annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

LED per illuminazione: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

Comprimi
Questa una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • LED per illuminazione: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

    salve a tutti sono Valerio&#33; avrei bisogno di un po di aiuto....<br>sto facendo una relazione sull&#39;utilizzo dei led nell&#39;illuminazione privata.<br>sapete dove posso trovare informazioni su impianti civili con l&#39;applicazione di led, che specifichino che tipo di risparmio si ottiene?<br>grazie mille a chiunque mi dar&agrave; una mano

  • #2
    valerio,<br>dipende dallo scopo della tua ricerca, quel settore e&#39; in rapida evoluzione, le info di oggi sono diverse da quelle di ieri.<br>Primo perche&#39; cambiano le tecnologie dei LED e dei loro sistemi di raffreddamento e alimentazione, secondo perche&#39; i risparmi che puoi ottenere sono non solo energetici ma anche riferibili alle spese di installazione.<br><br>Su questo forum se ne e&#39; gia&#39; parlato in diverse discussioni, ma credo che Google sia la fonte piu&#39; aggiornata.<br><br>Ciao<br>Mario
    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
    -------------------------------------------------------------------
    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
    -------------------------------------------------------------------
    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
    ------------------------------------------------

    Commenta


    • #3
      piu che altro mi servirebbe un progetto pratico di utilizzo dei led x illuminazione civile che ne evindenzi l&#39;utilit&agrave; ai fini del risparmio energetico.....<br>grazie cmq <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a9592345aabe30d85a47aca316fb5675.gif" alt=""><br>

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (valerio&#46;s85 @ 8/6/2007, 13:04)</div><div id="quote" align="left">piu che altro mi servirebbe un progetto pratico di utilizzo dei led x illuminazione civile che ne evindenzi l&#39;utilit&agrave; ai fini del risparmio energetico.....<br>grazie cmq <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5bb3eaf817d420356e7e6bf2e6f4c5fa.gif" alt=""></div></div><br>Ad oggi, a parit&agrave; di potenza le lampade fluoriscente forniscono pi luce (Lumens), costano meno e anche se durano 10 volte meno, alla lungo sono comunque pi economiche.<br><br>I LED fanno solo scena ma non sono ad oggi adatto per l&#39;illuminazione, sono ottimi per indicazioni, tipo semafori, panelli pubblicitari ecc.<br><br>Quindi per il momento non possiamo parlare di risparmio energetico.

        Commenta


        • #5
          Non mi risulta cos in assoluto, pinetree, vi sono led ad alta luminosit&agrave; che messi in numero sufficiente possono sostituire una lampada tradizionale e consumano meno di una lampada fluorescente, pur durando molto di pi. Il problema nel costo di questi led cos luminosi, ancora troppo elevato, e la pericolosit&agrave; della loro luce diretta, se la si guarda troppo da vicino. Forse noi siamo abituati ai led che troviamo nelle torce acquistabili al supermercato, ma non si tratta degli stessi led, lo vedi anche dal loro prezzo, pi abbordabile.

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nll @ 9/6/2007, 03:52)</div><div id="quote" align="left">Non mi risulta cos in assoluto, pinetree, vi sono led ad alta luminosit&agrave; che messi in numero sufficiente possono sostituire una lampada tradizionale e consumano meno di una lampada fluorescente, pur durando molto di pi. Il problema nel costo di questi led cos luminosi, ancora troppo elevato, e la pericolosit&agrave; della loro luce diretta, se la si guarda troppo da vicino. Forse noi siamo abituati ai led che troviamo nelle torce acquistabili al supermercato, ma non si tratta degli stessi led, lo vedi anche dal loro prezzo, pi abbordabile.</div></div><br>Fai una prova, cerca i LED pi luminoso che riesci a trovare, metterni insieme quanto ne vuoi per fornire lo stesso Lumens di una lampada Fluoriscente, e scoprirai di avere un consumo pi del doppio ad un costo circa 10 volte.<br><br>Sto cercando in tutti modi ad essere smentito perch vorrei usare i LED per fare un illuminazione controllato da microcontrollore, mi permetterebbe di accendere alcune zone, fare luce pi diffusa quindi meno puntiforme, creare un effetto varialuce, cosa non possibile con il fluoriscente. e volendo effetto stroboscopico con la musica.<br>Ma nonostante avesse la possibilit&agrave; di acquistare direttamente dalla fabbrica in CINA, il rapporto e nettamente a favore dell&#39;fluoriscente.<br><br>Quindi il mio progetto si sposta sul fluoriscente, 10 lampade da 6W che si accendono per mantenere la luminosit&agrave; richiesta, (niente stroboscopico perch sono troppo lenti per l&#39;accensione).<br><br><span class="edit">Edited by pinetree - 9/6/2007, 12:10</span>

            Commenta


            • #7
              Non esiste la soluzione ideale per tutti gli utilizzo, dalla tabella allegato vediamo che evidente il risparmio utilizzando lampade a Sodio a bassa pressione per l&#39;illuminazione stadale.<br><br>Ma in casa cosa conviene ?<br><br>Ritengo che i Led possono essere utilizzati per creare un effetto luce la sera in salotto, illuminare il percorso per il bagno la notte.<br>Ma non lo vedo illuminare a giorno la cucina oppure la camera da letto dei bambini.<br><br>Dove attualmente abbiamo una lampada fluoriscente da 15W, del costo di pochi euro, dovremmo spendere oltre 100 Euro dai Cinesi per ottenere una luminosit&agrave; paragonabile.<br><br>Praticamente e quasi confrontabile, non ho la certezza, perch i LED hanno una fascia stretta, la potenza per Lumens simile, quindi nessun risparmio in energia,<br><br>il risparmio c&#39; l&#39;abbiamo per la durata 5 volte superiore, ma il costo 10 volte superiore (che dobbiamo anticipare) lo rende ancora non conveniente, praticamente in un locale dove viene accesa 5 ore all&#39;giorno, l&#39;incandescente lo sostituiamo ogni 6 mesi, il fluoriscente lo sostituiamo ogni 5 anni e quello a LED ogni 25 anni (cosi dicono, qualcuno ne ha una accesa da 25 anni ?)<br><br>se puoi bisogna considerare che non esiste una lampada LED che sostituisce pari pari una lampada Fluoriscente, sempliciamente perch l&#39;ingombro di 500 LED richiede molto spazio, quindi dobbiamo modificare l&#39;impianto elettrico.<br><br><br><br><br><br><center><b>Attac hed Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/88300f210356e3f44d32bb9ae44854e9.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

              Commenta


              • #8
                La tua stessa tabella indica che i led ad alta luminosit&agrave; rendono 70 lumen/watt, contro i 14,4 di quelle fluorescenti, credo che basti gi&agrave; il dato che hai portato tu per evidenziare quanto avevo detto prima.

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nll @ 9/6/2007, 16:17)</div><div id="quote" align="left">La tua stessa tabella indica che i led ad alta luminosit&agrave; rendono 70 lumen/watt, contro i 14,4 di quelle fluorescenti, credo che basti gi&agrave; il dato che hai portato tu per evidenziare quanto avevo detto prima.</div></div><br>Hai fatto un piccolo errore, leggi bene, l&#39;incandiscente e 14.4 il fluoriscente va da 50 a 80 lm/W e seconda del tipo.<br><br>Ti sei mai chiesto perch non vendono lampadina a LED per sostituire quelli classici che abbiamo in casa, ma realizzano solamente modelli tipo SPOT ?<br>I LED hanno un fascia di luce troppo stretta.<br><br>Sono nati produttori di lampade a LED fatti in casa, le grande case costruttrice lo snobano ancora vediamo un p:<br><br>OSRAM li vende e li consiglia per:<br>-Illuminated signs<br>-Interior design and general lighting<br>-Traffic signalling<br>-Direction lighting in buildings<br>-Escape route marking<br>-Designer lig hts and built-in luminaires<br>-Illuminated signage<br>-Architecture lighting<br><br>Ma non ha a catalogo (lo trovi online) un modello per l&#39;illuminazione normale.<br><br>Poi vado sul sito Philips. altro grande produttore, settore Lighting. cerca LED, e trovi che hanno prodotti a LED ma niente per l&#39;illuminazione.<br><br><span class="edit">Edited by pinetree - 10/6/2007, 12:52</span>

