annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Isolamento pavimento disperdente (verso androni, cantina, ambienti non riscaldati, terreno)

Comprimi
Questa una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ti ringrazio ancora, non mi ancora molto chiaro se caldana e massetto sono la stessa cosa Se non sono la stessa cosa io credo di non averla proprio la "caldana"
    Per questioni di budget appunto stavo evitando di tirar via il vecchio pavimento che mi dicono non abbia assolutamente niente sotto. (Se lo alzi ci trovi direttamente terra/argilla ma potrei aver capito male io).

    Quindi se ho ben capito (correggi mi se sbaglio): Si possono poggiare i pannelli direttamente sul vecchio pavimento, poi fare caldana/massetto di qualche cm e poi poggiare su di esso il nuovo pavimento?

    Perdonami per eventuali castronerie scritte

    Commenta


    • Originariamente inviato da luckysquid Visualizza il messaggio

      Quindi se ho ben capito (correggi mi se sbaglio): Si possono poggiare i pannelli direttamente sul vecchio pavimento, poi fare caldana/massetto di qualche cm e poi poggiare su di esso il nuovo pavimento?

      Perdonami per eventuali castronerie scritte
      La caldana e' la prima parte, quella grezza, che ha anche gli elementi metallici, tipo cemento armato (giusto per capirci). Sopra la caldana ci si posa il massetto, generalmente pochi cm, che ha lo scopo di livellare e lisciare tutto. Nel tuo caso, per limitare i lavori,potresti appunto poggiare isolante sul presente e poi gettare massetto sopra, per inglobare il tutto. Piastrellare il massetto. Se ritieni utile, quindi, (non so in che zona sei) per limitare di molto possibili infiltrazioni di acqua, usa il mapelastic su pavimento esistente(o prodotto simile insomma), fai asciugare, poggia isolante e poi prosegui come gia detto.
      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

      Commenta


      • Grazie ancora, per chiudere l' OT sulla caldana: Immagino venga usata nelle case nuove (anche a piano terra?) e sui solai, ma non credo sia presente in questa abitazione (anni 60). (Ma allora perch non mi cade tutto in testa? :P)

        Tornando alla casa in oggetto a me l'artigiano aveva proposto 2 soluzioni:

        1) Pavimento vecchio -> Colla -> Pavimento nuovo
        2) Pavimento vecchio -> Massetto(3-4cm) -> Pavimento nuovo

        Alla fine ti dicevo si era andati sulla seconda sia perch il pavimento vecchio non perfettamente a piombo sia per "isolarmi" (a detta loro) da terra con qualche cm di massetto che sicuramente male non faceva e "preveniva" problemi di risalita ecc.. In ogni caso da quello che ho capito prima del massetto inseriva qualche prodotto isolante tipo quelli che mi hai indicato tu.

        A questo punto potrei proporre io una terza soluzione e vedere quanto mi costa.
        3) Pavimento vecchio -> Mapelastic -> Xps -> Massetto -> Pavimento nuovo

        Ho visto dal brico che i pannelli XPS da 4cm costano 3/4 euro a mq quindi me la caverei con poche centinai di euro di materiale. Ovviamente il prezzo aumenta all'aumentare dei cm, ma non vorrei neanche andare oltre i 4cm, altrimenti si creerebbe uno scalino pi marcato. Ha senso usare solo 3/4cm di isolante?

        Commenta


        • Ma non credo ti caschi nulla, semplicemente la struttura portante era diversa. Ma a parte questo, dal punto di vista strutturale non ci sono differenze. Ad esempio, tra un piano ed un altro, la parte grezza, quella dove vedi che vengono poggiate tubazioni, guaine fili etc etc e' la caldana. Sopra si getta il massetto. Al piano terra o interrato, tendevano a gettare direttamente su terra, nei casi piu' curati su ghiaione. Il mapelastic si da a rullo o pennello. Asciutto forma una guaina. Viene usato spesso per sigillare le piscine. Poi sopra ci piastrellano. In ogni caso, con quello umidita' ed acqua restano fuori.
          Modifico direttamente questo: ok la soluzione 3 che vorresti prospettare.
          Secondo me ha senso, anche 3 o 4 cm sono sempre un isolamento. Chiaro, si puo' fare di meglio, in ogni caso, meglio dare un colpo alla botte ed uno al cerchio quando ci sono dei vincoli. Da noi si dice che piuttosto che nulla, e' meglio il piuttosto. Tieni presente che facevano i cappotti con 4 o 5 cm di polistirene...
          Ultima modifica di fedonis; 27-11-2020, 15:37.
          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

          Commenta


          • Ottimo, mi fa capire che l'artigiano affidabile. Lui appunto parlava di un "materiale" che passava con pennello che formasse una "guaina". Ma che ti risulti uno dei migliori proprio questo Mapelastic? Cos inizio a fargli qualche "nome" anche io

            Dell' XPS cosa ne pensi? troppi pochi cm? ha senso preoccuparsi "tanto" per l'isolamento da terra? In un secondo momento sicuramente vorrei aggiungere qualche cm di isolante sulle pareti esterne. Non sento per parlare molto dell'isolamento del "pavimento" tu hai isolato anche questo?

            Commenta


            • Il mapelastic quello che ho usato in casa mia nel 2003, ottimo prodotto, ma non si da a pennello.
              Winter is coming
              https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

              Commenta


              • Per me il Mapelastic di Mapei e' il meglio. Sono prodotti di fascia alta. Come ti dicevo, nasce appositamente per le piscine. Anche prima di piastrellare le docce e' meglio usare uno dei loro prodotti. Una volta dato, stai sereno con eventuali infiltrazioni. Io ho "mapelistizzato" tutto quello che ha a che fare con acqua. Anche il Mapeguard e' ottimo. Comunque, la roba di Mapei e' tutta valida.
                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                Commenta


                • Originariamente inviato da subitomauro Visualizza il messaggio
                  Il mapelastic quello che ho usato in casa mia nel 2003, ottimo prodotto, ma non si da a pennello.
                  E come lo davi?MAPELASTIC AQUADEFENSE, scheda tecnica | Mapei
                  Forse la linea allora era meno variegata di adesso. Io ho usato anche il mapeband per isolare le connessioni verticale orizzontale. E quello e' uscito nel 2015. Probabilmente nel 2003 c'era poca scelta. Sicuramente c'era la malta. Avranno o avrai usato quella.
                  Ultima modifica di fedonis; 27-11-2020, 16:13.
                  Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da luckysquid Visualizza il messaggio
                    Ottimo, mi fa capire che l'artigiano affidabile. Lui appunto parlava di un "materiale" che passava con pennello che formasse una "guaina". Ma che ti risulti uno dei migliori proprio questo Mapelastic? Cos inizio a fargli qualche "nome" anche io

                    Dell' XPS cosa ne pensi? troppi pochi cm? ha senso preoccuparsi "tanto" per l'isolamento da terra? In un secondo momento sicuramente vorrei aggiungere qualche cm di isolante sulle pareti esterne. Non sento per parlare molto dell'isolamento del "pavimento" tu hai isolato anche questo?
                    Si, isolato certo.
                    questo e' il mapeband, comodissimo da usare per raccordare verticale ed orizzontale.MAPEBAND EASY, scheda tecnica | Mapei
                    Ultima modifica di fedonis; 27-11-2020, 15:59.
                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                    Commenta


                    • Posso chiederti con cosa hai isolato/quanti cm hai usato? A te 3/4cm di isolante sul pavimento sembrano proprio nulli? Perch se ne vale la pena e mi costa 3/400 euro in pi ci faccio sicuramente un pensierino. Soprattutto non una cosa che posso fare in un secondo momento

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da luckysquid Visualizza il messaggio
                        Posso chiederti con cosa hai isolato/quanti cm hai usato? A te 3/4cm di isolante sul pavimento sembrano proprio nulli? Perch se ne vale la pena e mi costa 3/400 euro in pi ci faccio sicuramente un pensierino. Soprattutto non una cosa che posso fare in un secondo momento
                        No, sono sono nulli. Fanno di sicuro rispetto a niente. Io ho dieci cm di isolante. Il problema e' che ti si alza tanto. Se fossi stato costretto a limitarmi, avrei messo 3 o 4, ma lo avrei messo.
                        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                        Commenta


                        • Perfetto provo a proporre i 4cm di XPS (Tu hai quello?) con Mapelastic e Mapeband(Immagino da girare intorno ai muri stile battiscopa)

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da luckysquid Visualizza il messaggio
                            Perfetto provo a proporre i 4cm di XPS (Tu hai quello?) con Mapelastic e Mapeband(Immagino da girare intorno ai muri stile battiscopa)
                            Si, stile battiscopa ovviamente la fettuccia dovra' essere circa meta sul muro e l'altra meta su pavimento. Cosi da sigillare giunzione. Si', xps va benissimo per il pavimento.
                            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                            Commenta


                            • Ultimo dubbio, ma giusto per capire meglio le cose. Ma il mapelastic pensato per quello per cui vorrei usarlo io? o espressamente utilizzato quando si tratta di acqua diretta/sanitari ecc. Non vorrei mettere un "doppione" nel senso, se l'XPS gi pensato per bloccare umidit di risalita ecc ha senso utilizzare anche il mapelastic per il "semplice blocco" dell'umidit? (visto che pensato per cose che stanno a contatto con l'acqua?)

                              @mauro tu come lo hai utilizzato?

                              Commenta


                              • Sono due cose diverse. Non ti fare film che non c'entrano nulla. Mapelastic ferma acqua e umido, xps isola. Non e' un doppione. Se anche lo fosse, non sarebbe male. Ma non lo e'.
                                Che poi ti basterebbe andare a leggere sul sito a cosa serve...
                                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR