate per i cointestatari, e il bonifico AdE lo vede come automaticamente effettuato da uno solo dei due. Se hai aggiunto un ulteriore CF nella causale, mi aspetterei che sia irrilevante o che possa solo creare qualche disguido.
                                  ...

                                  Commenta


                                  • Sì, la fattura è stata emessa verso uno solo, ma nello spazio del CF del fruitore della detrazione, ho potuto mettere entrambi i Codici fiscali (o almeno Intesa dal quale ho fatto i bonifici me lo ha lasciato fare). Non chiedermi il perché l'ho fatto, perché ora effettivamente, come ben dici, ora ho paura possa creare confusione.

                                    Grazie per la delucidazione

                                    Commenta


                                    • in effetti qui ISP dice che con “Aggiungi altro fruitore della detrazione” puoi inserire fino a 10 codici fiscali totali. Forse adesso a AdE risultano due detraibilità, nel qual caso dovrai fare pratiche tutte raddoppiate. Magari verifica con AdE (o con ISP se ti fidi) perché se risultassero incongruenze la pratica di cessione alla fine salta...
                                      ...

                                      Commenta


                                      • Ciao a tutti,
                                        vorrei descrivere qui la mia ristrutturazione 50% con l'idea di cedere i crediti cedibili a poste italiane.
                                        Vorrei esser certo di alcuni passaggi sull'inserimento dei dati sul sito di poste:
                                        -20/4 presentazione CILA per manutenzione straordinaria
                                        -22/4 inizio lavori
                                        -22/4 vorrei effettuare un primo bonifico alla ditta per: anticipo e materiali vari.
                                        Su questo punto vorrei sapere se posso richiedere una prima fattura su quanto versato con bonifico parlante ed inserire successivamente sul portale di
                                        poste il 50% del valore totale.
                                        Altro quesito: vorrei saldare la parcella del tecnico che segue i lavori e sommare il valore alla fattura per anticipo e materiali vari.
                                        Chiuderei il cerchio della cessione a Poste pagando la ditta alla conclusione dei lavori ed inserendo il 50% del valore ( secondo contratto di cessione)

                                        Grazie in anticipo per chi saprà indirizzarmi o suggerirmi la miglior soluzione.

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da kaladiluna Visualizza il messaggio
                                          in effetti qui ISP dice che con “Aggiungi altro fruitore della detrazione” puoi inserire fino a 10 codici fiscali totali. Forse adesso a AdE risultano due detraibilità, nel qual caso dovrai fare pratiche tutte raddoppiate. Magari verifica con AdE (o con ISP se ti fidi) perché se risultassero incongruenze la pratica di cessione alla fine salta...
                                          Alla fine ho sentito AdE: mi hanno confermato che in presenza di due cf dovrebbero risultare due detraibilità. Quindi due pratiche. Per fortuna la procedura sia con Poste che sul sito AdE (anche grazie alla guida qui del forum ) è stata velocissima. Grazie

                                          Commenta


                                          • forse la possibilità data da ISP di inserire fino a 10 CF è pensata per il caso di spese su parti comuni condominiali...
                                            ...

                                            Commenta


                                            • Vi sottopongo un quesito !
                                              Ho inoltrato la pratica alle Poste per 2 cessione credito il giorno 2 aprile, venerdì Santo. Essendoci la Pasqua nel mezzo ho provveduto a girare i crediti fiscali alle Poste il giorno 9 aprile, pensando che ancora ero nei termini dei 5 gg lavorativi, essendoci di mezzo sabato, domenica e lunedì di festa. La domenica 11 aprile mi arriva la email automatica di rifiuto della pratica, per assenza dei crediti nei termini sul cassetto fiscale. Allora il lunedì 12 ho provveduto a riproporre la pratica alle Poste e attualmente siamo in attesa (sono passati 3 gg).
                                              Il punto è: i crediti sulla piattaforma Ade erano stati già girati a Poste precedentemente, il giorno 9! Non successivamente quindi alla nuova pratica. Tra l'altro una volta girati mica si possono richiamare, non sono più nelle ns disponibilità a meno che non vengano rifiutati da Poste. Cosa che non hanno fatto.
                                              A logica si troveranno quindi i crediti sulla piattaforama fiscale e dovrebbero accettarli. Se guardando le date non li possono accettare devono allora rifiutarli! Farli rientrare in mio possesso. MAH

                                              Sul contratto di cessione delle Poste si parla al punto 5: se entro 5 gg lavorativi il cessionario non dovesse riscontrare......non si parla di crediti che devono apparire sulla piattaforma fiscale successivamente alla stipula del contratto! Quindi a logica dovrebbe andare bene. A logica.....
                                              Anche i 5 gg lavorativi non sono stati rispettati, perchè da venerdì 2 aprile a venerdì 9 aprile non trascorrono 5 gg

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da Faberotto Visualizza il messaggio
                                                Sul contratto di cessione delle Poste si parla al punto 5: se entro 5 gg lavorativi il cessionario non dovesse riscontrare......
                                                strano... sui miei contratti al punto 5 leggo:
                                                qualora, entro 60 giorni lavorativi [...]il Cessionario non dovesse riscontrare come ceduto a proprio favore il credito [...]

                                                ...

                                                Commenta



                                                • strano... sui miei contratti al punto 5 leggo:

                                                  No, non è strano. Come scritto sopra si tratta di 2 cessione, non prima

                                                  Commenta


                                                  • scusa... mi era sfuggito (e comunque non sapevo che per 2° cessione si applicassero termini diversi)
                                                    ...

                                                    Commenta


                                                    • Una domanda:
                                                      il portale delle poste da la possibilità di scegliere tra le due diverse aliquote dell'ecobonus classico (50% e 65%)?
                                                      come si fa nel caso a cedere ad esempio le spese per la sostituzione infissi (50%) e coibentazione pareti (65%)?...nel menu a tendina c'è una sola voce per ecobonus "ordinario"
                                                      PdC Panasonic 7kW + PdC ASC Panasonic - VMC - FV 13kW+ accumulo BYD 19,3kWh - Domotica - wallbox - cappotto resphira + solaio poliuretano + stiferite controterra - infissi PVC - Indice EPgl,nr 0,82 kWh/m2

                                                      Commenta


                                                      • credo che non dia la possibilità di scegliere perché l'aliquota 50%-65% la devi applicare tu ex-ante... alla fine andrai a inserire l'entità del credito calcolato. A Poste basta sapere che è "ecobonus ordinario", non gli interessa sapere se è 50%, 65% oppure un mix dei due.
                                                        ...

                                                        Commenta


                                                        • Ok, grazie per l'info.
                                                          PdC Panasonic 7kW + PdC ASC Panasonic - VMC - FV 13kW+ accumulo BYD 19,3kWh - Domotica - wallbox - cappotto resphira + solaio poliuretano + stiferite controterra - infissi PVC - Indice EPgl,nr 0,82 kWh/m2

                                                          Commenta


                                                          • Salve ho bisogno di un aiuto:

                                                            - Stiamo inserendo solo ora ( lo so è l ultimo giorno ) la pratica di cessione . Abbiamo fatture pagate nel primo semestre e nel secondo semestre 2020.
                                                            ​​​​​​
                                                            Ho le seguenti domande se qualcuno può aiutarmi:

                                                            - Sul sito poste inserisco il totale 2020 da cedere mentre sul sito agenzia delle entrate faccio 2 comunicazioni ? Una per le fatture pagate dal 1 Gennaio al 30 Giugno e una dal 1 Luglio al 31 Dicembre ? Agenzia delle entrate mi chiede di specificare esattamente se sono spese relative al primo o secondo semestre...

                                                            - Se non facessi entro domani la cessione potrei cedere in futuro le rimanenti 9 rate ? Una rata la porterei in detrazione classica sul 730 ?

                                                            Aiutatemi se possibile purtroppo ci siamo ridotti all' ultimo momento.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X