                  Commenta


                  • #10
                    UN confronto con diverse modelli da catalogo Omron<br><br>Incandescente 100W 1340lm 700h (dovrebbe essere messi fuori produzione.<br>Induction lamps 100W 8000lm 60000h con perdita di max 30&#37; lm<br>linealight LED 4W 86.4lm 120 (25 moduli fanno 100W = 2150lm con 25 fascie da 120)<br>compact fluoriscent 23W 1500lm 15000h (x 4 fanno 93W = 6000lm) (versione con varioluce incorporato)<br>Halolux (alogeno) 40W 490lm 1500h (2 x fanno 80W 980lm)<br>Metal Halide powerball 70W 7000lm<br>High pressure sodium 100W 10700lm (long life ma non dicono quanto)<br>Low pressure sodium 55W (consumo in tutto 82W) 8100lm la versione da 180W ha 173lm/W<br>mercurio 50W 2000lm (2x fanno 100W 4000lm)<br><br>Purtrioppo il catalogo online da continui errori e non ho potuto fare un analisi come avrei voluto:<br><br>grazie a quest&#39;analisi ho scoperto modelli di lampade fluoriscente con varialuce incorporato (spegni e riaccendi entro 3 sec e la luminosit&agrave; si dimezza) , oppure variabile dal classico dimmer (pensavo non fosse possibile), lampade con crepuscolare incorporato ecc ecc.<br><br>Comunque nonostante tutti i sforzi non sono riuscito a trovare LED per l&#39;illuminazione normale che forse veramente a risparmio energetico.<br>Il modello della Omron e di solo 21.5 lm/W, anche se producono modelli da 70W/h bisogna ricordarsi che abbiamo sempre a che fare con almeno 25 strisce oppure 50 Lampade da installare e non riusciremmo communque a uguagliare il Fluoriscent da 23W, per non parlare del prezzi che sarebbe astronomico sia per i materiali che per l&#39;installazione.<br>

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mariomaggi @ 8/6/2007, 08:00)</div><div id="quote" align="left">valerio,<br>dipende dallo scopo della tua ricerca, quel settore e&#39; in rapida evoluzione, le info di oggi sono diverse da quelle di ieri.<br>Primo perche&#39; cambiano le tecnologie dei LED e dei loro sistemi di raffreddamento e alimentazione, secondo perche&#39; i risparmi che puoi ottenere sono non solo energetici ma anche riferibili alle spese di installazione.<br><br>Su questo forum se ne e&#39; gia&#39; parlato in diverse discussioni, ma credo che Google sia la fonte piu&#39; aggiornata.<br><br>Ciao<br>Mario</div></div><br>Visto che ti conosco ormai come una persona molto attento e cauto nelle affermazioni, non riesco ad essere d&#39;accordo con la tua frase<br>&quot;risparmi che puoi ottenere sono non solo energetici ma anche riferibili alle spese di installazione&quot;, visto che tutte le ricerca da me effettuate mostrano un lm/W ed un costo delle lampade e anche dell&#39;installazione decisamente non competitivo, ho letto un articolo che un citt&agrave; in america sta convertendo tutta l&#39;illuminazione pubblica a LED, con notevole risparmi&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;.<br><br>Adesso mi chiedo, cosa mi sfugge ?<br><br>Nell&#39;illuminazione pubblica, il nemico da battere e il Sodio a bassa pressione, dove sta il risparmio ?, non si pu neanche giocare sulla durata, quindi risparmio sulla manutenzione, perch sia il LED che il Sodio a bassa pressione hanno durata elevatissime, ma il Sodio e imbattibile per quanto riguarda il lm/W<br><br>Diverso la situazione per i semafori, indicatori varie, in questo caso il LED e pi economico, sia per la manutenzione sia per i consumi energetici.<br><br><span class="edit">Edited by pinetree - 11/6/2007, 16:24</span>

                      Commenta


                      • #12
                        pinetree, credo che era questa la discussione cui ti riferivi nel post di ieri su altra discussione.<br><br>Ho trovato molto materiale circa l&#39;uso dei led ad alta luminosit&agrave; in sostituzione delle lampade tradizionali a incandescenza, o quelle fluorescenti, ma puoi benissimo trovarlo anche tu con un semplice motore di ricerca in rete.<br><br>Tanto per fare un esempio, potresti dare un&#39;occhiata <a href="http://www.3e-systems.it/prodotti/illuminotecnica/lampade_led.php" target="_blank">QUI</a>, dove evidenzia il paragone con una serie di lampade a incandescenza da 60W (indice lum = 100) e una di led da 4W (indice lum = 90), considera che a parit&agrave; di luminosit&agrave; occorre una lampadina fluorescente da 11W.<br><br>Spero la cosa soddisfi la tua ricerca.<br><br>Altri link sul mercato cinese offrono led a prezzi interessanti, ma non so quanta affidabilit&agrave; possano avere le loro schede tecniche, meriterebbero d&#39;essere analizzate da nostri laboratori.

                        Commenta


                        • #13
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nll @ 13/6/2007, 11:34)</div><div id="quote" align="left">pinetree, credo che era questa la discussione cui ti riferivi nel post di ieri su altra discussione.<br><br>Ho trovato molto materiale circa l&#39;uso dei led ad alta luminosit&agrave; in sostituzione delle lampade tradizionali a incandescenza, o quelle fluorescenti, ma puoi benissimo trovarlo anche tu con un semplice motore di ricerca in rete.<br><br>Tanto per fare un esempio, potresti dare un&#39;occhiata <a href="http://www.3e-systems.it/prodotti/illuminotecnica/lampade_led.php" target="_blank">QUI</a>, dove evidenzia il paragone con una serie di lampade a incandescenza da 60W (indice lum = 100) e una di led da 4W (indice lum = 90), considera che a parit&agrave; di luminosit&agrave; occorre una lampadina fluorescente da 11W.<br><br>Spero la cosa soddisfi la tua ricerca.<br><br>Altri link sul mercato cinese offrono led a prezzi interessanti, ma non so quanta affidabilit&agrave; possano avere le loro schede tecniche, meriterebbero d&#39;essere analizzate da nostri laboratori.</div></div><br>Mi dispiace Nil sei completamente fuori strada, quel link riguarda una lampada SPOT, ha una fascia di luce molto stretto (30 e 45 gradi&#33;&#33;&#33;&#33;&#33, non riuscirei mai ad illuminare una stanza come potresti fare con una lampadina fluoriscente da 11W che ha una fascia di oltre 300 gradi, leggi bene i mie post.<br>Se dobbiamo illuminare un quadro e non ci interessa illuminare la stanze, OK usa pure il LED.<br><br>Leggi i dati dai fornitori, dai fabbricanti. Ripeto ad oggi non ho trovato alcun lampada LED che a parit&agrave; di Potenza riesca a fornire un maggiore Lumens rispetto ad una lampada Fluoriscente, e non ho trovato combinazione di Lampada a LED che a Parit&agrave; di Lumens costi meno di 10 volte una lampada Fluoriscente.<br>Quindi ad oggi ho trovato il rapporto Lumens/prezzo nettamente in sfavore dei LED, e la maggior durata dei LED non migliora la situazione.<br><br>Credimi ho cercato in lungo ed in largo, non mi lascio incantare da chi vuole spacciarti i loro prodotto, faccio dei controlli incrociati.<br><br>Se poi queste aziende vogliono fare un confronto onesto, dovrebbero mettere una parabola colore argento dietro alla lampada incandescente e dei lenti per concentrare la luce in quella fascia ridicola che vengono proposte queste LED, poi vediamo se c&#39; confronto.<br>ricordiamoci che il punto luminoso dei LED e piccolissima, fanno di tutto per concentrarla tramite una lente, ma da qui a paragonarla alle classiche lampade che emmanano luce da un angolo di circa 350 gradi, c ne vuole.<br><br>I LED vanno beni per la luce SPOT, ma non sono competitivo per illuminazione in genere, ed il tuo LINK non mi mostra alcuna lampada che sostituisce quelli con attacchi classici che sono stravenduti in tutti i negozi.<br>Se qualcuno li produce, scoprirei sicuramente che ha una fascia troppo stretta da risultare quasi inutile.<br><br><span class="edit">Edited by pinetree - 13/6/2007, 18:58</span>

                          Commenta


                          • #14
                            Nel caso postato le lampade da 4W vanno a sostituire analoghe lampade da 60W nell&#39;illuminazione di un&#39;imbarcazione cabinata e la perdita in luminosit&agrave; valutata in un 10&#37; (luminosit&agrave; = 90&#37; di quella a incandescenza). Non si dice che non vi sia perdita, quindi, ma che questa limitata, a fronte di una notevole riduzione dei consumi e all&#39;aumento della durata. Se vuoi pi luce, rinunci a una parte di risparmio energetico aggiungendo pi punti luce, recuperando anche quel 10&#37; di cui sopra.

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nll @ 14/6/2007, 03:21)</div><div id="quote" align="left">Nel caso postato le lampade da 4W vanno a sostituire analoghe lampade da 60W nell&#39;illuminazione di un&#39;imbarcazione cabinata e la perdita in luminosit&agrave; valutata in un 10&#37; (luminosit&agrave; = 90&#37; di quella a incandescenza). Non si dice che non vi sia perdita, quindi, ma che questa limitata, a fronte di una notevole riduzione dei consumi e all&#39;aumento della durata. Se vuoi pi luce, rinunci a una parte di risparmio energetico aggiungendo pi punti luce, recuperando anche quel 10&#37; di cui sopra.</div></div><br>Mi dispiace, non sei molto attento alle mie osservazioni, non stai dialogando con me, stai andando sul tuo strada.<br><br>Comunque se leggi i dati sheet relativo ai tuoi link e se leggi i mie commenti, ti dico che ne avrai bisogno di almeno 5 (se non di pi) di questa lampade a LED per illuninare la cabina quanto una Lampada incandescente da 60W, ma le lampade incandescente non li considera pi nessuno, questi LED non possono ad oggi competere con il Fluoriscente, come ho gi&agrave; mostrato e non ho ancora visto dati che mostrano il contrario.

                              Commenta


                              • #16
                                nel caso invece vadano a sostituire dei faretti spot alogeni?<br>ho visto una vetrinetta in un albergo con 3 o 4 faretti alogeni per illuminare degli orologi e oggettini di questo tipo: non ho avuto modo di vedere quanto consumavano...ma mi sa molto di pi di un faretto a LED&#33;

                                Commenta


                                • #17
                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (hugh @ 15/6/2007, 08:50)</div><div id="quote" align="left">nel caso invece vadano a sostituire dei faretti spot alogeni?<br>ho visto una vetrinetta in un albergo con 3 o 4 faretti alogeni per illuminare degli orologi e oggettini di questo tipo: non ho avuto modo di vedere quanto consumavano...ma mi sa molto di pi di un faretto a LED&#33;</div></div><br>Per le lampade spot, presumo che i faretti LED vanno bene, anche perch solitamente sono sempre accese, quindi si sfrutta il basso consumo e la durata.<br>Non mi risulta fari a lampadini Fluoriscente, quindi e probabile che in questo settore i LED sono avantaggiati.<br><br>Come mai negli automobili i LED sono usati solamente per i STOP e le frecce e non per i FARI ?.<br>I stop vengono accesi sporadicamente ma i fari annabagliante sono accesi per molte ore. a me sembra evidente che nonostante servono luce a fascia stretta (come quello dei LED), I LED non hanno ancora quel rapporto di Lumens/Watt/dimensione/costo competitivo.<br><br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ecco Nil il migliore che ho trovato, che pu ragionevolmente essere usata per l&#39;illuminazione dei locali.<br><br><a href="http://www.ledtronics.com/ds/TRF-G30/" target="_blank">http://www.ledtronics.com/ds/TRF-G30/</a><br><br>Lampada <b>ingombrante </b> da 13W, costa <b>solo</b> <span style="font-size:21pt;line-height:100%">150,00</span> e fa luce da 400 lumens, quindi fa meno luce di un fluoriscente da 15W dal prezzo di meno di 10 Euro.<br><br>Ho trovato tantissimi siti che dichiarano che i LED possono sostituire X, Y e Z, ma alla fine nessuno ha prodotti che lo facciano davero.<br><br>Quindi ormai posso emettere il verdetto, visto che nessuno vuole fornirmi dati che lo smentiscono.<br>Per l&#39;illuminazione generale dei locali, i LED non sono ad oggi adatte, sono da preferire le lampade fluoriscente oppure per i locali grandi non sono da snobbare altre soluzioni vedi tabella che ho fornito precedentemente.<br><br>Se si brucia un LED, l&#39;intera file in seria smette di funzionare, quindi il risultato finale e un abbassamento di luminosit&agrave;.<br>Nei casi di Lampade per l&#39;illuminazione d&#39;ambiente, saranno montanti oltre 200 LED, si presume che ci saranno almeno 20 fila con una decine di LEDs in seria.<br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/19a02bc1ea8869650240bf924779a44f.gif" alt="Attached Image"></table><p>

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Premessa 1: ignoranza praticamente totale in materia&#33;<br>Premessa 2: abbiate pazienza se ho sbagliato forum, mandatemi eventualmente pure a quel paesino.<br><br>Per curiosit&agrave; ho acquistato su e-bay dei faretti a 220V GU10 48 led luce calda e ampio angolo di dispersione.<br>Visto che mi ritengo soddisfatto per l&#39;utilizzo che ne devo fare, vorrei procedere a sostituire le lampade alogene MR16 del sistema a binario a 12v della cucina.<br>E qui viene la domanda: posso tranquillamente sostituirle oppure il trasformatore che immagino sar&agrave; dimensionato ( 20w X 5 lampade) pu provocare danni?<br>E come sarebbe il consumo? Sempre di 100w o di 12,5 (2,5w X 5 lampade).<br><br>Grazie mille.<br>Alessandro<br><br>

                                      Commenta


                                      • #20
                                        benvenuto Alessandro.<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Premessa 1: ignoranza praticamente totale in materia&#33;</div></div><br>Sai che non e&#39; opportuno fare modifiche agli utilizzatori elettrici se non si conoscono le norme di sicurezza e le basi dell&#39;elettrotecnica?<br><br>La lampada che hai acquistato non richiede il trasformatore, se la alimenti a 220 Volt AC.<br>Se ogni faretto consuma 2,5 W e ne hai 5, consumerai 12,5 W<br><br>Ciao<br>Mario<br><br><br>
                                        Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                        -------------------------------------------------------------------
                                        Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                        -------------------------------------------------------------------
                                        L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                        Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                        ------------------------------------------------

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Grazie mille Mario per la tua risposta e per i tuoi consigli (infatti ho chiesto informazioni qua)&#33;<br>ok per quelle a 220 v, ma le altre lampade che vorrei sostituire sono con tensione a 12 V (un sistema a binario con 5 faretti dove gi&agrave; presente un trasformatore), quindi continua ad essere necessario il trasformatore.<br>La mia domanda : posso usare lo stesso o ne serve uno particolare?<br><br>Grazie ancora,<br>Alessandro<br><br>

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ferma tutto, tu hai 5 lampade 12V ac MR16 e vorresti sostituirle con 5 lampade 220 ac GU10:<br>1.- l&#39;attacco MR16 completamente diverso da quello GU10, meccanicamente non sono compatibili, ne puoi fare da te la modifica perch non esistono adattatori;<br>2.- tu adesso hai binario e isolamento dei portalampada dimensionati per una tensione di 12 V, rimuovendo il trasformatore 220/12 Volts che montato adesso, stai apportando una modifica pericolosissima.
                                            Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d1e726005097888750edf977b94e90bb.gif" alt=""> no, no&#33;&#33;&#33; grazie dotting per la puntualizzazione, ma non arrivo a tanto&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d1e726005097888750edf977b94e90bb.gif" alt=""><br>dicevo semplicemente che dopo aver provato dei faretti GU10 a 48 led ed essere soddisfatto (abbastanza) delle prestazioni, mi accingevo a voler sostituire le 5 del binario della cucina MR16 (alogene 20 w) che lavora a 12 v con quelle MR16 (a 48 led 2,5 w) sempre a 12v.<br><br>Volevo sapere se pu andare bene lo stesso trasformatore che converte ora 100w per convertirne 12,5.<br><br>Poi se vero (e magari perch) che il consumo non sarebbe 12,5w ma di pi&#33;<br><br>Grazie mille,<br>Alessandro<br><br>

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Se, come in molti casi, i faretti a led sono alimentabili a 12V sia AC sia DC, li puoi benissimo installare, ed il consumo finale sar&agrave; ridotto ad un ottavo del precedente.<br>Avrai quindi 12.5W di consumo invece dei precedenti 100, senza nessun problema per il trasformatore (anzi&#33, e potrai invece decidere di aggiungere pi spot di illuminazione qualora ne avessi bisogno.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Grazie Zintolo, ma ho un po&#39; di confusione....<br>Perch mi hanno detto (tramite un msg privato) che il consumo sarebbe di circa 30w? Boh?<br>Ciao<br>

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    aleast,<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Perch mi hanno detto che il consumo sarebbe di circa 30w? Boh?</div></div><br>evidentemente chi te l&#39;ha detto sa che il trasformatore che lavora a carico ridotto ha comunque un autoconsumo.<br><br>Ciao<br>Mario<br><br>P.S.: in questo forum ci vorrebbe una sezione specifica per il &quot;fai da te&quot; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ac3debac3d125d78201a28ab4dd4f40b.gif" alt=":P"><br><br>
                                                    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                                    -------------------------------------------------------------------
                                                    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                                    -------------------------------------------------------------------
                                                    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                                    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                                    ------------------------------------------------

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/076909c3d8c42d6c630f493952ae157f.gif" alt=""> Scusa, ma come ho premesso non ci capisco molto...<br>Quindi anche i trasformatori del campanello e dell&#39;allarme del bagno (che sono sempre in tensione) consumano anche se non sono praticamente mai utilizzati?<br>Cavolo&#33;<br>C&#39; un modo per calcolare il consumo? E&#39; una percentuale degli apparecchi applicati o un fisso?<br>Grazie<br><br>P.s.: Proporr una sezione fai-da-te <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0b009eee0218f0f181e7f41bd4a5b670.gif" alt=""> Servir&agrave; a diffondere &quot;scienza&quot;&#33;&#33;&#33;<br>

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        aleast,<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Quindi anche i trasformatori del campanello e dell&#39;allarme del bagno (che sono sempre in tensione) consumano anche se non sono praticamente mai utilizzati?</div></div><br>Si, c&#39;e&#39; un avvolgimento sempre percorso da (poca) corrente attiva e (molta) corrente magnetizzante, che nelle utenze domestiche non si paga.<br><br>Ciao<br>Mario
                                                        Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
                                                        -------------------------------------------------------------------
                                                        Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
                                                        -------------------------------------------------------------------
                                                        L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
                                                        Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
                                                        ------------------------------------------------

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Il consumo... lo chiamerei &quot;perdita&quot; .. del trasformatore dipende.. dal trasformatore&#33;<br>Cos un piccolo trasformatore stile CB cellulare (paragone dimensionale.. ovvio che il CB cellulare NON SOLO un trasformatore, ma / o c&#39; dell&#39;altro) dimensionato con una &quot;magnetizzante&quot; (vedi post Mario) modesta rispetto ad un trasformatore da cabina ENNNNEL&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Circa il consumo degli apparecchi st-by questo determinato dai circuiti in continua alimentazione, piuttosto che da eventuali magnetizzanti (cmque presenti)<br><br>A naso cmque dubito che un trafo di 100VA (leggi 100 Watt ...) consumi 30-12.5=17.5 VA &#33;&#33;&#33;<br>qualche unit&agrave; passi ma non certo 15-20% della potenza di targa&#33;
                                                          Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

                                                          Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

                                                          Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (aleast @ 21/8/2007, 11:19)</div><div id="quote" align="left">Premessa 1: ignoranza praticamente totale in materia&#33;<br>Premessa 2: abbiate pazienza se ho sbagliato forum, mandatemi eventualmente pure a quel paesino.<br><br>Per curiosit&agrave; ho acquistato su e-bay dei faretti a 220V GU10 48 led luce calda e ampio angolo di dispersione.<br>Visto che mi ritengo soddisfatto per l&#39;utilizzo che ne devo fare, vorrei procedere a sostituire le lampade alogene MR16 del sistema a binario a 12v della cucina.<br>E qui viene la domanda: posso tranquillamente sostituirle oppure il trasformatore che immagino sar&agrave; dimensionato ( 20w X 5 lampade) pu provocare danni?<br>E come sarebbe il consumo? Sempre di 100w o di 12,5 (2,5w X 5 lampade).<br><br>Grazie mille.<br>Alessandro</div></div><br><span style="font-family:Impact"><span style="font-size:14pt;line-height:100%"><span style="colorrange"><sup><sub><sub><b><sup><sup><sub><sup><span style="font-family:Impact"><span style="font-family:Impact"><span style="font-size:14pt;line-height:100%"><sub><sub><sup><p align="center"><a href="mailto:info@elektrolamp.it">info@elektrolamp .it</a><span style="font-family:Times"><span style="font-family:Optima"><span style="font-size:14pt;line-height:100%"><span style="color:green"><span style="color:blue"><sup><sub><sup></sup></sub></sup></span></span></span></span></span></p></sup></sub></sub></span></span></span></sup></sub></sup></sup></b></sub></sub></sup></span></span></span>

                                                            Commenta

                                                            Sto operando...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR