Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cerco la stufetta elettrica più potente in commercio ( sotto i 3kw)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cerco la stufetta elettrica più potente in commercio ( sotto i 3kw)

    Salve, dovrei scaldare una stanzetta che uso per studio, di circa 20 m2, che in inverno e' piuttosto fredda ( 12 gradi), fintanto che accendo il fuoco nella stufa a legna, posizionata in corridoio, e che il calore si propaga pure nella stanza.

    Ora...ho valutato mille opzioni e mi sono rimaste solo due : stufa elettrica veloce nel riscaldare, stufa con bombola.
    Non posso fare interventi edilizi o lavori, quindi mi serve qualcosa che si possa spostare (la casa non e' solo mia).

    La stufa a combustibile liquido ( ad esempio la zibro) la eliminarei, ho letto che fa parecchia puzza...
    ma comunque, se avete esperienza diversa, ditemi pure.
    Il pellet per vari motivi non posso prenderlo, quindi, elettrico o a gas.
    Pareri? Consigli?

    In casa ho 3kw di fornitura elettrica, le stufe elettriche a 2kw finora provate non mi scaldano abbastanza ( caldobagno, soffiatore industriale, termoconvettore ecc). Idee? Consigli?
    Grazie
    Ultima modifica di Bollablu; 07-01-2021, 01:18.

  • #2
    Una stufetta da 2 kW scalda per due chilowatt, non può scaldare per 3 o per quattro, e sono tutte uguali. Sono sempre 2 kW resi, nè di più nè di meno.
    O aumenti la potenza, o migliori l'isolamento in modo che diminuiscano le dispersioni e quei due kW siano sufficienti.

    Perciò, non esiste "la stufetta elettrica più potente in commercio" a pari kW..
    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
      Una stufetta da 2 kW scalda per due chilowatt, non può scaldare per 3 o per quattro, e sono tutte uguali. Sono sempre 2 kW resi, nè di più nè di meno.
      O aumenti la potenza, o migliori l'isolamento in modo che diminuiscano le dispersioni e quei due kW siano sufficienti.

      Perciò, non esiste "la stufetta elettrica più potente in commercio" a pari kW..
      Sinceramente non capisco perché su questo forum date sempre questa risposta.
      Non e' Assolutamente vera.
      Ci sono stufe fatte bene che ottimizzano quei 2 kw e altre, che no.
      Ne ho diverse, alcune ''sanno scaldare'' meglio di altre, pur avendo la stessa potenza, alcune con ventola e buttano fuori prima il calore, altre lo disperdono ecc ecc
      Sennò grazie al c, costruisco un elettrodomestico che mi prende 2kw ma lo faccio pessimo e dico ''beh tanto scalda uguale'', sempre 2 kw sono. Applausi

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Bollablu Visualizza il messaggio
        Sinceramente non capisco perché su questo forum date sempre questa risposta.
        Perchè è quella giusta, tutte le altre sono sbagliate o basate su impressioni personali.
        Le stufette hanno una resistenza e una ventola. Se la resistenza è da 2 kW e assorbe effettivamente 2 kW, questi vanno nell'ambiente, nè di più nè di meno.
        Poi, magari la ventola è scarsa e "lancia" troppo vicino ed il calore va subito sul soffitto, oppure lancia troppo e trascina anche aria fredda, magari la sensazione è diversa.

        Suggerisco di studiare meglio queste questioni, onde evitare affermazioni fantasiose.
        <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
          Perchè è quella giusta, tutte le altre sono sbagliate o basate su impressioni personali.
          Le stufette hanno una resistenza e una ventola. Se la resistenza è da 2 kW e assorbe effettivamente 2 kW, questi vanno nell'ambiente, nè di più nè di meno.
          Poi, magari la ventola è scarsa e "lancia" troppo vicino ed il calore va subito sul soffitto, oppure lancia troppo e trascina anche aria fredda, magari la sensazione è diversa.

          Suggerisco di studiare meglio queste questioni, onde evitare affermazioni fantasiose.
          E io che cosa ho detto?
          Mo' compro una stufa che l'aria calda me la lancia direttamente in corridoio (dove non mi serve), oppure alta due metri che mi scalda il soffitto, poi dico ''tanto ha 2kw scalda benissimo, tutte quelle di 2 kw scaldano allo stesso modo''
          Cioè le sfumature bisogna saperle cogliere.
          Difatti ho chiesto quale scalda meglio secondo le vostre esperienze. Ho una di 1800 watt che sa scaldare meglio di una di 2000w ( sarà ottimizzata meglio? Avrà altri materiali? Forma migliore? Boh)
          Altrimenti ne avrei presa una a caso, tanto vale...
          Poi non e' che ce l'abbia con te, ma e' da una settimana che leggo il forum e trovo solo risposte come la tua. Non e' questione solo di kw, ma anche di come e' costruita e ottimizzata la stufetta, ci sono con ventola o senza, ci sono a olio o senza ecc ecc e le trovo estremamente diverse tra loro, pur avendo gli stessi kw
          Ultima modifica di Bollablu; 06-01-2021, 18:12.

          Commenta


          • #6
            Ripeto, come tutti gli altri hanno già detto:
            -non c'è nessuna ottimizzazione, proprio non esiste nemmeno la questione;
            -non c'è nessun altro materiale, o costruzione, o tipo o forma migliore o altro motivo di qualli che hai citato. Non esistono proprio;
            -continui a confondere la potenza col fatto "che ti trovi bene" o che ti scaldi i piedi invece delle ginocchia. Quello dipende da dove manda il calore e su cosa la punti.

            La risposta è definitiva, non voglio ritornarci a discutere.
            <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Bollablu Visualizza il messaggio
              Sinceramente non capisco perché su questo forum date sempre questa risposta.
              Non e' Assolutamente vera.
              Hai ragione a dire che diamo sempre questa risposta, che ci vuoi fare, siamo dei sentimentali e quando vediamo qlcn che non capisce uncass ci viene spontaneo cercare di spiegargli qualcosa. Ma a te che te importa delle opinioni che puoi raccogliere qui? Vai da un venditore di stufette e chiedigli "la meglio", spenderai tre o quattro volte tanto il giusto ma però sarai contento che non ti sei lasciato imbambolare da freeway.

              Cmq, se già lo sai cosa rende di più e cosa di meno, perché non ci spieghi come fa una stufetta da una data potenza a fare più o meno calore di un'altra della stessa potenza? Siamo tutti sinceramente interessati, sai? Siamo stufi di star dietro a leggi fisiche vecchie di due o trecento anni!

              Non e' Assolutamente vera
              Oh come mi piace quando trovo qlcn che non solo sa come stanno le cose, ma anche non tentenna di fronte a niente! Io invece di fronte a nuove informazioni cambio opinione, penzanpò!


              Saluti.

              M
              In God we trust
              ...
              all others have to provide data.

              Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

              Commenta


              • #8
                Sicuramente di leggi fisiche me ne intendo più di voi, l'esame di termodinamica l'ho dato anni fa, trenta allo scritto, trenta all'orale. Se poi parlo di stufa potente, semplicemente e' per farmi capire meglio dalla gente comune, non e' che se mi metto a scrivere equazioni differenziali a derivate parziali, posso sperare di farmi capire di più.
                Semplicemente, cercavo ''esperienze reali'' da ''tecnici'', dopo aver descritto bene la stanza dove metto la stufa, la temperatura iniziale, a cosa mi serve ecc (quindi, appunto, personale,potrebbe andarmi meglio la infrarossi, o un termoventilatore, o un radiatore a olio, quello che vi stavo chiedendo, ma io indico la luna, voi invece guardate il dito, criticando le unghie senza french! ) perché non e' che impiego le mie 24 ore quotidiane a testare stufette.
                Ciao,
                lascio morire la discussione, non ha senso discutere con menti cosi' rigide.
                Mi comprero' una stufetta rivestita di ghiaccio, cosi' i famosi 2kw li userà per sciogliersi, certamente non per scaldare me ( ma, oh mio diooo, usando 2kw dovrei sentire caldooooo, sempre 2kw sonoooooo, chi se ne frega se li usa per autodistruggersi, povera stufa, le leggi fisicheeeee, ma tu sei donnaaa, senti freddo per assiomaaa, perché sempre 2kw sonooooo )
                Ultima modifica di Bollablu; 07-01-2021, 01:20.

                Commenta


                • #9
                  freeway,
                  hai visto cosa hai combinato? hai mandato Bollablu in escandescenza, hai mandato! E ora
                  ...
                  snif
                  ...
                  sob
                  ...
                  e ora lascia morire la discussione! Sei un disastro freeway, le stufette le saprai anche ma con la gente non ti ci sai rapportare -un'utente con trenta di qua e trenta di là, pensa tu se lo curavamo ammodo quante cose ci poteva insegnare! Ma perché non gli hai dato ragione? E quando ci ricàpita uno così! Che sa le equazioni a differenziale e anche quelle sfinite, capace che con un po' di garbo ce le insegnava, e così dopo si sapevano anche noi!

                  Cmq io me lo sentivo che andava a finire così, già dal titolo l'avevo capito : la stufetta più potente in commercio, ma "sotto i 3kw"; e lo sai da cosa l'ho capito che andava a finire male? l'ho capito perché la stufetta più potente in commercio, di quelle che so io, è sette chilowatt, ma lui vuole la più potente però sotto tre chilowatt, se lo diceva subito che voleva un ossimoro gli si cercava, o sennò gli se ne faceva uno apposta, in qualche modo si contentava. E poi c'è quell'altra faccenda, quella della Corretta Scrittura delle Unità di Misura, quella è diagnostica davvero! Io sai quanti ne sego tutti gli anni di quelli che non sanno scrivere correttamente le unità di misura? Basta che gli chiedi se sanno la differenza tra energia e potenza e ... TAC, eccoli che partono con la filosofia, i voli pindarici ...

                  cercavo ''esperienze reali'' da ''tecnici'', dopo aver descritto bene la stanza dove metto la stufa
                  anvedi che termodinamico ciavemo! er tennico, va cercanno, e je descrive 'a stanza, ma bene eh je la descrive, da tennico a tennico, propio! Toh, tieqquà 'a descrizzione tennica:

                  "Salve, dovrei scaldare una stanzetta che uso per studio, di circa 20 m2, che in inverno e' piuttosto fredda ( 12 gradi)"

                  E che ci caviamo, come tecnici, da questa bella descrizione? Quei 12 gradi che gradi sono, termodinamico da strapazzo, sessagesimali? E da dove vengono, non varia la temperatura del tuo locale al variare della temperatura esterna, trenta-trenta di questa ceppa?
                  L' Efficienza Energetica la sai? senza quella non si calcola nulla, termodinamico del menga. Ma poi, calcoli? Ma se non capisci nemmeno la semplicissima autoevidente banalità che la potenza elettrica, comunque tu la usi, si trasforma tutta in calore con efficienza 100% (a meno che, naturalmente, non la usi per azionare una pompa di calore, ma questa possibilità è esclusa in ipotesi!).

                  "le stufe elettriche a 2kw finora provate non mi scaldano abbastanza"
                  eh! e allora metticene una da tre chilowatt - non si può, perché il contatore non la regge - e allora attaccati al tram, mettiti in maglione in più, bevi del vino, fai come ti pare ma soprattutto convinciti, termodinamico dei miei appendagli, che se quella è la potenza, quello è il calore che ne puoi cavare.

                  Saluti.

                  M

                  -------------
                  Ah. mi sfuggiva:
                  "Se poi parlo di stufa potente, semplicemente e' per farmi capire meglio dalla gente comune"

                  Bravo, grazie della comprensione per le nostre inadeguatezze termodinamiche; ma, così per dire eh, tanto non lo capiremmo ma per curiosità: con un tecnico studiato, invece, come ti saresti espresso?
                  In God we trust
                  ...
                  all others have to provide data.

                  Adotta un Contadino! https://www.youtube.com/watch?v=UEpFpYgFZ6Y

                  Commenta


                  • #10
                    Ma figurati se sono andata in escandescenza, se fosse successo, ti avrei buttato addosso tutte le soffiate su di te, che mi sono state dette in pvt, perché sono una tipetta emotiva.
                    Cmq Noto che sei benvoluto eh (ma poi come fanno a sapere li cassi tua???boooh ) dai,mai 'na gioia ??????

                    Ps senza scomodare la tua vita privata INGIUSTAMENTE spifferatami in pvt, solo cliccando sul tuo profilo e vedendo che hai all'attivo circa 500 messaggi in meno di due anni...beh, che dire, facciamo che hai vinto tu, ok? Perché sospetto che la cosa diventerebbe lunga.
                    A differenza tua, non posso permettermi di passare la vita online, buttata su un forum.
                    Tu continua pure, io vado a ...vivere.
                    Saluti.
                    Ultima modifica di Bollablu; 07-01-2021, 05:20.

                    Commenta


                    • #11
                      Ottimo. Ci sono molti forum di paranormale e Ufo dove si possono cercare le stufe magiche. Intanto noi seppelliamo la termodinamica, la fisica e la chimica, si sa mai che qualcuno pensi di pregare sulla loro tomba.
                      <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                      Commenta


                      • #12
                        Usa la stufetta che hai già, ti compri un timer( magari wifi) e la accendi un'ora prima di andare in quella stanza e te la trovi calda.
                        Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
                        Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

                        Commenta


                        • #13

                          Note di Moderazione:
                          bollablu e mosley, tranquillizzatevi e stop con offese e parolacce.
                          Vi ricordo che siamo in sezione tecnica e l'educazione e il rispetto sono obbligatori.
                          Mi raccomando o qualcuno si fa un po' di vacanza.
                          Eroyka

                          Essere realisti e fare l'impossibile

                          Commenta


                          • #14
                            Freeway, in un certo senso Bollablu ha ragione, cerca una sufetta elettrica che non assorbe più di 3 kW ed è insoddisfatto di quelle da 2 kW, la soluzione è semplicissima e tecnicamente ineccepibile
                            basta buttare la sfufa da 2 kW ed acquistarne una da 3 kW, meglio se da 2,95

                            vero che si potrebbe fare un'analisi per scoprire se due sfufettte della stessa potenza scaldano in meniera diversa dove "andrebbe a finire" la potenza residua ...... ma non abbiamo tempo
                            il resto sono barzellette
                            ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                            " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Bollablu Visualizza il messaggio
                              Salve, dovrei scaldare una stanzetta che uso per studio, di circa 20 m2, che in inverno e' piuttosto fredda ( 12 gradi), fintanto che accendo il fuoco nella stufa a legna, posizionata in corridoio, e che il calore si propaga pure nella stanza.


                              Grazie
                              Personalmente penserei ad un climatizzatore. E' quello che mi assicura una buona resa con assorbimenti inferiori a quelli limite da te indicati. Mettici che potrai programmarlo o controllarlo wifi. Credo sia la soluzione piu' indicata per la tua esigenza. Senza scomodare prodotti blasonati, si puo' spendere meno di quel che si pensi. Potrai anche detrarre il 50%. Io ci penserei seriamene.
                              Ultima modifica di fedonis; 07-01-2021, 08:56.
                              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR