annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Anche senza standby gli elettrodomestici consumano...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Anche senza standby gli elettrodomestici consumano...

    Ho acquistato un misurato di potenza istantanea alla presa (LIDL) e sono rimasto sorpreso, non tanto dal consumo gia' noto dei vari standby, dai 2 ai 13w!!!, ma che vari elettrodomestici (tv, macchina del pane, lavatrice, lavastoviglie, etc...) anche spente (niente standby, niente led o luci varie accese) consumano 2w costanti.
    A cosa e' dovuto secondo voi?

  • #2
    credo che sia dovuto ai led....
    ABITAZIONE : consegnata nel 67, classe G circa 300 kWh/m^2 anno . RISCALDAMENTO : caldaia condensazione a gas metano su impianto a tubi a vista in rame con radiatori in ghisa classici. No raffrescamento. No VMC. No FV.

    Commenta


    • #3
      2w mi sembra tanto però, ho preso anch'io il dispositivo che misura i consumi, non ho fatto caso però al valore quando gli elettrodomestici sono spenti. Controllerò.
      nononoeno's PV (2kWp): 8 x Solarworld - Sunmodule Plus SW 250 poly + Inverter: 1 x SMA - Sunny Boy 2.5.

      Commenta


      • #4
        Beh nessun led e' acceso fuori....non saranno cosi' "tarelli" da accendere qualche led interno quando dai pannelli di controllo e' tutto spento.

        Nei prox giorni controllo lavastoviglie e forno, ho l'interrutore bipolare che li spegne ma non l'ho mai usato visto che pensavo ingenuamente che, non accendoli, non consumassero...:-(

        Commenta


        • #5
          anche spente (niente standby
          guarda che lo stand-by è proprio quello/quel consumo...
          la parola indica infatti che l'oggetto è.. "pronto" a partire... ovvero tutta la potenza è staccata, ma il controllo su di essa è attivo.

          Diverso sarebbe se fosse tutto spento (spina scollegata in pratica..) e tu avessi letto un consumo

          Comunque di queste discussione ce ne sono già altre che forse non hai notato perchè hai postato in una zona non corretta (sono nel sub forum "elettrodomestici", dove provvedo a movimentare il tutto)
          Fare si può! Volerlo dipende da te.

          Consulta e rispetta il REGOLAMENTO

          Piano cottura induzione: consumo energia 65...70% in meno rispetto uno a gas! Pure a costi doppi dell'elettricità fa risparmiare, almeno 30%! Contrariamente a quanto si dice si può usare con contratti 3 kW, perfino se sprovvisto di limitazione.
          Gas 100% fossile, elettricità 30...100% rinnovabile. Transizione ecologica? Passa all'induzione!

          Commenta


          • #6
            Ops sorry...:-)

            Io per stand-by intendevo il classico led o display che indica che l'elettrodomestico e' pronto, e alimentato.
            Pero' il classico pulsantone della tv che spegne lo stand-by mi aspetto che mi porti a 0w il consumo, non a 2 w!
            Idem per la lavatrice, macchine del pane, etc...

            Commenta


            • #7
              Pero' il classico pulsantone della tv che spegne lo stand-by mi aspetto..
              Avercelo! Ultimamente non è più di moda.
              Se c'è (e nel caso TV.. per esempio.. NON deve più essere possibile riaccendere con il telecomando, altrimenti NON è un interruttore generale. ma qualcosa che "mette in stand-by, da cui il consumo residuo)...ed azionandolo permangono dei consumi.. significa che sono "a monte" del sezionamento.
              Una cosa che mi viene in mente... potrebbe essere del circuitame di filtro (con condensatori X-Y).. che magari assorbe ma non potenza attiva (ossia assorbe corrente non in fase con tensione che, apparentemente, da non Watt ma un insieme di potenze che si chiamo -> VA [VoltAmpere]... e VAR [VoltaAmpereReattivi] e W veri e propri [quelli che si dovrebbero pagare])
              Fare si può! Volerlo dipende da te.

              Consulta e rispetta il REGOLAMENTO

              Piano cottura induzione: consumo energia 65...70% in meno rispetto uno a gas! Pure a costi doppi dell'elettricità fa risparmiare, almeno 30%! Contrariamente a quanto si dice si può usare con contratti 3 kW, perfino se sprovvisto di limitazione.
              Gas 100% fossile, elettricità 30...100% rinnovabile. Transizione ecologica? Passa all'induzione!

              Commenta


              • #8
                E già, gli interruttori...

                La differenza è nel fatto che PURTROPPO da qualche anno hanno eliminato i vecchi interruttori (quelli con molla e lamelle di contatto), che permettevano un consumo nullo.

                A parte il vero e proprio stand-by, che era uno spegnimento mediante telecomando (e relativo LED acceso), su quasi tutti gli elettrodomestici c'è ora un bellissimo interruttore piatto, che non sporge, non fa click, non si blocca con gli anni... però in realtà è un interruttore elettronico, e una parte del circuito resta sempre in funzione per 'sentire' la pressione del tasto... che in effetti non è più un interruttore ma un pulsante!

                E quindi l'unica soluzione è un bellissimo interruttore esterno...

                Spero di essere stato chiaro, e comunque direi che sotto 1W non vale la pena intervenire, per lo meno per motivi economici; anche l'interruttore in più pesa, sulle tasche e sull'ambiente.

                Commenta


                • #9
                  ...beh io stacco la presa, quindi molto conveniente e infallibile come distacco di tensione :-)

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR