Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Riscaldare camera da letto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    @Lupino

    In teoria si dovrebbero andare bene, ma vanno valutati a fondo con ricerche approfondite, li avevo già visti, dalle recensioni che ho letto mi sembrano decisamente scadenti.

    Ma la ventola è essenziale ?

    Per ora il modello che mi convince di più in base al prezzo è questo :

    https://www.amazon.it/Ballu-Convettore-elettrico-consumo-isolamento/dp/B08HM6DVKC/ref=sr_1_1?dchild=1&keywords=Ballu+HM2000&qid=1603 741726&sr=8-1

    Termoconvettori Elettrici a Basso Consumo - Ballu Home

    Con i nobo si va più sul sicuro ma i prezzi sono troppo alti :

    Radiatori • Riscaldamento Elettrico Norvegese Nobo

    Ci sono i noirot ma anche qui i prezzi sono alti :

    Chauffage - Radiateur Noirot | Noirot

    Riguardo gli electrolux nei shop Italiani non si trova niente

    https://listado.mercadolibre.com.ar/...ux-pve60-2200w

    Anche i zanussi so praticamente introvabili :

    https://www.amazon.it/Zanussi-EWK-1501-Termoconvettore-kW/dp/B003Z7EAWY#customerReviews

    Commenta


    • #17
      Hai ragione, grazie subitomauro per la correzione, mentre scrivevo avevo in mente i collegamenti serie/parallelo delle normali resistenze ma non esplicitavo per la potenza del apparato.
      Anzi, per chi volesse approfondire, esplicitando dal punto di vista fisico si ha....

      P = V x I ovvero la potenza (watt) è uguale alla tensione (volt) per la corrente (ampere) da cui, essendo
      I = V/R con R il valore di resistenza (ohm), otteniamo
      P = V2/R (1)

      Ora sapendo che la resistenza equivalente (complessiva) di x resistenze poste in parallelo (per comodità tutte uguali) è uguale a R/x avremo che, a tensione costante (230V), aumentando il numero di resistenze in parallelo, ovvero diminuendo il valore del denominatore nella (1), aumento la potenza del apparato

      Ma la ventola è essenziale ?
      Serve ad aumentare la velocità con cui il calore si propaga nell'aria. In assenza la propagazione avviene quasi essenzialmente per convezione (aria calda che sale e fredda che scende)
      Ultima modifica di Lupino; 26-10-2020, 22:05.
      Domotica: schemi e collegamenti
      e-book Domotica come fare per... guida rapida

      Commenta


      • #18
        @marck120
        il primo mi sembra la solita stufina elettrica da 2000W, se poi aggiungono la frase 'a basso consumo' sempre 2000W consuma
        Winter is coming
        https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

        Commenta


        • #19
          Occhio ai convettori con i piedini che possono anche essere installati a parete; generalmente la forma costruttiva non è esplicitata per questo tipo di installazione e molto calore viene disperso riscaldando il muro.
          Guarda ad esempio la Ballu che tu indichi ed immaginala montata a parete, il grigliato sul lato dei controlli verso dove spingerà l'aria calda? In un installazione a parete la conformazione del apparecchio dev'essere il più simile possibile agli split dei climatizzatori e, se possibile, con flap oscillanti

          @subitomauro
          Hai perfettamente ragione, prima o poi la storia del basso consumo = xxxx watt la chiedo a qualcuno, giusto per farmi due risate con la risposta
          Domotica: schemi e collegamenti
          e-book Domotica come fare per... guida rapida

          Commenta


          • #20
            @Lupino

            Se le resistenze sono collegate in serie in pratica quando si ruota il selettore cosa fa nella pratica agisce sulla tensione ?

            Una stufa e formata da due conduttori in parallelo fra di loro, alimentati da una differenza di potenziale di $220V$. La resistenza di ogni conduttore e $50 ?$. - Matematicamente

            @subitomauro

            Grazie per le informazioni

            Ti riferisci alla Ballu credo, nelle info tecniche dice questo :

            Caratteristiche tecniche:
            piena potenza, w 2000 assorbimento massimo, a 8,7
            ½ potenza, w 1000 consumo, assorbimento massimo, a 4,4
            alimentazione, v / hz 220-240, 50/60
            ip 24
            classe i

            Penso sia possibile settarla a 1000w, il consumo è in base ai watt c'è poco da fare, infatti le alogene le chiamano a basso consumo ma consumano con le altre stufe, personalmente quale stufa mi consigli ?
            Ultima modifica di marck120; 26-10-2020, 23:06.

            Commenta


            • #21
              No, il selettore crea il collegamento in parallelo fra le varie resistenze. La tensione è sempre uguale.
              Se applichi la mia equazione P = V2/R al problema del link ottieni P = 2302/(50/2) = 2.116kW

              P.S.
              La tensione di rete in Italia è 230V (D.L. 1 del 2012 art. 21) non più 220V
              Ultima modifica di Lupino; 26-10-2020, 23:34.
              Domotica: schemi e collegamenti
              e-book Domotica come fare per... guida rapida

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da Lupino Visualizza il messaggio
                Occhio ai convettori con i piedini che possono anche essere installati a parete; generalmente la forma costruttiva non è esplicitata per questo tipo di installazione e molto calore viene disperso riscaldando il muro.
                Sono d'accordo con te, ti parlavo di questo problema in un post precedente, la ballu ha anche una piccola griglia frontale



                Ma il calore che esce dalla grigia posta nel retro inevitabilmente andrà a scaldare anche il muro, l'ideale sarebbe trovare un convettore con una griglia frontale tipo le stufette, io la volevo posizionare tra il letto e il muro, ho solo 60 cm, lo split tipo clima è ingombrante ma se lo metto a 2 metri dovrebbe spingere il flusso dell'aria verso il basso, il problema è che non trovo niente di decente, con le stufe tipo la ballu ho il vantaggio che è possibile utilizzarla anche a terra.

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da Lupino Visualizza il messaggio
                  No, il selettore crea il collegamento in parallelo fra le varie resistenze. La tensione è sempre uguale.
                  Se applichi la mia equazione P = V2/R al problema del link ottieni P = 2302/(50/2) = 2.116kW

                  P.S.
                  La tensione di rete in Italia è 230V (D.L. 1 del 2012 art. 21) non più 220V
                  In pratica il selettore apre e chiude il circuito fra le due resistenze, quando è aperto la corrente passa solo su una resistenza e quando è chiuso passa su entrambe.



                  EDIT :

                  Riguardo l'equazione dovrei capire prima cosa significano tutti i simboli e i valori

                  P = V2/R P = 2302/(50/2) = 2.116kW

                  P = potenza
                  V2/R = voltaggio alla seconda diviso R = resistenza
                  230volt alla seconda 50
                  hertz :2




                  Ultima modifica di marck120; 27-10-2020, 00:18.

                  Commenta


                  • #24
                    Questo ha una media di 4,2 su 983 recensioni, non mi sembra male. Se poi consideri che Argo è una marca italiana ... un po' di nazionalismo non guasta

                    ... 50 hertz :2 ...
                    50 ohm, gli hertz sono la frequenza di rete ma non variano e non influenzano questi calcoli
                    Ultima modifica di Lupino; 27-10-2020, 00:53.
                    Domotica: schemi e collegamenti
                    e-book Domotica come fare per... guida rapida

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da Lupino Visualizza il messaggio
                      Questo ha una media di 4,2 su 983 recensioni, non mi sembra male. Se poi consideri che Argo è una marca italiana ... un po' di nazionalismo non guasta
                      50 ohm, gli hertz sono la frequenza di rete ma non variano e non influenzano questi calcoli
                      Magari sono io che mi faccio troppi problemi, ma come si fa ad' acquistarlo dopo aver letto queste recensioni :

                      Amazon.it:Recensioni clienti: Argo Chic Silver Termoventilatore Ceramico a Parete, 2000 watt, Con Timer Settimanale, Argento

                      Con tutte le porcherie che ci sono in giro credo più alle recensioni negative

                      Comunque paradossalmente tra i Termoventilatori Ceramico a Parete l'Argo Chic è il più consigliato tra i vari modelli, poi ci sono quelli portatili tipo questo : De'Longhi Termoventilatore HVA 0220, Solamente per Riscaldamento, 1000/2000 W, Per stanze fino a 60 m3, Bianco: Amazon.it: Casa e cucina, ma a questo punto forse è meglio una stufetta tipo questa : TaoTronics PTC Ceramic Fan Heater with Remote Control: Amazon.de: Baumarkt

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X
                      TOP100-SOLAR